COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Finalmente mi presento
#1
Ciao a tutti,
sono diversi mesi che frequento il sito ma solo adesso mi sono decisa a presentarmi! Sono Francesca mamma di Niccolò (8 mesi). Abbiamo iniziato lo svezzamento a 6 mesi anche se la mia pediatra mi aveva consigliato già dal 5 mese di introdurre un po' di frutta e latte artificiale perchè il mio piccolino era cresciuto poco (si è sempre fatto i suoi 100 g a settimana ed era nato di 2,8 kg, così al 6° mese non arrivava a 6 chili Dodgy ). Io cmq ho fatto di testa mia e ho continuato con il solo mio latte perchè Nicco stava bene ed era vivace, era solo un po' magrolino. Verso la fine dei 5 mesi abbiamo deciso (io e il babbo) di iniziare a proporgli il "cibo vero". Mia sorella ha seguito l'AS alla lettera, dando a mia nipote a 6 mesi pezzi di frutta e pasta intera da mangiare. La bimba adesso ha 2 anni e mezzo e ama il cibo, stare a tavola ed è bravissima a mangiare da sola. Io sono stata da subito affascinata da questo metodo e lo stesso il mio compagno, così eravamo decisissimi a fare lo stesso col nostro piccolino. Solo che... quando è arrivato il nostro momento la paura ha avuto la meglio! Abbiamo iniziato dando a Nicco pezzi di frutta ma ogni pasto si trasformava in una tortura per noi, entrambi con gli occhi puntati a vedere se gli fosse entrato in bocca un pezzo troppo grosso. Insomma abbiamo presto fatto un passo indietro e abbiamo cominciato a schiacciare e spezzettare i cibi, e poi via libera a purè, sformati, vellutate, polpette ecc... Non mi dilungo perchè fino ad ora sono stata cmq soddisfatta di questo approccio. Nicco ha sempre mangiato volentieri e non ha mai rifiutato nessun cibo. Mi rendo conto però che adesso lui non è minimamente interessato ai pezzetti di cibo che gli metto davanti ma aspetta di essere imboccato da me. Non avendo ancora padronanza della presa a pinza non perde molto tempo con i pezzettini piccoli che si vede sul piano del seggiolone, ma aspetta impaziente che gli vengano inseriti in bocca... mentre sarebbe molto bravo con i pezzi grossi, solo che qui subentra la paura. L'unica cosa che riusciamo a dargli senza timore è il cantuccio di pane. Lui se lo ciuccia con gusto ma non riesce a staccare pezzi. In questi giorni abbiamo provato a dargli qualcosa di diverso... oggi un pezzetto di schiacciata: ha staccato due o tre pezzi dopodichè è riuscito a infilarlo tutto intero in bocca! Non vi dico il panico 001_unsure Così appena l'ha risputato gliel'ho tolto Confused Inoltre avevo acquistato delle Marie (biscotti) al farro senza zucchero e ho provato a dargliele stamattina... tutto bene fino a un certo punto, poi lui ne ha staccato un pezzo grosso e ha fatto parecchia fatica a ingoiarlo... alla fine ce l'ha fatta ma il babbo se l'è un po' presa con me perchè mi intestardisco a fare questi tentativi quando si sta tanto bene a inboccarlo con i pezzettini... So che forse l'unica cosa che potete dirmi è di vincere la paura oppure continuare come ho sempre fatto finchè non mi sentirò pronta, ma vi chiedo ugualmente se avete qualche consiglio. Inoltre una domanda pratica: ho forse sbagliato a iniziare proprio con il biscotto visto che si spezza facilmente e si scioglie con difficoltà? Essendo molto fini credevo non creassero problemi ma non ne sono più così sicura! Grazie e scusate se probabilmente ho chiesto ciò che avranno già chiesto in 2000 prima di me Blush
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Intanto benvenuta e stai tranquilla, l'AS non è per forza dare pezzi grandi o interi ma semplicemente rispettare il bambino e cercare di crescere con lui...e voi ci state provando! Quindi ben vengano polpette e cose simili. Per quanto riguarda i consigli se tuo figlio vuole essere imboccato fallo ma continua a proporre anche del cibo sul vassoio così da stimolare la sua voglia di provare, lasciagli un cucchiaino a disposizione da usare se vuole (anche solo per giocare), prova a dargli cose intere che si sbriciolano (tipo fai le polpette a forma di bastoncino e gliene dai una intera così lui riesce a prenderle in mano ma in bocca poi si rompe da sola), oppure una frittata tagliata a bastoncino che rimane molto morbida. Piano piano te e tuo marito troverete il modo e soprattutto vostro figlio vi farà capire cosa vuole
[Immagine: 67rgp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Grazie per la tua risposta e per il benvenuto!
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)