COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

nanna sempre più complicata...
#1
ciao a tutti...vi leggo quasi quotidianamente ma avere il tempo di scrivere è diventato un lusso: ho ripreso a lavorare e sono distrutta dalla stanchezza...e qui vi interpello ancora, cercando di essere sintetica: irene, quasi un anno di vita, da quando ha sei mesi si sveglia due-tre volte per notte (dai tre ai sei mesi dormiva otto ore filate), fino a poco fa bastava allattarla per 10-15 minuti e ricadeva in un sonno profondo che mi permetteva di rimetterla nel lettino e di tornare a dormire nel lettone, ultimo spazio di autonomia rimastomi e soprattutto momento ristoratore per la mia schiena affaticata...
da inizio settembre abbiamo iniziato l'inserimento al nido: tutto bene, irene gioca , mangia, non piange...non la teniamo lì a dormire perchè riusciamo organizzarci per essere a casa dalle 12.30 in poi o io o il papà, quindi sta senza di noi circa tre ore...
da una settimana circa quando si risveglia di notte non riesco più a rimetterla nel lettino se non dopo più di un'ora: mi dorme in braccio ma appena la metto giù si risveglia e piange, tranne riaddormentarsi subito appena ripresa vicino!
da tre notti, sfinita, dopo il primo risveglio la porto con me nel lettone dove lei dorme, anche se in modo un po' disturbato, si risveglia comunque e si riaddormenta al seno.. e io dormo in posizioni improbabili e mi sveglio stanchissima...
in più mi sento dentro questa sensazione di una situazione che sta degenerando anzichè migliorare e per la quale non vedo grandi prospettive: temo di passare i prossimi anni senza riuscire a riposare decentemente e mi chiedo se non sia meglio anche per lei riposare più comoda. però che faccio, insisto stando sveglia metà della notte finchè lei non crolla nel lettino? di certo è che lei in questo momento sente con fatica la separazione fisica da me (anche dal papà ad essere sinceri...) ma io sono veramente sfinita e anche a livello di testa e di nervi inizio ad avere dei cedimenti...non è facile vincere il bisogno di riposare e la frustrazione del non poterlo fare per quanto si ami alla follia la propria creatura.
qualcuno di voi mi sa dire che fare, o se avete vissuto e superato fasi come questa e come...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Io non posso darti consigli ma solo dirti che ti capisco e ti sono vicina,Flavio sono 8 mesi che fa così e si sveglia anche 10 volte dormendo solo attaccato alla tetta.Eppure lui non ha vissuto cambiamenti dalla nascita ad oggi,a volte penso che dovrei restare sveglia un po' di notti per cercare di cambiargli abitudini ma poi sono troppo stanca e cedo per poter dormire almeno un paio d'ore,però comincio anch'io a risentirne psicologicamente con stanchezza nervosismo e poca tolleranza e fisicamente,mi è comparso un fastidiosissimo eczema di cui io non ho mai sofferto.Ti facci tanti auguri perchè tu riesca a trovare una soluzione

[Immagine: u6a830wp07sx6idz.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
grazie della solidarietà... chissà se qui qualcuno sa dirci come evolvono situazioni come la nostra...giusto per darci una prospettiva un po' più rassicurante... e poi che cosa è meglio fare? insistere per farla dormire nel suo lettino, passando notti insonni e mettendo a rischio il sistema nervoso o assecondare il suo bisogno di stare a contatto con me e attendere che sia lei stessa a richiedere di tornare nel suo lettino? Angel ma tra quanto...??
ogni volta che arriva la sera mi si apre questo tempo buio e confuso e mi dispiace vivere con così tanta fatica e pesantezza una parte della mia vita con la mia piccola... ma forse non viviamo davvero nella casa del mulino bianco Em0100
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Ciao Sonia,

to posso solo dire che prima o poi passa di sicuro... dopo tutto nonsi sente parlare di molti adulti che dormono nel lettone dei genitoriSmile

Comunque leggi qui
Magari te lo leggi tutto (forse a voce alta, così fai addormentare tutti), comunque trovi anche l'intervento di Claudio Mangialvori, eminente pediatra, che racconta la sua storia.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
che bella discussione che hai citato, grazie me l'ero persa!!! peccato che manchi lo sproloquio finale omnicomprensivo del dr mangialavori...
[Immagine: foxfoxsbu20100225_0_Fanco+is.png]

[Immagine: catcatcrd20120612_1_Alessandra+is.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Io non posso esserti utile perchè sono una di quelle del co-sleeping e quindi sono tendente a dirti che se la bimba dimostra più tranquillità a stare nel lettone con voi dovresti assecondarla. Magari con il tempo si rilasserebbe e dormirebbe più a lungo invece di svegliarsi ed essere comunque agitata. Nel frattempo tu impareresti a gestire la riduzione dello spazio ma comunque a dormire....potresti anche ricorrere al side-bed per non sacrificare comunque il tuo spazio.
Con questo non voglio dirti che il co-sleeping fa miracoli. Anche Caterina capita che si svegli anche più di una volta....d'altronde sono così piccoli e nella loro vita succedono ogni giorno 1000 cose (dentini, raffreddore, nido ecc ecc) che può turbare il loro sonno!
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Cara Sonia, leggendoti mi pare di leggere la storia di Fabio...
Fino a 9 mesi dormiva nel lettino e si svegliava 2 volte per ciucciare sempre alla stessa ora, poi a 9 mesi colpa raffreddore voleva sono dormire nel lettone e si svegliava di continuo, fino a poco fa. In quel periodo a volte lo mettevo a dormire nel lettino, poi al primo risveglio lo mettevo nel lettone e dormiva lì, a volte non ne voleva sapere e dormiva direttamente nel lettone.
Ora va meglio (dopo 5 mesi), si sveglia molto meno, sono io che sono pigra e dopo il primo risveglio lo prendo nel lettone e ce lo teniamo lì, ma sono convinta che dormirebbe anche nel lettino...
Non so se ti ho tirato sù... lo spero!
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Scusa Sonia ieri ho risposto al volo dopo aver letto l'altra discussione...
Franco attualmente si sveglia 2/3 volte per notte, anche lui ha passato periodi in cui dormiva secco dalle 21 alle 7, ma anche periodi peggiori di questo in cui si svegliava ogni 2 ore.
Attualmente ho il side bed, ma al primo risveglio me lo metto nel lettone così lo posso allattare senza svegliarmi troppo. Da quando ho smesso di guardare l'ora tutte le volte che si sveglia e soprattutto di pensare "ma porco cane possibile che sia già sveglio" devo ammettere che dormiamo tutti meglio... ora quando lo sento mi giro sul fianco e gli allungo la tetta, senza nemmeno aprire gli occhi. A volte mi riaddormento che lui ciuccia ancora.
Tutto sommato anche per la mia autonomia non è male: quando andiamo a letto io e il socio abbiamo il nostro spazio, di notte poi un po' meno ma tanto non ci serve più Smile

Anche io attraverso momenti di disperazione (vedi il "aiuto non sopporto più le sue crisi isteriche"), ma ora come ora sono serena. Ho ricominciato anche io a lavorare e mi sveglio alle 6.20 per essere in ospedale alle 8 (sono medico), dopo un primo momento tragico ora tutto sommato stiamo prendendo il nostro ritmo... coraggio, si può fare!! nei momenti no secondo me bisogna fermarsi un attimo, fare un paio di bei respironi e pensare al momento del parto, e alle emozioni che abbiamo provato la prima volta in cui ci si sono fissati addosso gli occhi del nostro bimbo...
un abbraccio
[Immagine: foxfoxsbu20100225_0_Fanco+is.png]

[Immagine: catcatcrd20120612_1_Alessandra+is.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
a volte vi leggo e invidio la vostra tranquilla determinazione... a me non è sempre così chiaro quale sia la cosa migliore per "noi", cioè per la relazione in cui entrambe dobbiamo trovare il nostro equilibrio...
a me pare che quando riesce a dormire nel suo lettino dorma molto meglio (a volte di pomeriggio ci passa due ore di sonno profondissimo da cui si sveglia ben riposata)...ma di notte pare soprattutto far fatica a staccarsi da me, anche se questo le costa un sonno più scomodo e più agitato...infatti la mattina fatica a svegliarsi...
dovrei provare con il bed side, potrebbe essere una mediazione, ma dovrei trovare un lettino alto quanto il nostro letto... e intanto mi chiedo se non dovrei rassegnarmi a notti agitate o a sfiancanti tentativi di metterla nel lettino e attendere tempi migliori...
so bene che tra qualche anno tutto sarà diverso (penso alla filosofia di arkadian....) ma io sarò vecchissima per allora!! Em0400
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
anche io sono come lottacate sostenitrice del co-sleeeping (o bed sharing come preferisce Ax Wink) quindi ovviamente sono di parte ....io lo metterei nel lettone e via!!! se ti può consolare Francesco che di solito dorme tanto svegliandosi una o zero volte per notte con il trasloco non ha dormito per 10 notti!!! quindi a dimostrazione che i bambini sono sensibili a tutto e che cmq sono periodi che passano!
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  allattamento a richiesta...ma proprio sempre sempre?? avalon 9 2.273 14-07-2012, 11:10 11
Ultimo messaggio: ameliaedaniele

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)