COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Per chi ha smesso naturalmente di allattare
#1
Ciao a tutte,
Giorgia ha ora 11 mesi e si è autosvezzata (parlo prevalentemente al passato perchè se è vero che è un processo, ormai salvo quando malata lei pur essendo "snella" mangia davvero tutto, con noi e in porzioni sempre più abbondanti e simili a quelle di un bimbo molto più grande).
Da un paio di settimane ha iniziato a pizzicarmi i capezzoli con le dita e ad addentarmi il seno (non vi dico i dolori), per poi quasi perdere interesse o ciucciare svogliatamente. Può essere un primo segnale di distacco dal seno?
Io quando smetterò di allattare vorrei fosse per seguire un suo desiderio e non un'imposizione dall'esterno, vorrei però capire con chi ha già passato questa fase quali sono i segnali.
Nel contempo infatti, viste le notti che continuano ad essere... "molto impegnative", non vorrei smettere ora perchè (anche egoisticamente) il seno è l'unica cosa che un po' la placa, ma fino ad un certo punto poi, perchè non sempre è più così di aiuto come prima.
Non so, spero di essermi spiegata, io per prima sono confusa oltre che tanto stanca.
Un grazie fin d'ora a chi mi porterà la sua esperienza in questo momento così delicato
Chiara
[Immagine: moP4p1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
io Chiara ti dirò che secondo me è semplicemente una fase ma se lasci fare a lei e non approfitti della cosa, cioè non poni ulteriori paletti, il vostro allattamento non sarà al capolinea.
Ho allattato la mia prima figlia per 3 anni e due mesi (circa, perché in realtà non ti so dire quando è stata l'ultima nostra poppata) ed Emma si è staccata da sola dal mio seno (ero incinta di 5 mesi del fratello)... se ripenso a tutto questo tempo riconosco fasi alterne, periodi in cui si attaccava pochissimo (più o meno da inizio svezzamento fino ai 10 mesi) e fasi in cui invece era di nuovo spessissimo alla tetta. Considera comunque che la componente coccola sarà sempre maggiore quindi il vostro allattamento avrà modalità diverse rispetto a quelle dell'inizio.
Molte delle mie amiche hanno smesso di allattare i figli attorno all'anno, però ad analizzare la cosa in nessun caso lo svezzamento è partito totalmente dal bambino: in molte l'hanno visto i bimbi distaccarsi progressivamente dalla tetta e hanno approfittato di questa cosa cercando di dissuadere sempre di più, cosa più che legittima chiaramente (perché se l'allattamento è un qualcosa che pesa alla mamma è giusto e sacrosanto che ci si regoli di conseguenza), però non si può poi dire che siano stati l bambini ad essersi voluti svezzare.
Lo svezzamento dal seno di Emma ha avuto questa modalità: attorno ai due anni ci eravamo accordati soltanto su un allattamento tra le nostre mura domestiche perché sinceramente non sopportavo più i commentini di quelli che ci circondavano, continuava comunque ad essere un allattamento assolutamente notevole in quanto a numero di poppate ed anche a durata, poi durante la notte Emma si risvegliava molto... andando avanti la bimba ha iniziato a dormir di più (il processo di dentizione era terminato) e durante la notte il seno era preso pochissimo, durante il giorno lo stesso, sempre meno poppate e davvero di pochi secondi, dai tre anni è iniziato a capitare che passassero pure giorni senza ciucciare e voilà siamo arrivati al capolinea, ed è stata una cosa dolcissima perché non ce ne siamo quasi accorte... poi è nato Tobia, c'è stato il passaggio del testimone e l'allattamento è ripartito con lui... se ci rifletto nel mio rapporto con Emma la parte riguardante l'allattamento è stata in assoluto una delle più gratificanti e il bello è stato il suo equilibrio perfetto di dare e ricevere :-)))
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Concordo di nuovo con Aleberto.....anche Caterina ha passato il periodo che me le pizzicava (sembrava le studiasse, ne valutasse la consistenza ecc ecc ) e me le mordeva!!!! Sul mordere devi essere ben ferma e farle capire che non lo deve fare.....ricordo ancora la strizza nel proporgliela con la paura che lo facesse di nuovo....ma in qualche modo riuscivo a prevederla....se aveva il risolino beffardo la "richiamavo" prima che mordesse!!!
Poi il periodo che la chiedeva pochissimo.....ero io a proporgliela (non la imponevo eh, ci mancherebbe) e anche io vedevo vicina la fine dell'allattamento.....poi ha ricominciato un po' di più......e ora segue le sue fasi. Ripeto che noi siamo un caso particolare in cui Cate ciuccia solo sera notte e mattina a letto, non chiedendola mai di giorno (un lusso quasi).
Quindi come dice Alessia: se ne vuoi approfittare per staccarla definitivamente e dolcemente (visto che per ora ha rallentato lei) perchè per te è ora di smettere è più che legittimo.....se invece intendi continuare....lascia fare lei, vedrai che molto probabilmente riprenderà con un po' più di frequenza.
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
nulla da aggiungere alle belle parole di aleberto e lottacate Smile
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
(11-01-2011, 01:38 13)rossanalib Ha scritto:  nulla da aggiungere alle belle parole di aleberto e lottacate Smile

Quoto tutto quanto già scritto..anche noi siamo in fase studio/pizzico/morso capezzolo uff..per di più quando dico "ahi" si mette a gemere e poi a ridere..bha..non ho capito se ha capito che mi fa male..Confused
[Immagine: 5Eos.jpg][Immagine: 5Eosp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Grazie mamme!
Credo probabilmente sia una fase, già stanotte ha riciucciato un sacco :-) No, non voglio "approfittarne", voglio esserci per lei. Non ora poi perchè siamo già tanto in difficoltà con la notte e siccome penso ci sia in ballo non solo i dentini (solo 2 fermi da un po') ma e soprattutto anche la mia ripresa al lavoro e la mia conseguente stanchezza (non per il lavoro, per l'assenza di sonno), che toglierle quel conforto ora la vedrei come una violenza, un'ulteriore sofferenza per lei. Ti ammiro Alessia e non solo per questo post (non sempre scrivo, soprattutto mi devo far coraggio a scrivere io agli altri, ma vi leggo spessissimo): hai avuto una costanza, una sensibilità, una disponibilità che io spero di avere (vd anche il discorso lettone e un altro paio di risposte che mi ha dato... Nonchè le tue abilità in cucina!): 3 anni per me sono un po' tanti (anche se come LottaCate ho la fortuna che Giorgia la chiede solo a casa, nel pomeriggio se è nervosa o non sta bene e poi la sera/notte), ma vedremo, non voglio fare piani. In fondo le coccole sotto il piumone assieme, con i piedini verso la mia pancia, il suo profumo così buono, i suo capelli che mi solleticano il viso mentre ciccia sono alcuni tra i ricordi più belli che conservo/conserverò di lei piccina.
Cmq Elena, anche Giorgia ride (ed è vero LottaCate, ha proprio un che di beffardo la pupotta:-D)! E che paura che ci riprovia mordermi... Aiuto! :-)
Un caro saluto e un grazie a tutte quante
Chiara
[Immagine: moP4p1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
(12-01-2011, 09:57 09)elena84 Ha scritto:  
(11-01-2011, 01:38 13)rossanalib Ha scritto:  nulla da aggiungere alle belle parole di aleberto e lottacate Smile

Quoto tutto quanto già scritto..anche noi siamo in fase studio/pizzico/morso capezzolo uff..per di più quando dico "ahi" si mette a gemere e poi a ridere..bha..non ho capito se ha capito che mi fa male..Confused

Sì sì....anche Caterina ride.....lo fa ogni volta che la sgrido se mi fa male....io credo che la interpreti come gioco e la fa divertire la mia reazione....allora provo a dirglielo con calma e molto seria....e le faccio: invece di tirarmi i capelli (per esempio) dai un bacino e fai cara a mamma.....e lei lo fa....ma non che dopo un po' non si rilanci in quella cosa che mi faceva avere quella reazione così divertente!!! Em0300
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
(12-01-2011, 10:34 10)Chiara980 Ha scritto:  Ti ammiro Alessia e non solo per questo post (non sempre scrivo, soprattutto mi devo far coraggio a scrivere io agli altri, ma vi leggo spessissimo): hai avuto una costanza, una sensibilità, una disponibilità che io spero di avere (vd anche il discorso lettone e un altro paio di risposte che mi ha dato... Nonchè le tue abilità in cucina!): 3 anni per me sono un po' tanti (anche se come LottaCate ho la fortuna che Giorgia la chiede solo a casa, nel pomeriggio se è nervosa o non sta bene e poi la sera/notte), ma vedremo, non voglio fare piani.

grazie dei complimenti immeritati :-))) ti lascio solo riflettere su una cosa: quando è nata emma non ho deciso di allattarla più di tre anni, prima di allattare (e con modalità diversissime dall'inizio) una bambina di tre anni, ne ho allattata una di due e mezzo, prima ancora di due, di uno e mezzo, di un anno e via di questa... questo per dire che è logico non riuscire a ragionare nel lungo periodo su certe cose... tra l'altro adesso che la nostra avventura di allattamento insieme è finita (e da soltanto un anno) mi pare appartenga al nostro passato remoto
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
ma siete tutte fantastiche, ve l'ho già detto da qualche parte vero??
stavo per porvi un problema analogo a quello di chiara. Franco di giorno ciuccia pochissimo, e la tetta è quasi sempre offerta molto più che richiesta (speravo che più tetta di giorno riducesse quella di notte... ma non funziona uff). Di notte ovviamente si attacca dalle 2 volte alle mille, dipende, e va beh... discorsi già fatti.
Il problema vero è che quando si attacca di giorno poi almeno 2 volte su 3 dopo 10 minuti rigurgita tutto... vuol dire che non la voleva e ciuccia solo per farmi contenta? dovrei offrire meno e vedere se chiede? in genere quando gliela propongo di giorno si attacca e si stacca in continuazione, per fortuna non mi morde (speriamo non cominci), a volte mi tasta il capezzolo (secondo me per vedere se suona come il pupazzo che schiacciando il tasto suona mozart Smile ). Altre volte la guarda, sorride, da una ciucciatina e poi si rimette a fare altro (chiaro segno di: grazie mamma ma proprio non mi va).
Comunque, a chiederlo a voi mi sa che mi sono già risposta: forse è il caso di evitare di offrire troppo di giorno, tanto se la vorrà sarà lui a farsi capire... vero? se poi mi dite che questo non è l'inizio della fine sono anche molto più felice!

PS: si vede che non dormo, ho scritto in un italiano pietoso...
[Immagine: foxfoxsbu20100225_0_Fanco+is.png]

[Immagine: catcatcrd20120612_1_Alessandra+is.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Isotta ti sono vicina per le notti insonni, più di quanto tu possa pensare... Se non ho aperto di recente un thread dedicato è solo per non ripetere le stesse cose e cercare di tirarmi su (più parlo delle nostre notti e più impazzisco) ma questi ultimi 3 mesi sono... uso un eufemismo? Difficilissimi!!! Un abbraccio virtuale!
Per il seno, io di giorno non offro (se vuole appunto chiede lei), a meno che non stia male e/o sia eccessivamente stanca/nervosa... La notte a ruota libera!
PS Bello il bottone del pupazzo che suona Mozart :-)
[Immagine: moP4p1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  un consiglio da chi ha smesso di allattare intorno all'anno mingherlina 11 1.708 28-11-2013, 02:44 14
Ultimo messaggio: Lory
  Sondaggio: facendo AS quando avete smesso di allattare? mingherlina 41 5.458 03-07-2013, 10:43 22
Ultimo messaggio: AntonellaC
Thumbs Up Sebastiano ha smesso di autosvezzarsi... Acciderbolino 6 1.256 03-05-2011, 10:13 22
Ultimo messaggio: emilia

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)