COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

A cena dai nonni...
#1
Ieri eravamo a cena dai genitori di mio marito...e per questo motivo non ho potuto aggiornare il diario alimentare di Rachele!! Em0300
Mi spiego...

Loro sono più o meno al corrente della nostra scelta sull'autosvezzamento, nel senso che ogni tanto alle proposte della suocera di pappa io rispondo con le cose leccate o mangiate da Rachele...le ho spiegato che questo coinvolge tutta l'alimentazione familiare, la cura della cucina per quanto riguarda modalità di cottura, grassi, sale etc...

Ora, ieri sera, come dicevo, eravamo a cena lì..ed iosperavo che Rachele mangiasse qualcosa anche, o soprattutto, per dimostrare a loro scettici che se mangia dal piatto nostro non muore!!
Ci sediamo al tavolo e cosa mi trovo????...SALSICCIA PICCANTE CON SUGO!
Em0300
Non ho potuto far altro che dare a Rachele un misero pezzo di pane da sgranocchiare...(ovviemente sotto gli occhi vigili di mio suocero che continuava a ripetere..Simona,Rachele ha una briciola in bocca!Attenta in caso stacca un pezzo di pane...)
E Rachele che mi guardava e sbatteva le manine sul tavolo ovvero "A pranzo ho fatto così e mi hai dato da mangiare...e ora????"

E qui la mia domanda sorge spontanea...devo iniziare a dire esplicitamente a mia suocera di pensare che Rachele piano piano comincerà a mangiare con noi? e quindi di cucinare qualcosa più alla sua portata quando siamo lì a cena??
O sono io che pretendo che loro si adeguino ad una nostra scelta?

Il poblema è che, fin ora, Rachele ha solo poppato...ma in questi giorni ha fatto dei progressi sul cibo che non immaginavo...e mi disiace pensare che, quando stiamo dai nonni lei potrà mangiare solo pane o frutta perchè il resto non è proprio sano per lei!

C'è da dire che non è sempre così..ovvio!!Anzi, loro hanno l'orto e la verdura la coltivano loro quindi quando ci troviamo sono ben contenta di dare a Rachele verdura assolutamente bio e a kilometro zero...Che non guasta mai!!)
Ma quando si presentano queste occasioni che fare??
Pretendo troppo?
c
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Io penso che puoi dire a tua suocera di preparare pure cose "non genuie"per voi e di preparare qualcosa di "genuino"per tutti,magari un po' di vedura visto che hanno la loro da affiancare alla salciccia,se mangiate una pasta particolarmente condita o piccante per la piccola la si condisce a parte,a me piace aglio olio e peperoncino molto piccante e a Flavio la do con olio e parmigiano e lui non si accorge della differenza perchè è dello stesso colore.

[Immagine: u6a830wp07sx6idz.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Esatto, io faccio come Giuliana....mia suocera lo sa e se quello che c'è per noi non è adatto per lei o lo adattiamo o prepara anche qualcosa che va bene per tutti.
E ovviamente lei vuol anche sempre avere quello che non sarebbe tanto adatto per lei.....ma una volta ogni tanto fa niente!!!
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
la prossima volta prima di andare dai suoceri li chiami al telefono e chiedi cosa preparano, gli dici che così ti regoli se devi portare tu qualcosa da casa per la bimba....così capirà! spero Wink
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Io i miei suoceri e le zie più perplesse li ho "conquistati" ricordando loro come sono cresciuti. Insomma, mica tanti anni fa non c'erano (o di certo non tutti avevano!) minipimer, pappe pronte, spesso nemmeno soldi per dare gli omogeneizzati di carne (per non parlare dei nuovi "pezzettini", che invenzione!!!), cibi vitaminizzati o chissà che altro. Ci si adattava con quel che si faceva in casa, al più con qualche zuppa, con verdure bollite o stracotte per renderle più morbide, con cibi spesso poveri ma non per questo "inibitori di crescita". E non credo ci fosse poi anche quella smania del tutto super pulito, super ordinato da famiglia del mulino bianco! Si mangiava un po' tutto, tutti assieme e se il bimbo si sporcava pazienza. Ecco, chiamiamolo un ritorno alle origini. Per la mia piccola esperienza, facendo leva su questo, le persone di una certa età mi sembra siano -dopo qualche paura iniziale- più partecipi ed entusiasti di provare con l'AS, dando una fiducia ai nostri piccini che invece trovo meno frequente nelle persone della nostra generazione, che magari ci vedono solo per "alternativi" o "disperati" senza altre soluzioni.
[Immagine: moP4p1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
(03-12-2010, 11:35 11)LatteMiele Ha scritto:  Ci sediamo al tavolo e cosa mi trovo????...SALSICCIA PICCANTE CON SUGO!
Em0300
Non ho potuto far altro che dare a Rachele un misero pezzo di pane da sgranocchiare...(ovviemente sotto gli occhi vigili di mio suocero che continuava a ripetere..Simona,Rachele ha una briciola in bocca!Attenta in caso stacca un pezzo di pane...)
E Rachele che mi guardava e sbatteva le manine sul tavolo ovvero "A pranzo ho fatto così e mi hai dato da mangiare...e ora????"

E qui la mia domanda sorge spontanea...devo iniziare a dire esplicitamente a mia suocera di pensare che Rachele piano piano comincerà a mangiare con noi?
Scusa, ma non capisco il problema... perché non dovresti dirlo?
Tra l'altro, le salsicce le hanno fatte loro o qualcuno che conosci? Se sì, perché non fargliene assaggiare un pezzettino? Tanto quanto credi che se ne mangerà? (poi magari la suocera si prende paura e la prossima volta si presenta con il riso in biancoSmile
Poi insieme alle salsicce non c'era una verdurina? E il pane intinto nel sughetto??
Magari la salsiccia non è il primo cibo che consiglierei di dare, ma se ti capita non facciamocene troppo un problema, tanto, ripeto, qui si parla di assaggini.

Per fare un esempio concreto (questa è una primizia che mi è stata riferita di persona), il figlio (che vive in Galles) di un famoso autore di un libro sull'autosvezzamento (senza fare nomi...) ha dato al suo di figlioletto l'haggis all'inizio dell'autosvezzamento (e devo dire che anche noi lo abbiamo fatto assaggiare verso i 7 mesi e con discreto successo devo dire!!).
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
e io che conoscevo solo gli Huggies! quante cose si imparano in questo forum!!! Big Grin
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
(04-12-2010, 03:41 15)rossanalib Ha scritto:  e io che conoscevo solo gli Huggies! quante cose si imparano in questo forum!!! Big Grin

Big GrinBig Grin
[Immagine: 5Eos.jpg][Immagine: 5Eosp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
(03-12-2010, 05:59 17)arkadian Ha scritto:  
(03-12-2010, 11:35 11)LatteMiele Ha scritto:  Ci sediamo al tavolo e cosa mi trovo????...SALSICCIA PICCANTE CON SUGO!
Em0300
Non ho potuto far altro che dare a Rachele un misero pezzo di pane da sgranocchiare...(ovviemente sotto gli occhi vigili di mio suocero che continuava a ripetere..Simona,Rachele ha una briciola in bocca!Attenta in caso stacca un pezzo di pane...)
E Rachele che mi guardava e sbatteva le manine sul tavolo ovvero "A pranzo ho fatto così e mi hai dato da mangiare...e ora????"

E qui la mia domanda sorge spontanea...devo iniziare a dire esplicitamente a mia suocera di pensare che Rachele piano piano comincerà a mangiare con noi?
Scusa, ma non capisco il problema... perché non dovresti dirlo?
Tra l'altro, le salsicce le hanno fatte loro o qualcuno che conosci? Se sì, perché non fargliene assaggiare un pezzettino? Tanto quanto credi che se ne mangerà? (poi magari la suocera si prende paura e la prossima volta si presenta con il riso in biancoSmile
Poi insieme alle salsicce non c'era una verdurina? E il pane intinto nel sughetto??
Magari la salsiccia non è il primo cibo che consiglierei di dare, ma se ti capita non facciamocene troppo un problema, tanto, ripeto, qui si parla di assaggini.

Per fare un esempio concreto (questa è una primizia che mi è stata riferita di persona), il figlio (che vive in Galles) di un famoso autore di un libro sull'autosvezzamento (senza fare nomi...) ha dato al suo di figlioletto l'haggis all'inizio dell'autosvezzamento (e devo dire che anche noi lo abbiamo fatto assaggiare verso i 7 mesi e con discreto successo devo dire!!).

Innanzi tutto grazie a tutti per le vostre risposte....in effetti mi sono posta più problemi di quanti ce ne siano realmente visto che posso chiamare mia suocera prima di andare...
Mi sono lasciata prendere dal fatto che da loro non ci sentiamo molto appoggiati in questo.. Em0400
Ci guardano quasi in attesa di un nostro sbaglio per dire:"Ora ve lo insegnamo noi come fare i genitori visto che ci siamo passati prima di voi..."..o forse sono io che leggo questo..non so!
E questo è per le nostre scelte "strambe"..

Questo per rispondere ad Arkadian che mi ha chiesto perchè non glielo diciamo...
Il problema non è non dirlo ma dare informazioni graduali e a cose già avviate...per i motivi di cui sopra.
Poi ognuno fa come crede...

Per quanto riguarda la salsiccia, io l'avrei anche fatta assaggiare a Rachele se non fosse stata piccante...
Mi sembra ancora troppo piccola per poter apprezzare pienamente la mia spezia preferita!!! Em0100
c
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
noi quando andiamo a mangiare dalla famiglia di mio marito in Santiago o Santo Domingo sempre ricordiamo che c e Giulia e che mangia con noi
Normalmente il piccante , che qui usa tanto, lo mettono a parte cosi ogniuno si gestisce i sapori
Pero c e da dire che tutta la famiglia di mio marito ha cresciuto i figli cosi : mangi quello che mangiamo noi? ok no? latte!
Mio marito ha 18 fratelli e sorelle quindi direi che mio suocero e praticissimo!!!!
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)