COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

nati in casa
#1
ieri sera sono tornata a teatro dopo ben....3-4 anni!!!Laugh e ho visto un monologo bellissimo ma ovviamente a tema: Nati in Casa di Giuliana Musso. è bellissimo e divertente! Consiglio di andarlo a vedere che ne dice delle belle su certe "manovre ospedaliere" decisamente inopportune e sui parti troppo medicalizzati fra kristeller, ventose, episiotomie ecc.
Pensate che lo spettacolo di ieri sera è stato organizzato dal reparto di ostetricia di Chieti per raccogliere i fondi pare per una vasca da parto. Io direi che è stato gettato un piccolo seme anche qua per avere parti e nascite senza violenza, speriamo bene! vi dico sol oche la sala era piena di medici e ginecologi e nel monologo se ne dicono di cotte e di crude su di loro in maniera esilarante! davanti a me c'era un singnore distinto anziano (chissà qualche ginecologo... Big Grin )che ogni volta che la Musso nominava la Kristeller diventava di sasso Biggrin
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ma qualcuna di noi ha partorito in casa?
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Io ho partorito in casa, solo Giulia però, ma se potessi tornare indietro lo farei anche per Tommaso.
Sono stata seguita per tutta la gravidanza dalle ostetriche del parto a domicilio del S. Anna di Torino, ma il fatidico giorno mi ha fatto da ostetrico Stefano, mio marito, perchè è stato tutto molto rapido: Giulia è nata tra le sue braccia 001_wub e subito dopo è arrivata l'ostetrica.
E' stata l'esperienza più bella della mia vita, un'emozione indescrivibile!
Sono stata così sicura di me, ho ascoltato e assecondato il mio corpo e la mia bambina e tutto è andato bene.
Un parto così non è possibile nemmeno nel più bello degli ospedali, perchè poter stare nel proprio nido, con la propria famiglia (Tommaso era presente) rende tutto naturale e magico al tempo stesso.
Ora non posso continuare, ma più tardi vi racconto meglio com'è andata.
Marianna
+ Tommaso 16/12/2008
+ Giulia 11/06/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
In Lombardia fino a due anni fa non si poteva poi chiedere il rimborso sanitario.
Ora non lo so.
Parlandone con il mio compagno abbiamo deciso di partorire in ospedale nuovamente ma di chiedere di uscire subito. Avrei partorito in casa anche la prima volta ma il secondo giorno ho perso molto sangue perché l'utero non si contraeva. Devo dire che anche se fossi stata a casa non sarebbe cambiato molto, non se ne erano accorti, me ne sono accorta da sola. Fossi stata a casa avrei preso il mio enorme primo coagulo e lo avrei portato con me in ospedale (mi è sembrato un nuovo secondamento, bleh).
Adesso proverei ma papà non se la sente...
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
(28-05-2012, 07:39 19)maribok Ha scritto:  Io ho partorito in casa, solo Giulia però, ma se potessi tornare indietro lo farei anche per Tommaso.
Sono stata seguita per tutta la gravidanza dalle ostetriche del parto a domicilio del S. Anna di Torino [..]
Ora non posso continuare, ma più tardi vi racconto meglio com'è andata.


Anche io sono di Torino e sono molto curiosa di questa possibilità, per Nadia non l'ho nemmeno presa in considerazione per la troppa paura dell'ignoto, ma se dovessi fare un altro cucciolo ci penserei Big Grin

Racconta!! Big Grin
Elisa e Nadia 27/09/2011

[Immagine: iO9ap2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
sirio è nato a casa.
unassisted.
ne parlavo proprio qualche giorno fa con qualcuna qui sul forum.
parto precipitoso.
in quattro ore era fuori.
sputato al volo nelle mani del padre. ^_^
poi ci son stati un po' di casini per me, ma il parto in sé è stato favoloso.
l'esperienza più forte viva e potente della mia vita.
se e quando ce ne sarà un altro spero sia ancora in casa.
da morire!!!
credo anche io che gli ospedali non riescano a rendere giustizia alle nascite.
forse le case delle donne, o come si chiamano!!, ma è più un'idea mia, perchè non ne ho mai visto una, in sardegna, stranamente!!, non ce n'è!!!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
da medico sono assolutamente pro gravidanza e parto il meno medicalizzati possibile.......se tutto fila liscio, però!!! e non sempre purtroppo l'imprevisto o la complicanza è prevedibile nè tanto meno gestibile a casa....e non dimentichiamoci che la mortalità della donna nel peripartum nell'epoca pre-ospedalizzazione non era evento così raro!
sarei più che altro per la diffusione a tappeto di ospedali che siano veramente AMICO del BAMBINO!!!! il rooming in nella struttura dove ho partorito fa ridere i polli Confused per non parlare della co-presenza in camera di puerpere e donne isterectomizzate per tumore o altre malattie ginecologiche Undecided e ZERO assistenza in tema allattamento!!!!
e se tutto va bene, tutti a casa in seconda giornata dal parto!!!!
[Immagine: Prdnp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
io e mia sorella siamo nate a casa io 31 anni fa, mia sorella 28 anni fa, per scelta di mia madre. All'epoca si era nel pieno della medicalizzazione del parto, mia madre nel migliore dei casi la ritenevano pazza! io il prossimo figlio, se la gravidanza sarà fisiologica lo farò nascere di sicuro a casa! Non dimentichiamoci casi meravigliosi come quello dell'Olanda dove più o meno il 50% delle nascite avviene in casa e dove il tasso di mortalità neonatale è tra i più bassi al mondo Wink
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Eccomi tornata.
Come dicevo prima, sono stata seguita da ostetriche che, pur facendo solo parti a domicilio, lavorano in un contesto pubblico, quindi la spesa è stata pari a 0. L'unica cosa che ho dovuto pagare è stata la visita neonatale del pediatra, che ho contattato io come libero professionista.
E' un servizio a cui possono accedere solo donne sane con una gravidanza fisiologica, c'è molta selezione anche durante il percorso: se sorgono problemi o se gli esami non sono perfetti, si esce dal programma.
Dalla 37 settimana inizia la reperibilità e c'è un'ambulanza prenotata pronta ad effettuare il trasporto in ospedale se dovessero insorgere dei problemi durante il parto o dopo.
Le ostetriche sono splendide, mi hanno guidata in un vero e proprio percorso di crescita che mi ha consentito di fare scelte di accudimento ancora migliori rispetto a quanto avevo fatto con Tommaso e che mi hanno anche portato a scegliere la strada dell'AS, per esempio.
Tornando al parto, tutto si è integrato nella nostra quotidianità: ho travagliato durante la cena, sono anche riuscita a fare i piatti e Tommaso ha assistito alla nascita della sorellina dal suo lettino nella cameretta di fronte alla nostra. Si era già addormentato, ma si è svegliato quando a una contrazione ho lanciato un urlo che non sono riuscita a controllare.
Quando urlavo lui piangeva, finita la contrazione, smetteva e Stefano faceva la spola da me a lui.
Quando Giulia è nata l'ha subito vista e, vedendoci tutti felici, si è tranquillizzato.
Il bello del parto in casa è che non ci sono tempi imposti, si svolge tutto rispettando i tempi di mamma e bimbo.
Nel mio caso, essendo stato un parto piuttosto precipitoso, ho vissuto questa tranquillità dopo: dopo la nascita della placenta, l'ostetrica l'ha avvolta in un asciugamano e l'ha lasciata vicino a noi, nel frattempo Giulia si è attaccata al seno e, solo quando io e la mia bambina abbiamo avuto tutto il tempo per ri-conoscerci, ha tagliato il cordone e fatto i prelievi di routine (dopo 1 ora abbondante).
Poi una si è occupata di lavare e misurare Giulia, e l'altra di aiutare me a lavarmi e vestirmi.
Infine abbiamo brindato tutti insieme, fatto un po' di fotografie e sono andate via lasciandoci riposare.
Giulia ha dormito nel lettone in mezzo a noi e nè io nè mio marito siamo riusciti a dormire quella notte: siamo rimasti a contemplare la nostra meraviglia, ancora eccitati e increduli.
Ancora adesso, che è passato quasi un anno, mi emoziono a raccontarlo, è stato davvero stupendo!
Marianna
+ Tommaso 16/12/2008
+ Giulia 11/06/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
@maribok abiti nel paese delle meraviglie???scherzi a parte...tutto questo t è stato offeto a Torino?
[Immagine: Prdnp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Cone sono nati? vale 128 28.697 23-11-2011, 01:31 01
Ultimo messaggio: cancy

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)