COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Mi presento e chiedo consigli!!
#1
Shocked 
Ciao a tutte! Mi chiamo Barbara e sono la mamma di Martina (5 mesi compiuti il 18 Ottobre).
Sono super gasata all'idea di iniziare l'autosvezzamento (chiamiamolo così). Ho letto il libro di Piermarini e partecipato ad un bellissimo incontro del Dott.Mangialavori (che spero diventerà il mio pediatraBlush) e poi di Giulia, una mamma che se non sbaglio è iscritta anche a questo forum!
Allora....le mie domande sono queste:

1) Il 6 Aprile dovrò tornare al lavoro Angry per ora solo alla mattina quindi mi sto tirando latte a più non posso per lasciare un bibe alla nonna.
La mia piccola mangia poco e spesso quindi temo che non ne basterà uno solo. Il problema è che se la "obbligo" a mangiare frutta o altro non più autosvezzamento ma se il mio latte non basta dovrò dare una poppata di artificiale (cosa che volevo evitare), quindi cosa mi consigliate???
Io opterei per un bibe di artificiale per essere più serena e iniziare con calma l'introduzione dell'altro cibo.

2) Voi usate solo prodotti BIO?
Esempio: i biscotti che date ai vostri bimbi quali sono?
La pasta e i condimenti?

La mia paura è quella di non cucinare sano e poi non avendo molta fantasia, quella di cadere sempre sugli stessi menù..Confused

Mah..non vedo l'ora ma mi dico: sarà una faticaccia!!!!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ciao Mammaba e benvenuta nel forum!!!

Ho letto con interesse il tuo post. Pure Mangialavori è membro del forum anche se ultimamente è stato un po' latitante (ora gli mando un messaggio, va...).
Non ho capito bene poi qual è il tuo collegamento con Giulia... è una tua amica o vi siete viste all'incontro di cui parli?

Riguardo alle tue domande...
1) beh... qui non sono "equipaggiato" per risponderti con cognizione di causa. Certo che cominciare a tirare adesso mi sembra un po' presto (ma hai intenzione di congelare il latte?) Poi lo sai se il bambino il bibe lo prende? Sono sicuro che qualche mamma che ne sa più di me ti saprà dire di più.

2)Ah.. i prodotti biologici... sarebbe bello poterseli permettere...Diciamo che quando possiamo li prendiamo, ma poi un'insalata o un minestrone ti costano come un filetto o una fiorentina... Diciamo che facciamo quello che possiamo, ma non ce ne facciamo una croce (tu non lo sai, ma lo dicono tutti che io ho i braccini così corti che al portafogli non ci arrivo neanche volendoEm0100).
Per quanto riguarda i menu dai un'occhiata al diario alimentare. Noi non facciamo niente di elaborato (non ti far ingannare dalle apparenze)... proviamo a variare per quanto possiamo, ma l'importante è che siano piatti facili e veloci. Ultimamente abbiamo cominciato a sperimentare con i legumi, così abbiamo fatto una zuppa di fagioli mungo e azuki, orzo, riso e lenticchie, un rametto di rosmarino, aglio, un pochino di sale e via... Buonissima e non ci è voluto niente (beh, a parte le 12 ore di ammollo e le 3 di cottura) dato che alla fine si è fatta da sola.

Hai spiegato alla nonna come intendi procedere? È importante che anche lei lo capisca... (di solito loro all'inizio sono scettiche, ma dopo un po' si fanno tutte belle con le amiche quando dicono cosa mangia il nipote).

Facci sapere come va.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Allora..Giulia l'ho conosciuta all'incontro che ha tenuto Mangialavori e poi successivamente ad uno che ha tenuto proprio lei al consultorio della mia città.
Il mio latte lo sto congelando con successo e ho già sperimentato il bibe (sempre con il mio latte) che Martina sbaffa senza fare una piega.
Mia suocera è venuta con me all'incontro quindi ha capito cosa dovremmo fare, quindi mi aiuterà compatibilmente con la loro cucina che diciamo è molto emiliana!!!!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
io sono tornata al lavoro il 5 marzo (giorno in cui silvia ha compiuto 5 mesi), dopo essermi tirata latte da gennaio. mio marito ha fatto la prova qualche giorno prima con un bibe dove si può mettere sia il beccuccio morbido, che la classica tettarella. la bimba mangia (non con tanto entusiasmo, rispetto al seno, ovvio!) in tutti e 2 i modi; non so quanto tempo devi stare al lavoro e x quanti gg alla settimana. io fino a ottobre ci andrò x 4 ore (+il viaggio di andata e di ritorno) solo il ven; in ufficio a metà mattina mi tiro il latte; in questo modo tra latte congelato e latte tirato in ufficio non ho bisogno di latte artificiale, anche x' tra un po' si dovrebbe cominciare a mangiare + seriamente; x il momento silvia gioca con quello che mangiamo noi: ha leccato un cucchiaino con il sugo e un pezzo di pizza, di mozzarella, di sedano, pane, ecc, ma ancora non riesce a ingoiare; pensavo di proporle qualcosa di consistenza semiliquida dopo pasqua (aspetto di tornare dalle vacanze x non sballottarla con troppe novità); a dire il vero sono un po' dubbiosa... consigli sull'inizio inizio?
[Immagine: kgaQ.jpg][Immagine: ZSuep1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Ciao Barbara e ben venuta,
se sai che la piccola mangia poco e spesso potresti come dici tu ricorrere all'artificiale, ma se non vuoi puoi tirare il latte e congelarlo in piccole porzioni (magari per capire da quanto potresti provare a fare un paio di doppie pesate così vedi quanto mangia ogni volta).
In effetti obbligare un bimbo a mangiare è solo controproducente in ogni caso anche con lo svezzamento tradizionale.
Noi non usiamo i BIO a priori, di biologico comperiamo le uova (ideologia ecologica: come si fa a far vivere le galline in 50cm2???) e talvolta a caso altri prodotti, ma il mio pensiero è: a che serve dare solo prodotti biologici per quanto (1 anno? 2 anni?...) e poi passare al cibo normale?
Tanto vale che si usimo prodotti normali, cercando (anche per noi, ovviamente) di prendere cose buone e sane e di cucinarle in modo altrettanto sano.
Il fatto di cosa cucinare non è difficile: cucini le stesse cose di prima con qualche accortezza:
no fritti (o perlomeno il meno possibile)
pochi condimenti (possibilmente solo olio d'oliva)
cucinare le cose tu (no cibi già pronti, ma alimenti base e poi tanta fantasia).
Se vai a vedere il nostro diario alimentare io non ho stravolto la mia cucina, l'ho solo resa più salutare!
Facci sapere come vanno le cose!!
Per iniziare Giulietta ti chiedo: la piccola ha i denti o solo gengive?
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Grazie a tutti per le risposte!!Em3600
Vedremo..di latte per ora ne ho congelato abbastanza poi se non basterà credo davvero sia meglio integrare con un pò di artificiale piuttosto che obbligarla a mangiare altro.
Scusate un'altra domanda. Ma per la merenda come fate???
Cioè il pranzo ok, può stare a tavola con noi ma le merende???
Decidete voi cosa dare giusto?
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
(23-03-2010, 03:49 15)MAMMABA Ha scritto:  Ma per la merenda come fate???
Cioè il pranzo ok, può stare a tavola con noi ma le merende???
Decidete voi cosa dare giusto?
Questo è un po' un punto dolente... di solito la fa da "sola". Di solito si scola un tanicone di yogurt e poi mangia un po' di frutta o di biscotto (e poi si finisce con il latte), ma ammetto che la facciamo a orari separati dato che sarebbe difficile mangiare tutti le stesse cose (tè e caffè forse non sono indicatissimiEm1100Em1100).
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
grazie, chiara! solo gengive!!!! x questo una mia collega che fa l'autosvezzamento mi ha detto che cmq all'inizio dovrò proporre una consistenza adatta, ossia semiliquida... aiuto, sono in ansia!
[Immagine: kgaQ.jpg][Immagine: ZSuep1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Salve!
Scusate se , dopo tanto tempo, mi faccio vivo con un piccolo "intervento a gamba tesa"... non ve ne abbiate a male e da subito mi scuso con CHIARA se potrò sembrare troppo diretto!
Non sono bravo con le chat e non riesco a riportare una parte del suo intervento di Febbraio.
Ma la cosa che mi "ha fatto orripilare" è stata la citazione della "doppia pesata" per controllare quanto latte la bimba assume e quindi calibrare la quantità di latte da somministrare. PER FAVORE: QUESTA E' UNA EMERITA SCIOCCHEZZA!!!!| LA DOPPIA PESATA NON SERVE A NULLA!!! Non date consigli inutili, errati e Pericolosi per la tranquillità della mamma!!!

Finito l'intervento a gamba tesa. Ho però due altre osservazioni rispetto a quanto detto all'inizio da Barbara e quanto risposto da qualcuno, che riassumo in un unico intervento.
Mi sembra che tu Babara stia facendo bene e, ancor prima, ti sia posta buone domande e dato ottime risposte.
La mia osservazione a chi ti ha dato rispote (ed in parte anche a te) è la seguente: se ben capisco la bimba ha già superato ampiamente i 5 mesi e tu tornerai a lavorare all'inizio di Aprile, quando mancheranno pochi giorni al compimento del 6° mese. Il 6° mese per iniziare l'alimentazioni non è un "Dogma della Chiesa della Buona Alimentazione"! Non puoi sapere prima se proporle del cibo sia una forzatura o meno, mentre di sicuro sai che è molto meglio alimentarla con il tuo latte come già stai facendo. Io penso che sia molto meglio provare a far fare assaggi alla bimba e continuare a proporle latte materno con il biberon in tua assenza (e stai facendo molto bene a fare ora le scorte!), piuttosto che "provare ad integrare con Latte artificiale", anche se la bimba i 6 mesi non li ha ancora compiuti. Sono anche abbastanza convinto che la bimba riuscirà molto bene ad alimentarsi con il tuo latte spremuto ed eventuali piccoli assaggi, riuscendo benissimo ad attendere il tuo desiderato ritorno (desiderato per te mamma e per lei tuo piccolo prezioso bene!).
E' chiaro che se tu sceglierai l'integrazione artificiale certamente lo farai perché hai ritenuto, osservando le reazioni di tua figlia, che quello sia il modo più consono, ma se io debbo fare una riflessione generale, non posso certamente dirti che sia la prima scelta utile, né tanto meno che inserire prima del VI mese gli alimenti complementari sia meno salutare, anzi!

Se non sono stato chiaro ditemelo.
Ancora portate pazineza per il "fallo agamba tesa", ma da Pediatra che per anni ha lottato con i colleghi, anche neonatologi, sull'inutilità della doppia pesata, ho avuto una reazione di pancia nel leggere che anche le mamme ancora cadono in questo inganno!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
(23-03-2010, 06:31 18)giulietta Ha scritto:  grazie, chiara! solo gengive!!!! x questo una mia collega che fa l'autosvezzamento mi ha detto che cmq all'inizio dovrò proporre una consistenza adatta, ossia semiliquida... aiuto, sono in ansia!

Hhmm, adesso che ci sono i grandi che bazzicano il forum temo a dire la mia... beh, speriamo che non mi strillino troppo.

Giulietta, a mio avviso ti preoccupi per niente. Ma scusa, per masticare servono i molari e non credo che gli spunteranno prima di x mesi (con x un numero quasi grande a piacere), per cui che senso ha dare una dieta liquida o semiliquida? Se ho capito bene uno dei principi dell'autosvezzamento è di imparare a condividere i pasti con i genitori e a meno che voi non facciate una dieta liquida o semiliquida... finisce che al bambino verranno appioppate le cose sue e agognerà le vostre (se gliele fate vedere).
Ripeto, noi abbiamo cominciato con l'alberello di broccolo e la sigaretta di carota, ma fin tanto che sminuzzi e la cosa non è tanto dura credo che ti puoi sbizzarrire...
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  quasi 25 mesi e ancora pappe chiedo consigli Sofysof 1 1.131 10-04-2014, 10:35 22
Ultimo messaggio: Valina
  Settimana tipo, chiedo consigli Maryluisette 6 1.371 08-02-2011, 11:57 11
Ultimo messaggio: Chani
  Sono nuova e vi chiedo consigli LottaCate 6 1.071 16-05-2010, 12:31 00
Ultimo messaggio: mamuska

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)