COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

che confusione!
#1
come già ho scritto qua e là sono da alcune settimane alle prese con il passaggio di irene dall'allattamento esclusivo ad un'alimentazione anche solida. tra una settimana compie otto mesi e al di là di essere molto lontani dal fatto di assumer quantità di cibo "complementare" che vadano a sostituire una delle poppate (cosa che ho capito bene essere un processo molto lungo con l'AS)
il problema che si sta ponendo con sempre maggiore evidenza (soprattutto se faccio i confronti con quasi tutti gli altri bambini...compresi i vostri...) è la mancanza assoluta di qualsiasi tipo di ritmo diurno e notturno che permetta di organizzare anche i pasti secondo orari prevedibili. mi spiego: irene ( che va dormire sempre alla stessa ora) si sveglia a volte la notte o la mattina presto, ma mai allo stesso orario, il risveglio mattutino definitivo è di conseguenza molto variablie: possono essere le sette, le otto, le nove anche le dieci...di conseguenza la fame da "pranzo" arriva a volte alle 11 altre alle 12, altre all'una... così non sempre è pronto il nostro pranzo quando scatta il suo appetito e se la allatto per esempio alle 11 e mezza è normale che poi non abbia una gran fame un'ora dopo...idem per cena, i sonnellini durante il giorno (che a volte finiscono per coincidere con gli orari previsti per i pasti...) e tutto il resto...questo inoltre si incastra male anche con le nostre già pregresse difficoltà a darci un'organizzazione familiare con orari regolari... ci stiamo provando ma ovviamente il fatto che irene stessa sia così imprevedibile non aiuta...non c'è davvero un giorno uguale all'altro e molti pasti sono occasioni perse di farle assaggiare con un sufficiente appetito quello che ho cucinato per tutti e tre!! insomma questa confusione temo non faccia bene a irene e continuo a chiedermi se non tocchi a me trovare qualche strategia...sempre con il timore di non essere una mamma "sufficientemente buona"... avete consigli, esperienze, idee...??!!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ciao Sonia,
una delle cose che si consigliano all'inizio del processo di autosvezzamento, è di non far arrivare a tavola un bambino affamato, che si ritroverebbe incastrato tra una fame vorace e una sua incapacità "tecnica" di mangiare ad una velocità tale da soddisfare la sua super fame. Quindi che tu allatti Irene un'ora prima dei pasti è un'ottima cosa, in realtà. Come dici tu stessa, prima di passare dalla fase assaggi a quella pasto vero e proprio, passano i mesi, ed è una cosa che non ti deve preoccupare! La nostra BM a 8 mesi forse piluccava 3 o 4 pezzi di pasta e un morso di banana /basta vedere il suo diario alimentare di febbraio-marzo), mentre a 11 vedessi come è cambiata....
Per la questione sveglie, io credo che se il bambino molto molto irregolare, è buona cosa aiutarlo a prendere dei ritmi più costanti. Non sono d'accordo con chi dice "i bambini non si svegliano mai", assolutamente. A parte che se un bambino dorme profondamente, non c'è verso di svegliarlo! ma poi ci sono casi in cui svegliare è bene, come quando nostra figlia si sparava 5 ore di sonno diurno senza mangiare mai e continuava a perdere peso, o come - secondo me - il tuo. Mi spiego: se quando si fa l'ora che ti sembra più consona (le 8, le 9... come ti sembra più giusto per lei) inizi a svegliarla (delicatamente, ovvio) lei piano piano dovrebbe (d'obbligo il condizionale) prendere dei ritmi più regolari. Svegliarsi all'ora tot fa si che più o meno si abbia poi fame a sonno alle ore x e y, e così a catena. Insomma, secondo me è questo l'input che potresti darle... Per altro questo rende la vita dei genitori molto più semplice...
[Immagine: vDMJp1.png] [Immagine: 6DRT.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Anche Polpettino non si sveglia mai alla stessa ora! Io lo allatto a richiesta questo vuol dire che qua ha fame mangia! anche per il sonno, quando ha sonno dorme quando no è sveglio! Certo se non si lavora è tutto più semplice, ma se devi andare a lavoro e lo devi portare da qualche parte ovviamente va svegliato. Per il fatto del mangiare noi ci organizziamo così: quando si sveglia tetta, indipendentemente dall'orario, poi i pasti successivi dipende. Se si sveglia presto di solito fa uno spuntino a metà mattina 10.30- 11.00 gli do frutta, biscotti e se lo vuole ancora latte di mamma. A pranzo se è sveglio mangia con noi, se gli viene fame prima che sia pronto il pranzo va di tetta, e se poi vuole assaggiare qualcosa ok, sennò va bene lo stesso. Cmq di solito se ha bevuto latte almeno un' oretta prima mangia anche a pranzo quello che mangiamo noi, se è ancora pieno salta o fa piccolissimi assaggi. Dopo il sonnellino pomeridiano io gli ripropongo la merenda. Se vuole mangia, sennò latte. E di nuovo così fino a ora di cena.....
In sostanza io non cerco di forzarlo con i nostri orari, rispetto il suo sonno e non mi preoccupo per il mangiare perchè tanto c'è il latte di mamma sempre pronto se lui ha fame. Per mia esperienza (piccola a dire il vero è solo un mese che abbiamo iniziato AS Blush) io così mi trovo bene. Quando Polpettino ha fame (ma NON affamato!!!) mangia tranquillamente il suo pasto. Io sono una di quelle mamma che preferisce non svegliare i figli, perchè credo che come per il cibo loro sappiano regolarsi benissimo! Wink
Sul rispetto del sonno c'è un bel libro "Facciamo la nanna" di Grazia Honegger Fresco, Il Leone Verde Edizioni
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Fabio si sveglia alla stessa pra da un mese, ma anche lui è molto variabile.
Comunque anche io ti dico: non farla arrivare affamata a tavola, dalle il latte ogni volta che vuole e il fatto che non assaggi non c'entra nulla con l'avere fame o meno.
Anche io comunque credo che si certo che bisogna rispettare il sonno, ma in fondo a chi non è mai capitato ci svegliare il bimbo per doverlo portare dal pediatra o ad altri appuntamenti fissi? Fabio se ha sonno crolla anche in mezzo al mercato tutto ciondoloni, ma aveva la bizzarra abitudine di svegliarsi alle 7-7 e 1/2 o anche 6 1/2 di giorni normali ed il giorno del corso della piscina avrebbe continuato a dormire! Rispetto sì, ma stare magari sveglio fino alle 10-11 dei sera e dormire fino alle 11-11.30 al mattino no!
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  confusione orari paolamassa 9 1.582 21-09-2010, 09:23 09
Ultimo messaggio: Lyra

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)