Cercasi babysitter preparata in svezzamento

muro di mattoni autosvezzamentoNella nostra casella di posta è arrivata ieri l’email di una mamma che fatica a trovare una babysitter che condivida non solo i principi dell’autosvezzamento, ma con essi l’intera filosofia e quindi l’approccio educazionale che esso rappresenta.

Quanto è importante lasciare i propri figli alla cura di qualcuno che abbracci in pieno i nostri principi educativi?

Postiamo questa email qui nel blog perché l’argomento è importante e secondo me vale davvero la pena approfondirlo.

Buongiorno sono la mamma di Ludovico, vi ho inviato mesi fa una sua foto in cui mangiava a 5 mesi e mezzo una fetta di cocomero che mi avete pubblicato nel vostro bellissimo sito.
Vi scrivo perché io e il mio compagno abbiamo un problema che vorremmo discutere con altre persone per capire se altri hanno la stessa difficoltà e come la affrontano.

Stiamo cercando da mesi una Babysitter perché tra un mese io riprenderò a lavorare (Ludovico ora ha 7 mesi e mezzo). La grande difficoltà nel trovare la persona giusta sta nel fatto che nessuno condivide o ha esperienza di Autosvezzamento, sebbene nella nostra azienda USL , di Cesena, i pediatri hanno sposato questa filosofia che propongono ai genitori. Pertanto ci troviamo di fronte continuamente a persone che rimangono a bocca aperta quando descriviamo le abitudini alimentari di Ludovico che mangia insieme a noi tutto quello che proponiamo dalla pasta intera (fusilli in primis) con svariati sughi alle verdure, a tutti i tipi di verdure ( le rape e le erbette son le sue preferite), frutta intera non sbucciata e pomodori, zuppe di verdura e formaggi di tutti i tipi e soprattutto – cosa che maggiormente li sconvolge- mangia da solo, con le mani ed è libero di mangiare e scartare tutto ciò che vuole, lasciando spesso il tavolo a mó di campo di battaglia.

Sembra che il mondo sia pieno di persone – di svariate età dalle più giovani a quelle meno giovani- che conoscono un unico modo di mangiare, tradizionale con pappine e cucchiai per imboccare i bimbi.

Noi fatichiamo molto a lasciare il nostro bimbo a chi non condivide questo modello alimentare che, ci stiamo rendendo conto, è una vera filosofia di vita e un modello educativo per noi fantastico e stimolante le capacità e la conoscenza del mondo di nostro figlio, ma davvero difficile da condividere.
Siamo sbagliati noi? Come fanno gli altri genitori dell’autosvezzamento? Dobbiamo adeguarci noi?

Abbiamo anche messo un’inserzione su siti dedicati a Babysitter ma non troviamo comunque nessuno adatto.
Grazie tante per l’attenzione sin da ora
Lidia e Ludovico

 

 

Scopri l’autosvezzamento!

Iscrivendoti alla newsletter riceverai immediatamente l'ebook

Alimentazione complementare e paura del soffocamento
E se si strozza?

In più potrai scegliere tra:

  • Il minicorso sull'autosvezzamento
  • Le ricette della community
  • L'attività settimanale del blog
  • L'attività settimanale del forum

La tua privacy è importante.
Con noi la tua email è al sicuro!

COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti


BABY FOOD, BIOLOGICO O CONVENZIONALE?
Per aiutare a districarci c'è...
la questione cibo


IL LIBRO CHE TUTTI I GENITORI DOVREBBERO LEGGERE
Nella RECENSIONE vi dico perché...
amarli senza se e senza ma


There are 15 comments

Dicci come la pensi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *