COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Cucchiaino: nemicoamico?
#1
Ciao a tutti!

Non so se le cose stanno procedendo nel modo giusto... da qualche tempo ho cominciato a sfamare l'affamata bimba con il cucchiaino. Le do sempre quello che stiamo mangiando noi, ma così almeno non sporchiamo ovunque. Lei l'ha accettato volentieri, così mangia di più. Ma soprattutto, ai primi segni di sazietà, smetto e non la forzo.
Sta andando alla grande direi...ma... è sempre autosvezzamento?

Grazie!
Echo_1987 18-08-2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Dipende... Ma frulli o sminuzzi? Dicce di più!
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Io direi che ci sta....SE si tratta di cose da cucchiaino. Tipo minestre, vellutate, yogurt, ecc.. Vista l'età della bambina, sennò la vedo un po' dura (dico questo, stando alla mia esperienza).
Se invece parliamo di cibo che può prendere in mano e si tratta di limitare i danni.....mmmmm....allora non mi ispira tanto. La componente del pasticciare è importante secondo me. Io lo lasciavo fare il macello 001_rolleyes e nel frattempo (sennò si innervosiva e non riusciva a sperimentare) lo imboccavo un po' con le mie mani.
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Secondo me il cucchiaino non è un problema, ma forse in questo caso può esserlo la motivazione: affinchè impari a mangiare da sola, e faccia le sue esperienze con il cibo, è normale che si sporchi la bambina e la cucina. Anche il motivo secondo il quale con il cucchiaino mangia di più non lo capisco: credi che, se mangia da sola, non riesce a saziarsi? O temi che non stia mangiando abbastanza e imbocandola sei un pò più tranquilla? Illuminaci!
A.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Ciao di nuovo a tutti!
Allora: non frulliamo, ma tagliamo a pezzi. Tipo, i fusilli li tagliamo in tre, oppure a metà. La piccola divoratrice non ha problemi a gestire i bocconi grandi, ha già imparato (indipendentemente dal fatto che praticamente non ha ancora nessun dente utilizzabile!). Per esempio la pizza in teglia gliela diamo a trancetti di circa 4x2 cm e lei si stacca i bocconi da sola. Se capita, le diamo la banana intera e lei se la smangiucchia da sola. Ma siccome spesso facciamo insalata di pasta con la verdura tagliata a pezzetti dentro, se non le do questi pezzetti con il cucchiaino lei non riesce ad afferrarli da sola: in questo modo, invece, riesce a mangiare carote, pomodori, insalata, mais, che altrimenti non mangerebbe. Però i pezzi di pane, di grissino, di crostino glieli diamo da mangiare così con le mani e lei si arrangia: quando è stufa, butta a terra.
Il fatto di dire "così mangia di più" parte da una sera in cui s'era sbafata un piattone di risotto (con cucchiaino). Ripeto che non la forziamo mai a mangiare: appena gira la testa, basta. E se non le piacciono le cose che mangiamo a tavola, via di tetta :-)
Infine, il fatto del "così si sporca di meno", ebbene sì, questa è la comodità del cucchiaino (che poi non è sempre vero, perché riesce a imbrattarsi tutta comunque!).
Comunque, a mia difesa, vi dico che, dopo aver sperimentato con successo l'AS per un po', a un certo punto lei si innervosiva con il cibo davanti, e scagliava tutto a terra. Mentre invece col cucchiaino sta a tavola più volentieri e mangia di più. Quindi a nove mesi appena passati fa colazione, pranzo e cena con noi. A volte la merenda, se non ha preso il mio latte e per il resto (pasti notturni e addormentamenti vari) il mio latte.
Che dite: mi crocifiggete o mi salvate in corner? :-)
Echo_1987 18-08-2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Serena si è fatta imboccare fino a quasi un anno, poi ha preso letteralmente in mano la situazione iniziando a mangiare da sola e senza quasi sporcare in giro. Io devo dire che usavo la forchetta se erano pezzi, il cucchiaino se erano cose liquide e lo facevo perchè lei effettivamente chiedeva di essere imboccata (per mangiare più veloce e più robaBiggrin)
All'inizio mi creavo un po' di pare, pensavo non fosse vero autosvezzamento, ma in fondo chissene se la tua bambina gradisce e tu non la limiti (cioè se lei vuole fare lasciala fare) o la sforzi di mangiare non vedo il problema.
Non esiste un "metodo" l'importante è che possa sperimentare sapori diversi e consistenze diverse, che possa pasticciare, che possa condividere con voi il pasto, che insomma ci sia un clima sereno e mi pare che da quello che scrivi così èThumbup1
[Immagine: age.png]
[Immagine: age.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Crocifissioni? Non mi sembra ke qui se ne facciano.... ;-)
Anche per me tutto ok.
Il peccato é un bambino ke vuole sperimentare e una mamma ke non lo lascia fare per evitare di pulire il pavimento...ma non credo proprio ke sia il tuo caso.
Anche il mio ha avuto la fase ke a tavola diventava nevrotico...tutto nella norma...e se tu vedi ke così facendo é più serena ben venga. E poi intanto passerà...
Buon AS a te

Crocifissioni? Non mi sembra ke qui se ne facciano.... ;-)
Anche per me tutto ok.
Il peccato é un bambino ke vuole sperimentare e una mamma ke non lo lascia fare per evitare di pulire il pavimento...ma non credo proprio ke sia il tuo caso.
Anche il mio ha avuto la fase ke a tavola diventava nevrotico...tutto nella norma...e se tu vedi ke così facendo é più serena ben venga. E poi intanto passerà...
Buon AS a te
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Da come descrivi mi sembra solo che la piccola abbia bisogno di un aiuto per alcune cose, e mi sembra anche che lo gradisca, quindi non vedo perchè non dovreste aiutarla.
E per lo sporcare... visto che comunque ha la possibilità di manipolare il cibo, perchè lo trova anche a pezzetti e si serve da sola, per stavolta non ti crocefiggo. Però considera che il problema è rimandato, perchè se è vero che crescendo acquisirà migliore manualità, è anche vero che per imparare tocca sporcare (chi più, chi meno). E soprattutto, se vedi che vuole provare a fare da sola, buttatevi! Tanto la cucina poi bisogna pulirla lo stesso!
A.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Beh diciamo che il problema non è mai stato il pavimento, tanto ci pensa il bassotto :-) per quanto riguarda tutto il resto sì, lei è serena e sta a tavola volentieri. Mangia un sacco e noi le facciamo assaggiare di tutto (tranne magari le creme fatte con l'uovo crudo e le cose tanto filamentose tipo prosciutto crudo), quindi per sperimentare sapori e consistenze, sperimenta!
Sempre a proposito dell'essere imboccata, fatalità ieri le stavo porgendo un pezzo di pane perché lo prendesse e se ne staccasse dei pezzi e lei mi guardava come a dirmi "beh, perché non me lo dai tu in bocca?" e ci ha messo direttamente la bocca sopra :-) che pigrona di figlia!
Comunque in effetti prima o poi dovrà imparare ad usare le posate, quindi si ritornerà a una fase di imbrattamento totale... eh vabbè! Non importa!
Come avete fatto voi a insegnare ai vostri pargoli a usare le posate? A che età? Io per dire adesso non le avvicino neanche il piatto perché butterebbe tutto a terra. Però a volte sembra che voglia prendere il cucchiaino...a che età imparano?

Grazie a tutti!
Buonanotte!
Echo_1987 18-08-2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Come per tutto....non c'è un'età. E' sempre un discorso soggettivo.
Il mio per dirti sta usando le posate da poco...tipo un mesetto e poco più...intendo dire che usa cucchiaino (per cibi liquidi ma comunque densi) e forchettina (quelle da dolce) e il cibo raggiunge la giusta meta...ma si stanca in fretta e comincia a usare le mani e poi a pasticciare e nel frattempo si lascia imboccare di buon grado nel caso di cibo da cucchiaio. Il piatto è ancora di plastica perché a un certo punto cade dal tavolo (prove tecniche di forza di gravità) e a me non va di stare lì col patema per un piatto di ceramica.
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)