COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

due domande
#1
Ciao ragazze sono alle prime armi, mamma di bimba di sette mesi e mezzo che beve tanto latte mio e qualche assaggino ino. Prima un pezzo di banana, per esempio.
Prima domanda. Voi non avete paura che si strozzi con il cibo?
Seconda: vorrei farle assaggiare il miglio, io lo mangio spesso, ma nella confezione c'è scritto che potrebbe contenere tracce di frutta a guscio
Voi come vi comportate con la frutta secca?
Che dite posso darglielo?
Bobulina20042011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
In attesa che possa essere più precisa qualche altra (ora ho poco tempo, sto facendo 2-3 cose contemporaneamente!) intanto ti consiglio di cercare qualche discussione con la parola 'allergia' e 'strozza/strozzarsi' e simili (ne trovi anche qualcuna recentissima) e soprattutto di leggere alcune discussioni in rilievo come Cos'è l'Autosvezzamento e Autosvezzamento OVVERO... per dare una prima ondata di risposte a dubbi legittimi di base.

Posso dirti che non c'è ragione di temere che alimenti che non fanno male a noi possano fare male a loro sin dal momento in cui mostrano, attraverso i 3 segnali inequivocabili di essere pronti (non più riflesso estroflessione della lingua; posizione seduta autonoma e curiosità/richiesta), che significa apparato digerente pronto.

La curisità dovrà venire sempre prima e tu cercherai solo di assecondarla, all'inizio, evitando per ora di proporre (vedi 'AS ovvero...').

I primi 2 segnali indicano che lei è anche pronta per muovere muscoli della bocca e torace in modo da imparare a gestire il boccone. Ha anche fino a poco più di un anno, ancora il riflesso del vomito per riuscire ad espellere eventuali errori di gestione (quello che durante l'allattamento esclusivo previsto dalla natura, li porta a rifiutare ed espellere qualunque solido), dopo pian piano si affievolisce.

Se tu dovessi verificare reazioni particolari (tipo eruzioni cutanee o diarrea...) ogni volta che lei assume un certo alimento, allora potrai sospettare e indagare su un'eventuale allergia, altrimenti un solo eventuale caso, a meno che non sia inequivocabilmente eclatante, può facilmente essere una coincidenza (arrivo di un virus, denti, compresenza di un alimento ricco di istamina-pomodoro, fragole,...- che possono far arrossare anche senza presenza di allergia, dermatite atopica-che non è di origine allergica, ecc...).
Ma anche in questo caso finche' beve allattata, il latte renderà meno drammatica ogni reazione se pure più facilmente individuabie.
Oppure se ci sono allergie familiari a quell'alimento, farai particolare attenzione a quello fin da subitoo provandolo con cautela.

E ricorda che all'inizio sono quantità minime vista l'entità degli assaggi, figurati dove ccè scritto 'tracce'.

Per il resto cerca di viverlo serenamente.
Le follie dell'inserimento 'medicale' graduale di ogni alimento è roba da dimenticare!
Em0200 2/10/2007 Tartarughino
Em3600 27/6/2010 Torello
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ciao di nuovo soledad,

non ti preoccupare... per quanto riguarda lo strozzarsi ti consiglio di cercare i molti argomenti in merito. Basta che cerchi "strozzarsi" o "strozzamento" o cose così. Comunque dato che stiamo ancora tutti qui, ti dico fin d'ora che, anche se devi essere sempre vigile, il problema non si pone più di tanto.

Per quanto riguarda la frutta a guscio, il problema è quando è intera perché con quella sì che ci si strozza. per il resto vai tranquilla (a meno che non ci siano fenomeni di allergia in famiglia, nel qual caso lo dai ugualmente, ma stai attenta per vedere se ci sono reazioni).

Per il resto, LindaEva ti ha già detto tutto.
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)