COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

ipocondria
#1
ciao a tutte mamme
vorrei chiedervi un consiglio
la nonna di Teodora, gran brava donna, è leggermente ipocondriaca.
Leggermente? faccio un esempio:
entra in casa, saluta la piccola con mille versetti che già vorrei buttarmi dal terrazzino per poi cominciare con l'infinita sequenza del: no, quello no, brutto, cacca, no tea no, occhio che cadi, oddio dio cadi, aspetta che ti spacchi la testa, oddio oddio scivoli. Io resto inebetita perchè non so davvero da che parte iniziare per dirle che vorrei che tea non crescesse pensando che la vita è colma di pericoli che solo stando perennemente in allerta puoi scansare.
con l'AS, pur manifestando molto interesse per la pratica, un giorno mentre mangiamo una mela, tra un oddio oddio si soffoca e una nenia di preghiere perchè mangiasse piano, Tea ha la brillante idea di ingoiare un pezzo grande come il suo pugnetto e sputacchiare tutto dopo aver fatto il solito sforzo erculeo per recuperarlo dal fondo lingua. Credevo venisse un infarto alla suocera! In questa occasione, siccome si era messa ad urlare e Tea in conseguenza a piangere spaventata, sono riuscita a dirle che doveva cercare di vivere l'emozione dello spavento in modo più "equilibrato" di fronte alla piccola. Quando Tea ha finito il suo pezzo di mela, mentre le lavavo le manine mi dice: ma perchè non le dai la mela grattuggiata?Em0300Em0400Em0900
le ho rispiegato tutto da capo.
insomma: come si fa con l'ipocondria?
ho letto qualche discussione nel forum che avete segnalato: non togliermi il sorriso e mi son presa male. Con l'AS e l'ipocondria ormai sembra abbiamo trovato un punto di dialogo ma sull'altissima possibilità di ferirsi a morte ad ogni piè sospinto siamo lontani anni luce. Cosa dire in quei casi?
° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °
Eva con Tea (26.05.2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Purtroppo mi sa che è una guerra persa in partenza. Comunque tua suocera è ansiosa, non impicondriaca.
Ma ogni quanto si spupazza la piccola? Se la vede una volta ogni tanto fai finta di niente e porta pazienza. Se invece la frequentazione è più assidua falle presente in modo gentile che sai prenderti cura di tua figlia, non hai intenzione di ucciderla e, in ogni caso, la mamma sei tu e non lei.
Non ti ho certo detto nulla di nuovo ma dpero di essere stata in qualche modo utile.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Allora è apprensiva! Come mia mamma.
Io ho trovato solo un modo.
Mia mamma - che un giorno le faccio un monumento - è del tipo che se il bicchiere in tavola è vicino al bordo lo sposta perchè potrebbe cadere.

Lo sapevate che i bicchieri sono potenziali suicidi? Oh, se son troppo vicini ai bordi, si buttan giù...camminano da soli fino allo strapiombo!!!Em0100

Ho deciso con lei la linea dura.
Le ho detto: le tue paure incontrollate non devono passare alla bimba. Ci sono già molte cose che la vita le sottoporrà come prove senza che tu le alimenti. Perciò, dato che non puoi cambiare e nemmeno posso chiedertelo, cerca almeno di trattenerti.
Per fare ciò sono necessarie due cose:
1- quando è presente la mamma o il papà devi stare zitta (ovviamente in merito alle questioni in oggetto). Mi hai dato fiducia e autonomia e hai lasciato che io commettessi i miei sbagli per 40 anni: fallo ancora adesso che sono mamma. Perciò se quello che sto facendo ti sembra "pericoloso" tienitelo per te, chiuditi in religioso silenzio. Guarda i risultati e gioisci con noi delle conquiste. E non è nemmeno necessario che sottolinei che quello spiego alla bimba sia davvero vero.
2- quando mamma e papà non ci sono cerca comunque di controllare le tue paure e di avere fiducia nella bimba. Pensa a quello che le direi io, fatti una risata, e opta per una via di mezzo. Dille "piccola, la nonna ha paura che tu ti faccia male, ma sa che sei capace. Fammi vedere piano piano quello che sai fare".

Suggerimenti alla nonna:
La bimba ondeggia pericolosamente sui suoi primi passi. Evita di dirle "attenta che cadi". Gira la frase in "sei molto brava, tieni la mano della nonna fino a che non riesci a farlo bene da sola"
La bimba mette in bocca tutto quello che c'è nel piatto. Evita di urlarle "oddio attenta, sputa sputa sputa!!!". Gira il problema mettendole nel piatto una cosa per volta dicendo "ecco, ne mangiamo uno per volta così lo mastichi bene"
La bimba scivola. Mettile ciabattine che facciano bene grip. Io ho comprato delle toppe di camoscio e le ho ritagliate e incollate alle babbucce.

La questione di "quello no, cacca, brutto" avrebbe bisogno di un thread tutto per sé.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Eh...come si fa...Io sono fortuanta perché il grado di ubbidienza di mia suocera è sorprendente. Lei in pratica mi dice sempre " Se cresce così bene e così simaptico si vede che avete ragione voi!!" e allora sono bastate poche dritte e lei ha subito capito. Esegue senza intromettersi e allo stesso tempo godendosi il piccolo alla grande. C'è da dire che viviamo in Francia e la vediamo poco, però quando viene ci sta tre settimane, quindi la presenza si sente.
Comunque anche noi abbiamo dovuto dirle certe cose. E la cosa più semplice è stata proprio dirle. Senza tanti giri di parole. Sembrerà banale ma funziona.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
effettivamente non parlarne per come son fatta io alimenta la questione...cercherò di cogliere le occasioni per dirle queste cose.
speravo che notasse il mio atteggiamento e si adeguasse..
in realtà Vale non è una presenza assidua...diciamo un pomeriggio a settimana..
e' una donna sensibile, capirà
speroConfused
° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °
Eva con Tea (26.05.2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Be' dai, se é solo un giorno alla settimana ce la potete fare. Comunque tieni conto che anche mia mamma, con cui per fortuna pranziamo non più di una volta ogni 2 settimane, guarda sconcertata Stella che inforchetta i fusilli interi e sentenzia 'ma poverina, come fa a mangiarli cosi'. Inutile farle notare che li mastica benissimo e non si è mai strozzata.
Che vuoi fare, porta pazienza!

Io invece l'altro giorno sono sbottata di fronte a un'odiosa commessa che ha tolto dalle mani della piccola il portachiavi che le avevo dato io x farla giocare dicendo che 'è sporco e meglio non metterlo in bocca'!
1) gliel'ho dato io e sono fatti nostri
2) lecca per terra, se capita, quindi non penso che dare un leccatina alla chiave della macchina sarà cosí deleterio
Mi sono proprio girate!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
(11-02-2011, 03:24 15)vale Ha scritto:  Be' dai, se é solo un giorno alla settimana ce la potete fare. Comunque tieni conto che anche mia mamma, con cui per fortuna pranziamo non più di una volta ogni 2 settimane, guarda sconcertata Stella che inforchetta i fusilli interi e sentenzia 'ma poverina, come fa a mangiarli cosi'. Inutile farle notare che li mastica benissimo e non si è mai strozzata.
Che vuoi fare, porta pazienza!

Io invece l'altro giorno sono sbottata di fronte a un'odiosa commessa che ha tolto dalle mani della piccola il portachiavi che le avevo dato io x farla giocare dicendo che 'è sporco e meglio non metterlo in bocca'!
1) gliel'ho dato io e sono fatti nostri
2) lecca per terra, se capita, quindi non penso che dare un leccatina alla chiave della macchina sarà cosí deleterio
Mi sono proprio girate!
eccome se girano!
eliche vorticanti
° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °
Eva con Tea (26.05.2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Io ho un'amica che faceva così.....con suo figlio!!! Non saltare dallo scalino, ti viene l'ernia (!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!), non correre cadi, non fare questo che succede quello......che dire....concordo con chi ti dice che devi parlare chiaro con la suocera, dirgli di sforzarsi un po' all'inizio e trattenersi e poi quando vedrà che Tea sa gestirsi senza suicidarsi sarà più facile anche per lei!
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Non saltare dallo scalino, ti viene l'ernia (!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)
Em1100questa mi fa morir dal ridere!!!!
° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° ° °
Eva con Tea (26.05.2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Finalmente riesco a rispondere...

Per come la vedo io ognuno ha il suo ruolo su questa terra: le mamme si preoccupano, i figli piccoli si rompono la testa cascando dalle scale, i figli grandi si ribellano, i figli ancora più grandi si trasformano nei loro genitori... Che ci vogliamo fare... contro le leggi di natura si può pocoSmile
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)