COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

allattamento prolungato e alimentazione complementare
#1
La mia Giulia è sempre cresciuta esclusivamente con il mio latte e sono una convinta sostenitrice dell'allattamento materno! Alla nascita pesava 3.5 Kg per 50 cm e pur avendo avuto delle terribili e dolorosissime ragadi è uscita dall'ospedale (dopo 3 giorni) avendo ripreso già il peso del calo fisiologico ed è sempre cresciuta bene solo con il mio latte! La bimba è sempre stata vivace, buona e allegra: il ritratto perfetto di una bimba serena! Lo svezzamento è iniziato attorno ai 5 mesi e mezzo con la classica crema di riso ma la bambina ha sempre poco apprezzato il cibo non mostrando alcun interesse! Il pediatra mi ha sempre consigliato di insistere ma (con il senno di poi) posso dire che lo svezzamento (classico) di mia figlia non è mai decollato: ha sempre mangiato in maniera passiva pochi cucchiaini di "pappone" e visibilmente controvoglia distratta da mille teatrini di nonni ansiosi che mangiasse!
La tragedia si è toccata quando il pediatra mi ha consigliato di introdurre il biberon per abituarla verso gli 8 mesi! La bambina ha non solo rifiutato il biberon ma smesso del tutto di mangiare altro che non fosse il mio latte! Ovviamente ho lasciato subito perdere senza mai insistere!
La bambina ha digiunato del tutto per ben due mesi in cui mi sono rifiutata di togliere il mio latte prendendo dei bei cicli di dostinex e di lasciarla impazzire per la fame!
Ho cercato di documentarmi e leggere il più possibile: ho letto Gonzales, Piermarini, i libri della leche league e tanto altro! Mi sono informata ed avvicinata all'autosvezzamento (forse troppo tardi!).
Con tanta pazienza e dedizione ho cercato di rendere piacevole il momento dei pasti mettendo la bambina a tavola con noi e dopo più di due mesi ha cominciato a non avere più un rifiuto categorico ma nemmeno a voler mangiare più di un paio di leccatine! La situazione si mantiene stazionaria da allora (maggio fino ad oggi-settembre): ho continuato comunque a fare il "pappone" ma se voleva leccava il cucchiaino altrimenti nulla! Ogni tanto gradisce la frutta ma davvero pochissime volte! Il problema è che mia figlia non apre la bocca, lecca qualcosa attraverso una microfessura che lascia aperta (questo da sempre)!
Da un mese circa (all'età di 13 mesi) sta mostrando un forte interesse per il nostro cibo e la bocca la apre eccome ma è completamente incapace di ingoiare anche una briciola: quindi è un continuo cicciuciare cibo ed è abilissima a sputare ogni mollichetta! Ciuccia prosciutto, mozzarella, fusilli al pesto, frutta e tanto altro ma nello stomaco non finisce nulla! Ho quindi smesso di preparare il pappone....tanto è inutile...la sola vista del piatto con il cucchiaino la irrita tantissimo e le offro solo pezzi di cibo dalla nostra tavola quando lei mostra di volerne!
Mi chiedo se questo nuovo interesse per il cibo sarà portatore di nuovi sviluppi....anzi me lo auguro! Il mio pediatra mi disapprova totalmente: per lui avrei dovuto smettere di allattare già verso gli 8 mesi! Adesso la mia bimba ha 14 mesi: è alta 80 cm e pesa 10,5 Kg! Il mio pediatra ritiene che trovandosi adesso nella fascia tra il 75° e il 50° percentile per il peso la sua curva sia in caduta libera (nel primo anno di vita è sempre stata attorno al 90°)! Ma io ho da tempo immemore mandato a quel paese (ops!) le curve!
La bambina è vivace, serena e allegra, bella tonda di aspetto....è una bimba grande per la sua età! Oramai cammina "quasi" da sola ed ha 7 denti!
Personalmente ritengo che togliere drasticamente il latte materno alla bambina sia una barbarie che non riesco e non voglio compiere ma mi farebbe piacere che mangiasse, anche poco ma che almeno assaggiasse qualcosa!
Mi addolora vedere quanto sia brutto il suo rapporto con il cibo! A volte butta con stizza a terra anche i pezzi! Oramai non la guardo ma rendo il momento dei pasti normale e semplice: se chiede le faccio assaggiare senza insistere nè propormi con stratagemmi vari!
Ci tengo a sottolineare che io non sono affatto stanca di allattare (pur essendo fisicamente dura!) e che l'allattamento è compatibile con il mio lavoro! La bambina non è mai stata morbosa con il seno: non ha affatto quel rapporto di dipendenza fisica quasi sessuale che tanti bambini allattati al seno hanno e che molti denunciano come patologico (anche se io non ci trovo niente di male!)! Si addormenta al seno e lo chiede solo quattro-cinque volte al dì: mattina 2 volte, pomeriggio e sera, una poppata notturna (capita che qualche volta ne faccia due)!
Ho provato a farle assaggiare il latte vaccino con il biberon: lei è abituata a bere l'acqua dal biberon quindi lo assaggia ma fa la faccia un pò schifata e poi lo rifiuta....io non insisto ma provo ogni tanto anche se nutro ben poche speranze!
Ora mi chiedo se tutto l'ambaradan che ha accompagnato lo svezzamento della bambina ha provocato questo suo rapporto col cibo o se comunque un allattamento materno esclusivo e prolungato può portare in certi casi i bambini a non atteggiarsi positivamente nei confronti di alimenti differenti! Ovviamente sono convinta che l'allattamento non sia un male....anzi....nè che abbia alcun tipo di controindicazione! Mi fa piacere sapere come la pensate visto che tutti coloro che vengono a conoscenza (casualmente) del fatto che la mia bimba non mangia dicono con fare saccente: "è logico, allatta!?!", come se la colpa fosse sempre ed ovviamente mia! Qualche persona "affettuosa" si spinge anche a consolarmi dicendomi: "vedi che se non allatti più sei mamma ugualmente!?!". Grazie....pensavo di NO!!!??!! Per fortuna sono dotata di molta pazienza....quindi vado avanti e aspetto che Giulia abbia i suoi tempi e sviluppi i suoi gusti ed interessi in piena libertà!
Avete qualche consiglio da darmi?
Grazie e scusatemi se sono stata troppo prolissa!
Federica
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Che dire Federica! Di sicuro siamo di fronte ad un caso raro in cui una bambina di 14 mesi si nutre quasi esclusivamente di latte materno. Non si sente certo dire tutti i giorni. Io credo che tu abbia l'atteggiamento più giusto che si possa avere! Niente costrizioni (guai!) serenità e proposte pronta ad accettare il rifiuto. Stai sicura che è solo in questo modo che la tua bambina arriverà ad avere un buon rapporto con il cibo, perchè mangerà, stanne certa, prima o dopo lo farà, e spesso i cambiamenti sono così repentini che ci prendono alla sprovvista!
Di sicuro hai avuto molti ostacoli sulla tua strada: primo fra tutti il pediatra anti-allattamento che ti ha "costretta" (purtroppo da novelline tendiamo inizialmente a prendere per oro colato ciò che ci dicono)a provare il biberon, a dare la sbobba ecc ecc. I nonni ansiosi, poi, benchè non lo facciano per cattiveria ma per puro amore,non facilitano la situazione.....se in tutto questo ci metti una bimba che è più che soddisfatta del latte di mamma ed ha poca curiosità per il cibo anche perchè le è stato fatto (indirettamente) odiare per averlo mangiato con l'inganno (teatrini, aereoplanini, trenini degli inconsapevoli nonni) capisci bene che ci si può trovare nella tua situazione.
Io continuerei come stai facendo, se Giulia è arrivata dal niente a fare qualche leccata di cibo è solo grazie alla serenità che le trasmetti! E sbattitene del pediatra che ti dice che la sua curva "sta precipitanto"....le curve sono appunto curve e non rette perchè vanno a calare. Chi prima, chi dopo chi più lentamente chi più repentinamente...tutti scendono.
La mia bambina con il peso sta al percentile 25, anche un po' sotto, (li ho guardati per pura curiosità), ha un mese solo meno della tua e pesa 9 chili scarsi per 78 cm.
Come si dice spesso qui, nessun bambino si lascia morire di fame.....se fosse vero che sta calando vertiginosamente stai sicura che ci penserà da sola, quando sarà il momento giusto, a cominciare a mangiare altro per avere ciò di cui ha bisogno.
Tu continua solo a farla essere serena al momento dei pasti, il resto verrà da sè.
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Guarda, col peso penso che battiamo tutti: tra circa una settimana Fabio fa 14 mesi e peserà 8,3-8,4 (non lo pesiamo da 2-3 settimane). Sai cosa mi ha detto il mio pediatra l'ultima volta? Signora lei ha qualcosa da chiedere? Perchè io non ho niente da dirle: basta guardarlo! Ecco un esempio di pediatra intelligente. Lui è un puffo (o gnomo, come si preferisce) ma pieno di energia, curiosità e alla pari con le capacità degli altri bambini.
Con tutto ciò non sei la sola a cui sento dire da pediatri ignoranti che si devono abituare al biberon. Il mio mi ha detto che se continuo col mio latte non serve il latte vaccino, un altro punto in più.
Il problema è che i pediatri (almeno molti di essi) non sanno nulla di allattamento e soprattutto non sanno che il bineron non è una tappa obbligatoria! i bambini possono farne volentieri a meno! Che dire del fatto che a 14 mesi non mangia... certo è che non puoi metterle un imbuto e nutrirla a forza, ci vuole solo pazienza e passerà.
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Grazie a tutti dei consigli e soprattutto degli incoraggiamenti! Continuiamo con quello che le persone che mi circondano e criticano chiamano "il libero arbitrio"! A loro modo di vedere inconcepibile ad un anno di vita! Le pressioni dall'esterno talvolta mi buttano un pò giù ma dopo una bella scrollata mi riprendo subito!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
io mi stavo preoccupando perche la mia ha 7 mesi e vuole solo latte
sfortunatamente il suo e artificiale !
si pazienza io non voglio forzarla perche non penso e giusto
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
cara federickka secondo me è solo questione di tempo, la naturale curiosità di tua figlia per il cibo sta venendo fuori, come ha già detto qualcuno avete incontrato non pochi ostacoli che sicuramente non hanno aiutato ad avere un approccio sereno con i pasti, ma ora mi pare che tutto si stia risolvendo! non è l'allattamento esclusivo che non fa mangiare tua figlia anzi meno male che l'hai continuata ad allattare perchè almeno in questi mesi tra vari tentativi di svezzamento lei ha potuto ancora contare su di te! anche io allatto ancora Francesco che ha quasi 10 mesi ed è bellissimo!e non per questo non mangia, anzi è un gran mangione! quindi se a te piace farlo e non ti crea problemi di orari, lavoro, ecc, non ascoltare chi ti ostacola!!! vedrai che tra poco tempo se continui come stai facendo ora a proporre il cibo quando tua figlia mostra interesse vedrai che in poco tempo imparerà anche a masticare e a mangiare sul serio! la serenità è la miglior soluzione! e in quanto alle curve.....le uniche che tengo in considerazione sono quelle che faccio con l'auto... le altre nella maggior parte dei casi sono perfettamente inutili!! Big Grin
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Carissima,
io e la mia piccola siamo quasi sulla tua strada, nel senso che Luna in verità assaggia volentieri tutto ma 2 bocconi e basta! per il resto tanta tetta, e anch'io mi sento dire dalla suocera rompi "per forza non mangia, è piena di latte!" vabbè...
Per rasserenarti dico che ho conosciuto una mamma di un bimbo di circa 10 anni, decisamente alto e robusto, che mi ha detto che fino a oltre l'anno e mezzo non voleva mangiare cibi solidi, solo latte!

Se la tua piccola sta bene, fregatene! lo dico anche come mantra per me, so come è dura con le pressioni dei medici (la mia unica preoccupazione è che la mia piccina con i pochi solidi che prende è comunque diventata stitica, sigh!).
[Immagine: 5pY9p1.png]

Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
neda perchè dici che è stitica? scusa ogni quanto la fa???
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
(04-10-2010, 03:21 15)rossanalib Ha scritto:  neda perchè dici che è stitica? scusa ogni quanto la fa???

dipende, se va bene una volta ogni giorno/due e questo so che è normale, ma se supera il secondo giorno diventa durissima (tipo palline) e non la espelle se non dopo un microclisma di glicerina e camomilla (e tanti pianti). Penso che sia dovuto al fatto che beve pochissimo a parte il latte di mamma (non beve col bibe e dalla tazza ciuccia ma poi sputa, idem con il cucchiaino!).
[Immagine: 5pY9p1.png]

Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Grazie davvero a tutti! E' stata dura ma ora sono sulla buona strada.....e non mi ci sposto di una virgola! Le vostre esperienze e le vostre rassicurazioni mi confortano molto! Gli ostacoli sono stati davvero tanti e le pressioni esterne mettono a dura prova.....oramai siamo come le scimmiette: "non vedo, non sento, non parlo" E via!
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Più che alimentazione complementare... Biondaricciola 3 595 28-11-2014, 06:55 18
Ultimo messaggio: escarabajo
  linee guida alimentazione complementare a richiesta Stefi83 4 821 26-06-2014, 01:46 13
Ultimo messaggio: luce
  io sono molto favorevole all'AS ma non vorrei fare un allattamento prolungato ERiCa 22 4.335 02-04-2012, 02:28 14
Ultimo messaggio: mamitta
  AS e allattamento prolungato + pediatri impiccioni: mi serve incoraggiamento! neda09 16 4.522 29-07-2010, 06:39 18
Ultimo messaggio: LottaCate

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)