COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Lo sculaccione
#1
Chissà perchè quando sento queste vostre proposte mi cominciano a fischiare le orecchie...

Eccovi accontentate.
Regola numero 1: non picchiare i bambini.
Credo che la violenza su esseri più deboli sia deplorevole, non dimentichiamo mai che i nostri piccoli sono appunto piccoli e da questo punto di vista indifesi.
Meglio, molto meglio usare i giusti toni di voce per farsi "ubbidire" (termine che detesto, cosa vuol dire farsi ubbidire? E' molto meglio cercare insieme il giusto compromesso).
Il giusto tono di voce in ogni situazione dovrebbe bastare e lo dimostra la reazione del bimbo: se si ferma, se piange, vuol dire che ha capito che lo state riprendendo per qualcosa che ha fatto.

Come ogni regola però ammette delle eccezioni SE SOLO SE c'è un reale pericolo e con nessun'altro mezzo per si è riuscite a farsi capire.
Faccio un es. la mamma e il bambino escono dal portone, il bimbo cammina e si mette a correre verso il cancello che, sfortuna vuole, è aperto! La mamma urla per fermare il piccolo e gli corre dietro, ma il piccolo sguscia fuori dal cancello e magari si butta pure in mezzo alla strada! La mamma lo prende "al volo" e lo sgrida e il bimbo che fa? Crede sia un gioco e ride. Eh no, ragazzi, questo è troppo pericoloso davvero il piccolo deve capire che non si esce dal cancello da soli correndo e qui secondo me lo scopaccione ci sta.
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Chiara, sono d'accordo. Prima di avere la mia bimba, ritenevo ke sarei stata una mamma severa. Avevo già delle idee preconcette determinate. Con l'arrivo della bimba mi sono ammorbidita sicuramente, ma nn xkè è mia figlia, ma xkè con le tante letture ke ho fatto ho scoperto e sperimentato ke ci sono metodi 'dolci'. Dove dolci significa nn solo nn violenza e imposizione, ma significa soprattutto comprensione della natura dei bambini, della loro psicologia. Direste di me ke inorridivo a vedere una mamma ke allattava un bimbo grandicello? Eppure pensavo ke la madre egoista fosse rimasta legata al neonato nonostante il suo bimbo fosse già cresciuto. Ho cambiato idea su molte cose ancora prima del parto, mi è bastato porre più attenzione e cuore. E pazienza amorevole.
Oggi l'idea di alzare una mano su mia figlia mi spaventa, ma so ke qndo arriverà il momento e sarà strettamente necessario x il bene comune, nn esiterò con la sculacciata.
[Immagine: SrlJp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
io sono contro la violenza e gli abusi sui piccoli,ma la violenza no è lo sculaccione simbolico dato in un momento di necessità,bensì il perpretarsi di percosse,insulti,minacce,e anche frasi che minano l'autostima dei piccoli.Lo sculaccione dato appunto per far comprendere al piccolo quanto quel suo comportamento non è accettato dai suoi genitori è sicuramente più innocuo che no dire in continuazione a un bambino,non sei capace,sei stupido,è inutile che provi perchè non fa per te ecc.Ancor peggio è far nascere sensi di colpa nei bambini per cose che non riusciamo gestire noi adulti.A me è capitato,e me ne sono pentita tantissimo ma siamo eseri umani,di dire a Erica :ma possibile,sei la più grande potevi impedire che tu fratello si facesse male!Così ho fatto sentire lei in colpa per ciò che aveva fatto suo fratello disubbidendomi e che io non ero riuscita a vigilare.Sul cercare sempre una soluzione discutendo dei problemi penso che sarebbe bello,ma avvolte i bambni non hanno la capacità di comprendere ciò che noi adulti troviamo ovvio perciò hanno bisogno di limiti categorici non discutibili.Per i più piccoli può essere il no assoluto,pena sculaccione,a infilare le dita nella presa,per i miei più grandi invece è stato il dire il rifiuto assoluto da parte della nostra famiglia all'uso di qualunque droga.Lo so sono ancora piccoli ma sentendone parlare in TV una della bambine mi ha chiesto:Cos'è la droga? a me è venuto spontaneo rispondere:una cosa che uccide,perchè se non lo fa lei ci penso io!Forse qualcuno mi riterrà eccessiva e penserà che un discorso approfondito ai miei figli sull'argomento sarebbe più appropriato,probabilmente quando avranno più strumenti per comprendere lo farò,per ora l'effetto di far capire loro che è una cosa decisamente rifiutata da noi l'ho ottenuto.

[Immagine: u6a830wp07sx6idz.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)