COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Quando finiscono gli assaggi?
#1
Brick 
Ciao a tutti!
Enki compirà tra pochi giorni 6 mesi e l'autosvezzamento sta andando molto bene, ha già assaggiato spaghetti, minestrone, cannelloni, torte salate... a volte assaggia solo, altre volte mangia decisamente tanto (ho notato che lo fa quando è più stanco... sarà perchè è abituato a poppare per addormentarsi?!) ma la quantità di latte richiesto non è mai variata: se dopo un bel piatto di minestrone è ora della poppa, la chiede come se niente fosse... al massimo la fa slittare di qualche minuto.

Ora come devo comportarmi? Continuo così? Mia mamma dice che è ora di sostituire una poppata (es. quella di metà mattina) con la frutta, per cominciare a diminuire le poppate, finchè non resteranno solo quelle serali e mattutine. E' necessario?

Se invece mi consigliate di continuare così, come funziona? Cioè, in che modo e quando le poppate cominceranno a diminuire?
[Immagine: 9a8tkebf8y7nsydk.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ciao Peanuts,

tua madre... mandala da me che ci faccio due chiacchiere... Lei è chiaramente rimasta allo schema dello svezzamento anni 70-80 quando la poppata andava NECESSARIAMENTE sostituita a scadenze fisse (neanche si parlasse dell'orario ferroviario Big Grin )

Per quanto riguarda tuo figlio, continua così che vai benissimo. Sarà lui che diminuirà le poppate quando è pronto. Ora evidentemente ne ha ancora bisogno. C'è chi smette praticamente di poppare a 7 mesi e mezzo e chi a 32, ma a meno che non hai un bisogno impellente affinché non popi, ad esempio, la mattina, lascialo fare senza preoccuparti minimamente. Sa luiSmile

Dopo tutto qui non si parla di alimentazione COMPLEMENTARE A RICHIESTA per caso Smile
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Da noi le poppate sono diminuite molto gradualmente, o meglio la sua richiesta è diminuita man mano che aumentavano le quantità di cibo (ma sicuramente non a sei mesi!). E ora alcune poppate sono diventate più una coccola che un pasto vero...
001_wub Miriam 20/05/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
qui gli assaggi non sono ancora finiti.
Nel senso che notavo che ci sono cibi che ancora non ho cucinato, tipo le verze...a volte mi dimentico che esiste dell'altro oltre carote zucchine e melanzane!!
Poi io notavo che a volte cambiano i gusti e poi intervengono i famigerati terrible twos ad interferire...
ma tu lascia fare al pupo che è l'unico a poter metter bocca nella questione...in tutti i sensi!
421
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Ooookei! Grazie!
Ma se dovessi andare a lavorare tra un mese, come si fa?
Rientrerei a casa verso le due... e il pupo starebbe coi nonni.
In quel caso mia mamma potrebbe dargli la mela, e se poi ha ancora fame dargli il mio latte?

Devo tirarmi il latte? Come funziona?
Lo faccio il giorno prima? Quanto ne serve? Io non ho idea di quanto latte beva ad ogni poppata!

Scusate le mille domande!!!
[Immagine: 9a8tkebf8y7nsydk.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Non ho esperienza di tirare il latte, ma secondo me se torni alle 2 non dovrebbe neppure essercene bisogno (io lavoro da casa, ma la prima volta che ho lasciato Miriam per 8 ore, dalle 8 alle 16, lei aveva 7 mesi e ha fatto spuntino di frutta la mattina e pranzo con il papà... e naturalmente megapoppata appena mi ha rivisto!).
001_wub Miriam 20/05/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Non preoccuparti, recupererà quando ci sarai tu.
Quoto in tutto Arkadian.

Poi considera che consentirgli di assaggiare è una scelta d'impostazione.
Vale per sempre, anche quando inizierà ad avere maggiore regolarità, se avrà momenti di calo d'appetito, non imporgli di terminare la portata, ma lasciargliela addirittura chiedere, magai riducendo la quantità preparata nel suo piatto sarà una risorsa in più.
Poi lui è piccolo, per lui il concetto del pasto è ancora tutto da elaborare!
(31-01-2012, 04:16 16)Valina Ha scritto:  qui gli assaggi non sono ancora finiti.
Nel senso che notavo che ci sono cibi che ancora non ho cucinato, tipo le verze...a volte mi dimentico che esiste dell'altro oltre carote zucchine e melanzane!
Valina, concordo pure con te benché.....mi paia di notare un altra accezione di 'assaggio' rispetto a quello di desiderio, e conseguente richiesta, di mangiare qualcosa della nostra tavole.
Quello evidenziato da te ora è un provare per la prima volta, testare.

Colgo l'occasione per sottolineare che in realtà la richiesta dell'ACR non è principalmente legata ai nuovi cibi, ma al cibo in sé.
Non è solo un modo intelligente di lasciare sperimentare nuovi sapori e consistenze 'spontaneamente', ma la modalità stessa attraverso la quale si forma il gusto del partecipare al pasto degli adulti.

Non è che cose già 'assaggiate/testate' e gradite, poi automaticamente debbano passare nel piatto. Almeno non nei primi tempi, quando il bimbo deve ancora interiorizzare il valore del diverso dal latte come nutrimento.

Altrimenti, giustamente, ci ritroveremmo nella logica degli inserimenti e al suo matrimonio potrebbe non aver ancora finito l'AS.
Em0200 2/10/2007 Tartarughino
Em3600 27/6/2010 Torello
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
(31-01-2012, 08:13 20)Linda Eva Ha scritto:  
(31-01-2012, 04:16 16)Valina Ha scritto:  qui gli assaggi non sono ancora finiti.
Nel senso che notavo che ci sono cibi che ancora non ho cucinato, tipo le verze...a volte mi dimentico che esiste dell'altro oltre carote zucchine e melanzane!
Valina, concordo pure con te benché.....mi paia di notare un altra accezione di 'assaggio' rispetto a quello di desiderio, e conseguente richiesta, di mangiare qualcosa della nostra tavole.
Quello evidenziato da te ora è un provare per la prima volta, testare.

...era una battuta...non è venuta granché bene!!Blink
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
eh ma era un ottimo assist!
Em0200 2/10/2007 Tartarughino
Em3600 27/6/2010 Torello
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
mangerà il latte prima che tu parta da casa, mangerà la mela o qualcos'altro con nonna a metà mattina (o farà come il mio camionista che fa due colazioni, ma pure tre... tetta, colazione con me, colazione con i nonni), pranzerà con nonna con quel che mangia lei e al tuo ritorno se vorrà ti chiederà il latte. Non ti preoccupare, sono passaggi che avvengono in modo molto naturale. Se non ci sei, non c'è il latte, ma qualcosa da mangiare si trova sempre!
Importante è che nonna sia disposta a condividere il suo cibo, ma anche qui fidati che si fanno capire bene. Mia suocera sono anni che mangia solo secondo a pranzo, da quando c'è Daniele deve mangiare anche il primo (anche se solo simbolico) perchè lui altrimenti gli offre il suo Blink
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  I dubbi non finiscono mai ;) marzia74 8 930 29-12-2014, 12:14 12
Ultimo messaggio: Alexandra
  lanci di cibo, finiscono? laura1 8 903 25-06-2014, 02:31 14
Ultimo messaggio: laura1

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)