COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

dilemma del pranzo e del pulmino
#1
Sono indecisa sul da farsi riguardo quanto segue.
Mia figlia fa la prima elementare, esce di scuola alle 13.10.
Mio figlio fa la prima materna, al momento ancora non ci pranza e vado a prenderlo alle 12. Scuola materna ed elementare sono quasi una difronte all'altra.
E così, alle 12 vado a prendere F., torniamo a casa, preparo il pranzo, e alle 13 si riparte. Adesso che è ancora bel tempo spesso mangiamo al parco, e rientriamo verso le 16 quando va bene, invece se è brutto tempo pranziamo a casa. Al piccolo pesa ripartire da casa alle 13: è appena rientrato, magari gioca, vuole stare un attimo in pace e invece deve uscire di nuovo, e perentoriamente. E ancora è bel tempo, figuariamoci quando farà freddo o pioverà.
Allora ci sarebbero due soluzioni, che mi piacciono poco entrambe.

1) Se F. iniziasse a pranzare alla materna, alle 13 riprendo prima una poi l'altro.
Però ho visto che mangiano 3 volte a settimana la carne, più una volta che la farei io, è tantissimo! Noi di solito mangiamo carne una volta a settimana, inoltre la carne della mensa proviene da allevamenti intensivi e questa è un'idea che aberro. Inoltre, con l'altra figlia (ma era in un'altra scuola materna) le maestre insistevano per farli mangiare, malgrado fossi stata molto chiara in proposito. Addirittura, ma dopo che l'ebbi ritirata, mia figlia disse che i bambini più lenti, compresa lei, venivano imboccati! A 5 anni, pazzesco!
Mi dispiacerebbe anche mangiare ognuno per conto suo, chi ha mangiato, e chi sta a guardare...
2) avevo pensato quindi di continuare a pranzare tutti insieme, magari facendo tornare a casa mia figlia con il pulmino. ma il pulmino è strapieno, qualche volta i bambini devono stare in piedi, inoltre dovreste vedere come corre per strada, con i bambini tutti sciolti, chi in piedi, chi affacciato al finestrino... inoltre la V. scenderebbe in un punto pericoloso, dietro una curva, all'incrocio con un'altra strada, non c'è nemmeno il marciapiede... se un giorno dovessi tardare 10 secondi rischia la pelle, visto che alle una la gente sembra tutta impazzita.

Voi che fareste al posto mio? Grazie,
Anto
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
farei mangiare il piccolo all'asilo chiedendo un secondo differente per motivi etici.
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Intanto, un occhio alla piramide sì, ma io agli schemi e alle 'volte' per settimana non ci credo e non cederò mai se non come a un criterio generico per regolarsi.
Ma sono io, tuttavia non credo vada intesa in snso così fiscale.
3 o 4 volte carne, fa poca differenza.
Piuttosto sulle quantità ti potresti regolare meglio ma i bambini già lo fanno da sé mangiando di più o di meno.

forse potresti prenderli, quando inizierà il piccolo ad andare a mensa, alle 13/13.10 senza problemi, no?
Em0200 2/10/2007 Tartarughino
Em3600 27/6/2010 Torello
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
io farei pranzare il piccolo all'asilo e non cucinerei più la carne a casa visto che la mangia già la.
poi ricordati sempre che loro si autoregolano e se non vogliono un cibo non lo mangiano, forse spiegherei bene questa cosa alle maestre affinchè non insistano perchè finisca ciò che ha nel piatto.
Mamma di Pietro nato a luglio 2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Anche io farei mangiare il piccolo all´asilo. Informati magari sulle modalitá. Sulla carne, magari magari mi darebbe fastidio, ma ci potrei passare sopra, diverso é se insistono che i bambini mangino, ma non riesco a pensare che maestre con 20 bambini trovino il tempo di insistere...
001_wub Sofia 9/9/10
Olivia 6/7/13 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
beh, organizzati a non mangiare tu la carne quando sei con il piccolo e falla in uno dei tre pranzi incriminati. Considerati fortunata, da noi ci sono settimane in cui è prevista 4 volte. Per me neanche si pone il problema, lavoro full time: dall'anno prossimo (avrà 5 anni e quindi "regge"): anticipo, materna, posticipo fino alle 17,30 e se davvero la filiale aprirà di sabato pure sabato mattina fino alle 13 (quindi incluso il pranzo). Spero solo che non mi mettano anche sul turno serale fino alle 20, se no non saprei dove mettere i bambini. E' inutile che ti strapazzi in giro il piccolo, io mi sento già mortalmente in colpa a farlo perchè lavoro, non aggiungerei mai stress a stress.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
anche io direi di far mangiare il piccolo a scuola. Diciamo che uno dei motivi per cui ho chiesto il part time e' che avrei dovuto far fare una cosa del genere al mio bambino "grande" a sette anni, e non me la sono sentita. E nemmeno di prendere due babysitter. Ma c'e' il menu vegetariano? o smetti di fare tu carne a casa.
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
io a casa un pò di carne devo farla, perchè sia mio marito che i bambini la vogliono.
la faccio una volta a settimana e vengo sgridata per questo dalla mia famiglia... appena cucina mio marito, fa subito la pasta con la pancetta o la salsiccia, mia figlia mi dice che sono cattiva (per lei il mondo è o bianco o nero) perchè la faccio così poco, e mio figlio mi fa notare tutti i profumini di ciccia del palazzo che puntualmente non vengono da casa nostra.
riguardo l'idea di chiedere un'alimentazione diversa non sò che dire... non ci avevo pensato, ma non sò se possa essere una buona idea dal punto di vista del bambino, vedere che tutti mangiano la carne (che poi a lui piace) e lui no... in questo caso, non manco di raccontare ai bambini di come vengono trattati gli animali industriali, abbiamo anche visto insieme un dvd, "food inc."... con la grande qualcosina ho ottenuto, ma con il piccolo neanche a parlarne...
certamente tra le due cose (il piccolo alla mensa, e la grande nel pulmino killer) il male minore è la mensa... altre mamme mi hanno detto che lì le maestre sono tranquille sul serio, nel senso che non rompono ai bambini. peccato questa fissa della carne, e della verdura usata troppo come contorno.
speriamo che Pipino si dia una regolata da solo.
Grazie per le vostre risposte
Anto

(22-10-2012, 10:25 22)chiaraC Ha scritto:  diverso é se insistono che i bambini mangino, ma non riesco a pensare che maestre con 20 bambini trovino il tempo di insistere...

eh no, magari Chiara... pensa che nella struttura dove era prima mia figlia, insistettero tanto con una bambina che alla fine vomitò. la mamma prese e la ritirò dalla scuola. insistono perchè il b. mangi almeno un cucchiaio di quello che c'è nel piatto; insistono affinchè il b. mangi almeno la metà della porzione; se il b. non ha fame viene imboccato. per non parlare delle punizioni disciplinari: bambini che finiscono alla berlina, a mangiare da soli in un tavolo più distante o, peggio ancora, vengono fatti mangiare in piedi.
il problema è che finchè i bambini non riescono ad esprimersi bene, può essere difficile individuare il problema. mia figlia, l'anno scorso, quando iniziò l'ultimo anno di materna era un pianto tutte le mattine... la maestra diceva che la colpa era del fatto che aveva iniziato la materna a 4 anni e non ai canonici 3, ma poi mia figlia mi ha chiesto di poter tornare a mangiare a casa, le diedi retta e da allora andò contenta a scuola.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
AntonellaC, non mettevo in dubbio quello che hai raccontato, mi chiedevo solo come sia possibile che dovendo stare dietro a 20 bambini trovino il tempo di insistere e imboccare, io non ne avrei la voglia e la forza con una.. senza nemmeno commentare l´aspetto educativo della cosa..

Secondo me fai bene a lasciarlo mangiare a casa. E hai ragione sul fatto che si sentirebbe diverso ad avere il menú vegetariano, se poi anche gli piace.. bisognerebbe cambiare le cose alla fonte, ma ne abbiamo parlato tante volte, nonostante dappertutto ormai si dica che troppa carne fa male, le mense delle scuole (che di solito non hanno scelta), non cambiano.. almeno nelle mense per adulti la scelta c´é, da noi c´é sempre un menú vegetariano..
001_wub Sofia 9/9/10
Olivia 6/7/13 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Non sempre sono gli educatori a forzare i bambini.

OT/ dai tre ai sei anni sono stata spesso incaricata dalla suora dell'asilo di dar da mangiare ad un bimbo.
Lui mangiava un chicco di riso per volta mentre io finivo sempre per prima, sbafona da sempre.
Non l'ho mai costretto ma gli riempivo dei gran cucchiaioni che lui ingollava.
Anni dopo lo incontrai e mi riconobbe: "Non ti ricordi di me? Sono Andrea, quello che ingozzavi all'asilo, non potrei mai scordarmi di te!" Scared
/OT
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Dilemma:lavoro o mamma a tempo pieno? mamitta 7 1.893 09-10-2011, 04:48 16
Ultimo messaggio: mamitta

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)