COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Il falso mito della crescita
#1
o meglio...l'ossessione della crescita!!
Riporto alcuni esempi di bambini un po' "cresciutelli" che conosco da vicino per dimostrare come la crescita pediatrica sia un'ossessione infondata, perchè, secondo me, la vera crescita, quella definitiva, si ha solo in adolescenza.

Mia sorella: è nata una bambinona di oltre 4 kg (1 kg solo di capelli Smile). A 7/8 anni era altissima, sembrava dovesse diventare una vatussa. Ora è alta 1,65 m (mediamente italiana, anzi..mediterranea!).

Mio cugino, terzo di cinque figli: mia zia, da piccolo, lo portava in continuazione dal pediatra perchè temeva che fosse "rachitico" (parole sue). Nelle foto da bambini, in cui siamo mano nella mano, io sono visibilemte più alta, nonostante lui mi passi un anno. Ora lui è alto 1,90 m.... io, dai miei scarsi 1,63 m, mi alzo sulle punte dei piedi per baciarlo!

Se conoscete altri casi... vi prego, postateli!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
(12-11-2011, 07:38 19)giulieee Ha scritto:  Se conoscete altri casi... vi prego, postateli!

Mio marito: quand'era piccolo, mia suocera era in paranoia per via del pediatra che le diceva che era troppo magro (e lui mangiava poco oltre al latte). A parte che lei stessa dice "ora che riguardo le foto di allora e vedo che guancione che aveva mi chiedo come facessi ad avere dei dubbi", ma poi lui ora è un omone di 1 m e 85 Biggrin 001_wub

[Immagine: Yt3Dp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Mah, non sono casi estremi, ma mio fratello pesava 4 kili alla nascita, ed era bello grosso nelle foto da piccolino, mio cugino anche, ricordo foto da omino michelin.. però ora sono entrambi alti, ma magri.
001_wub Sofia 9/9/10
Olivia 6/7/13 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
mi spingo ancora oltre.....mio padre era normale da bambino, da adolescente lo chiamavano palla di burro....e da giovane adulto era talmente magro che lo avevano soprannominato acchiappavento....perchè doveva aver paura che il vento se lo portasse via per quanto era magro!!! Lol
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Io. Nata di 4,230 chili, a quattro anni ero magrina magrina, a undici francamente impressionante (mia sorella mi chiamava "stecco"), adesso corporatura media. A dodici anni mi chiedevano tutti perchè non giocassi a basket, adesso sono alta esattamente come allora, cioè mica tanto (1,63)...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Ho un amica che ora è alta circa 1.65 e che appena nata era un piccolo gigante, al punto che tutti erano convinti che sarebbe diventata una stangona.
E invece a un certo punto la sua crescita si è fermata, e ora ė di corporatura media.

Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
idem come sopra.
A 12 anni ero la più alta della classe ed ero piuttosto magretta. Alcune foto in costume mi vedono splendida. Adesso sono solo pochi cm più alta ma con almeno tre taglie in più...forse 4.
Il mio compagno non mangiava e non dormiva. Era l'ossessione di sua madre (qualcuno ricorda mia suocera?????). Pesa 100kg e supera il metroeottanta.
Il fatto che siamo entrambi in sovrappeso dovrebbe preocuparmi in effetti...mmmmhhhh....
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Scusate se mi intrometto qui ma vi devo raccontare l'ultima chicca dei nonni a proposito della crescita (o dovrei dire non crescita, vista la stazza) di Fabio. Ebbene: l'ultima volta che lo vedono, chissà perchè?, si mettono a raccontare di un papà che conoscono che porta suo figlio periodicamente in ospedale a fare delle punture per farlo crescere perchè è "piccolino"! Il nostro papà mi ha detto "E menomale che tu non sei una che su questo si fa dei problemi, altrimenti...".
Io non ho commenti al riguardo.
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  sul sito della plasmon consigli della tata... ilariad79 7 1.591 18-07-2011, 11:37 11
Ultimo messaggio: erreabi

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)