COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Discriminazione sul lavoro
#1
Ho bisogno di sfogarmi, tantissimo!
Sono incavolatissima!
Uso questo forum perché ho sempre letto pareri e consigli utili!

Stamattina una mia amica mi ha detto che in un certo negozio di tappezzeria cercavano una segretaria per tre ore la mattina per la lauta cifra di 200€mensili.
Non (solo)per la cifra, ho bisogno di tornare a lavorare per me, per la mia soddisfazione personale.
Sono andata subito a chiedere info con il mio bel bambino nella fascia e il titolare mi ha guardata come se venissi da Marte (tanto perché ormai si sa che c'è l'acqua!)!
Lo sapete che mi ha risposto?

MA LEI HA UN FIGLIO!!!!

ma ci rendiamo conto?
Non mi ha chiesto né come mi chiamavo, né le mie esperienze lavorative, né un cavolo di niente! Ha solo notato che io avevo un figlio!

Per salvare la conversazione ho specificato che il figlio lo avrei potuto lasciare al nido, che sono laureata in giurisprudenza e che ho lavorato per anni sia in studi legali che in azienda e che comunque sarei stata certamente in grado di svolgere le mansioni da segretaria egregiamente.
Lui, in netta difficoltà ha precisato che serviva una segretaria sarta....
Che imbarazzo....

Quando gli ho detto che sapevo anche cucire (solo per vedere che faccia avrebbe fatto, non è vero) si sarebbe messo sotto terra ma ormai era andato tutto storto e mi ha praticamente chiuso la porta in faccia....

Sono arrabbiata, amareggiata, triste, delusa....
Ho paura che non troverò mai un altro lavoro e di non essere più capace di fare nulla... la maternità è un momento bellissimo, ma anche devastante e alienante in un paese come il nostro...

Vabbè, scusate lo sfogo...
Spero che la vostra giornata sia più piacevole!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Hahahahah... onestamente per 200 euro mensili te ne stai meglio a casa Smile
Fmmi fare il conto.. mettiamo che ci stanno 20 giornate lavorative in un mese, per cui ti paga €10 al giorno, diviso 3 fa poco più di €3 l'ora.
Mia madre la donna delle pulizie la paga, mi pare, €12 l'ora...
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ciao.
È un po' che volevo rispondere, anzi, avrei voluto rispondere subito, appena letto il tuo sfogo, per darti la mia solidarietà. Ma mi sono accorta con disappunto di non sapere bene che scrivere. O meglio, avrei voluto rassicurarti rispondendo sulla tua stessa linea, ma mi sono accorta che non potevo.
Quindi ho cercato di mettere a fuoco i perché.
Li scrivo di seguito, un po' perché così ti mando comunque solidarietà benché tardiva, un po' perché questi tipi di pensieri , da quando ho partorito, si scontrano con quella che ero prima di essere mamma e questa "rivoluzione", da quanto leggo, accade spesso.
1) io ho considerato l'unico lavoro fatto da quando è nato mio figlio come un'odiosa perdita di tempo che mi obbligava a stargli lontano per 4 (solo 4 e non consecutive!!) ore al giorno e che mi rubava la possibilità di poterlo seguire come A ME sembra meglio, senza dover mediare per forza con altri (in questo caso una nonna, comunque -per fortuna- molto cara). [ovvio che il mio stipendio non è vitale per la nostra famiglia, sennò tutto sarebbe stato diverso].
2) sono un po' vecchiotta come primipara e ho avuto il tempo di avere gratificazioni sul lavoro
3) da quando è nato mio figlio mi rendo conto che il mio cervello è in primis per lui e solo ciò che resta può essere dedicato ad altro. Nell'altro sta: marito, casa, relazioni sociali, aggiornamento sull'attualità... Solo qui dentro può stare il lavoro. Un po' pochino, direi. E il confronto con la mia situazione precedente, in cui il lavoro era al primo posto, è deprimente. Ho avuto la fortuna di fare un lavoro che mi appassiona, lavoravo senza risparmiarmi, con soddisfazione e risultati appaganti. Adesso non potrei più. Non penso sarà così per sempre, ma per ora è così.
Il punto 3) è per dire che posso capire perché le neo mamme non siano, ehm, attivamente ricercate per offrir loro un lavoro.
Con questo non voglio dire che tutte siano come me o che il lavoro di cui parli avesse bisogno di chissà quale concentrazione, ma che su alcune cose che pensavo fossero bestemmie prima di rimanere incinta ora sono più... morbida.
Il nostro paese cmq è proprio fatto apposta per mettere i bastoni fra le ruote alle neo mamme e bai bambini piccoli. Su questo concordo in pieno.
Spero di non essere stata troppo off topic.
È passato un po' di tempo dal tuo sfogo... Hai trovato un altro impiego?
____________________
pasticcino: 1/4/14
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Mi piace il tuo punto di vista, zannab,anche se è quasi l'opposto di quello che penso io.
Anzi, devo essere sincera, dentro ci ho trovato molti spunti (soprattutto il punto uno) per farmi apprezzare la attuale situazione!
Sei stata molto gentile a condividere i tuoi pensieri qui e a dimostrarmi il mio sostegno!
Purtroppo no, non ho trovato altro. Per il momento continuo a fare la mamma a tempo pieno cercando di dare tutta me stessa!
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
Exclamation discriminazione delle mamme dopo la maternità katia77 13 3.153 21-10-2010, 12:54 12
Ultimo messaggio: LottaCate

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)