COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Assimilazione e minipimer
#1
Salve a tutti! Ho visto che l'argomento è già stato trattato, ma non ho trovato risposte specifiche alla mia questione.
Mia figlia, 8 mesi e mezzo, mangia con le mani i pezzi piccoli o i pezzi da maneggiare e mordere come pane, pizza, arancia, banana, carota ecc. e si lascia parzialmente imboccare per le minestre di cereali, cioè io le porgo il cucchiaino colmo e lei lo afferra e se lo porta alla bocca. I cereali (riso, orzo, farro...) lei li mangia tranquillamente interi, ma siccome non ha ancora nemmeno un dente, e in compenso è diventata molto abile a gestire il cibo in bocca, è capace di inghiottirli interi. Poi li rifà pari pari nella cacca. La mia domanda è: cosa assimila di questi pasti, se restituisce i chicchi interi? Non è il caso che glieli passi al minipimer, almeno in parte? I cereali spesso poi sono integrali, belli impegnativi a livello nutritivo e digestivo. Lei comunque non accusa mal di pancia né problemi di evacuazione.
Grazie
Tullia
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ciao, io sinceramente ogni tanto faccio delle purea di legumi.
Ci condisco carni o ci faccio qualche zuppa.
Ma gliene ho lasciati prendere su chiassosa richiesta qualcuno prima perché li conoscesse dal vero.
E gli piacciono soprattutto ceci e piselli!
Certo che poi nella tazzotta col cucchiaino se ne gustava di più.

Credo, però, che non dovresti preoccupartene tanto in termini di assimilazione in quanto l'inizio non conta molto, non quanto il come entra in relazione con cibo vero.
Anche perché tentando di masticare prima o poi ci riuscirà davvero con o senza dentini.

L'importante è non fargli mancare il latte tuo o la che sia con cui assimilerà tutti gli ingredienti che non ha assunto durante i microscopici primi pasti 'a sua richiesta'.
Em0200 2/10/2007 Tartarughino
Em3600 27/6/2010 Torello
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ciao Tullia,

a parte che l'idea di frullare il riso o l'orzo mi disgusta un bel po', sono d'accordo con quello che dice Linda Eva... a questo punto è più importante che il bambino si familiarizzi con il cibo VERO. La masticazione verrà quando è il momento. Non so se allatti ancora, ma comunque sia dubito che il bambino così piccolo abbia delle carenze.

Magari se vuoi puoi provare a schiacciarli un po' con la forchetta per far finta che siano stati "premasticati", ma frullarli.... bleah Smile
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Io tendevo a sminuzzate o a passare il piú possibile le cose di grandi dimensioni(fagiolo, ceci, carote, mele...) -infatti mi sono presa tutte le critiche di questo forum :-), oppure prediligevo piatti già di piccole dimensioni come le vellutate o i risotti... Piú che per la questione di assimilazione, per la questione soffocamento, complice il fatto che M da sempre ghiottissimo si strariempiva la bocca e poi non sapeva come gestire il tutto :-o
[Immagine: an1cHr8002B0015OTU4OTY0ZHw0ODI3NjM0cGF8TWFyY28.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
...anche io gli schiacciavo un po' i legumi con la forchetta se cucinati interi, ma spesso facevo (e faccio perché mi piacciono di piú) minestroni di legumi passati. Una cosa che ancora Giulio non assimila sono i fagiolini...li ritrovo pari pari nel pannolino!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
I legumi frullati al minipimer vengono bene. Specie con i piselli!
A volte ho frullato anche mix di cereali per fare delle specie di papponi (lo so sono strana, mi piacciono tutte le cose zuppose possibili e immaginabili. Però mi piacciono anche le cose da sgranocchiare...uhm...) e sono venuti buoni. Certo non da soli, con verdure o condimenti.
Una cosa buonissima sono i legumi passati in cui cuocere i cereali. Sarà che è quasi ora di cena, ma mi ero persa il topic in questione.
Secondo me la natura ne sa più di noi. Se li mangia volentieri e li rifà pari pari allora è comunque tutto ok!
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Ciao!
Sabato scorso ho partecipato all'incontro di Piermarini che si è tenuto a Lodi sull'autosvezzamento. Tra le tante cose, ha spiegato che, per quanto riguarda la digeribilità, l'intestino è in grado benissimo di digerire pezzi anche grandi di carne, ma per quanto riguarda frutta e verdura, dal momento che non siamo erbivori, di ridurre ai minimi termini; e sui legumi ha detto che va tolta loro la buccia per poter essere assimilati...quindi immagino che va bene schiacciarli...questo discorso riguarda grandi e piccoli ovviamente...ha anche aggiunto che se mangiamo una carota intera...non ci facciamo caso perchè non ci guardiamo, però ce la ritroveremmo così com'è! Questo è quello che ho capito io...
Tongue Giacomo 10/07/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Hai capito bene VeronicaSmile
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Resta il fatto che non è grave né preoccupante se a quest'età non 'assimilano' ancora tutti i nutrienti che ingeriscono.

(Edit) Non mi scordo mai che AS è a Richiesta, ma anche Complementare, e quindi ciò che non passa dal cibo, arriva dal latte, cosa che permette di liberarsi definitivamente dalle ansie del pasto sempre comunque calibrato che sono invece dovute quando il pasto viene visto come sostituto di questo e mantenere la più soluta serenità per lasciare al mio bambino tutto il tempo e le 'prove' di cui ha bisogno per crescere autonomamente in competenza. (/edit)

Può essere semmai una questione di 'spreco', ma sicuramente un'esperienza educativa unica dell'AS.

Io, ribadisco, si possono lasciar manipolare ed ingerire legumi 'formato natura' e poi mettergli sotto lo sguardo anche la versione con buccia-rotta, schiacciati o frullati in puré, come fosse un altra pietanza.
Se il gusto gli è piaciuto nel primo formato, è possibileche lo gradisca anche in forma 'facilitata'.
Anche viceversa funziona, ma il rischio che la facilitazione prenda il sopravvento e risvegli il pigrone che è in tutti noi, se presentiamo solo una versione perfettamente 'vellutata' rischiamo di sollecitare la latente diffidenza dei cuccioli verso consistenze più variate e con pellicine.
Mia opinione anche basata su esperienza diretta, naturalmente. Smile
Em0200 2/10/2007 Tartarughino
Em3600 27/6/2010 Torello
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
(27-04-2012, 04:11 16)Linda Eva Ha scritto:  Resta il fatto che non è grave né preoccupante se a quest'età non 'assimilano' ancora tutti i nutrienti che ingeriscono.
Può essere semmai una questione di 'spreco', ma sicuramente un'esperienza educativa unica dell'AS.

Io, ribadisco, si possono lasciar manipolare ed ingerire legumi 'formato natura' e poi mettergli sotto lo sguardo anche la versione con buccia-rotta, schiacciati o frullati in puré, come fosse un altra pietanza.
Se il gusto gli è piaciuto nel primo formato, è possibileche lo gradisca anche in forma 'facilitata'.
Anche viceversa funziona, ma il rischio che la facilitazione prenda il sopravvento e risvegli il pigrone che è in tutti noi, se presentiamo solo una versione perfettamente 'vellutata' rischiamo di sollecitare la latente diffidenza dei cuccioli verso consistenze più variate e con pellicine. Mia opinione anche basata su esperienza diretta, naturalmente. Smile

Grazie Linda, mi hai fatto riflettere...d'altronde sull'argomento ho letto e riletto, ma mi manca l'esperienza Smile
Tongue Giacomo 10/07/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Tutto con il Minipimer? arkadian 28 6.924 27-03-2011, 09:27 09
Ultimo messaggio: giulieee

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)