COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Polemicone - Scelte dei genitori
#1
Shocked 
Citazione:La mia pediatra si è mostrata molto aperta e disponibile a seguire le nostre scelte fin da subito (allattamento a richiesta, niente vaccini, cosleeping, dieta vegetariana, ecc.), all'ultima visita a dicembre prima di dire qualsiasi cosa ci ha chiesto come pensavamo di fare con lo svezzamento e se avevamo dei testi o un esperto a cui fare riferimento e che lei ci avrebbe seguito lungo il percorso, sono molto contenta

Cito questo post che ho trovato su "cosa dicono i vosri pediatri" o qualcosa del genere. Posto qui perché mi sembra più adatto.
Per quanto mi riguarda sembra proprio che i pediatri non ne riescano a fare una giusta, dato che questo mi ha dato più l'impressione di essere a dir poco menefreghista, ma diamogli il beneficio del dubbio... Sicuramente è bravissimo ConfusedConfused

Ma esaminiamo su cosa si è trovato d'accordo:
Citazione:allattamento a richiesta
Evabbè... non so bene cosa comporti dato che qui la centrale del latte non è mai stata veramente operativa, comunque devo dire che questa storia dell'"a richiesta" al 100% mi lascia un po' perplesso... Comunque non lo so. D'istinto sono per almeno un po' di struttura (Tracy Hogg, Santa Subbito)
Citazione:cosleeping
Se allatti a richiesta forse rende le cose più facili, ma non se sei il marito... comunque se i genitori sono contenti... e a loro non dispiace condividere il letto... magari per mesi... forse per anni!!! Contenti loro, contenti tutti.
Citazione:dieta vegetariana
Hhhmm, qui rimango un po' perplesso dato che siamo fatti di natura in un certo modo e imporre una dieta vegetariana a un esserino che sta sviluppando... mi sembra che vada contro natura. Solo dopo lo sviluppo uno può fare quello che gli pare, ma prima... non lo so... non sono un esperto, ma mi perplimo... GLi animali che vengono macellati faranno pure pena, ma non siamo mica nati erbivori...
Citazione:Niente vaccini
Ah, qui casca l'asino; mi disipace, ma non posso essere minimamente d'accordo. Non vaccinare un figlio contro le malattie infettive fa semplicemente affidamento sulla stragrande maggioranza degli altri genitori che il vaccino lo hanno fatto fare, così le probabilità di infezione sono comunque basse. Se ci fossero molti casi di polio (questo è solo un esempio) vorrei proprio vedere quanta gente si dichiarerebbe contraria ai vaccini. Non vaccinare è irresponsabile. Non so cosa dicano in Italia sul perché i vaccini fanno male, ma so che nel Regno Unito c'è chi dice che la vaccinazione contro morbillo, orecchioni e rosolia, o trivalente, sia collegata all'autismo. Nonostante il governo in generale e la sanità in particolare continuino a ripetere che non sia vero e che vengano pubblicati studi su studi che lo confermano, c'è sempre una minoranza di persone che non vuole far vaccinare i figli. Aspettiamo che ci sia una epidemia di orecchioni dove molti neonati muoiono, poi voglio vedere cosa dicono...
Noi BM non l'abbiamo fatta vaccinare contro la febbre suina (si doveva fare l'altra settimana se volevamo), dato che tutto sommato, anche se se la prende non è tutto questo danno, per cui non volevamo darle una medicina preventiva che poteva causare degli effetti secondari (tipo febbre, irritabilità, ecc) in un esserino non davvero a rischio (date le informazioni ora disponibili), ma qui stiamo parlando di un'influenza che si è rivelata come tutte le altre, non di malattie altamente contagiose e possibilmente letali. Che la madre non voglia far vaccinare il figlio, passi (per quanto non la condivida), ma che il pediatra non cerchi di dissuaderla... questo mi lascia davvero di stucco.ScaredScaredScared
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
provo a dirti come la penso... spero di nn fare troppo casino! Em0100

Citazione:allattamento a richiesta
io ho allattato a richiesta fino ad un mesetto fa, ho smesso solo perchè il latte è andato via... ti spiego, x quanto mi riguarda allattare a richiesta vuol dire seguire i bisogni di mia figlia, ma nn per questo appena apriva la bocca zac tetta in bocca come si può pensare! Rebecca ha passato i primi 5 mesi di vita quasi a mangiare ogni 2 ore con tregua di notte dove almeno 5 ore mi faceva dormire... e nn sono scuse perchè si, la tetta è comoda x farli smettere di piangere ma se nn hanno fame dura poco!
Citazione:cosleeping
io mi sono sempre alzata dal mio letto, prendevo Rebi e me ne andavo in sala sul divano ad allattare perchè comunque mio marito il giorno dopo lavorava... nn sono favorevole ma penso ke se ogni tanto si dorme col proprio bimbo nn c'è niente di male... noi ogni tanto dormiamo con lei in mezzo al lettone e con una mano tiene un mio dito e con l'altra tiene il papà!!!Heart
Citazione:dieta vegetariana
pienamente d'accordo, ognuno fa quello ke vuole ma io inizierei una dieta vegetariana molto + avanti!
Citazione:Niente vaccini
anke qui sono d'accordo, anke noi l'unica vaccinazione ke nn abbiamo voluto fare è stata quella x l'influenza suina, ci sembrava inutile...
[Immagine: 0wwfp2.png] [Immagine: HKDUp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
(12-02-2010, 12:11 00)arkadian Ha scritto:  Evabbè... non so bene cosa comporti dato che qui la centrale del latte non è mai stata veramente operativa, comunque devo dire che questa storia dell'"a richiesta" al 100% mi lascia un po' perplesso... Comunque non lo so. D'istinto sono per almeno un po' di struttura (Tracy Hogg, Santa Subbito)
allora, credo che ci sia da spiegare bene cosa si intende per allattamento a richiesta... o meglio, io ho allattato (e allatto tuttora anche se ogni tanto ci scappa il bibe di LA) ma giuro che non ho mai capito fino in fondo cosa sia la "richiesta"

mi spiego:
per me allattare a richiesta significa non guardare troppo l'orologio.
Se il bimbo ha fame dopo 3 ore bene, se ha fame dopo 2 bene , se ha fame dopo un'ora e mezza bene (a noi succedeva proprio così). In tutti e 3 i casi si allatta. Il punto è "la fame".

Se il bimbo piange per X motivi ma secondo me non ha fame.. no alla tetta in bocca. Per molte mamme allattare a richiesta è questo.

Non ho mai capito quale sia la vera definizione di allattamento a richiesta.

La Hogg aiuta molto, nel primo caso. Mi sembra una scelta sensata il concetto di routine, aiuta i genitori a capire meglio e non vincola troppo ad orari.

Medici, pediatri etc sostengono tutti l'allattamento a richiesta in quanto il bambino si sa regolare da solo sulle quantità di latte.

Citazione:cosleeping

Se allatti a richiesta forse rende le cose più facili, ma non se sei il marito... comunque se i genitori sono contenti... e a loro non dispiace condividere il letto... magari per mesi... forse per anni!!! Contenti loro, contenti tutti.

noi riusciamo a dormire (quasi) tutta la notte serena solo così, con E. in mezzo a noi. Non è di certo la cosa + comoda dell'universo.. ma l'alternativa è alzarsi un'infinità di volte a notte, sentirla piangere, uscire dal piumone con in stanza 16°C (quindi una bella botta di freddino) e nel migliore dei casi.. se si riaddormenta da sola nel giro di pochi minuti (non succede quasi mai) tu ormai sei sveglio e ci metti magari mezzora a riaddormentarti.. hmmhmmm.. non so quale delle 2 opzioni sia la migliore per noi..

Citazione:dieta vegetariana

cedo la parola ad altri. non sono per nulla informata e credo che la scelta di una dieta vegetariana abbia radici molto profonde che non sono in grado di criticare nè in positivo nè in negativo

Citazione:Niente vaccini
Ah, qui casca l'asino; mi disipace, ma non posso essere minimamente d'accordo

d'accordo con arkadian.
io ritengo le vaccinazioni molto importanti.
quelle che prevengono le malattie infettive serie, non la banale influenza, per capirci.

perchè no ai vaccini?
non ci vedo nulla in contrario... non vedo per quale motivo non ci si possa vaccinare (anzi, sarei contenta di capire le motivazione di questa scelta)

uno stupidissimo e banalissimo esempio
rosolia: io sono stata vaccinata
arrivo a 30 anni e prima di restare incinta faccio le analisi del caso e vedo che non mi devo assolutamente preoccupare di poter contrarre la rosolia (che può causare gravi danni al feto).. e penso "grazie mamma che mi hai fatto vaccinare!"
[Immagine: HGkWp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
allora prima rispondo e poi leggo le risposte anche se rischio di essere ripetitiva.
(12-02-2010, 12:11 00)arkadian Ha scritto:  
Citazione:allattamento a richiesta
io lo facci, lo fatto con il primo (era una salvezza mica tanto una scelta! ) e lo faccio con il secondo. A te non ti e' mai capitato di passare dalla cucine e dire..si mi prendo una mela..mi va. Ecco probabilmente puo capitare anche ad un neonato... e io il seno glielo offro volentieri poi segli va lo prende.
(12-02-2010, 12:11 00)arkadian Ha scritto:  
Citazione:cosleeping
non fare dormire il neonato nel lettone non vuole assolutamente dire che nel stesso lettone non ti ritrovi un bambino di due anni che di notte benissimo la strada la trova da solo. Questo e' capitato a me, la soluzione poteva essere chiuderlo a chiave in camera sua ma mi sembra un po crudele...si ho provato a riportarlo a farlo riaddormentare..ma dopo 2 mesi e continui risvegli e incubi lo lasciato traslocare, ora ha 5 anni e sempre piu spesso dorme da solo. Ha paura del buio e ho capito che il metodo per farla passare non ne col la forza ma con la dolcezza.
(12-02-2010, 12:11 00)arkadian Ha scritto:  
Citazione:Niente vaccini
Ah, qui casca l'asino; mi disipace, ma non posso essere minimamente d'accordo. Non vaccinare un figlio contro le malattie infettive fa semplicemente affidamento sulla stragrande maggioranza degli altri genitori che il vaccino lo hanno fatto fare, così le probabilità di infezione sono comunque basse. Se ci fossero molti casi di polio (questo è solo un esempio) vorrei proprio vedere quanta gente si dichiarerebbe contraria ai vaccini. Non vaccinare è irresponsabile. Non so cosa dicano in Italia sul perché i vaccini fanno male, ma so che nel Regno Unito c'è chi dice che la vaccinazione contro morbillo, orecchioni e rosolia, o trivalente, sia collegata all'autismo. Nonostante il governo in generale e la sanità in particolare continuino a ripetere che non sia vero e che vengano pubblicati studi su studi che lo confermano, c'è sempre una minoranza di persone che non vuole far vaccinare i figli. Aspettiamo che ci sia una epidemia di orecchioni dove molti neonati muoiono, poi voglio vedere cosa dicono...
Noi BM non l'abbiamo fatta vaccinare contro la febbre suina (si doveva fare l'altra settimana se volevamo), dato che tutto sommato, anche se se la prende non è tutto questo danno, per cui non volevamo darle una medicina preventiva che poteva causare degli effetti secondari (tipo febbre, irritabilità, ecc) in un esserino non davvero a rischio (date le informazioni ora disponibili), ma qui stiamo parlando di un'influenza che si è rivelata come tutte le altre, non di malattie altamente contagiose e possibilmente letali. Che la madre non voglia far vaccinare il figlio, passi (per quanto non la condivida), ma che il pediatra non cerchi di dissuaderla... questo mi lascia davvero di stucco.ScaredScaredScared
Qui sono quasi d'accordo, noi si e' riflettuto molto (casi di persone conosciute con i bambini rimasti gravamene handicappati causa vaccino) ma alla fine il trivalente lo abbiamo fatto. Ma solo quello assolutamente no meningite (che tra altro non copre il ceppo mortale) o varicella (che il mio pediatra per un anno ha provato di farmelo fare..e alla fine in classe l'anno presa tutti tra ne il mio figlio anche se in quel periodo ha avuto un herpes e ce il sospetto che la avuta senza sintomi..a si l'hanno presa anche alcuni bambini che si sono vaccinati001_tongue)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Che dire! Noi abbiamo fatto tute le scelte che per te sono così "deprecabili".
Allattamento a richiesta: vuol dire far mangiare il bimbo quando ha fame e non guardando l'orologio (anche noi adulti a volte facciamo spuntini fuori orario o alcuni giorni abbiamo più fame), a tal proposito consiglio vivamente di fare un salto al sito della Laga del Latte (http://www.lllitalia.org/ )
Co-sleeping: per noi è stato il naturale proseguimento dell'essere genitori di giorno... visto che la piccola aveva e ha ancora bisogno di noi durante la notte preferisco di gran lunga che stia con noi - la nostra soluzione è stata il side-bed - piuttosto che passare le notti in bianco fra alzarmi andare da lei riaddormentarla e riaddormentare me.
dieta vegetariana: io sono vegetariana (mio marito solo quando mangia in casa) e per noi è stato naturale proporre una dieta vegetariana anche alla piccola. Logico che ci siamo informati bene... anzi molto bene... ti sei mai chiesto come potrebbe essere naturale per u bambino che non ha i molari masticare la carne? Ci sono molti pediatri che consigliano proprio per i bambini fino ai 3 anni diete vegetariane (se guardi qui troverai vari riferimenti: http://xoomer.virgilio.it/tatanone/index2.htm ). Comunque visto al rovescio anche chi fa una dieta carnivora sta "imponendo" un tipo di dieta...
Vaccini: io non ho fatto vaccinare mia figlia - la scelta è stata molto consapevole e informata. Tieni conto comunque che da noi in Veneto c'è la libertà di vaccinare o meno (fra poco dovrebbe essere così anche nel resto d'Italia)... anche in questo caso non mi dilungo e rimando al sito del Corvelva (http://www.corvelva.org/ )
Daria
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Ciao Daria,

scusa ma ho dovuto editare il tuo messaggio perché nei link era andata a finire anche una parentesi, per cui non funzionavano. Ora mi sembra siano a posto.

(13-02-2010, 01:07 13)Daria Voltazza Ha scritto:  Che dire! Noi abbiamo fatto tute le scelte che per te sono così "deprecabili".
Beh, direi che "deprecabile" è un termine che non userei con tutte le scelte che ho elencato, ma solo con alcune... In alcuni casi si parla di scelte personali che comunque è improbabile influiscano a lungo termine (nel bene o nel male) per cui se vanno bene per la famiglia... contenti tutti.
Chiaramente non ho studi alla mano in merito, per cui spero che qualcuno che ne sa più di me possa intervenire.

Citazione:Vaccini: io non ho fatto vaccinare mia figlia - la scelta è stata molto consapevole e informata.
Ho dato un'occhiata al sito che riporti (vedi sotto per qualche commento...), ma mi rimane tuttavia il dubbio che chi non vaccina non faccia che fare affidamento sugli altri che si sono vaccinati, per cui il rischio di ammalarsi è molto relativo. Anche se comprensibile, non trovo che questo sia un atteggiamento condivisibile. Pensa se anni fa la gente si fosse rifiutare di fare l'antivaiolosa...
Citazione:... rimando al sito del Corvelva (http://www.corvelva.org/ )
...
Come ho detto ho dato un'occhiata al sito. Di primo acchito sembra interessante, così ho sfogliato un po' di pagine (chiaramente tutti adesso si aspettano il fatidico "ma"), MA ho notato che lo svezzamento è classificato sotto "cure"... e che è una malattia, mi domando? Viene elencato con il raffreddamento, la febbre, la polio, ecc. Comunque va bene... dopotutto chi mi conosce sa che dentro di me c'è una zitella inacidita che freme per uscire fuori, per cui diciamo che faccio il difficile.
Tuttavia c'è un ben più grave "MA" che a mio parere discredita l'intero sito... In fondo a "cure" si trova la voce "Terapie omeopatiche"... Ora, so che l'omeopatia è tanto di moda... si trovano farmacie omeopatiche a destra e a manca e sul tuo sito c'è questo lungo articolo firmato da un tale che si qualifica come "dottore" (ma in cosa??? Anch'io mi posso firmare Dottore, ma lo sono in ingegneria). Tanto per farla breve e mantenendo (anche se con difficoltà) toni pacati, l'omeopatia è al pari con l'astrologia, la stregoneria, il vudu o chi più ne ha più ne metta. Non ha il benché minimo fondamento scientifico (checché ti vogliano far credere); è semplicemente un placebo o, se preferisci, una presa per i... fondelli. Insomma, quest'articolo da solo mi fa dubitare del sito corvelva.org, dato che se possono essere così anti-scientifici da mettere sullo stesso piano l'omeopatia e i vaccini, non oso pensare che fondamenti abbiano le altre "informazioni" che forniscono.
Alla domanda che sicuramente le molte utenti di NPC (cioè il forum da cui molti degli utenti di qui provengono) che si sono servite di rimedi omeopatici che a sentir loro funzionano, ovvero che questi sono rimedi consigliati da farmacisti e dottori, rispondo che con tutta probabilità i suddetti farmacisti e dottori preferiscono somministrare qualcosa (un placebo) che di certo male non fa (a meno che non se ne prenda troppo, dato che troppo zucchero fa male) e che lascia il "paziente" contento, piuttosto che farlo andare via scontento e senza niente (il buon Piermarini si occupa di questo aspetto, anche se lui si concentra sull'abuso che si fa degli antibiotici).

Insomma, per farla breve, se devo cambiare idea sulla saggezza di vaccinare un figlio o meno, per favore forniamo delle fonti un po' più attendibili.

Adesso riposino Em3600Em3600
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
(13-02-2010, 04:12 16)arkadian Ha scritto:  ... rimando al sito del Corvelva (http://www.corvelva.org/ )
...

Come ho detto ho dato un'occhiata al sito. Di primo acchito sembra interessante, così ho sfogliato un po' di pagine (chiaramente tutti adesso si aspettano il fatidico "ma"), MA ho notato che lo svezzamento è classificato sotto "cure"... e che è una malattia, mi domando? Viene elencato con il raffreddamento, la febbre, la polio, ecc. Comunque va bene... dopotutto chi mi conosce sa che dentro di me c'è una zitella inacidita che freme per uscire fuori, per cui diciamo che faccio il difficile.
Tuttavia c'è un ben più grave "MA" che a mio parere discredita l'intero sito... In fondo a "cure" si trova la voce "Terapie omeopatiche"... Ora, so che l'omeopatia è tanto di moda... si trovano farmacie omeopatiche a destra e a manca e sul tuo sito c'è questo lungo articolo firmato da un tale che si qualifica come "dottore" (ma in cosa??? Anch'io mi posso firmare Dottore, ma lo sono in ingegneria). Tanto per farla breve e mantenendo (anche se con difficoltà) toni pacati, l'omeopatia è al pari con l'astrologia, la stregoneria, il vudu o chi più ne ha più ne metta. Non ha il benché minimo fondamento scientifico (checché ti vogliano far credere); è semplicemente un placebo o, se preferisci, una presa per i... fondelli. Insomma, quest'articolo da solo mi fa dubitare del sito corvelva.org, dato che se possono essere così anti-scientifici da mettere sullo stesso piano l'omeopatia e i vaccini, non oso pensare che fondamenti abbiano le altre "informazioni" che forniscono.
Alla domanda che sicuramente le molte utenti di NPC (cioè il forum da cui molti degli utenti di qui provengono) che si sono servite di rimedi omeopatici che a sentir loro funzionano, ovvero che questi sono rimedi consigliati da farmacisti e dottori, rispondo che con tutta probabilità i suddetti farmacisti e dottori preferiscono somministrare qualcosa (un placebo) che di certo male non fa (a meno che non se ne prenda troppo, dato che troppo zucchero fa male) e che lascia il "paziente" contento, piuttosto che farlo andare via scontento e senza niente (il buon Piermarini si occupa di questo aspetto, anche se lui si concentra sull'abuso che si fa degli antibiotici).

Insomma, per farla breve, se devo cambiare idea sulla saggezza di vaccinare un figlio o meno, per favore forniamo delle fonti un po' più attendibili.

Adesso riposino Em3600Em3600

a no non si riposa...il sopra citato sito da me e' stato perlustrato ultime due ore...ed ecco cosa ho scoperto il signore che si firma dottoro ma guarda caso lo e' da vero riporto copy and paste (guro non lo scrito io!!!)
Il dott. Roberto Gava si è laureato in Medicina e Chirurgia all’Università di Padova, si è specializzato in Cardiologia, Farmacologia Clinica e Tossicologia Medica, per poi perfezionarsi in Agopuntura Cinese e Omeopatia Classica.
È autore di numerose pubblicazioni scientifiche e anche di vari libri sulle Medicine non Convenzionali.

risolto questo problema anch'io non mi affido alla omeopatia ma tante malattie comuni curo con i medicinali naturali evitando piu possibile la medicina convenzionale (ma assolutamente non negandola). Be torniamo al sito in questione e dopo aver letto una (purtroppo) pui che abbondante sezione sui danni provocati dei vaccini (ampiamente documentata!!) sono qui che mi gratto la fronte ...il mio grande dovrebbe essere vaccinato fra sei mesi (tetano) ... e poi l'ultima...dice sempre sopra nominato sito ...copia- incolla (non mi riesce mettere il link...deve essere la tarda ora!!)Quando le condizioni di igiene in Italia non erano le attuali, le malattie epidemiche si diffondevano velocemente ed erano veramente pericolose. Il rischio del danno da vaccino era effettivamente minore rispetto al rischio di contrarre malattie quali polio e difterite. Ma adesso? IL virus selvaggio non esiste più da anni. E le condizioni di igiene non consentono in ogni caso alla malattia di diffondersi. Negli ultimi anni ci sono stati in Italia solo casi di polio contratta con il vaccino o da contatto con soggetti appena vaccinati....e per cambiare l'idea (oppure solo per riflettere) leggi..la parte denominata reazioni post vaccinali -casi.
per finire la toscana a tolto la obbligazione delle vaccinazioni !! ma chi sa come mai...Em0100
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Ciao! Mini-me ha già riportato le informazioni su Gava e altre notizie sui motivi per cui molte persone (più di quello che si pensa...) decidono di non far vaccinare i proprio figli. Come dicevo più sopra anche il Veneto ha tolto l'obbligatorietà delle vaccinazioni... e non penso che sia per caso!
In ogni caso vorrei chiarire che non sono contro i vaccini a priori, ma che ritengo sia inutile se non dannoso, vaccinare un neonato di neanche tre mesi per malattie che non esistono praticamente più o che con molta difficoltà potrà contrarre a quell'età e che forse ci sono sotto delle mere logiche commerciali (come nel caso del vaccino contro l'epatite B).
Cosa ben diversa è che si vaccinino adulti, di categorie a rischio che lo fanno consapevolmente.
Per quanto riguarda le "firme", nel mio caso è stata proprio la mancanza di una firma a farmi decidere definitivamente di non far vaccinare la piccola, infatti la lettera che ci invitava a portarla a vaccinare in calce riportava questa bellissima firma: "l'addetto alle vaccinazioni" senza nome e cognome o titolo alcuno... e anche al telefono sono stati vaghi...
prova a chiedere a qualcuno quando porti tuo figlio a vaccinare che ti firmi qualcosa tipo che è sicuro che non avrà reazioni allergiche o altro...
Comunque se può interessare lascio anceh questi altri link:
- http://www.bambinonaturale.it/scheda.asp?idv=1474 libro del dottor Serravalle di cui si possono anche scaricare alcune parti
- http://www.bambinonaturale.it/lay17.asp?IDSezione=56 rubrica su Bambino Naturale su virus e vaccini
- parte del forum di promiseland dove si discute di vaccini: http://forum.promiseland.it/viewtopic.php?f=9&t=23695&sid=c43fe393c56c60dc9093a417c080bfe1
Infine per quanto riguarda il discorso omeopatia, personalmente non me ne intendo e non l'ho mai provata... in ogni caso prima provo rimedi naturali e solo successivamente passo alla medicina convenzionale, sia per me che per mia figlia... però da qui a dire che è equivalente alla stregoneria!
Ultimissima cosa: in ogni caso a mio avviso la cosa importante è fare le proprie scelte consapevolmente sapendo cosa si fa e le possibili conseguenze e fra questo anche vaccinare i bambini. Spesso alla mia domanda: "Ma perchè hai fatto vaccinare tuo figlio?" la riposta è stata "Perchè è arrivata le lettera a casa" e molti non ricordano nemmeno per cosa è stato vaccinato...
Daria
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Sinceramente credo che sia giusto permettere ad ognuno di scegliere quello che crede sia meglio per sè ed il proprio bambino. Io ho fatto le mie scelte, alcune coincidono con quelle di Daria, altre no, sempre nel rispetto di quello che ho creduto fosse il meglio per il mio piccolo e sempre dopo essermi informata di cosa si trattasse, senza mai fare qualcosa solo perchè me lo ha detto la suocera, la mamma, l'amica o chicchessia.
Credo che questa sia la cosa più importante: fare scelte consapevoli sempre tenendo conto del benessere del proprio bambino.
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Vi dico anche io la mia:

Citazione:allattamento a richiesta
Io tutt'ora (federico ha 7 mesi e mezzo)allatto a richiesta,gli propongo il seno quando vuole,ma generalmente non me lo chiede prima di 2 ore dall'ultima poppata.Questo perchè non si sa effettivamente quando latte assume il bambino,non è come il LA,che vedi se prende 150-200 ml.Non lo sai quindi non puoi fare un calcolo di quante ore potrebbe stare "tranquillo".A volte e più sazio a volte lo sarà di meno.Bellissimo allattare,ma io ritengo che sia molto ma molto faticoso.Forse xkè dopo 7 mesi sono un pò stanca x vari motivi...

Citazione:cosleeping
Questo è un argomento molto brutto x me,xkè Federico sta nel lettone con noi,ma anche x causa mia.Mi addormento e sistematicamente mi sveglio alla poppata successiva.Pur di dormire!E x questo dico che l'allattamento a richiesta ha il suo contro.Proprio xkè di notte si sveglia anche 4 volte solo x mangiare.Senza contare le volte che si sveglia x i fatti suoi.E poi alzati la mattina...e chi c'è la fa???

Citazione:dieta vegetariana
Su questo sono assolutamente contraria,ma non xkè io mangio carne,e critico i vegetariani.Ma proprio xkè a 6 mesi un bambino viene svezzato xkè al suo corpo comincia a mancare il ferro,che ritrova nelle carni!!!Quindi è importantissimo far assumere carne sin dall'inizio.Poi se anche il bambino vorrà seguire una dieta vegetariana sicuramente lo farà nell'età della ragione...

Citazione:Niente vaccini
ASSOLUTAMENTE IN DISACCORDO! Oggi siamo qui grazie alla scienza che ci ha aiutato ad affrontare le malattie e a trovarne la cura con i vaccini!E' una cosa importantissima,vaccinare il proprio figlio.Essenziale,su questo sono e sarò sempre puntualissima quando si devono fare!
[/quote]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Polemicone No. 2: "Quoto in pieno" arkadian 3 2.014 07-03-2010, 09:18 21
Ultimo messaggio: magilla

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)