COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

e l'autoaddormentamento...??
#1
chiedo ancora soccorso a voi, visto che è tanto difficile trovare qualcuno fuori di qui con cui posso dire di condividere uno stile nell'essere genitori...

allora, Irene ha nove mesi e mezzo....l'autosvezzamento è in corso, direi con buoni risultati (parliamo sottovoce però...), la cacca riesco spesso e prevenirla e la si fa nel vasino tra applausi e feste varie... ma per dormire non c'è verso: l'unica è la tetta, e questo sia per i riposini diurni, che per l'addormentamento serale, che per i due tre risvegli notturni che proseguono con mia scarsa soddisfazione... tra l'altro mi chiedo se non sia proprio il fatto che lei si addormenti al seno a renderle difficile il fatto di riaddormentarsi da sola quando la notte si risveglia... io vorrei andare avanti ad allattare ancora per parecchio ma non vorrei che fosse qualcosa che crei in lei dipendenza e difficoltà a vivere il sonno in maniera serena...come farà al nido tra due mesi?
la notte in più è del tutto imprevedibile: non si sveglia mai alla stessa ora nè lo stesso numero di volte e mi sembra invece che quasi tutte le mamme parlino di ritmi e orari molto ben prevedibili nei loro piccoli, nel bene e nel male...
io sono assolutamente contaria ad ogni forzatura e soprattutto a far piangere o creare senso di abbandono nella mia piccola quindi se provo a metterla nel lettino o a cullarla senza allattarla e lei inizia a piangere disperata io l'assecondo e l'attacco al seno, ma non sono del tutto sicura di fare il suo bene, forse dovrei aiutarla ad imparare un altro modo di addormentarsi..ma come??
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
io nn mi preocc tanto; al nido saprà addormentarsi senza di te, ma quando ci sei tu ha bisogno della tetta (ho esperienza diretta di amiche con bimbe + grandicelle e anche la mia esperienza è che se ci sono si addormenta solo alla tetta, se non ci sono si addormenta lo stesso...) sarà che x me è un piacere averla lì vicina vicina e che sono convinta e straconvinta di non farle del male e di non crearle alcuna dipendenza, anzi! (proprio ieri è uscito un articolo su repubblica online!).
come dice arkadian, stai manza!!!! :-)
[Immagine: kgaQ.jpg][Immagine: ZSuep1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ciao Sonia. Concordo con Giulietta che non devi preoccuparti per quando andrà al nido...si adatterà benissimo. Anche Caterina si addormenta alla tetta (quasi sempre) quando ci sono ma non ha problemi quando non ci sono.
allattandola a richiesta non la vizi affatto, segui solo l'istinto e la natura.
Ah, se può tranquillizzarti nemmeno Caterina, di notte, si sveglia lo stesso numero di volte e alla stessa ora, tutt'altro, è un mutare continuo.
In base alla tua domanda non posso far altro che ripetere quello che ho letto su "fai la nanna senza lacrime" di Elisabeth Pantley. L'ho letto solo per curiosità perchè me lo ha passato un'amica e quindi non ho provato niente di ciò che c'è scritto dentro, comunque ti riporto il consiglio per il tuo "problema".
Sul testo c'è scritto che di solito, se un bambino si addormenta alla tetta, quando si sveglia vorrà di nuovo la tetta per ricreare la situazione di quando si è addormentato.
Per cercare di far sì che il bimbo non cerchi ogni volta la tetta (a meno che non abbia proprio fame) si deve peovare, quando cerca di addormentarlo, a staccarlo dal seno con delicatezza quando si vede che la suzione rallenta (in pratica diventa solo un ciuccio) ma non è ancora addormentato, e si continua a cullarlo senza tetta. Le prime volte probabilmente protesterà allora lo si riattacca e si riprova a staccarlo dopo un po'....finchè non accetterà questa cosa senza protestare....può essere che ci voglia un po' ma come dico sempre, se non si ha pazienza per i nostri bambini per chi dovremmo averla???
Quando si riesce in questa prima fase si dovrebbe provare a metterlo nel proprio lettino (se è lì che dorme di solito) prima che sia addormentato, magari continuando a cullarlo da dentro il lettino o comunque accarezzarlo ecc ecc......insomma....non deve piangere ma acettare la situazione...anche qui può essere che ci voglia un po' ma vale il discorso di prima.
Se ti va prova....e facci sapere gli esiti!
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
(28-07-2010, 06:10 18)LottaCate Ha scritto:  Ciao Sonia. Concordo con Giulietta che non devi preoccuparti per quando andrà al nido...si adatterà benissimo. Anche Caterina si addormenta alla tetta (quasi sempre) quando ci sono ma non ha problemi quando non ci sono.
allattandola a richiesta non la vizi affatto, segui solo l'istinto e la natura.
Ah, se può tranquillizzarti nemmeno Caterina, di notte, si sveglia lo stesso numero di volte e alla stessa ora, tutt'altro, è un mutare continuo.
In base alla tua domanda non posso far altro che ripetere quello che ho letto su "fai la nanna senza lacrime" di Elisabeth Pantley. L'ho letto solo per curiosità perchè me lo ha passato un'amica e quindi non ho provato niente di ciò che c'è scritto dentro, comunque ti riporto il consiglio per il tuo "problema".
Sul testo c'è scritto che di solito, se un bambino si addormenta alla tetta, quando si sveglia vorrà di nuovo la tetta per ricreare la situazione di quando si è addormentato.
Per cercare di far sì che il bimbo non cerchi ogni volta la tetta (a meno che non abbia proprio fame) si deve peovare, quando cerca di addormentarlo, a staccarlo dal seno con delicatezza quando si vede che la suzione rallenta (in pratica diventa solo un ciuccio) ma non è ancora addormentato, e si continua a cullarlo senza tetta. Le prime volte probabilmente protesterà allora lo si riattacca e si riprova a staccarlo dopo un po'....finchè non accetterà questa cosa senza protestare....può essere che ci voglia un po' ma come dico sempre, se non si ha pazienza per i nostri bambini per chi dovremmo averla???
Quando si riesce in questa prima fase si dovrebbe provare a metterlo nel proprio lettino (se è lì che dorme di solito) prima che sia addormentato, magari continuando a cullarlo da dentro il lettino o comunque accarezzarlo ecc ecc......insomma....non deve piangere ma acettare la situazione...anche qui può essere che ci voglia un po' ma vale il discorso di prima.
Se ti va prova....e facci sapere gli esiti!

proverò, piano piano... intanto grazie...quando si tenta di ragionare da soli su queste cose è sempre difficile e i consigli di pediatri e parenti vari non ti aiutano certo a sentire che stai facendo la cosa giusta seguendo il tuo istinto...sono tutti lì a dirti..."vedrai che problemi se la cresci con questi vizi...lo fai solo perchè ti è più comodo così...gli altri bambini alla sua età dormono già tutta la notte e senza problemi per addormentarsi..." oppure il solito consiglio di usare il ciuccio che però a questo punto mi sembra assurdo inserire tra le abitudini visto che non l'ha voluto prima...insomma non è facile stare manzi!!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Purtroppo non ho suggerimenti da darti,ma forse ti può consolare sapere che con Flavio è la stessa cosa.Quando mio marito mi chiede quante volte ha mangiato stanotte gli rispondo che non lo so più,tutte le volte che doveva riaddormentarsiEm0400Qualche volta sono determinata e penso che devo fare qualcosa per far cambiare la situazione,poi cedo alla stanchezza,l'importante è dormire quindi meglio due minuti di puppa che un'ora a cercare di addormentarlo senza.Forse quando non reggerò più mi deciderò.Devo essere sincera,infin dei conti mi dispiace togliergli una rassicurazione così grande.

[Immagine: u6a830wp07sx6idz.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
sono normali i risvegli notturni! non è la tetta che li fa svegliare. capiteranno dei periodi in cui dormono di più altri di meno...io esco da 2 settimane di incubo!!! mentre prima Polpettino è sempre stato bravissimo la notte. capita! io ho cercato di aggiustare il tiro per alcune cose durante il giorno e poi soprattutto siamo rientrati nella norma perchè abbiamo avuto un po' di giorni di trambusto: tirato tardi la sera, un sacco di uscite fuori a cena, e sballottamenti vari...e questi influiscono sul sonno purtroppo.
Cmq rientrando nel topic....è normale che cerchi la tetta per addormentarsi, tranquilla che quando tu non ci sarai si addormenterà senza (Polpettino lo fa tranquillamente).Considera che per i bimbi allattati mamma e seno sono la stessa cosa! cercando il seno cerca te! e tu le negheresti mai un abbraccio o una carezza? ecco per il seno è lo stesso, non si tratta di vizio. Cerca solo di instaurare una routine del sonno...a dormire sempre alla stessa ora possibilmente, con la stessa atmosfera soft ,stessi gesti ecc....per i risvegli notturni, un po 'di pazienza cerca il modo migliore di soddisfare i bisogni di tua figlia e di riaddormentarvi il prima possibile...passerà! Wink
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
l'altra cosa che mi chiedo è: ma se per addormentarsi deve essere allattata e quindi di fatto si ingurgita un sacco di latte è chiaro che è bella cicciotta e che a volte queste poppate le tolgano la fame per il pasto che magari arriva un'oretta dopo (tipo la merenda dopo il sonnellino del pomeriggio o il pranzo se si fa un pisolo in tarda mattinata)...insomma non si tratta solo di un modo di addormentarsi ma anche di un'alimentazione vera e propria...però sì, lo so...i bambini sanno autoregolarsi...è che mi spiace che certi pranzi preparati pensando a cosa possa più farle piacere si limitino a pochi assaggi perchè un'ora prima ha poppato tanto per fare un'oretta di nanna!!!
alla fine comunque continuo a seguire i segnali che mi arrivano da lei, fidandomi della saggezza incomprensibile della natura...certo sentire le vostre esperienze mi aiuta molto a non sentirmi troppo scriteriata!!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
pazienza! verrà presto il giorno in cui ti stupirà!!!! Smile fidati di lei!
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Ciao, con Isa è la stessa cosa: se non ci sono non ha bisogno di nessuna tetta per addormentarsi e quindi immagino che anche al nido sarà così...certo i primi tempi saranno di adattamento ma la tetta c'è se la mamma c'è e loro lo sanno bene. Per quanto riguarda la notte Isa si sveglia diverse volte: talvolta vuole poppare ( direi poche volte , ma varia tutto molto ), talvolta basta che le faccia sentire una mano, a volte cerca il seno per poi staccarsi subito come se facesse un controllino! Noi dormiamo insieme molto felicemente....qualche nottata no capita sempre...ma capitava anche quando eravamo in due per insonnia di uno o dell'altro o per qualche zanzara in più! Per quanto riguarda i pasti: Isa spesso poppa tanto verso le 12 prima di pranzo e alle 7 prima di cena, ma questo non preclude che lei faccia i suoi assaggini...sempre che sia interessata a farli! Questo per dirti che non è l'essere sazia di latte probabilmente a non farle gustare i tuoi manicaretti ma solo scarso interesse! Se i nostri piccolini arrivassero a tavola con una super famedi latte di certo non vorrebbero abbuffarsi di ciò che noi gli proponiamo...vorrebbero il latte e via di pianto.
Isa è grandicella ma ancora adesso non è del tutto interessata al cibo, si fa le sue poppate e a tavola mangiucchia ( premesso che a noi sembra poco, ma poi in realtà magari si mangia un bel pezzettino di scaloppina come stasera), ora ha degli orari di pisolino molto più regolari e non capita quasi più che si addormenti all'ora di pranzo o cena ma ci sono stati periodi in cui sembrava non riuscissimo a coordinarci, poppava, dormiva per un'ora proprio mentre noi due ci accomodavamo a tavola...impossibile forzare i tempi...cercavo di mangiare un po' dopo per farla sedere con noi,ma nella peggiore delle ipotesi lei dormiva....: per ora non succede ma chissà cambiano così spesso ritmi! Credo soltanto che la nostra pazienza sia solo un modo diverso per chiamare la fiducia che dobbiamo avere nei loro confronti. Mi sono accorta in questi mesi che è veramente difficile imparare a fidarsi. Sono convinta che anche attraverso questo percorso ci stiamo allenando ad essere dei genitori migliori!
[/php][Immagine: W5gzp2.png] [/code]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)