COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

nuoto neonatale
#1
Il mio bimbo ha quasi 8 mesi,fa in piscina da 3 mesi,ha sempre pianto un po',ora probabilmente non ci sarà più la "maestra" solita,abbiamo già fatto 2 lezioni col nuovo insegnante ma è stato un incubo,ha cambiato completamente esercizi e per 2 lezioni che ha fatto le ha fatte una diversa dall'altra,io non ho molta fiducia,cosi a pelle,ma magari sono io che contagio il disagio al bimbo,o il cambio di figura di riferimento.Mio marito sostiene che al bimbo non piace l'acqua e vorrebbe farci smettere.Io credo che questo nuovo maestro sia più orientato ai bimbi più grandi perchè un bimbo di 7 mesi e mezzo coi bracciolini di gomma...bò sarò io iperprotettiva.Poi mi ha detto che il bimbo piange perchè dengoso e che si deve abituare o non imparerà a nuotare...e anche se fosse?E poi abituarsi...??!!! Sono parecchio confusa e preoccupata,non vorrei forzare il bimbo se proprio ha paura,ma se avesse paura avrebbe pianto sempre disperato o no?
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Io i miei li ho sempre portati fin dai 3 mesi e con stella mi sono un po' adagiata e ho iniziato da poco. Ha pianto solo la prima volta. Secondo me se piange davvero tutto il tempo c'è qualcosa che non va. Ma poi scusa, il bimbo non sta a contatto con te? Io devo entrare con lei, se fosse sola con la maestra probabilmente sarebbe diverso.
Inoltre da noi i braccioli sono banditi perché non impadano a prendere l'equilibrio.
Usiamo, nell'ordine:
- ciambellina
- tubo in neoprene su cui gli appoggi le ascelle
- cintura in neoprene quando sono un po' più abili
Spero di non averti confuso ulteriormente.
Comunque li di bbini ne ho visti a chili e nessuno ha mai pianto sistematicamente.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
io sono andata a una lezione in una piscina che non mi è piaciuta affatto, troppo troppo rumore e troppo caos, Filippo iniziò a piangere prima di entrare in acqua e io pure quando sono uscita mi son sentita riavere. Quindi non sono più andata.
Questo maestro che ti risponde così non mi piace, fossi in te cambierei piscina. Magari puoi anche lasciar perdere per questo trimestre e ricominciare a Settembre da un'altra parte o nella stessa piscina. Anche se non impara a nuotare quest'anno ma il prossimo non mi pare una tragedia.
[Immagine: Trk2p2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
noi abbiamo iniziato a 2 mesi e mezzo con pausa gennaio e febbraio, ricominciamo sett prox ma una delle "regole" era niente bracioli, lo scopo del corso e' dargli acquaticita' e confidenza con l'acqua.
nel nostro corso un solo bambino ha pianto sistematicamente per meta' corso ma devo dire che la nostra insegnante era dolcissima, forse perche' in attesa pure lei, e non ho mai visto forzature.
[Immagine: py4yilnlrfogzc73.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
In ogni modo tieni conto che a nuotare nel vero senso della parola non imparano almeno fino a 2 anni, a quest'eta imparano a prendere confidenza e a muoversi in acqua. Comunque secondo me è estremamente raro che piangano in continuo. Non puoi provare a cambiare corso o insegnante? Io non li ho mai visti parlare così di un neonato.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
(06-03-2011, 07:51 19)vale Ha scritto:  In ogni modo tieni conto che a nuotare nel vero senso della parola non imparano almeno fino a 2 anni, a quest'eta imparano a prendere confidenza e a muoversi in acqua. Comunque secondo me è estremamente raro che piangano in continuo. Non puoi provare a cambiare corso o insegnante? Io non li ho mai visti parlare così di un neonato.

daccordissimo!
[Immagine: 5Eos.jpg][Immagine: 5Eosp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
oddio cancy mi hai un po' scioccata! io ho fatto nuoto per tanti anni in un gruppo agonistico, e porto Francesco in piscina da quando aveva quasi 3 mesi: fino a 12 mesi c'è un gruppo, poi si passa ad un altro. le istruttrici sono ostetriche. Si tratta di acquaticità e nessuno si sognerebbe mai di insegnare ad un bambino così piccolo a nuotare! prima dei 3 anni solitamente non esistono corsi di nuoto veri e propri. i nostri bambini hanno solo bisogno di prendere confidenza con l'acqua, di divertirsi senza nessuna aspettativa in particolare: da noi si entra in acqua sempre a stretto contatto con la mamma (o il papà) poi quando il bambino è rilassato e tranquillo si fanno delle attività, sinceramente da noi non ho mai visto un bambino piangere, anche perchè non c'è nessun tipo di forzatura, se un bimbo non vuole fare attività e vuole rimanere tutto il tempo in braccio alla mamma va bene lo stesso!
secondo me fregatene di quello che dice questo istruttore, cerca di far sentire tuo figlio al sicuro, non comunicargli ansia e fai in modo che per lui l'ambiente acqua sia un ambiente "amico" Smile cerca solo di farlo sentire rilassato in acqua e vedrai che diventerà una cosa bellissima: noi ci divertiamo un mondo!! Em3600
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Se piange sempre certo che qualcosa non va! Se attaccato a te smette forse è solo insicuro (ovviamente!!!AAHAHHAH!) ma se piange anche con te probabilmente non gli aggrada la piscina, o il caos, o l'ambiente.
Avrà tutto il tempo per amare il nuoto e se per caso non dovesse mai volere imparare a nuotare, dispiacerebbe, ma camperebbe ugualmente, no?
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Non mi preoccupa che non impari a nuotare visto che stiamo in sardegna e quest'estate se resto disoccupata sarà mare tutti i giorni,però mi dispiace che proprio quando le cose stavano iniziando a funzionare...so che non ha paura dell'acqua perchè devo tirarlo fuori a forza dal bagnetto!Le altre volte il mix fastidioso erano alternativamente denti,caos e fame perchè non mi azzecca mai la poppata!mi ha preoccupato perchè neanche all'inizio piangeva cosi,bò finiro questo mese che oprmai è pagato e vediamo se nelle prossime lezioni ci aggiustiamo un po',inizio da oggi a fare training autogeno su di me!
il corso è quello 3-12 mesi, secondo me è l'istruttore che non sa come sono i bimbi dal punto di vista dello sviluppo psicomotorio fino all'anno!


PS:mi sa che convinco il maritino ad andare alle terme e vediamo che fa il pupo in quella piscina!Che dite è troppo evidente che ho voglia di una fuga noi tre soletti????
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
guarda sono stata proprio oggi in piscina, con diverse mamme dall'autunno scorso siamo infatti riuscite ad organizzare un corso di acquaticità con boris guinzbourg che è un russo molto famoso (autore di questo libro http://www.libreriadellosport.it/libri/aquananda-acquaticita-per-bambini.php ) e pioniere dell'acquaticità neonatale in italia. Lui è bravissimo a comprendere le esigenze e le abilità di ciascun bambino (infatti fa esercizi diversi a seconda del bambino che si trova ad avere tra le mani), l'atmosfera è molto rilassata, l'acqua caldissima (siamo in una piscina termale che potenzia ancor di più gli effetti benefici dell'acquaticità) ed è davvero raro sentire qualche bambino piangere. Chiaramente nessuno ha la pretesa che i bimbi imparino a nuotare (hanno età variabili da pochi giorni di vita o massimo tre anni, ma vengono divisi in gruppi anagraficamente piuttosto vicini), però è un'esperienza bellissima
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  autosvezzamento al .... nuoto spippiblues 1 735 22-04-2014, 06:11 06
Ultimo messaggio: cancy

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)