COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Autosvezzamento a 11 mesi: ormai la frittata è fatta?!
#1
Ciao a tutti!

Sono Artemisia, mamma di un bimbo di 11 mesi e non sono riuscita a fare autosvezzamento. Ero partita in quarta, informatissima e superconvinta fin dalla gravidanza, avevo pure il via libera da parte del pediatra (scelto anche perchè favorevole all'AS) e poi, arrivati ai fatidici sei mesi non ce l'ho fatta, ho fatto alcuni tentativi ma avevo troppe paure e, anche seguendo le pressioni di chi mi stava intorno, ho virato verso uno svezzamento tradizionale. Mai usati omogeneizzati, nè seguite tabelle di introduzione ma alla fine dei conti abbiamo fatto svezzamento tradizionale (brodo vegetale con pastina e carne/pesce frullati o formaggi). Sorvolando sul senso di sconfitta per non essere riuscita ad affrontare le mie paure fidandomi di più di mio figlio, ora che ho acquisito un po' più di fiducia nelle mie capacità di mamma sto cercando di iniziare a mangiare tutti insieme. E' anche vero che è stato lui in qualche modo a chiedermelo, solo da poco tempo a questa parte noto una curiosità effettiva per il nostro cibo e capita ogni giorno che faccia colazione con noi (dopo aver preso il lattino di mamma) sgranocchiando una fetta biscottata o ci faccia compagnia a tavola ciucciandosi un pezzo di pane. Ma a parte questo, non andiamo oltre: ho provato con il famoso fusillo ma niente: ha avuto i prevedibili conati di vomito e ho lasciato perdere. Idem quando ho fatto il tentativo di separare primo e secondo: pastina e poi carne a parte. Vorrei qualche suggerimento, cosa mi consigliate di fare? Insistere e provare ancora, con quali alimenti eventualmente? Oppure è meglio attendere e riprovare tra un po'?
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ciao.
Come prima cosa non ha senso fustigarsi :-). Le persone e le situazioni possono essere diverse, ognuno fa del sui meglio...
Ma tuo figlio normalmente cosa mangia?
Con il mio primo bambino con cui ho usato pappe comunque dai dodici mesi siamo passati alla cucina familiare. Chiaramente con un passaggio graduale. Lui comunque il pranzo lo faceva al nido. Poi ho selezionato "mentalmente" una serie di cose che ritenevo "semplici": puree di patate, polpette col sugo, frittate con verdure, minestre con legumi e verdure. Diminuito il sale e nangiavamo tutti insieme. Può essere una strategia applicabile?
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
(10-01-2014, 06:22 18)Artemisia Ha scritto:  ho provato con il famoso fusillo ma niente: ha avuto i prevedibili conati di vomito e ho lasciato perdere

ciao.
prima di arrivare alla domanda, tenevo a dirti che secondo me non hai fallito se tutti i propositi da manuale non hanno seguito il loro corso. oltretutto, lo svezzamento classico prevede orari, alimenti e quantità precisi e stabiliti. tu non hai seguito queste regole, e per questo, al tuo posto, mi riterrei più che soddisfatta. se poi aggiungiamo che è un peccato pranzare in paranoia invece che godersi la convivialità, posso ribadire che, come hai fatto, hai fatto comunque bene.

ordunque: non ho capito perchè adesso per te è così importante che il piccolo cominci a mangiare in modo diverso. se credi che possa essere presto per il fusillo intero (e per altre cose da "grandi"), perchè non ti limiti a tritargli un pò le sue porzioni e vedere se le mangia meglio? quando sarà pronto mangerà le stesse cose vostre, come fanno - e abbiamo fatto, seppur con modi e tempi diversi - tutti.
A.
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  mi sono fatta una menata "G"astronomica emilia 4 753 31-05-2011, 11:34 11
Ultimo messaggio: emilia

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)