COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Autosvezzamento? Forse si, ma anche no!!!
#1
E' facile parlare e fare autosvezzamento quando si ha un bambino che mangerebbe anche i sassi ... provate a fare autosvezzamento o svezzamento classico con un bambino che si rifiuta di mangiare e poi vediamo!!!

Oramai e' fin troppo chiaro per me che il problema di mio figlio e' che lui si rifiuta di mangiare! Per lui l'attivita' del nustrirsi e' superflua ... qualsiasi altra cosa e' piu' interessante e piu' importante!!!

Quando sono arrivato su questo forum pensavo che ero io il problema, mi sentivo inefficente perche' non sapevo cosa dare da mangiare e come prepararglielo e infatti ho aperto una discussione a tal proposito chiedendo aiuto riguardo nuove ricette e consigli vari, ma il problema e' un altro e non potevo nemmeno immaginarlo!!!

Se avessi continuato con lo svezzamento classico magari sarei riuscito a fargli assaggiare nuove cose e forse avrebbe deciso che valeva la pena mangiarle. Ora che e' abituato a fare quello che vuole, quando vuole, noi genitori dobbiamo assistere allo scempio che fa del suo corpo in fase di crescita mangiando solo schifezze e rifiutandosi categoricamente di mangiare cibi piu' sani. Il suo rifiutarsi categoricamente vuol dire che e' capace di piangere e fare i capricci con tanto di scenate greche, isterismi, urla da brividi dell'orrore e tremiti del corpo da morbo di parkinson per ogni stronzata e tutto questo per ore. Sinceramente non me la sento di insistere e vedere tutte queste scenate fino al suo completo sfinimento psico-fisico tale che cadere addormentato rantolando "aiuto papa'" come un moribondo che esala il suo ultimo respiro!!! E non sto ne scherzando ne esagerando ... non ci sono parole per descrivere tutto quello che accade quando cerco di fargli assaggiare qualcosa nella speranza che gli possa piacere visto che lui non mostra assolutamente nessun interesse per il nostro cibo quando pranziamo e ceniamo tutti assieme!!! Oramai e' un anno e mezzo che aspettiamo che lui chieda parte del nostro cibo secondo il vostro insegnamento e al momento lui e' sotto peso, magro da far paura e con 2 tentativi di cure ricostituenti gia' fatte secondo le istruzioni del nostro pediatra!!!

Ora io mi domando ma voi vi siete mai chiesti se il vostro modo di fare Autosvezzamento e di pubblicizzarlo in maniera cosi' palesemente errata come se fosse la soluzione per tutti i mali, possa essere minimamente responsabile di tutto questo!!!!

Secondo me dovtreste scrivere a caratteri cubitale che il vostro metodo funziona solo e soltanto con bambini con appetiti normali e che non funziona affatto con bambini con evidenti inappetenze e/o curiosita' del cibo, in modo da far riflettere i genitori che approcciano al vostro sistema nel chiedersi se il loro pargolo rientra nella prima o nella seconda categoria!!!

Personalmente mi sento mal consigliato e sono particolarmente arrabbiato con il vostro sistema e con i consigli che ho ricevuto scritti come se ero io lo "stupido" che non capiva e che aveva difficolta' a fare un po' di pasta al sugo o una frittatina o della carne e del pesce tipo polpettone tutto assieme!!! Non ci sono ricette valide se il bambino non accetta ti mettere in bocca il primo boccone!!! LO CAPITE QUESTO?????????
e non mi venite a dire o insinuare in alcun modo che siamo stati noi genitori a non saper capire e mettere in pratica il vostro sistema che e' la volta buona che mi fate arrabbiare sul serio!!!

Lo svezzamento classico non e' poi cosi' sbagliato come lo ritenete voi!!!

E' oramai evidente che mio figlio e' un metodico abitudinario, ora che ha 2 anni compiouti, ma non era cosi' evidente all'inizio dello svezzamento!!!

Se avessi continuato con quello classico, "costringendolo" a mangiare quello che noi genitori ritenevamo giusto per il suo benessere, molto probabilmente ora lui sarebbe stato piu' disponibile a mangiare a pranzo e a cena. Finche' gli datamo le pappe di multicereali e semolino con gli omogeneizzati di care o pesce lui mangiava e mangiava pure tutto! Sapeva che a quell'ora c'era il pranzo e la cena! Orasa che a pranzo e a cena puo' giocare a tavola con il cibo e fare tutto quello che gli passa per la testa perche' gliel'abbiamo permetto per molto tempo nella speranza che mangiasse e assaggiasse nuovi sapori!!! Il risultato e' che noi finizmo le nostro porzioni, lui ha creato il disastro, che poi dobbiamo pulire e non ha mangiato nulla!!! Ma proprio nulla!!! Ieri si era fissato piu' delle altre volte che voleva il sale (quello fino) dato che ci aveva visto utilizzarlo per i nostri cibi e strenuato ho pensato "ok glelo do cosi' ci gioca lo assaggia e poi capisce che non si puo' mangiare da solo" ... lo sapete che ha fatto?
Ne ha sprecato un sacco rendendo immangiabile il suo piatto vanificando ulteriormente il tentativo di cena e poi se n'e' mangiato un maio di manciate finendo per rimettere!!!
Cosa ha rimesso? Una sola farfalla che aveva mangiato (le farfalle sono una trafila di pasta) e liquidi densi e biancastri vari. Morale della favola ... "Massimo com'e' il sale ora che te lo sei mangiato?" risposta "BBonno (che vuol dire buono)" Finale della cena = Non ha mangiato ha fatto quello che voleva, ha rovinato il suo piatto di pasta ed e' tornato a giocare considerando il sale comunque buono!!! Bho!!! non so proprio piu' che cavolo fare con lui!!! Tornare allo svezzamewnto normale e cioe' imboccarlo non se ne parla minimamente al primo tentativo lui ti risponde "No" al secondo risponde " No grazie" al terzo inizia a sclerare e se insisto parte la scenata greca/napoletana/barese/assurda che puo' durare anche fino al suo sfinimento!!! E mo' che cavolo faccio?
Poi dopo cena vule guardarenel frigo perche' e' evidente che ha fame e lui stesso non sa che scegliere e se vede la marmellata o qualsiasi altra schifezza tipo kinder fetta al latte o cose simili la vuole ne mangia un po' e poi la lascia! Mi fa aprire confezioni di cibi vari soprattutto se ne vede di nuovi che non conosce e come si rende conto che saono proteine le rifiuta senza manco assaggiarel!!! Ma come cavolo fa a sapere che cono proteine? COME? Porca miseria!!!!!!!!!!!!!!
Massimo 2 anni 001_wub
Giorgia 2 mesi 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Capisco lo sfogo, la rabbia e lo sconforto, ma accusare chi partecipa a questo forum mi sembra eccessivo. Nessuno qui dice che si deve per forza fare in un dato modo, è una libera scelta del genitore. Ovviamente se uno è convinto della propria idea la sostiene come per tutto il resto (come per le pappine tradizionali di cui molti sono convinti) e non vedo come si possa dare colpa ad un altro per le proprie convinzioni.
Non hai comunque la controprova che con l'altro metodo sarebbe andata meglio.
Dal cellulare non vedo l'età del tuo bimbo, ma la mia non ha mangiato quasi nulla (se non il mio latte) fino a 4 giorni fa. Ora ha deciso lei (senza forzature) di mangiare di più...
Alessandro 28/07/2006
Viola 19/12/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Mio figlio ha compiuto 2 anni.
Per aver la controprova dovrei tornare insdietro nel tempo ... ma dare consigli e sviluppare tutto sto marasma mediatico con tanto di sito, blog, news letter, comunita' vistuale di centinaia di persone che dicono la stessa cosa stile programma americano dove sembre tutto bello e tutto giusto, comporta per forza di cose delle responsabilita', visto che non e' possibile tornare indietro nel tempo e cambiare strada!!!
Massimo 2 anni 001_wub
Giorgia 2 mesi 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Mia figlia ha 20 mesi, non siamo tanto lontani. Sui capricci violenti e plateali, non conosco il carattere del tuo bimbo ma ti posso dire che può essere solo l'inizio.. Io con il mio primo ho affrontato lotte durissime e ho visto una blanda luce dopo i 3 anni e mezzo. E comunque ora che ne ha 7 la lotta continua.. Con la seconda è una passeggiata su questo x ora.
Sulla divulgazione.. Nel mondo ormai c'è tanta scelta di idee, favorita da internet. Nonostante ciò sono del parere che le decisioni che si prendono, nonostante tutto, siano comunque sempre una nostra responsabilità.
Alessandro 28/07/2006
Viola 19/12/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
E si ora ci laviamo le mani ... cercate invece di aiutarmi ora che ho davvero capito il problema in che modo convincere un bambino a provare ad assaggiare cio' che gli porgiamo!!!
Il fatto che sono stato mal consigliato e' un dato di fatto. Il fatto che abbiamo deciso di seguire i vostri suggerimenti e' evidente che e' stata una nostra decisione .. ma abbagliati da una visione del tutto fallace del vostro sistema che non si puo' aplicare nal caso di mio figlio pre le ovvie ragioni elencate prima!!!
Ora che succede? mi devo sentir dire delle ovvieta' e dobbiamo arrivare alle mani o mettiamo alla prova l'integrita' della comunita' virtuale in cui ci troviamo e vediamo di escogirare un sistema per convincere "un bambino" non un mostro o un titano o un alieno ... solo un bambino che immagino abbia degli schemi mentali semplici ma che ignoro, a provare ad assaggiare nuovi cibi?
Se mi trovo qui a dire queste cose con il senno di poi e' chiaro che e' in seguito alla divulgazione del vostro sistema inefficace e fuorviante!!!!!!!!
Quando ho letto del vostro sistema non c'era scritto da nessuna parte che non funzionava con bambini tipo il mio tanto da mettermi in allerta e cercare prima di capire se apparteneva a questa categoria!!! Voui forse negare questo fatto?
Massimo 2 anni 001_wub
Giorgia 2 mesi 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Aldost, se comprate schifezze poi non lamentarti se tuo figlio le mangia, e poi non lamentarti se poi non mangia ai pasti comandati, visto che si è già mangiato le schifezze.

Io non pubblicizzo nessun AS, per me è indifferente se a 6 mesi un bambino si mangia i fusilli al pesto o la crema al semolino. Quello che invece tengo molto a sottolineare nel momento del divezzamento, è il clima familiare che c'è a tavola: credo che sia sempre più importante il "come" al "cosa" (restando comunque sempre nell'ambito di un'alimentazione genuina).

Io ho due figli, Valentina di 6 anni e Fabio di quasi 4.
Valentina è stata svezzata con le pappe, Fabio ha mangiato da subito le nostre cose.
La differenza abissale che ho visto, non sta tanto nel menù (il "cosa"), ma nel fatto che per Valentina il passaggio ai cibi solidi è stata una forzatura, perchè doveva mangiare all'orario indicato, con gli ingredienti indicati, e nelle quantità indicate.
Il divezzamento di Valentina è stato un incubo, mentre Fabio, a tavola, ce lo siamo davvero goduto, perchè mangiava quanto e quello che diceva lui, non abbiamo mai pesato nè il cibo nè il bambino.
Credo sia giusto divulgare queste cose.

Il tuo bambino è inappetente? Anche la mia lo era. Adesso invece mangia più di me.
Ed ha iniziato nel momento in cui ho deciso che avrei lasciato fare a lei, pur mantenendo comunque l'attenzione sul suo stato di salute.

Comunque, per tornare a voi: in rete puoi trovare tutti i consigli e le esperienze che vuoi, ma poi sta a te metterle in pratica SE lo ritieni opportuno.

Secondo la nostra esperienza, posso dirti che:
- non ho schifezze in casa, è grasso che cola se ci sono i biscotti per la prima colazione
- a tavola ci sono delle regole. Se il bambino è piccolo possiamo anche essere elastici, ma entro certi limiti
- il cibo è sacro, non si spreca: chi ha fame mangi, chi non ha fame ci delizierà con la sua presenza, perchè a tavola si sta tutti insieme.
- si pranza a pranzo e si cena a cena. capita anche da noi che, finito di pulire la cucina, arriva chi non ha voluto mangiare a pranzo. in questi casi, frutta o verdura per aspettare il momento della merenda.
- se stiamo bene (e nel dubbio logorante si fanno le analisi), ognuno ha il diritto di mangiare quanto gli pare. non mi sognerei mai di dire a mio marito quanti spaghetti deve mangiare, perchè dovrei farlo con i miei figli?

A.

(18-08-2013, 12:35 12)AldOst Ha scritto:  E si ora ci laviamo le mani

Eh si, Aldost, ci laviamo proprio le mani.... Il "vostro" sito, i "vostri" consigli, il "vostro" sistema...a parte che non ci siamo inventati nulla, e forse il "nostro" sistema è lo stesso che usava tua nonna, ma il punto è un altro: ma tu, sei in grado di intendere e di volere? Sei maggiorenne, hai facoltà di decisione, o lasci fare sempre agli altri?

Per quanto mi riguarda, non ho nessuna intenzione di "escogitare" alcunchè per "convincere il bambino a mangiare", e non perchè voglio lavarmi le mani, ma perchè è un atteggiamnto che non condivido.

A.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Antonella ... se devi dire una cosa dilla senza darmi addosso senza sapere se poi quello che stai dicendo e' vero o no... dato che non vivi con noi. Questo modo di scrivere mi scatena reazioni aggressive e per nulla efficaci alla risoluzione del problema!!!
La marmellata e' comune nella stramaggioranza della case ... se tu non cel'hai, i motivi per cui non ce l'hai possono essere molteplici e sinceramente a me non interessa!!!
Non strumentalizzare la marmellata per scatenare una rissa ... da persone adulte mi aspetto interventi adulti.
Grazie
Massimo 2 anni 001_wub
Giorgia 2 mesi 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Partiamo dal presupposto che non approvo il tono accusatorio con cui affronti questa discussione: nessuno al mondo può darci la soluzione per affrontare le cose con i nostri figli (e se invece lo trovi dimmelo che ne avrei tanto tanto bisogno), ogni decisione la prendiamo secondo coscienza e non con una pistola puntata alla tempia.prendersela con gli altri è un modo per "addolcire" i nostri fallimenti.
Lasciare ad un bimbo la decisione di cosa mangiare durante i pasti è differente da lasciare che decida lui di mangiare schifezze quando vuole(così dici nel tuo primo post). Per quanto mi riguarda, nella tua situazione, eliminerei le schifezze e i fuori orario lasciando tranquillamente che ai pasti decida se mangiare o meno.. Se la situazione è differente spiegacela senza colpevolizzare nessuno che non è il caso.
Alessandro 28/07/2006
Viola 19/12/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Allora ... iniziamo a mettere dei punti fermi! Ok?
Siete tu Michy e tu Antonella le autrici e le proprietarie del metodo dell'autosvezzamento e relativo forum, blog e sito?
Se non lo siete allora non avete motivo di attaccarmi sul personale dato che io non l'ho fatto con voi!
Stare reagendo come reagiscono i deficenti che tengono per una squadra di calcio quando altri deficenti gli dicono che la loro squadra fa schifo!!!!!!!
Io ritengo di poter essere inkazzato con chi ha divulgato sto metodo e mi ha mal consigliato!!! Questo e' un mio diritto e una mia scelta e non saranno i vostri attacchi a cambiare le cose! Volete forse zittirmi perche' non vi piace che ci sia qualcuno che possa dire che il metodo dell'autosvezzamento non sia tutto rose e fiori? Siamo in democrazia e dato che non vi ho offeso o attaccato in prima persona smettetela farlo voi a me!!!
Il tono accusatorio e' diretto ad altre persone se avete la coda di paglia non mi interessa!
La discussione ha come obiettivo quello di risolvere un problema specifico se non avete nulla di concreto per la sua risoluzione astenetevi da alimentare flames!
Non mi sembra che quanto io abbia scritto si riferisse in maniera diretta a voi 2 quindi evitate o andate a sfogarvi in palestra o comunque altrove! Grazie
L'esempio della marmellata e' solo un ESEMPIO e non e' una routine o una abitudine o una cosa quotidiana!!!!!!!!!!! Quindi smettete di strumentalizzare la mia parole e attivate il cervello .. se volevo fare rissa me ne andavo da un'altra parte o evitavo di chiedere aiuto per la risoluzione del problema sopraesposto!!!
Massimo 2 anni 001_wub
Giorgia 2 mesi 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Primo: parli accusando i consigli dati in un forum. Quindi accusi le persone appartenenti al forum. Quindi me.
Secondo: hai modificato il primo post e io nemmeno l'ho visto dato che non mi metto a rileggere tutte le volte la discussione dall'inizio, per cui la strumentalizzazione della marmellata è solo tua.
Terzo: mi sembra di averti risposto in toni ben pacati ed è chiaro che chi cerca la rissa qui sei tu. Con due figli e una casa da mandare avanti non ho tempo per queste cose. Spero tu possa risolvere i tuoi problemi. Buon proseguimento.
Alessandro 28/07/2006
Viola 19/12/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)