COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

autosvezzamento a 5 mesi
#1
Salve a tutti!
sono nuova del forum e in cerca di consigli e rassicurazioni su come procedere.
racconto brevemente la situazione:
è da un po' che mi sto documentando sull'autosvezzamento, convinta che sarei riuscita ad arrivare al sesto mese con l'allattamento al seno esclusivo. da un mesetto a questa parte però mio figlio richiede di poppare in continuazione, arrivando a svegliarsi frequentemente di notte, cosa che non faceva da quando aveva 2 mesi. inoltre quest ultimo mese è cresciuto poco e il mio pediatra mi ha detto di iniziare con il divezzamento dandogli la frutta a pranzo.

premetto inoltre che è da un po' di tempo che quando siamo a tavola mio figlio guarda rapito il contenuto dei nostri piatti da cui cerca di afferrare il cibo. da un po' ogni tanto gli davo un pezzettino di mela da leccare che lui gradiva molto. non riesce però a stare ancora seduto da solo, nè ha perso del tutto il riflesso di estrusione.
sono due giorni che gli grattugio una mela (il pediatra mi aveva detto di dargli gli omogeneizzati di frutta, ma mi rifiuto di farlo)...purtroppo non è stato possibile farlo mentre eravamo a tavola perchè a quell'ora lui dormiva, ma per provare a ricreare la convivialità del pasto ho mangiato la mela insieme a lui...nonostante ciò non mi è sembrato che la gradisse particolarmente, tanto che entrambe le volte alla fine l'ho anche allattato.
dopo tutto sto popo' di chiacchiere chiedo a voi come cominciare visto che a 5 mesi forse fare autosvezzamento in modo "canonico" è sconsigliabile, o sbaglio? il mio timore è che visto che la maturazione delle funzioni intestinali viene raggiunta intorno ai 6 mesi, sia troppo presto dargli pezzetti del nostro cibo...
voi esperti che mi dite?
grazie a tutti
"Because destiny, Jhon, is a fickle bitch" (Benjamin Linus)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Direi di continuare ad allattarlo a richiesta,metterlo a tavola con voi quando si può e aspettare che acchiappi o fissi un cibo con insistenza!!
Per inciso il lm é più sostanzioso di tutto quindi il consiglio del pediatra di iniziare a svezzare non ha senso.Anzi da quando si introducono i solidi i bimbi crescono più lentamente (anche perché iniziano a muoversi e bruciare calorie).Rilassati e continua a informati qua,per il resto lascia fare a tuo figlio,non hai scadenze eh!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Segui il consiglio di cancy. Per la cronaca: il latte materno contiene 70kcal per 100 gr, una mela invece 52. Cosa nutre di piu'?:-) (info appena trovata qui http://www.associazionepediatriacomunita.it/file%20scaricabili/convegni/relazioni%20bo%202006/Bologna%20complementari.pdf, )
Non e' che un semplice scatto di crescita? Guarda tuo figlio, osservalo, segui i suoi segnali. L'interesse e' uno dei tre, aspetta e vedrai!
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Il fatto che lui ciucci più spesso ed anche la notte può averti portato a pensare che abbia fame o che tu non abbia più latte. Invece è più probabile che cerchi, ciucciando di più, di aumentare la tua produzione di latte per adeguarla al suo fabbisogno (lo scatto di crescita appunto) oppure, come è successo a molti ed anche a me, i denti gli iniziano a far male ed il fatto di ciucciare è il miglior antidolorifico che ci sia. Quindi non iniziare prima con l'idea di ridurre le sue poppate, il mio anche quando era autosvezzato e mangiava tanto tanto comunque la notte andava di tetta!!!
[Immagine: 67rgp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
La mia Sisterella quando ho iniziato lo svezzamento tradizionale a 6 mesi ha iniziato a svegliarsi ogni 2 ore di notte ed il mese prima si faceva solo 1 risveglio....
Quindi non risolvi di molto anticipando, secondo me. E' più una frustrazione per entrambi: tu non ottieni il risultato sperato e lui si innervosisce perchè, quella cosa che mette in bocca, non è ancora "riempipancia"!
Un respiro profondo, relax e tetta a gogo! 001_tongue
Tanto le cose cambiano in continuazione credi!

MummyMara
Sisterina (20 dic 2011)
Sisterella (11 sett 2008)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Ciao rispondo per la parte dell'età. Mio figlio a 4 mesi e 3 settimane mi ha rubato una fetta di salame e da lì è stato impossibile tenerlo lontano dalla tavola. La tetta è rimasta il suo alimento principale per tanto tempo, è stato lui ad un certo punto a rifiutarla prima di cena.
[Immagine: py4yilnlrfogzc73.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Mi è successo uguale, dopo i 5 mesi risvegli notturni e calo della crescita. Anche anticipando lo svezzamento (di qualsiasi genere) non ti assicuri nè la diminuzione dei risvegli nè l'aumento di peso 'come previsto'.
Come ti hanno detto tutti non ti allarmare e continua ad andare di tetta fino ai 6.
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Grazie a tutte delle risposte!
quando il mio cucciolotto ha cominciato a cambiare le sue abitudini ho pensato subito ad uno scatto di crescita, ma è passato un mese...forse un po' troppo per considerarlo tale...
di latte ne ho, non ho mai avuto il timore che non gli bastasse, visto che dopo che si stacca puntualmente spremo un po' il seno con le mani e ne esce anche a schizzo...
l'unica cose che mi preoccupa, e di cui mi hanno fatto preoccupare, è il calo di crescita.
in realtà, in base alla sua curva di crescita, c'è stata solo una lieve flessione, ha preso 200gr invece di 350gr...
inoltre non piange...di giorno è tranquillo, dorme anche abbastanza, quello che mi aveva messo in allarme erano i frequenti risvegli notturni...
infine la cosa che forse mi fa cedere di fronte ad ogni proposito di svezzare mio figlio come e quando vuole lui, è la pressione di familiari e amici...tutti sempre pronti a dare consigli, che dispensano come fossero verità assolute, a instillarti ogni tipo di preoccupazione e soprattutto a giudicarti...
continuerò ad andare di tetta, anche se i continui risvegli notturni sono duri da reggere e vediamo come va...
grazie di nuovo a tutte
"Because destiny, Jhon, is a fickle bitch" (Benjamin Linus)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
"Calo di crescita"..... mmmm... senti anche tu che suona male! Se cresce non cala!!! Non ti preoccupare troppo.... E' il tuo bimbo che ti dà l'informazione che cerchi: è vispo, ride, gioca, dorme abbastanza di giorno... quindi Thumbup

Segui quello che ti viene da dentro, dal tuo essere mamma e dal conoscere il tuo bimbo più di chiunque altro (sicuramente più del pediatra) e se gli altri rompono.... racconta quello che vogliono sentirsi dire! Con il tuo bel sorriso: "sì sì ha mangiato tutto, dorme... tutto ok, grazie!"
Io non lotto contro i mulini a vento. Di problemi ce ne sono già abbastanza perchè tirarseli addosso?

Per i risvegli io ho risolto portandola a letto con me dall'inizio! Me la giro di qua e di là e non mi ricordo quante volte allatto! Sopravvivenza prima di tutto Laugh!

Dai che stai andando bene! Ci siamo passate tutte!

MummyMara
Sisterina (20 dic 2011)
Sisterella (11 sett 2008)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Franco a 2 mesi dormiva tutta la notte, a 5 si svegliava millanta volte, a 7 dormiva, a 8 ha smesso e forse ora gli sta passando. fa 3 anni fra 10gg Smile
fidati, la fame non c'entra.. magari!!!
[Immagine: foxfoxsbu20100225_0_Fanco+is.png]

[Immagine: catcatcrd20120612_1_Alessandra+is.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)