COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Dipendenza da tetta
#1
Buonasera a tutti!
La mia bimbetta di sette mesi e mezzo, che ho cominciato ad autosvezzare (detta così sembra una contraddizione in termini -io che AUTOsvezzo lei Biggrin-) qualche settimana fa con molta soddisfazione da parte di tutti, è letteralmente dipendente dalle mie pompe di latte per addormentarsi: anche se di giorno magari riesce anche a farlo autonomamente in braccio a mia suocera, di notte l'unico modo per farla dormire è attaccarla al seno e sperare nella buona sorte (sì perché a volte questo non fa altro che ringalluzzirla ancora di più). A me non pesa, non pesa nemmeno il dovermi svegliare qualche volte di notte per allattarla ancora; tuttavia mi chiedo: come farò più avanti, quando sarà grande, a insegnarle ad addormentarsi autonomamente e nel suo lettino (perché, inutile dirlo, dorme con noi nel lettone, cosa che a me piace un sacco, ma che giustamente esclude qualsiasi tipo di intimità con il co-generatore 001_wub)?

Grazie!
Echo_1987 18-08-2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
He he he...al momento ''me cala la palpebra'' e mi limito a darti il benvenuto nella grande famiglia delle 'dormesolosepoppa'. Il mio cucciolotto fa così anche per il pisolo pomeridiano e qualsiasi altro...e festeggiamo l'anno giovedì!!!! Se io non ci sono, sono cavoli amari per chi lo deve addormentare (in genere papà o nonna materna).
L'argomento salta fuori spesso da queste parti......chissà come mai?!?! Lol
Arrrisentirci. Buona notte.
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Il mio cucciolo (che ormai ha quasi 2 anni...) si é sempre addormentato al seno, di giorno e di notte, fino ai 18 mesi; ha iniziato il nido e ha dovuto imparare ad addormentarsi da solo. L'ha fatto a modo suo, adottando un passeggino ed eleggendolo come suo letto personale, ma l'ha fatto!
Per la sera ho dovuto impormi: non con lui, ma con il papá, che da circa un mese lo porta a nanna (quasi) tutte le sere, con buoni risultati - a volte ci mette anche meno di mezz'ora! Wink
Per cui ora la routine é diventata: latte e coccole sul divano con mamma, poi nanna con il papá (naturalmente nel lettone, e dove se no???). E io non ho mai apprezzato tanto divano e tv come in questo periodo...non avevo ricordi!!! Smile
Marta + Leonardo (26-04-2011) + Alessandro (10-10-2013)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Cucciola poppa tutta notte... Al nido si addormenta con delle coccole sulla schiena (cosa che a volte fa anche a casa, ma al risveglio notturno spesso vuole proprio il seno).
Ormai ho smesso di preoccuparmi: crescerà. Non ho (più) fretta di levarle il seno. Ha solo una anno, è perfettamente in grado di addormentarsi se io non ci sono. Anzi, è molto indipendente, fa un sacco di cose da sola!...ma quando c'è la mamma vuole un po' di dolcezza extra.

Se anche a te non pesa, che problema c'è? 001_cool
[Immagine: eNortjKzUjK0NDA1MVeyBlwwFZgC1w,,80.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
15 mesi.... ancora nel club!
Per addormentarsi di giorno e di notte e anche nei piccoli risvegli. Solo in macchina, riesce senza tetta. MA.... da qualche notte... alcuni risvegli li gestisce in altro modo...
Vuole dormire usando la mia faccia come cuscino (guancia a guancia) Huh e poi riesco a spostarla nel suo side-bed! Beh dai un cambiamento!!
Ieri mattina si è staccata dal seno, mi ha guardato ed indicando la tetta con il ditino mi ha detto "mamma, checa (tetta), chacche (latte) boooonooo!"001_tt1... bellissimo!!

MummyMara
Sisterina (20 dic 2011)
Sisterella (11 sett 2008)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
BNR dorme tranquillamente in braccio alla nonna, ma a volte si è addormentata da sola nella sdraietta.
Con me tendenzialmente dorme poppando perché quando sono circa le undici e lei ha sonno andiamo a letto insieme. Ma da circa un mesetto ci sono delle volte che riesco a metterla giù già addormentata!
Ho notato però che se dorme nella sua culla ha ritmi di sonno più brevi e se si sveglia devo tirarla su e aspettare la fase di stanchezza successiva. Se, invece, dorme nel letto con me tiene ritmi più lunghi (fino a due ore e mezza). Non appena si sveglia, la poppo, e si riaddormenta.

A volte non mi pare vero... ma forse dovrei aspettare a parlare.
Inoltre: dalla nonna dorme anche 4 ore filate al mattino. A casa, sempre di mattina, nonostante ci sia la stessa quiete che dai nonni... dorme 45 minuti a cicli di 3 ore... che briscola di una pupa...!!
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Rieccomi. Visto Echo? Come ti dicevo sei/siamo in ottima compagnia... Io personalmente sono un po' sulla strada di avalon...e mi auguro di proseguire, nel senso che anche il mio ha iniziato il nido e là per dormire bastano 5 minuti di passeggino (là!!!!), al di fuori del nido non ci sono tante scappatoie per ora, il passeggino a casa funziona solo all'aperto e se proprio il sonno è prepotente (e comunque assolutamente non con me!). Inutile dire che la cosa mi condiziona un bel po'. Però continuo a dire/dirmi che è ancora piccolino e che magari tra qualche bel mesetto riusciremo a tirare in ballo il papà per diradare qualche poppata notturna....vedremo....
Giusto oggi raccontavo in ufficio la nottatina trascorsa e ho concluso dicendo 'prima o poi si staccherà da 'ste tette!!' e la collega mi dice 'finchè non lo decide la mamma..... io la mia l'ho lasciata piangere una notte intera ma avevo deciso di smettere e così è stato!' ( Dodgy brava!!! ). Molto pacatamente le ho risposto che non è nelle mie corde. Eh no! Voglio anch'io sentirmi dire dal cucciolo in chissà quale suo dialetto che il mio latte è buono 001_rolleyes perché so che anche se ancora non parla di sicuro già lo pensa. A parte gli scherzi, so per esperienza che l'allattamento prolungato è bello e non credo che gli eventuali problemi legati alla nanna dipendano da quello.
Per finire, si sa, i bimbi nel lettone possono essere un ottimo contraccettivo però l'intimità si può trovarla anche altrove.............
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
(02-04-2013, 11:42 23)Echo_1987 Ha scritto:  tuttavia mi chiedo: come farò più avanti, quando sarà grande, a insegnarle ad addormentarsi autonomamente e nel suo lettino (perché, inutile dirlo, dorme con noi nel lettone, cosa che a me piace un sacco, ma che giustamente esclude qualsiasi tipo di intimità con il co-generatore 001_wub)?

Grazie!

se trovi la risposta fammi sapere Biggrin
mamma di Pietro di quasi 21 mesi tetta dipendente, ormai solo per addormentarsi!
Mamma di Pietro nato a luglio 2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Secondo la mia esperienza, non c'è nulla da insegnare (come per tutti i progressi, parlare, camminare, usare le posate, ...); semplicemente ci arrivano da soli quando sono pronti, quando il loro sistema nervoso è pronto (in genere entro i 3 anni) a cicli di sonno più profondo, quando imparano a trovare altre modalità di addormentato che non implichino il ciucciare, che sia tetta ma pure ciuccio. Giuggino ha smesso non appena è stato forzosamente stettato ( con miei enormi sensi di colpa) a 23 mesi, causa nuova gravidanza e diminuzione enorme di latte, e da allora, si può dire da una notte all'altra, non ha più fatto risvegli, non ha sostituito né con ciuccio (che non aveva mai preso) né con biberon (idem)...semplicemente ha trovato in sé le risorse per imparare a rilassarsi da solo, gli basta la nostra vicinanza e la mano da stringere. Ho molte colleghe mamme, con figli coetanei di giuggino (28 mesi) allattati poco o niente, che in questi mesi hanno fatto lo stesso balzo di crescita, mollando spontaneamente il ciuccio...succederà, statene certe...Smile

[Immagine: age.png]



[Immagine: age.png]
[/url]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
(03-04-2013, 04:53 16)mamitta Ha scritto:  Secondo la mia esperienza, non c'è nulla da insegnare (come per tutti i progressi, parlare, camminare, usare le posate, ...); semplicemente ci arrivano da soli quando sono pronti, quando il loro sistema nervoso è pronto (in genere entro i 3 anni) a cicli di sonno più profondo, quando imparano a trovare altre modalità di addormentato che non implichino il ciucciare, che sia tetta ma pure ciuccio. Giuggino ha smesso non appena è stato forzosamente stettato ( con miei enormi sensi di colpa) a 23 mesi, causa nuova gravidanza e diminuzione enorme di latte, e da allora, si può dire da una notte all'altra, non ha più fatto risvegli, non ha sostituito né con ciuccio (che non aveva mai preso) né con biberon (idem)...semplicemente ha trovato in sé le risorse per imparare a rilassarsi da solo, gli basta la nostra vicinanza e la mano da stringere. Ho molte colleghe mamme, con figli coetanei di giuggino (28 mesi) allattati poco o niente, che in questi mesi hanno fatto lo stesso balzo di crescita, mollando spontaneamente il ciuccio...succederà, statene certe...Smile

Allora aspetto.. tengo duro.. e se non si stetta da solo... faccio il terzo Confused1 ......Lol Lol Lol
Scherzi a parte, condivido proprio quel 'ci arrivano da soli quando sono pronti' ...è così, ognuno coi suoi tempi e coi suoi modi...ma ci arrivano.
Solo per curiosità, ma i sensi di colpa ti sono poi passati visto il risultato?
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)