COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

pianto disperato
#1
vi scrivo perché stiamo passando un periodo un po' particolare.
La mia bambina è sempre stata bisognosa di contatto. La tengo spesso in braccio per questo motivo, e lei ha sempre risposto positivamente a questi scambi di coccole. Di notte dorme tranquillamente nella sua culla perché nel lettone proprio non vuole stare. Credo sinceramente che il contatto diurno la soddisfi anche per la notte.

Ultimamente però stiamo passando una fase strana. Chiede in continuazione di stare con me, mi cerca e sembra proprio una mammite acuta. Smile
Altre volte aveva avuto questi periodi (una settimana circa),da me assolutamente assecondati, e generalmente sono seguiti da un leggero distacco. Ricordo che una delle ultime volte tolse la poppata di notte e un'altra volta invece aveva raggiunto la capacità di stare seduta.

Pensavo che questo periodo fosse uno di questi, ma invece sta durando da un bel po' e si è aggiunta una situazione notturna che mi porta a chiedermi il perché faccia così.
È capitato più volte che la bambina si svegli piangendo di notte. Generalmente capita che alcune volte pianga mentre dorme e con due carezze o con il coprirla o scoprirla, torna a dormire serena.
Ultimamente invece capita un pianto disperato che cessa con difficoltà e solo se la prendo e l'abbraccio forte. Lei si appoggia a me e mi abbraccia per come può. Praticamente subito smette di piangere ma solo se continua a stare così.
Piano piano si tranquillizza o torna a dormire.

A parte l'essere distrutta dal sonno e dal caldo, vorrei solo capire se questa sua esternazione sia un periodo che passano i bambini a quest'età (che stia prendendo coscienza di se stessa?), o se può esserci qualche disagio (che sia il caldo?).
Mi strappa il cuore sentirla così.



Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
il caldo sicuramente infastidisce parecchio, ci sono periodi di super calma e periodi che spuntano dal nulla e fanno le bizze.
spaccarsi la testa a capire il perche' serve a poco, spesso quando si pensa di aver indovinato la causa smette il problema.

se avete trovato comunque una soluzione (abbracciate strette strette voi due) continua cosi' e poi pian piano si torna alla normalita'
[Immagine: py4yilnlrfogzc73.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Per esperienza mia diretta è una fase e anzi, il fatto che riesci a calmarla prendendola in braccio è già buono...
Con la mia piccola abbiamo passato mesi (un paio? Tre? adesso non ricordo) proprio intorno all'età della tua in cui di notte si svegliava gridando disperata e piangendo a dirotto come se facesse continui incubi, e non riuscivamo a calmarla in nessun modo che non fosse la tetta (e si svegliava anche ogni quarto d'ora per due/ tre ore di seguito da mezzanotte circa alle 3), piangeva e gridava anche in braccio, tanto che abbiamo avuto anche la sensazione che fosse sveglia ma non del tutto e non riuscisse a riconoscere la situazione familiare che la circondava, una sorta di "sonnambulismo" insomma. Era solo una sensazione probabilmente, ma sembrava prprio che non riconoscesse ne la mamma ne il babbo Confused1
Poi così, com'è venuta la fase se n'è andata, per poi ritornare, per poi riandare... anche se almeno non più con quei pianti disperati e inconsolabili...
Iris 17/03/2011Heart
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Si é una fase che passano in molti, poi come'é arrivata se ne va. Probabilmente sono paure o ansia da separazione...
[Immagine: an1cHr8002B0015OTU4OTY0ZHw0ODI3NjM0cGF8TWFyY28.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
anche a lilla è successo proprio nello stesso periodo, io l'avevo attribuito anche al fatto che ci fossimo spostate dall'italia al brasile, ma penso che sia stata una fase che probabilmente avrebbe vissuto anche se fossimo rimaste a casa. le sue già intense richieste di contatto sono aumentate molto tra i sette e i nove mesi, associate a risvegli noturni disperati che la tetta non riusciva a calmare, alla diffidenza nei confronti degli estranei e al tempo stesso alle nuove scoperte: il gattonamento, le prime parole. è una fase, sono fasi. ora lilla ha quindici mesi, è ogni giorno meno bebè e più bambina e proprio questa notte la guardavo mentre dormiva, il suo corpo che si trasforma, lei che man mano diventa ciò che è e mi sono scese alcune lacrimucce. credo davvero che si debba provare a godere ogni momento, con il massimo possibile di leggerezza perché spesso ci affanniamo per dei "problemi" che sembrano insormontabili e al momento per noi lo sono, ma passa tutto così veloce...vedrai, tra qualche mese ti ricorderai dei pianti notturni solo perché ti capiterà di dare sostegno ad un'altra compagna di forum che avrà un bimbo della stessa età della tua piccola oggi e starà affrontando un "problema" per te ormai lontanissimo Smile
sono andata un po' fuori tema ed ho scritto una roba talmente confusa che faccio fatica a capirla io! è il caldo!!!
lilla 31/3/11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Bibafly io so che è abbastanza normale per bimbi dell'età della tua o anche più grandi: lo chiamano "pavor nocturnus". Mario non lo ha mai vissuto per ora e non so dirti altro, ma prova a fare una ricerchina in internet. Leggerai che va via come è venuto.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
A noi è capitato più avanti, aveva credo 19-20 mesi. Per qualche settimana, poi è passato. Cercherò il pavor nocturnus Smile
001_wub Sofia 9/9/10
Olivia 6/7/13 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
non credo sia pavor..il bambino che ha una crisi di pavor non si calma con un abbraccio, non si calma con nulla direi, bisogna solo aspettare che passi. piuttosto il caso di bibafly mi pare normale per una bambina della sua età che sta cominciando ad esperire l'essere "altro" dalla madre, insomma è una fase di crescita che passerà non appena si sentirà abbastanza sicura. magari prova a vedere se facendola dormire con voi o molto vicino a voi va meglio, spesso con i bambini quello che andava bene fino al giorno prima poi magari non va più bene Wink
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
bibafly, sono d'accordo con rossana, da ciò che descrivi a me sembra più una fase legata ad uno scatto di crescita, qualcosa del genere...e poi c'è la domanda di rito: denti che spuntano? quando lilla ha attraversato la fase simile a quella che tu descrivi e di cui ho parlato nel post precedente le sono poi tra l'altro spuntati quattro denti a poca distanza l'uno dall'altro e la comparsa dei denti l'ha sempore resa parecchio insofferente e agitata, soprattutto di notte.
lilla 31/3/11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
penso che sia la fase dell'ansia da separazione. noi l'abbiamo passata poco prima dei 9 mesi ed è durata 3 settimane circa. è molto positivo che si calmi alla sola tua vicinanza e questo ci dice che è proprio quello che vuole. sta uscendo salla fase simbiotica di tutt'uno con la mamma e capendo poco x volta che siete 2 entità saparate e questo la spaventa.
magari tenerla nel lettone vicino a te la fa stare un po' più tranquilla, ma te lo devi sentire. Pietro dorme con noi ma in quella fase si svegliva comunque spesso (anche 7/8 risvegli per notte!!!!) a volte serviva la tetta per calmarlo altre mi abbracciava e si riaddromentava!
Mamma di Pietro nato a luglio 2011
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Nanna: pianto disperato con il papà Ennenne 4 318 17-05-2016, 08:52 08
Ultimo messaggio: Scoiattolo
  crisi isteriche di pianto mammadel71 4 1.741 08-06-2013, 06:35 06
Ultimo messaggio: giulieee
  pianto inconsolabile gisella752 46 6.622 06-04-2013, 04:38 16
Ultimo messaggio: gisella752
  Il pianto inconsolabile mamitta 5 1.939 22-11-2012, 10:42 10
Ultimo messaggio: StellaLuna
  nonni e pianto cancy 5 1.096 28-07-2012, 08:35 20
Ultimo messaggio: Valina
  risveglio con pianto! principessavespa 18 3.035 19-04-2012, 12:47 12
Ultimo messaggio: EliNa
Exclamation Nanna: volete un caso disperato? Eccomi! Luciana 25 3.607 04-06-2010, 07:05 19
Ultimo messaggio: Satine

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)