COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

il salame e la prelettura
#1
Tutto iniziò come un gioco, da una fetta di salame proposta ritagliata a forma di "T di Tacuma" (la macchina che avevano i nonni)...

poi mentre gli leggevamo un libretto gli venne spontaneo notare che c'erano delle T e sempre giocando cominciò la "caccia alle T e alle doppie T" sul libro

poi è stato naturale intagliare (nel salame, nel pane tostato, ecc) e cercare nei libri altre lettere, nel giro di pochi mesi riconosciamo la O di Opel, la R di Riccardo, la E di Erika, la S, la I ecc

riki ha solo 3 anni
ho cercato in rete ma ho visto solo insulse schede di pregrafismo adatte a bimbi più grandi che trasformerebbero un gioco in qualcosa di noioso
non posso proporgliele, hanno un sentore troppo scolastico

come posso proseguire ad assecondare questo naturale interesse in modo giocoso?
avete idee di metodi faidate per un primo approccio alla lettura?
Erika & Riccardo

[Immagine: 5aILp2.png]

[Immagine: lZrMp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
mi era sfuggito questo post. Io ho fatto come te ma con il didò. Ho delle formine di lettere e numeri e abbiamo imparato anche a metterle in fila per formare delle parole (per ora cortissime, tipo si, no, io, mio). Di lettere però ne conosce parecchie. Anche Daniele a tre anni e poco più. Io credo sia proprio predisposizione, perchè invece alla sorella, che di anni ne ha quasi 5 (tra pochi giorni) delle lettere non interessa proprio niente, mentre invece è incuriosita sull'uso dei numeri e conta, somma e sottrae tutto il giorno. Il meccanismo l'ha imparato con me aiutandomi in cucina.
Riportare sul foglio scritto lettere e numeri invece è più complicato, quello riesce alla grande (ma ricopia il "disegno") un po' meno al piccolo che per ora sa fare solo la A, la D (iniziale della sorella la prima, sua la seconda) e la I.
Io avevo utilizzato per la grande delle schede di prescrittura questa estate, ma solo perchè era ingessata e non c'era molto altro da fare, si annoiava a casa. I labirinti invece e ripassare le letterini o colorare erano attività che poteva fare e le piacevano, così abbiamo iniziato.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
mia figlia fa la seconda elementare; l'anno scorso ha imparato a leggere in un baleno (così come gli altri bambini).
prima la maestra ha insegnato le vocali con delle filastrocche (gamba qui, gamba là mi presento son la A! non sparate mani in sù mi presento son la U).
in seguito, hanno cominciato ad affiancare alle vocali alcune consonanti (ma-me-mi-mo-mu) e le hanno ritagliate. poi sono arrivate altre sillabe (con la l, la r) e hanno ritagliato pure queste; i bambini hanno cominciato così già a formare le prime parole, con i "puzzle" di sillabe che dava loro l'insegnante.

A.
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)