COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Canzone no comment!
#1
Qualcuno di voi conosce la canzone: "Quando mi vieni a prendere?" di Ligabue? L'ho sentita per caso e mi ha fatto venire il voltastomaco: una specie di accanimento sul senso di colpa che ogni genitore ha nel portare i propri figli all'asilo, miscelato con una tragedia disumana... Che alla fine il mostro sembra quasi essere la madre del bambino. Sono ancora sotto shock !
[Immagine: an1cHr8002B0015OTU4OTY0ZHw0ODI3NjM0cGF8TWFyY28.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Mai sentita. Poi cerco su iutubbe
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
In effetti fa abbastanza schifo
Sono col tablet e non riesco a copincollare il testo
Il bimbo che accoltella la maestra all'asilo è veramente una cavolata
Erika & Riccardo

[Immagine: 5aILp2.png]

[Immagine: lZrMp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
http://www.airdave.it/testo-quando-mi-vieni-a-prendere-nuovo-singolo-di-luciano-ligabue-11133/

http://it.answers.yahoo.com/question/index?qid=20100513114645AAO8Zj8

mai sentita però
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Così d'acchito: non mi sembra così orribile. Mi sembra la fotografia di una famiglia che non somiglia alla mia. Una famiglia da fatti di cronaca non così lontani. Devo ascoltarla però, l'ho solo letta.
Mi torna in mente un vecchio LP di Nick Cave.

E poi forse ci vedo delle metafore. Non so, ci devo riflettere.
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Non è il bimbo che accoltella la maestra, è "l'uomo nero", il tizio che è entrato a uccidere i bambini di un asilo col coltello. All'inizio del video nel link c'è il riferimento ad un accaduto del 2009. Il bimbo non capisce, pensa solo a tornare a casa, e mi sa anche che confusamente si sente in colpa lui, crede di essere in qualche modo in castigo.
Ale e Cucciola (1/1/11)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Allora, premesso che Ligabue non mi piace (e ho pure dovuto sorbirmi un concerto perché al mio ragazzo di allora piaceva, oggi mio marito, che per fortuna si è redento Wink) sono andata a leggermi il testo e ho trovato la spiegazione: si riferisce alla tragedia in Belgio del 2009, quando uno squilibrato con un coltello entro in un asilo e fece strage. Il bimbo, che non vorrebbe andate a scuola quella mattina per stare con la mamma (e questo inutile nascondercelo, è un sentimento frequente), davanti a quell'orrore incomprensibile si sente pure in colpa.

[Immagine: age.png]



[Immagine: age.png]
[/url]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Sì certo, conoscevo il significato ed è per questo che mi fa orrore: io ci leggo un 'mamma se ti fossi occupato di me invece che portarmi in questo postaccio non mi avrebbero ucciso' , non mi sembra un gran che di rispetto nei confronti di quei poveri genitori... Che già saranno dilaniati da questo senso di colpa... Chi è che invece dovrebbe sentirsi morire dalla colpa scusate?
[Immagine: an1cHr8002B0015OTU4OTY0ZHw0ODI3NjM0cGF8TWFyY28.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
(08-01-2013, 05:06 17)Maryluisette Ha scritto:  Sì certo, conoscevo il significato ed è per questo che mi fa orrore: io ci leggo un 'mamma se ti fossi occupato di me invece che portarmi in questo postaccio non mi avrebbero ucciso' , non mi sembra un gran che di rispetto nei confronti di quei poveri genitori... Che già saranno dilaniati da questo senso di colpa... Chi è che invece dovrebbe sentirsi morire dalla colpa scusate?

Francamente, non ci vedo tanto quel significato. Non è quello che mi rattrista (oltre al mostrusoso accaduto in sé, ovvio), ma quel bimbo forzato a fare colazione mentre non sopporta il latte, che si sente in colpa verso la mamma (ti chiedo scusa mamma se ti ho fatto un pò arrabbiare ma fai fermare tutto che ho capito la lezione ... ) per la sua inadeguatezza, perché non è "al passo", tanto da credere che sia una punizione (ti devo chieder un altra volta scusa?), ma fino all'ultimo crede che se viene a prenderlo mamma o papà tutto il brutto finisce. (appena lui mi lascia è con voi che voglio stare).
Quel bimbo, non è che non vuole andare all'asilo per niente, vuole una sorpresa, un gesto, un pò di tempo bello, un gioco, nulla di incompatibile con il normalissimo andare a scuola. Almeno, ha la canzone della mamma.

Quando un'essere amato muore, la cosa che più conta in assoluto è l'amore che gli hai dato, che gli hai detto, la gioia che gli hai fatto provare. Se sai che non ne hai perso per strada neanche un pezzo, che hai sempre dato il massimo della priorità possibile a quello, che non hai ferito o umiliato per delle boiate, la morte non ti entra dentro il cuore. Ti fa male, ti sbatacchia, ti stritola, ma non ti entra dentro.

Molto bello a questo riguardo un passaggio del libro "il Vangelo secondo Pilato" http://www.amazon.it/Vangelo-secondo-Pilato-Eric-Emmanuel-Schmitt/dp/8821566692/ref=sr_1_7?s=books&ie=UTF8&qid=1357659252&sr=1-7, che mi è piaciuto molto. (spero di non fare pubblicità, eh, ma per me, i libri non sono "prodotti", sono Vita)...

Abbastanza OT, a proposito di libri, per chi legge il francese, sono stati pubblicate le memorie di mia nonna, che da adolescente ha vissuto la guerra a Varsavia, ha combattuto, è sfuggita per un capello alla fucilazione e orrori vari. http://www.amazon.fr/jeune-fille-Varsovie-Bogina-Mond/dp/2915988463/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1357658962&sr=8-1
(sorry, su amazon.it non c'è). E' una cosa che colpisce molto in questo racconto, come il fatto di essere cresciuta nell'amore manifesto, l'amicizia poi, l'ha tenuta salva dentro.
Ale e Cucciola (1/1/11)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Io pure ci ho letto il significato che spiega cosi bene Alexandra.

[Immagine: age.png]



[Immagine: age.png]
[/url]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)