COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Perché i pediatri sono così?
#1
Qualcuno me lo sa spegare? Perché continuano a prescrivere imperterriti le solite tabelle e schemini di svezzamento? Non posso credere che sia solo la pigrizia mentale che cita Piermarini...possibile? Possibile che nemmeno per sbaglio siano incappati in qualche situazione che gli abbia messo la pulce nell'orecchio e gli abbia fatto venire voglia di informarsi? Anche perché non è che servano chissà quali canali di informazione, basta un po' di buon senso per farsi venire qualche dubbio, basta pensare cose del tipo: ma nelle culture diverse dalla nostra, dove non si prescrivono pappine di brodinotapioca ecc ecc come faranno? E quando non esisteva il frullatore? E così via...

Ma poi loro ci credono davvero nelle loro tabelle o non si pongono nemmeno il problema? Cioè i pediatri come li svezzano i loro figli????
Anche perché non è che si tratta proprio di un dettaglio, mi sembra una cosa che cambia la vita della famiglia e soprattutto dei bimbi visto che lo svezzamento che viene "prescritto" (che brutta parola usata in questa circostanza!) compromette la loro naturale evoluzione, toglie loro la possibilità di esercitare le loro competenze, di gioire della convivialità del pasto con la famiglia, di godersi il cibo. Insomma può sembrare poco ma nell'ottica di regalare un'infanzia felice ai nostri bimbi questi sono tutti momenti belli che vengono negati senza motivo. Per non parlare poi dei casi all'estremo opposto quando il momento del pasto diventa una vera e propria violenza.

Sarei molto interessata a sentire le vostre opinioni...e se poi c'è la possibilità di avere anche qualche risposta di qualcuno del settore sarebbe ancora più interessante. Anche perché è veramente frustrante continuare a passare per quelli "strani", che ne vogliono sapere più del pediatra e così via... Mi piacerebbe avere una risposta bella sintetica, chiara e convincente da dire quando qualcuno mi fa delle osservazioni del genere, una risposta che in poche parole basti ad illuminare chi critica senza sapere...ma non ce l'ho.
Nina ottobre 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
il mio pediatra di prima, quando gli illustrai il metodo As, mi rispose: signora,io so che le ricerche stanno andando in quella direzione e che probabilmente, tra qualche anno, dovrò fare come dice lei, ma finchè non me lo dicono in via ufficiale io rimango con le tabelle! Il mio secondo pediatra si è mostrato molto interessato, è venuto a vedersi il forum, ha dei dubbi sull'assimilazione e produzione enzimi ma è anche uno che spiega lo svezzamento passo per passo, nel senso che a un certo punto ti dice di iniziare a fare il gattò di patate per tutti, di introdurre i pezzetti ecc.
Per quanto riguarda cosa rispondere tu spiega che non ne vuoi sapere più dei pediatri, hai deciso semplicemnte di seguire un pediatra diverso dal tuo che è Piermarini, tutti quelli di Uppa...e puoi sempre inventarti un consulto ad un pediatra pro. Al nido dove lavoro una mamma ha la pediatra pro autosvezzamento.
[Immagine: 67rgp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
CiAo ti racconto il mio primo impatto cn la
Mia pediatra pro autosvezzamento: il mio primo figlio aveva 3 mesi e venne la volta della visita di controllo , quindi la mia dottoressa dopo la visita al piccino, mi guardo' e disse: signora le spiego in due parole l'AS e così fece (veramente due parole!) poi mi diede titolo e autore del libro del vate e mi disse di leggerlo, la volta dopo a 5,5 mesi al successivo controllo disse: ha letto il libro? Bene se vuol fare lo svezzamento tradizionale faccia pure sennò faccia AS e mi chiami x i dubbi, non parlò di ricette, tabelle etc etc io tornai a casa ed ero veramente perplessa quasi che mi aspettavo di ricevere le 10 tavole dei comandamenti e invece tra mille dubbi iniziai dicendo : se una pediatra della ASL dice di fare così non avvelenerò mio figlio, giusto? Oggi a pranzo tutti compreso il mio secondo figlio di 6 mesi abbiamo mangiato pure' di patate e cuore di merluzzo gratinato, evvai!

[Immagine: age.png]


Emilio 9/01/13
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
(12-07-2013, 11:04 23)mingherlina Ha scritto:  Ma poi loro ci credono davvero nelle loro tabelle o non si pongono nemmeno il problema? Cioè i pediatri come li svezzano i loro figli????

Io andai dalla pediatra x il bilancio di salute dei 5 mesi e mi diede la famosa tabella dicendomi "se non la vedo prima a 6 mesi cominci così, brodo di patata carota zucchina bla bla bla" io tentai x pochi giorni poi feci di testa mia e presi la strada dell'ad. Tornai da lei che Pietro aveva 8 mesi e quando mi chiese come procedeva lo svezzamento le parlai della mia scelta e lei mi rispose "anche io ho fatto così"!!!
La cosa mi lasciò perplessa e anche un po arrabbiata, ancora oggi mi chiedo il motivo per cui non mi abbia perlomeno proposto le 2 strade a suo tempo....
Mamma di Pietro nato a luglio 2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
cioè sarebbe solo che i pediatri sanno che autosvezzare va benissimo ma siccome gli studi in questa direzione sono ancora in corso e all'università ancora insegnano lo svezzamento a mo di tabella di marcia......loro ancora non sono autorizzati a dirlo alle mamme????
Nina ottobre 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Credo che in molti casi lo sappiano benissimo ma non vogliano assumersi la responsabilità di andare contro al dogma, se poi tu fai di testa tua ti appoggiano (più o meno).. In altri pensano che le mamme abbiano"bisogno" delle tabelle per sentirsi rassicurate (visto che mediamente una mamma sembra felice dei diktat pediatrici, felice se gli riempie il figlio di medicine, infelice se tarda a dargli antibiotici.... Ma questa è un'altra storia)... In altri... Sono proprio ottusi. Io rispondo che ogni pediatra dice la sua e ci sono duecento tabelle diverse, gli studi recenti vanno in questa direzione e le nostre bisnonne facevano così... Poi vedono mio figlio mangiare e gli viene il sorriso... Wink
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
io ho un pediatra pro-autosvezzamento da circa un'anno.prima ne avevo uno che cominciava a 4 mesi e mezzo con la mela omogeinizzata...un mese di sola mela,poi un'altro con mela e brodo.liofilizzato di carne e crema senza glutine...che schifo e che palle!!ma tutti a dirmi che i bambini sono abitudinari e a loro piace mangiare sempre uguale e sopratutto le minestrine....chissà perchè ad aura la minestrina con la farina schifava e appena ha assaggiato la carne vera non ha più voluto un omogeinizzato di carne,così come dopo l'inserimento della prima pastina ho dovuto buttare via la farina che mi era avanzata...gli omo di frutta li gradisce ancora,ma seguendo i suggerimenti di un'altra pediatra preferivo darle frutta fresca cotta e frullata...perchè c'è pure una terza pediatra nella mia vita: la pediatra del consultorio di zona che affianca i pediatri della asl nel percorso nascita.più che altro pesa e misura settimanalmente i cuccioli i primi mesi,ma da pure corsi sullo svezzamento e massaggio al neonato.è una brava pediatra per molte cose anche se non fa autosvezzamento...se non altro lei consiglia di aspettare i 6 mesi prima di cominciare e preferisce il cibo fresco e sano agli omogeinizzati.è convinta sostenitrice dell'allattamento al seno,esclusivo fino ai sei mesi,e dell'omeopatia piuttosto che il classico antibiotico...poi è schietta e sincera.non andiamo sempre d'accordo,ma mi piace molto...inoltre ha cresciuto 5 figli,per cui un po' d'esperienza se l'è fatta sulla pelle...
lo so...sono prolissa...mio difetto...e non sono ancora giunta alle conclusioni...

tre pediatri e tre opinioni totalmente diverse sullo svezzamento...
prima di svezzare aura andai al corso del consultorio sullo svezzamento e così seppi l'opinione al riguardo di quella dottoressa....non essendo la pediatra di nessuna delle frequentanti il corso ci parlò pure delle diverse opinioni dei suoi colleghi e diede pure le motivazioni del perchè lei consigliava dopo i 6 mesi(in realtà pure un po' prima se allattato artificialmente,ma pure più avanti se il piccolo non ne vuole sapere): disse che l'idea che ogni pediatra ha sullo svezzamento dipende molto da quando e dove si è laureato.un dottore che si è laureato quando l'idea per la maggiore era di svezzare già a tre mesi,e con insegnanti con quella opinione,continuerà a far svezzare a te mesi...sempre che non capiti qualcosa a fargli cambiare idea...ci disse pure la sua esperienza personale di dottoressa ormai quasi al termine della carriera e vicina alla pensione: si era laureata convintissima che tre mesi fosse l'età giusta e agiva di conseguenza...e si trovava con mamme in crisi che non ce la facevano,bambini che sputavano tutto per mesi...così con il tempo imparò ad ascoltare un po' di più e a rispettare i tempi dei bambini....non ha nominato la sua esperienza di mamma,ma probabilmente pure quello deve aver avuto il suo peso,oltre agli aggiornamenti medici...con lei non ho ancora mai parlato di AS,anche perchè è da poco che ho scoperto cosa sia...sarei curiosa di sapere che ne pensa al riguardo,non credo che sia una che lo rifiuterebbe a priori come idea...
[Immagine: FNpap2.png][Immagine: p6GMp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Noi invece abbiamo due pediatre, quella della asl e una privata omeopata. Entrambe hanno reagito male all'idea dell'autosvezzamento e mi hanno detto che le ricettine tengono conto con precisione di quali e quanti principi nutritivi servono al bambino per crescere bene e che quindi fare un po' di testa mia con un tipo di alimentazione adatta solo agli adulti (tipo minestrone con i legumi!) avrebbe potuto essere nocivo.
Ho citato il libro e ho provato a insistere un pochino, poi di fronte alla loro decisa resistenza mi sono arresa: ho detto che avrei fatto come dicevano loro e ho continuato a fare come dico io...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Volevo condividere con voi la mia ultima esperienza dal pediatra, credo che questo topic possa essere quello giusto.
La premessa è la seguente: alla fine di ottobre ho dovuto cambiare pediatra perchè la mia era "provvisoria" e l'asl non le ha rinnovato il contratto, continua ad esercitare privatamente, ma ho dovuto scegliere un altro medico per mio figlio. La cosa mi è dispiaciuta molto perchè, sebbene questa pediatra non fosse proprio la più vicina a casa (quella più comoda ai tempi non me l'avevano data, pur essendo la mia prima scelta, mentre adesso me l'hanno data), era davvero un'ottima persona, estremamente disponibile e aperta al dialogo, gentile coi bimbi e reperibile anche sul cellulare in caso di bisogno fuori dall'orario di studio (ne ho avuto bisogno pure io, quando samu ha avuto la sesta malattia). L'ambulatorio funzionava solo su appuntamento, ma, se avevi un'urgenza, trovavano il modo di sistemarti all'inzio o alla fine dell'orario di visita. Un sogno insomma. Anche lei ai tempi mi aveva dato la ricettina per lo svezzamento e contestualmente le avevo raccontato che ero stata ad un incontro sullo svezzamento al consultorio pediatrico (incontro tenuto da una pediatra che tra l'altro conosceva molto bene anche di persona) durante il quale ci avevano parlato di AS e che mi sarebbe piaciuto intraprendere quella strada e lei mi ha solo dato un paio di raccomandazioni di natura generale e poi tanti saluti.
Prima di natale ho chiamato la nuova pediatra per prendere un appuntamento per il bilancio di salute; la *simpaticissima* segretaria mi ha detto di presentarmi pure nei giorni di ambulatorio libero perchè non aveva posto per un appuntamento e io così ho fatto. Sono entrata e uscita perchè, nell'ordine:
- mi è stato fatto presente che bisogna presentarsi almeno un quarto d'ora prima dell'orario di chiusura (nb: gli orari liberi sono tutti al pomeriggio tipo tra le 2 e le 4... peccato che a quell'ora samu crolli come un sacco di patate e difficilmente io riesca a portarlo da qualche parte)
- c'era la sostituta e uno dei motivi per cui sarei andata a fare sto bilancio di salute (quello dei 10 mesi) era proprio conoscere la pediatra senza avere un'emergenza
Inzomma, la prima impressione non è stata un granchè, ma il peggio doveva ancora venire Thumbdown
A metà gennaio sono tornata alla carica, in un giorno libero e mi sono messa in coda. Avevo 5 persone davanti e ho aspettato 2 e dico 2 ore. Quando finalmente è stato il mio turno mi ha subito piantato una questione perchè non avevo portato il foglio del cambio del pediatra (quando sono andata la prima volta dall'altra non avevo in mano niente perchè avevo fatto la pratica via internet), poi mi ha scaricata con la *simpatica* segretaria per pesi e misure che lei nel mentre visitava un altro paziente e poi sarebbe tornata per visitare samu. Mentre usciva dall'ambulatorio ha detto alla segretaria "e parlale anche dell'alimentazione". Ho avuto un flash, mi sono vista circondata di campioncini arancioni e blu e mi sono detta "alè, sento che stiamo per scontrarci sul brodo vegetale" e poi avevo pensato ad una frase che all'occorrenza avrei tirato fuori e che qui ho letto più volte, ossia che l'alimentazione è un fatto di famiglia.
Pesi e misure varie e arriva la domanda sull'alimentazione. Io le spiego che abbiamo fatto autosvezzamento, che dai sei mesi samu si è seduto a tavola con noi e ha assaggiato e mangiato ormai di tutto, che mangia tutto e che mi sembrava che le cose andassero molto bene. Lei basita "ah, ma quindi mangia tipo anche il salame? E non le avrà mica dato il latte vaccino?" con un tono a metà tra il preoccupato e il "ma questa è pazza". A parte che il salame lo comprerò due volte all'anno, ma poi che cavolo vuol dire? Ma secondo te lo faccio pasteggiare a salame tutti i giorni? Quando le ho detto che di latte le davo il mio ho dovuto ripetere il concetto tre volte perchè sembrava non capire, e sì che il concetto non mi era sembrato così complicato... "lo allatto io" mi sembrava una frase abbastanza chiara.
Poi va avanti "E chi ve l'ha suggerita questa cosa" e io le ho spiegato che ce ne avevano parlato ad un incontro sullo svezzamento al consultorio e la cosa mi era piaciuta, così mi sono documentata e ne avevo parlato con la pediatra del consultorio che mi aveva dato un paio di dritte e poi ero partita. Lei sempre più basita "ma quale consultorio?" "il consultorio pediatrico di via xy" e qui arriva la perla... "ah... siamo messi bene" Scared
Io vi giuro non sapevo più cosa dire, ero talmente depressa, incacchiata, offesa per come ero stata trattata che avrei impacchettato samu e me ne sarei andata senza neanche salutare. In quel momento torna la pediatra, la tipa riferisce quanto ho detto e la pediatra mi ha piacevolmente stupita, non ha mosso un muscolo, nessuna battuta da bar come la sua cara segretaria, si è solamente limitata a chiedere se il bambino aveva mostrato una reazione allergica a qualcosa e se in famiglia c'erano state delle patologie particolari. Poi mi ha chiesto se volevo che scavicchiasse il pisellino di samu Scared e alla fine ci siamo salutate. Mi ha invitata a prendere già l'appuntamento per il bilancio successivo per evitare di finire di nuovo due ore in sala d'attesa e così ho fatto, ci rivediamo a giugno e nell'attesa sono sempre più convinta che, se dovessi avere veramente bisogno, tornerei in ginocchio dalla mia vecchia pediatra, anche a pagamento. Che tristezza cosmica.
Scusate per il poema, ma avevo davvero bisogno di condividere questa cosa...
[Immagine: BQ4Pp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Sai una cosa? Anche la segretaria della mia ex sembrava che avesse preso pure lei la laurea e la specializzazione mediante le onde cerebrali dello studio :-D. Dispensava beatamente consigli alle neo mamme in attesa (anche io attesa media due ore per avere una visita) e poi però ho "orecchiato" che il suo pediatra le ha messo a dieta il figlio perché a 4 anni si faceva un biberon di latte e biscotti tutte le sere dopo cena!
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  i nonni sono incontentabili? perché??? mk5 3 840 29-07-2014, 11:31 23
Ultimo messaggio: pasqua77
  oggi sono felice perche mia figlia non ha mangiato!XD laura1 4 851 05-07-2014, 11:25 23
Ultimo messaggio: mk5

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)