COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

il lettino mai
#1
Buongiorno a tutti
Il mio bambino di 9 mesi si addormenta solo al seno; anche se è un’abitudine non molto favorevole alla nostra indipendenza, poiché è necessaria la mia presenza anche solo per un sonnellino pomeridiano, al momento non lo vivo come un grande problema, e quando lo è stato ho affittato un tiralatte e si è addormentato con la nonna e il biberon.
Il problema vero è che una volta addormentato al seno è praticamente impossibile spostarlo nel suo lettino; si sveglia subito e vuol essere riattaccato.
La notte ogni tanto riesco (va a periodi) a metterlo nel suo letto ma solo per un paio d’ore. In ogni caso la situazione notturna è più gestibile perché lo tengo a letto con me, stiamo vicini e quando si sveglia ha il seno a portata di mano (anche se è spesso diventa proprio scomodo restare nella stessa posizione per parecchio). Nel caso dei riposini diurni la soluzione è meno pratica: si addormenta al seno, steso sul mio letto e poi purtroppo lì lo devo lasciare…. Dato che è evidentemente pericoloso lasciarlo solo sul letto, sono comunque in stanza con lui a fare qualcosa sorvegliandolo. Inutile dire che quel tempo per me sarebbe invece preziosissimo per fare milioni di altre cose!!
C’è qualcuna che ha vissuto situazioni analoghe? Suggerimenti?
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Io ho messo il mio letto vicino alla parete, dal'altro lato una sponda (ne trovi di diversi tipi anche online) e poi cuscini intorno. Non rimango li, ma ogni tanto vado a controllarlo. Adesso che ha 14 mesi gli abbiamo insegnato a scendere dal letto, ma appena lo sento vado da lui, preferisco che non scenda se nn sono li.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
noi abbiamo eliminato il letto e abbiamo solo materassi in terra in un grande accampamento montessoriano.
Federica, Bianca (13 agosto 2011) e Fabio (24 aprile 2014)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Alessandra io ho il tuo stesso problema, la mia bimba ha quasi 6 mesi e purtroppo se non le do il seno non dorme ne di giorno ne di notte, il problema è che tutti mi dicono che devo abituarla al lettino e soprattutto le devo questo togliere il vizio per dormire, non so proprio come fare! consigli?
Giulia 06/05/2014
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
daniela, si, io ne ho uno - scusa la franchezza - ignora in toto chiunque ti dica che devi abituare tua figlia a fare questo o quello. specialmente per il sonno. ti racconto brevemente la mia esperienza. io ero abbastanza contraria al cosleeping, cosi la mia bimba grande ha dormito nella culla accanto la mio letto per i primi sei mesi poi e' stata spostata nel lettino in camera sua. nonostante questo, ha sempre avuto libero accesso al nostro letto e a periodi anche lunghi ha dormito con noi (o come me quando mio marito è stato via). nel mentre ho rivalutato il cosleeping come un ottimo metodo per regalarmi le ore di sonno necessarie a funzionare. quando è arrivato il fratello all'inizio era rimasta in camera sua, venendo nel nostro letto la notte a volte. a un certo punto mi sono accorta che durante le notte, dormendo, esternava in frasi sconnesse tipo 'la mamma è mia', il suo disagio per il nuovo arrivo. l'abbiamo allora tenuta con noi a dormire, abbracciandola durante queste scene notturne, che sono piu' o meno sparite velocemente. di pari passo mi sono accorta che anche da sveglia ha cambiato in positivo atteggiamento. questo per dire che non sai mai cosa c'e' nella psiche di un bambino. qualche giorno fa, ha detto che lei voleva tornare a dormire in camera sua e cosi' ha fatto, portandosi dietro il suo materasso, nonostante i fratello di 6 mesi dorma ancora accanto a me (e spesso con me, perche' io mi addormento durante le poppate notturne prima di lui). evidentemente adesso è abbastanza sicura da starsene serena nel suo letto. il punto non è abituarli a dormire da soli, ma dare loro serenita' e mezzi affinche' lo facciano autonomamente. a sei mesi se poppa per dormire e' un suo sacrosanto diritto Wink
leggi anche questo articolo assai interessante che mi e' capitato per le mani l'altro giorno.
http://www.washingtonpost.com/lifestyle/on-parenting/the-co-sleeping-2-year-old/2014/10/14/cd0e33f6-4ff1-11e4-8c24-487e92bc997b_story.html
spero che la mia testimonianza ti sia utile.
Federica, Bianca (13 agosto 2011) e Fabio (24 aprile 2014)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Grazie Federica, mi sento più tranquilla!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Ciao Daniela,
ti racconto la mia esperienza.
La mia bimba ha ora 11 mesi e da quando è nata dorme accanto a me nel lettone, il pomeriggio spesso dovevo addromentarmi con lei per i tuoi stessi motivi. Ho risolto cominciando ad utilizzare la fascia durante il giorno, lei dormiva e io riuscivo a fare qualcosa.
Ora che ha 11 mesi e io sono dovuta rientrare al lavoro ha imparato in autonomia ad addormentarsi in altri modi con i nonni o all'asilo nido, ma quando ci sono io non ci sono storie...vuole la tetta e me accanto. Il lettino non l'ho neppure montato, la notte dormiamo praticamente abbracciate e credo che lei stia viziando me Smile
Mi manca così tanto durante il giorno che è il nostro modo per recuperare.
Goditi questi momenti che voleranno, aver accanto la mamma e ciucciare è un'esigenza dei neonati non un vizio. Soddisfando le sue esigenze ti troverai una bimba più indipendente e sicura della tua presenza anche quando non potrai essere fisicamnete con lei. La mia bimba sta all'asilo dalle 7e30 del mattino fino alle 13 quando arriva il nonno e se la tiene fino alle 18 circa. Poi arrivo io e mi sorride, è serena perchè sa che la mamma c'è.
Questa è la mia esperienza, le esigenze soddisfatte fanno crescere in più sicurezza i nostri bimbi. L'indipendenza la acquisiranno con il tempo!
Miral - 28 novembre 2013
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Grazie a tutte per consigli e pareri. Nella discussione si sono sovrapposte due questioni un po’ diverse; la questione che ho posto all’inizio non è di carattere educativo: sono superconvinta che venire incontro alle richieste dei nostri neonati sia un modo per renderli sereni e per goderceli pienamente senza forzature ( e sono anche già superconvinta che è meglio non ascoltare suggerimenti non richiesti). La questione che ho posto io è di ordine pratico: ho proprio bisogno di sfruttare i suoi sonnellini diurni per fare cose che altrimenti non riesco a fare mai; in un modo o in un altro devo lasciarlo solo mentre dorme…
Per cui: ottimo il consiglio della sponda (ho cominciato a guardarne un po’ on line), bellissima la soluzione dei materassi per terra, peccato che a casa mia non sia praticabile; per proseguire su questa stessa strada chiedo a Sue76 di raccontarmi quello che accenna un po’ en passant, cioè come la sua bambina abbia preso ad addormentarsi quando lei non c’è, all’asilo e con i nonni (con un biberon? In braccio? Nel lettino?); anche lasciarlo dormire da mia madre sarebbe una soluzione facilmente praticabile per me.
Ho bisogno di suggerimenti pratici (e intanto cerco una sponda abbastanza alta da evitare non solo rotolamenti mentre dorme ma anche che lo argini un po’ appena sveglio, giacché il mio bimbo appena apre gli occhi comincia a gattonare e cercare appigli per alzarsi…… )
Grazie a tutte!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Anche la mia bimba, nei pisolini (escludo la notte perché dorme con me è riesco a spostarlo nella culla attaccata al lettone solo un paio d'ore...) si addormenta con il seno, sul lettone e si sveglia se mi sposto. Però in luoghi diversi da casa mia (vedi da mia madre o in giro nel passeggino) dorme tranquillamente nella culletta da campeggio, ed anche in posti abbastanza rumorosi!!! E se è tra braccia diverse dalle mie si addormenta con semplici ninne nanne ma sempre in braccio. Da quando ha 10 mesi va al nido e li si addormenta nel passeggino o con le maestre. Per aiutare sia lei che le educatrici le ho offerto il ciuccio ( che prima non aveva mai voluto). Inizialmente si addormentava solo in braccio alle maestre, poi ha cominciato ad addormentarsi anche con il passeggino. Però se siamo da sole, nel silenzio di casa nostra...mi imprigiona. Qualche volta sono riuscita a muovermi aumentando i rumori di sottofondo di casa mia...tipo lasciavo la tv o la radio accesa in altra stanza, un po' funziona. Adesso (12 mesi ieri) anche a casa se si addormenta, aspetto un po' e poi la passo nella culletta alzando la sbarra ( normalmente era abbassata e affiancata la culla al lettone), oppure la circondo con i cuscini, ma in questo caso la mia attenzione raddoppia e devo evitare rumori per sentirla bene.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
La mia piccolina ha dormito nel lettino i primi mesi e dal settimo
mese abbiamo scelto di farla dormire con noi. Quando si addormenta per il pisolino pomeridiano, se ci sono io rigorosamente al seno, le metto un cuscino a destra e uno a sinistra e mi alzo piano piano. Quando si sveglia ci chiama perché andiamo a coccolarla e a prenderla.
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)