COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

autosvezzamento e ripensamenti
#1
ciao a tutti,
ho bisogno di un po' di conforto, perchè in crisi con l'AS.
Ho letto Piermarini, ho studiato Gonzales, sono convintissima ma ora sono in crisi.
Con Giorgia abbiamo cominciato intorno ai sei mesi, ora ne ha compiuti nove.
Il problema è che si stanno sovrapponendo una serie di "problematiche" e quindi ci stiamo incartando.
Giorgia è proprio piccina. Il nutrirsi non e' mai stato il suo bisogno primario, il sonno lo è molto di piu' (ovvero quando in crisi tra fame e sonno preferisce riuscire a dormire). Va di allattamento a richiesta ma si ciuccia il suo pollice con molta voluttua'.
Ho l'impressione che l'interesse per il cibo stia diminuendo invece di aumentare.
Finora siamo andati di assaggi imboccandola, stando ben attenti a i suoi segnali.
In questo momento è in varie "fasi":
- vuole prendere lei le cose, e spiaccicarle. ok ma inquesti casi in bocca le finisce molto poco. (venerdi' mattina ad esempio ha fatto "colazione" col cavolfiore saltato che la sera prima non aveva voluto- si è spalmata la ciotola in testa)
-vuole imparare a gattonare ed è sempre molto stanca: fa pisoli molto piccoli di giorno, se torno dal lavoro e lei non ha riposato non si addormenta piu' e il risultato e' che rimane nervosa il resto del pomeriggio.
- la sovrapposizione agli orari della famiglia non riesce a funzionare: finisce sempre per arrivare talmente stanca e nervosa da piantare una grana mostruosa. Il risultato è che ci alziamo da tavola, e la metto a letto con la tetta. Rinunciamo alla cena "decente" in due.
- ma quando sono a tavola con voi c'e' una "vittima sacrificale" tra i genitori aiuta il piccolo oppure....?
- a volte a tavola con noi non c'è voluta proprio stare.
- il pesce le ha dato reazioni (siamo comunque allergici in famiglia, quindi ci sto attenta), la carne e il pollo li rifiuta completamente... Provo a fare legumi per tutti, ma mica si puo' mangiare legumi tutti i giorni?
- La sua cosa preferita è il brodo di verdure con pastina e formaggio (ovvero, la "pappa" tradizionale :-()
- in questi giorni è anche raffreddatissima, quindi tutte le sue crisi sono amplificate: rifiuta molte piu' cose
Sto pensando di ripensare l'organizzazione: mettere da parte la "tavola familiare" per provare a farla mangiare meno stanca.
E devo trovare anche un compromesso col mio bambino piu' grande, di sei anni e mezzo, che è nella piena fase di contestazione di tutti gli alimenti di origine vegetale.
Consigli?
Grazie






Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Proviamo a vedere se riesco a darti un consiglio per ogni cosa...
- vuole prendere lei le cose, e spiaccicarle. ok ma inquesti casi in bocca le finisce molto poco. (venerdi' mattina ad esempio ha fatto "colazione" col cavolfiore saltato che la sera prima non aveva voluto- si è spalmata la ciotola in testa)
pazienza: andrà di latte per qualche giorno, poi ricomincerà a mangiare (ma scusa: tu faresti colazione con gli avanzi della cena? Ma perchè il cavolfiore non te lo sei mangiata tu quando hai visto che lei non lo mangiava? Io per questo motivo cucino poco per Fabio, al limite io mi faccio uno spuntino poi, ma perlomeno non mangio il doppio!)

-vuole imparare a gattonare ed è sempre molto stanca: fa pisoli molto piccoli di giorno, se torno dal lavoro e lei non ha riposato non si addormenta piu' e il risultato e' che rimane nervosa il resto del pomeriggio.
ok, chi la tiene mentre tu sei al lavoro? Potreste accordarvi per fare in modo che dorma prima che ti veda (es: mettendosi in camera con la bimba al tuo arrivo o sentendovi per telefono e magari tu ritardi un po e ne approfitti per fare la spesa... dici che non vanno bene nessuna delle 2?)

- la sovrapposizione agli orari della famiglia non riesce a funzionare: finisce sempre per arrivare talmente stanca e nervosa da piantare una grana mostruosa. Il risultato è che ci alziamo da tavola, e la metto a letto con la tetta. Rinunciamo alla cena "decente" in due.
eh, per questo ci vuole pazienza... non riuscite a farle fare un pisolino pre-cena? Noi avevamo risolto in questo modo in autunno quando capitava ogni giorno

- ma quando sono a tavola con voi c'e' una "vittima sacrificale" tra i genitori aiuta il piccolo oppure....?
in genere iniziavo io a seguirlo perchè sono più lenta a mangiare del papy, quando lui ha finito il piatto mi da il cambio e poi di nuovo daccapo con le altre portate

- a volte a tavola con noi non c'è voluta proprio stare.
succede anche a noi... porta pazienza e pensa che fino all'anno il latte è sempre il suo alimento principale

- il pesce le ha dato reazioni (siamo comunque allergici in famiglia, quindi ci sto attenta), la carne e il pollo li rifiuta completamente... Provo a fare legumi per tutti, ma mica si puo' mangiare legumi tutti i giorni?
uova le mangia? Hai provato con il ragù? Da noi è un successone!

- La sua cosa preferita è il brodo di verdure con pastina e formaggio (ovvero, la "pappa" tradizionale :-()
Fabio adora la pastina in brodo!! (ovviamente richiede l'imboccamento)

- in questi giorni è anche raffreddatissima, quindi tutte le sue crisi sono amplificate: rifiuta molte piu' cose
Pensa che Fabio con un virus gastrointestinale e una settimana fa (ti faccio presente che ha 19 mesi!!) si è nutrito per una settimana di solo latte!!

Sottolineo infine: fino all'anno il cibo complementare è secondario, perciò non preoccuparti se mangia poco, probabilmente capiterà anche dopo l'anno... ci vuole pazienza!
Spero di esserti stata utile....
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
uffa ti avevo scritto un mes lunghissimo che si è cancellato, vabbè ti ha gia detto chiara: un po' di nanna, santa tetta, pasta condita con qulcos'altro (funziona anche qui!) e stai manza! Ci sono passata pure io perchè abbiamo ijniziato per bene a 8 mesi! Big Grin
Non ti preoccupare anche per il grande eh!
[Immagine: 5Eos.jpg][Immagine: 5Eosp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Allora Filippo fino a 9 mesi mangiucchiava a 9 mesi ha iniziato a fare fasi alterne di mangiucchiamenti (assaggi rispetto a uno svezzamento tradizionale) e fasi di solo latte. Quando sta male, cosa che da metà gennaio si è riproposta spesso, mangia quasi solo latte. A tavola mi sacrifico io, un po' io un po' lui. Ora poi vorrebbe essere autonomo e usare le posate, cosa che non gli riesce sempre bene, dipende dagli alimenti e quindi capita che si arrabbia e no nmangia nulla... Tra sonno e cibo anche lui predilige il sonno, devi vedere tu, se serve il pisolino prima di cena o cenare prima. Se il bambino di 6 non vuole le verdure, tu comunque proponile sempre, poi dai una sola alternativa (che sai possa andare bene) se non vuole mangiare, se non vuole neanche l'alternativa probabilmente non ha fame.... Cerca di non entrae in conflitto per le verdure, dai il buon esempio e aspetta che la fase finisca.
[Immagine: Trk2p2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Ciao e grazie, mi sento un po' meno "isolata"

(21-03-2011, 01:56 13)Chiara Ha scritto:  Proviamo a vedere se riesco a darti un consiglio per ogni cosa...
- vuole prendere lei le cose, e spiaccicarle. ok ma inquesti casi in bocca le finisce molto poco. (venerdi' mattina ad esempio ha fatto "colazione" col cavolfiore saltato che la sera prima non aveva voluto- si è spalmata la ciotola in testa)
pazienza: andrà di latte per qualche giorno, poi ricomincerà a mangiare (ma scusa: tu faresti colazione con gli avanzi della cena? Ma perchè il cavolfiore non te lo sei mangiata tu quando hai visto che lei non lo mangiava? Io per questo motivo cucino poco per Fabio, al limite io mi faccio uno spuntino poi, ma perlomeno non mangio il doppio!)

Ma di solito lei la mattina viene messa sul suo trip trap e ha un "pappabiscotto" o del pane e marmellata o della frutta mentre faccio/amo colazione. Solo che venerdi' c'era la sua ciotolina della sera precedente coi pezzetti di cavolfiore. E ha fatto intendere che li voleva, e, chiaramente glieli abbiamo dati, e si è messa la ciotola in testa...


-vuole imparare a gattonare ed è sempre molto stanca: fa pisoli molto piccoli di giorno, se torno dal lavoro e lei non ha riposato non si addormenta piu' e il risultato e' che rimane nervosa il resto del pomeriggio.
ok, chi la tiene mentre tu sei al lavoro? Potreste accordarvi per fare in modo che dorma prima che ti veda (es: mettendosi in camera con la bimba al tuo arrivo o sentendovi per telefono e magari tu ritardi un po e ne approfitti per fare la spesa... dici che non vanno bene nessuna delle 2?)

Ci proviamo. Solo che se aspetta il fratellino che torna da scuola per fare "pranzo familiare" finiscono di mangiare quando torno io.... oggi ho detto di farla mangiare prima...

- la sovrapposizione agli orari della famiglia non riesce a funzionare: finisce sempre per arrivare talmente stanca e nervosa da piantare una grana mostruosa. Il risultato è che ci alziamo da tavola, e la metto a letto con la tetta. Rinunciamo alla cena "decente" in due.
eh, per questo ci vuole pazienza... non riuscite a farle fare un pisolino pre-cena? Noi avevamo risolto in questo modo in autunno quando capitava ogni giorno

Il pisolino pre cena non riesce molto: generalmente succede che la prende di liscio, non si sveglia per cenaree poi ciuccia tutta la notte


- ma quando sono a tavola con voi c'e' una "vittima sacrificale" tra i genitori aiuta il piccolo oppure....?
in genere iniziavo io a seguirlo perchè sono più lenta a mangiare del papy, quando lui ha finito il piatto mi da il cambio e poi di nuovo daccapo con le altre portate

- a volte a tavola con noi non c'è voluta proprio stare.
succede anche a noi... porta pazienza e pensa che fino all'anno il latte è sempre il suo alimento principale

- il pesce le ha dato reazioni (siamo comunque allergici in famiglia, quindi ci sto attenta), la carne e il pollo li rifiuta completamente... Provo a fare legumi per tutti, ma mica si puo' mangiare legumi tutti i giorni?
uova le mangia? Hai provato con il ragù? Da noi è un successone!

Uovo si. Ragu' ni. Polpette no. Anche il gateau di patate ha rifiutato... Ma penso che la stanchezza sia il motivo piu' forte...

- La sua cosa preferita è il brodo di verdure con pastina e formaggio (ovvero, la "pappa" tradizionale :-()
Fabio adora la pastina in brodo!! (ovviamente richiede l'imboccamento)

Ieri ha rifiutato anche quella, per poi mangiarla alle tre (dopo un micropisolo)...

- in questi giorni è anche raffreddatissima, quindi tutte le sue crisi sono amplificate: rifiuta molte piu' cose
Pensa che Fabio con un virus gastrointestinale e una settimana fa (ti faccio presente che ha 19 mesi!!) si è nutrito per una settimana di solo latte!!

Sottolineo infine: fino all'anno il cibo complementare è secondario, perciò non preoccuparti se mangia poco, probabilmente capiterà anche dopo l'anno... ci vuole pazienza!
Spero di esserti stata utile....

grazie
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
mi associo a tutte le altre, mi hanno anticipata.
facci sapere come va
[Immagine: py4yilnlrfogzc73.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Ho letto un po le tue risposte e da quello che racconti credo che il problema sonno sia la causa di tutto... fai una piccola prova: per qualche giorno segnati i momenti in cui la vedi stanca o che dorme e vedi se capita più o meno nello stesso orario, segnati anche cosa ha fatto durante la giornata, magari noti che ci sono cose che la stancano di più... facci sapere.
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
L'unico consiglio che so darti è di cercare di essere il più possibile serena e di fare ciò che meno ti stressa. Credo che la "filosofia" dell'AS sia proprio questa. Poi se la bimba mangia prima o dopo, se mangia proprio quello che mangiate voi o qualcosa di diverso...credo conti poco. L'importante è non costringere nè lei nè te a vivere momenti di stress inutili...
Mangiare è un istinto e nei bimbi è molto "più istinto" che negli adulti.

Io, ad esempio, non ho orari rigidi. Faccio mangiare mario quando mi fa capire di aver fame. Spesso mangiamo da soli io e lui (il papino ha orari improponibili: torna alle 14 per pranzo e alle 21 per cena!!!) ..ma a volte mangia solo mario e io mangio con mio marito. A volte (raramente) mangiamo tutti e tre... Dipende dal pisolino di mario. In genere lui ha fame dopo un'oretta/un'oretta e mezza da quando si è svegliato.
Io non lo faccio aspettare, perchè se poi si stanca troppo, vuole solo tetta e vuole dormire di nuovo!
In bocca al lupo Smile
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Chiara ti ha gia detto tutto
comunque se ti consola, mia figlia Giulia che ha un anno e 16 giorni ancora e in fase che mangia un giorno e per altri 6 giorni assaggia o gioca con il cibo per poi andare di latte o yogurt
Io me ne sono fatta una ragione ho capito che a lei piace piu scoprire il mondo che mangiare (per esempio ha iniziato a camminare prima dei dieci mesi) e si stanca tanto anche lei
Io mi adatto un po ai suoi orari e se non mangia a pasto le do a volte qualcosa fuori orario
Continua cosi senza sconsolarti non tutti i bimbi sono uguali
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Provo a non farmi prendere dalla preoccupazione, e soprattutto a mentire spoudoratamente alle nonne :-).
Ieri: solo tetta, piu' due croste di pane, tutto il resto, lo ha sputato o ha fatto il leone.... (ruggisce e si inarca per far capire che non ne vuole sapere). Spero che sia il raffreddore.
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)