COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Ciao a tutti gli adepti dell'AS!
#1
Ciao a tutti! Sono Giulia, ho 27 anni e da poco più di 6 mesi sono mamma di Lorenzo. E' un bimbo sorridente, simpatico ed enorme...pesa più di 10 kg!! Lo allatto al seno e conto di farlo finchè ne avrà voglia.
Mi sono avvicinata al mondo dell'autosvezzamento grazie alla lettura del libri di Piermarini consigliatami da mia cugina.

Mia suocera è pediatra, di quelli "tradizionalisti" che consigliano le pappe e non condivide molto la mia idea di autosvezzamento perchè teme una forte carenza di ferro, soprattutto perchè il bambino è cresciuto tantissimo in pochi mesi e dice che le sue riserve sono ormai finite visto che ha ben più che duplicato il peso della nascita (3,540kg), tanto che mi aveva caldamente consigliato di fargli assumere ferro in gocce già a 4 mesi (io ho provato a darglielo alcune di volte ma lo odiava, e comunque ho molta molta fiducia nel latte materno!).

Ho tenuto a tavola con noi Lorenzo da quando aveva 4 mesi, ultimamente ho cominciato a mettergli davanti del cibo che avevo nel piatto, ma mio marito ha la fobia che si soffochi e vuole che sminuzziamo o passiamo al minipimer tutto quello che mangia. E' favorevole all'idea di dargli da mangiare quello che mangiamo noi, ma il suo problema è la consistenza. Una sera al ristorante avevo dato a Lorenzo un pezzo di patata un po' troppo grosso (cioè schiacchiata, ma non troppo) e lui è diventato tutto rosso con gli occhi lucidi e si è messo a tossire come se stesse per soffocarsi. Da quel momento mio marito non vuole che gli diamo cose "solide" e non so come fare a convincerlo del contrario.

Spesso do in mano a Lorenzo una carota, un pezzo di finocchio, del pane duro che lui succhia e poi butta per terra e poi risucchia e così via...

Lo vedo curioso rispetto al cibo che gli offro nel vassoio del seggiolone, meno rispetto a quello che abbiamo nei piatti noi (lo stesso), nel senso che non ho mai avvertito la palese richiesta di "cibo dei grandi" di cui spesso ho letto nel forum...che non sia ancora pronto? Gli piace passarsi le cose da una mano all'altra e fare degli assaggini.

Quando gli offriamo il nostro cibo frullato con il cucchiaio ne mangia un po', poi però si disinteressa più o meno velocemente.

Spero di poter leggere le vostre esperienze soprattutto sulla partenza di questa avventura e sul problema del soffocamento.

Grazie a tutti, scusate se mi sono dilungata!
-----------------------------------------------------------------------------------

Patatone 03/2013 10900


Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Lightbulb 
Ciao Giulia, sono Alessia ho 31 anni e come te sono mamma di Andrea 6 mesi..ci stiamo avvicinando con poco successo al cibo, per quello che sono le teorie del pediatra e dei parenti Dodgy
Andrea non è un gigante (è nato di 2.580kg e ora è 6,400kg) e nn è affatto pronto, non sta ancora seduto bene e a tavola non è curioso, solo ultimamente ha cominciato a prendere in mano... magari un pezzetto di pane a portarselo alla bocca ciucciarlo e poi buttarlo a terra ma tutto questo solo quando siamo io e lui, perchè se faccio una cosa del genere con la suocera comincia a brontolare che dovrei insistere con le pappe e che se gli do il pane poi diventa intollerante al glutine...(neanche ne mangiasse 1kg) e se c'è il papà sta con l'ansia tutto il tempo per paura che si affoghi. Sinceramente ho provato a proporre crema di riso col brodino...sai la ricettina( tra un mese torno al lavoro e la tata che lo terrà non se la sente di dare cose non passate) ma ne mangia due cucchiai perchè DEVE e poi prima comincia a giocare coi piedi e poi a piangere come un disperato e si calma quando arriva la tetta...anche se a detta dei miei FIDATI consiglieri non dovrei proporre così lui capisce che DEVE mangiare la sbobba insipida...
Io sinceramente nn me la sento di insistere e visto che la maggior parte del tempo siamo io e lui continuerò così a fargli assaggiare quello che mi chiederà se me lo chiederà e per il resto tetta Thumbup
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ciao Alessia, grazie per la risposta..siamo nella stessa barca! Ma questi parenti sono fatti con lo stampino??

Guarda, anche se il mio Lorenzo è pronto fisicamente (stà seduto dai 4 mesi e prende bene le cose in mano anche se non sempre è coordinato) penso non lo sia ancora psicologicamente..non so se si dica così...

Dobbiamo avere fiducia nei nostri piccoli e penso che anch'io farò come te e approfitterò dei tanti momenti in cui siamo solo io e lui per lasciarlo sperimentare...oggi mi sono decisa, faccio i famosi fusilli! Ti dirò come và!
-----------------------------------------------------------------------------------

Patatone 03/2013 10900


Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Ciao. Benvenute! Posso dirvi una cosa che ho fatto io con le nonne (il papà era a favore dell'As). Ho lasciato che mentre io ero al lavoro le dessero solo latte. E dello svezzamento ( non) me ne occupassi solo io. A volte colazione e pranzo a volte merenda e cena. Fino a che non mi son sentita sicura e l'ho sostenuta davanti agli altri. Forse la mia esperienza può suggerirvi un metodo per svicolare il parentado!
Certo che pure la suocera pediatra. ..sei circondata!!
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Eh sì, sono accerchiata!! Grazie per il consiglio..visto che non lavoro non lo lascio quasi a nessuno, soprattutto al momento dei pasti. Però quando sono a cena dai suoceri la suocera cerca di imboccarlo a forza...devo tenere i nervi saldi!! Angry
-----------------------------------------------------------------------------------

Patatone 03/2013 10900


Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Noi abbiamo risolto mettendo una barriera fisica fra il bimbo e la suocera a tavola...ad ogni pasto di gruppo io e il papá sediamo a destra e sinistra del cucciolo "cosí lo aiutiamo, preveniamo disastri, ecc..." , tenendo lui e il suo piattino fuori dalla sua portata!!
Marta + Leonardo (26-04-2011) + Alessandro (10-10-2013)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Anche noi cerchiamo il più possibile di stare per i fatti nostri... all'inizio con l'allattamento tutte e dico tutte le volte che allattavo Andrea tutti intorno a vedere quanto ciucciava, ehh si è addormentato ehh adesso gioca ehh fa così perchè nn hai abb latte, tempo una settimana, anche grazie al papà che ha arginato la situazione Heart , siamo sempre rimasti a casa evitando SUOCERA bisnonne ecc.
Ora stessa cosa :
1.lo allatti ancora???????? troppo.... devi lasciarlo con la pancia vuota così vedi come assaggia altro Ohmy
2.ma nn hai ancora iniziato con la crema di riso il brodino ecc? ehm NO, cioè ho provato ma lui inizia a piangere disperato e chiude la bocca e poi nn sta ancora seduto bene..secondo me nn è pronto...MA NO DEVI INSISTERE ANCHE DA SDRAIATO gli metti il cucchiaino vicino in questo modo lo manda giù per forza Mad però dopo niente tetta se no il latte nn ti va più via! Huh
3.a tavola sulle mie gambe ciuccia felice uno spicchietto di mela e tutti BRAVO MA GUARDA BRAVO AMORE, quindi ovviamente distratto la mela finisce a terra e nn la vuole più...quindi di solito stiamo a casina nostra!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Ciao, benvenute a tutte e due! La suocera pediatra che vuole imboccare....è come dire venerdì 17! Non ho consigli da darvi, solo di armarvi di pazienza!
[Immagine: 67rgp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)