COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

quand'è che si possono definire autosvezzati?
#1
Question 
no perchè io direi quasi che mio figlio è già autosvezzato da un po' visto che sia a pranzo che a merenda e a cena mangia con noi e mangia delle belle porzioncine...
c'è il discorso latte, ma se propendiamo per un allattamento prolungato e se consideriamo il latte materno comunque migliore rispetto al latte vaccino e se, soprattutto, non vediamo la tetta come un vizio... direi che è ininfluente

mah

a voi la parola
Erika & Riccardo

[Immagine: 5aILp2.png]

[Immagine: lZrMp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Boh... non lo so quando si passa il traguardo. Sarà che il procedimento è graduale. Nel nostro caso credo che sia stato verso i 12 mesi, ma non ne sono sicuro.
Hai visto questa discussione?

http://www.autosvezzamento.it/forum/Thread-sospensione-temporanea-dell-autosvezzamento
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Anche io me lo chiedo.. non che sia importante alla fine, ma cosa è successo ai 12 mesi che ti fa dire, è svezzata?
La mia ha gradualmente mollato parecchie poppate.. tiene la mattina, la sera e una di notte (...), ha 8 mesi, e qualsiasi cosa le metto davanti, per il momento, mangia... è svezzata? O il limite è lasciare il latte? Perchè quello, almeno la mattina, lo prenderà a lungo...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
La risposta è che ci eravamo stancati di tenere il diario alimentare per cui l'abbiamo dichiarata svezzata...

Seriamente, credo che la domanda sia mal posta. Prima di tutto ci dobbiamo mettere d'accordo sul termine "svezzato". Cosa vuol dire? Nel nostro caso BM ha diminuito il latte che prendeva fino a prendere solo un biberon la mattina (noi si andava di LA), per cui è forse questo il metro di giudizio? Ma nel caso di Aleberto che ha allattato fino a 3 anni?
insomma, la definizione di "essere svezzati" mi sembra molto varia a seconda dell'interlocutore per cui finché non ci mettiamo tutti d'accordo sul suo significato, non possiamo veramente dire se un bambino sia veramente svezzato o meno.
Cosa ancora più importante, a parte la discussione di carattere semantico, non credo che sia fondamentale sapere se un bambino sia svezzato o meno, dato che non è che cambi il comportamento dei genitori o dei figli. Diciamo che "essere svezzati" è fondamentalmente un'etichetta che non ha molto significato in sé.
BM è svezzata? Presumo di sì, ma allora il figlio di Rossanalib? e quello di Chiara?? Non è che sia particolarmente importante etichettarli. Io direi, mangiano di tutto, compreso un bel lattone, così sono tutti contentiSmile
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
secondo me si "conclude" l'as quando imparano a gestire pezzi grandi in bocca, come noi adulti ecco, indipendentemente dalla quantita ingerita per pasto, poi certo lo svezzamento dal seno è a parte Wink
[Immagine: 5Eos.jpg][Immagine: 5Eosp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
hhhmm... non lo so. Allora noi saremmo stati svezzati a 7 mesi o giù di lì dato che non abbiamo mai dato altro che pezzi (più o meno grandi).
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
(11-05-2011, 10:54 22)arkadian Ha scritto:  La risposta è che ci eravamo stancati di tenere il diario alimentare per cui l'abbiamo dichiarata svezzata...

Seriamente, credo che la domanda sia mal posta. Prima di tutto ci dobbiamo mettere d'accordo sul termine "svezzato". Cosa vuol dire? Nel nostro caso BM ha diminuito il latte che prendeva fino a prendere solo un biberon la mattina (noi si andava di LA), per cui è forse questo il metro di giudizio? Ma nel caso di Aleberto che ha allattato fino a 3 anni?
insomma, la definizione di "essere svezzati" mi sembra molto varia a seconda dell'interlocutore per cui finché non ci mettiamo tutti d'accordo sul suo significato, non possiamo veramente dire se un bambino sia veramente svezzato o meno.
Cosa ancora più importante, a parte la discussione di carattere semantico, non credo che sia fondamentale sapere se un bambino sia svezzato o meno, dato che non è che cambi il comportamento dei genitori o dei figli. Diciamo che "essere svezzati" è fondamentalmente un'etichetta che non ha molto significato in sé.
BM è svezzata? Presumo di sì, ma allora il figlio di Rossanalib? e quello di Chiara?? Non è che sia particolarmente importante etichettarli. Io direi, mangiano di tutto, compreso un bel lattone, così sono tutti contentiSmile

era proprio questo il senso della mia domanda
tutti noi concordiamo sul fatto che è sbagliato il termine "svezzamento" e infatti parliamo di "alimentazione complementare a richiesta" perchè il latte non è un vizio ma un alimento fondamentale (soprattutto in un bambino) e, se disponibile, è meglio il latte materno (quindi non ci dovremmo stupire se invece che una tazza di latte di mucca prende delle poppate di latte materno)
per questo motivo penso di poter definire mio figlio già autosvezzato a quasi 8 mesi dal momento che:
- mangia senza storie un po' di tutto e nella stessa consistenza in cui lo mangiamo noi adulti (come nel caso di BM, anche noi non abbiamo mai usato il frullatore), ovviamente in base a suoi gusti che pian pianino stiamo imparando a conoscere
- mangia regolarmente a colazione, pranzo, merenda e cena
- mangia in modo autonomo, compatibilmente con la sua coordinazione...cioè tutto quello che riesce a maneggiare con le mani lo porta alla bocca, laddove non sia ancora abbastanza coordinato o serva una presa troppo fine lo aiutiamo noi ma in modo gradualmente sempre minore
so che potranno ancora esserci periodi di ritorno prepotente alla dieta lattea, ma anche noi adulti possiamo avere dei periodi in cui abbiamo meno fame
forse, anzi sicuramente, l'interrogativo è ozioso perchè non cambia la situazione, ma me lo sono posta per una voglia mia di tirare le somme a quasi 2 mesi dall'inizio di questo passaggio
Erika & Riccardo

[Immagine: 5aILp2.png]

[Immagine: lZrMp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Io penso, al di là del discorso latte e vizio, che quello che io considero svezzamento è il saper/voler/poter mangiare abbondantemente altro in caso di non voglia o non possibilità di accedere al mio latte.
Alice ora mangia davvero di tutto, ha 9 mesi, ma non lo fa da sola. un po' si rifiuta, un po' non ci riesce e quindi si sfava subito, e quando ci prova si distrae anche a giocare col cibo XD. Insomma, la tappa di arrivo è ancora lontana credo Smile
Eva & Alice Heart
[Immagine: as1cHpQ-O6k0015NjM4NTJkYnwwMDAyMjNkfEFsa...KSBoYQ.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Io sono una mamma autosvezzante. Nel senso che ho sempre fatto attenzione al cibo ma da quando c'è la piccola sto migliorando la dieta di tutta la famiglia. Il papà ha grosse cadute indietro sulle schifezze...
Forse nessuno è mai completamente svezzato. Ma da che poi?
Infatti siamo in continua costruzione di alimentazione complementare a richiesta. Ogni alimento sano ci completa e lo richiediamo se siamo capaci di ascoltarne il bisogno. Se noi saremo bravi ad insegnarlo ai nostri bambini forse si nutriranno meglio in modo spontaneo da grandi.
Per il momento io devo autosvezzarmi da alcune cattive abitudini. La piccola è molto più avanti di me!
Ma vado un po' fuori tema...come quando ero piccola. Devo autosvezzare anche i pensieri...uff...
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
bellisimo l pensiero di Valina Smile
Filippo, tranne ovviamente al nido, prende la tetta ma io lo considero autosvezzato perchè mangia più o meno tutto a seconda dei gusti e consistenze e formati da adulto (fusilli interi). Insomma mangia sano e si autoregola e non è questo l'obiettivo?
[Immagine: Trk2p2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)