COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

quando le persone riescono a destabilizzarci
#1
Sad 
Ragazzi sono proprio in confusione...chiedo aiuto perché ora sono proprio in un momento vulnerabile e mi sembra che ci sia un buco dentro di me dove alcune persone sono riuscite ad inculcarmi dubbi ed insicurezze...

Mi spiego:
Weekend scorso (non questo appena passato, ma l'altro) è successo ciò che vi ho spiegato alla fine di questo post:
http://www.autosvezzamento.it/forum/Thread-sos-suocera-in-arrivo?page=2
e bene, ho fatto forza per non pensarci e non rimanerci male, ma forse un buchino si era aperto.
Poi questo weekend siamo andati a trovare la nonna di mio marito, che non vedeva la bambina da 5 mesi (siamo andati in viaggio tutto dicembre, poi quando siamo tornati mi sono operata, e poi la convalescenza ecc. ecc), e che vive a 3 ore da noi. C'era anche la zia di mio marito, una persona che mi è sempre piaciuta tantissimo, cioè la sorella della madre.
Allora arrivati a casa della nonna abbiamo sentito:
"Oh ma quanto è bella Marina, ma è proprio chiatta, una cicciona, ma che vispa, che allegra, come interagisce, ma quanto è furbetta, ma che meraviglia...insomma una sviolinata di ellogi e complimenti alla bimba, che faceva molto piacere sentire.
Poi sono cominciate le indagini..."è ma ancora prende il tuo latte? è ma lo sai che a questa età della bambina il tuo latte non la nutre più? è come se fosse acqua? ( e qui ho risposto ad una bisnonna di quasi 80 anni: "si nonna, non è acqua ma sicuramente ha bisogno di alimentazione complementare, come ecco, stiamo facendo...e ho spiegato che Marina mangia conforme la piramide alimentare comanda, sempre variegata, con la frutta e verdura sempre presenti, carboidrati tra pasta, riso, cous cous, legumi, pane, pizza, cereali integrali come orzo, farro, che mangia la carne di manzo macinata, il tacchino, il pesce che adora blàblàblà ecc. ecc. ecc. ecc."
Poi mi dice: "eh, ah che bello mangia la verdura e la frutta, c'è gente che non la mangia nemmeno da adulti, ma però secondo me questo che fai è pericoloso perchè gli comprometti il fegato..." E qui è intervenuta anche la badante del nonno, una ragazza polacca (bravissima, 2 anni più piccola di me, insegnante di chimica al suo paese e mamma di un bimbo di 2 anni, che vive là con il padre, mentre lei lavora qui, visto che lì hanno la maternità fino a 3 anni del bimbo, ma non remunerata dopo il 1° anno) "è vero, non si può dare tutto al bambino, perchè gli si compromette il fegato, lo so, il mio solo ora comincia a mangiare le nostre cose, e queste cose sono serie, mi ha detto un professore con il quale ho lavorato." Io qui zitta, mentre stavolta ha risposto mio marito dicendo che noi avevamo cambiato un paio di cose nella nostra alimentazione e nel modo di cucinare, ossia non soffriggiamo (la nonna soffrigge TUTTO!), e cuciniamo in modo semplice, cibo sano e di buona provenienza. Ma neanche così ha fatto effetto... la nonna ha continuato a dire che la figlia (la zia di mio marito), che lavora in ospedale, al reparto di terapia intensiva neonatale, ha detto anche lei che non va bene far mangiare Marina così. E io, già in angoscia, ho risposto: "ma nonna, se ci fossero pericoli per Marina lei crede che io non me ne sarei già informata? Il pediatra mi avrebbe avvertita no? Poi guarda come cresce! Come sta bene! Come mangia di gusto!....la nonna ha solo aggiunto, è, ma l'acqua gliela dai vero? gliela deve dare, poi se ha sete (ma il mio latte non era diventato acqua?), comunque si, nonna certo, quando bevo, lei mi vede bere e vuole l'acqua certo che gliela dò...ed è finita li (insomma), e io voglio molto bene alla nonna di mio marito e capisco che voleva indagare per il bene della bimba, ma quando gli ho chiesto come aveva svezzato le sue figlie lei mi ha detto che le ha fatto le pappe....bene, finita lì fino a quando non siamo andati a casa della zia...
Arrivando là, abbiamo sentito altri mille complimenti fino a ora di cena...cerano aperitivi salatini e patatine :-( ho chiesto una fetta di pane per Marina..poi la cena era pasta condita con sughetto di salsiccie soffritte e stemperate con lo spumante (buonissima per carità), ma 0 verdure, anzi, cerano le melanzane sott'olio fatte da qualcuno e molto piccanti. Bene seduti a tavola Marina acchiappa un tortiglione e comincia a morderlo, poi alcuni pezzetti piccoli gli avevo tagliato io, e se gli prendeva uno a uno e se gli mangiava...dopo un pò (ingorda!) quello grosso decide di ingoiarselo intero per il terrore della zia che ha sobbalzato, mentre io dicevo tranquilla zia, lei si sa gestire...e sono cominciate i fulmini: "eh ma così il suo povero stomaco fa fatica a digerire, poi ingoia interi questi pezzi, poi sovraccarica troppo il suo apparato digerente, ma la sua saliva non ha gli enzimi per aiutarla a digerite, ma capisco che non gli vuoi dare gli omo pronti, neanche io gli ho mai dati ai miei figli ma farli te? Ma questa bambina mangia la pastina col brodo?" Nel che ho risposto sì quando faccio il minestrone e mangiamo noi mangia anche lei...e gli gli ho fatto la domanda se secondo lei le stelline, o farfalline non venivano anche esse ingoiate intere in un cucchiaino colmo, e non erano molte di più da digerire intere in proporzione a 3-4 tortiglioni a pezzetti, ma lei dice non essere la stessa cosa...poi visto che non c'era nient'altro ho chiesto se c'era la frutta, quindi tirato fuori qualcosa (banana non matura, mandarini già un pò fuori stagione e una mela), ho chiesto di lavare la mela per dare a Marina con la buccia così, lei ha giocato un pò, osservato poi provata a mordere, e poi l'hanno sbucciata e ci ho tenuta io mentre adentavamo una da ogni lato per sdrammatizzare un pò la situazione...ho anche aggiunto: "Marina stasera la zia avrà gli incubi, dopo aver visto lo svezzamento selvaggio che facciamo, poverina!" mentre ridevamo, la zia ha detto, si si, io me gli avrò proprio, che ansia questa cosa...

Nessuno ha fatto i complimenti a Marina che ha la manualità molto sviluppata, prende con destra e sinistra le cose a pinza e che è autonoma e indipendente per la sua età. Neanche dopo che ho sottolineato. Va bè, continuo io a farli i complimenti alla mia bambina.

Ragazzi scusate il papiro, so bene, è troppo lungo, ma sono così angosciata che non riuscivo ad esprimermi diversamente, dovevo raccontarvi un pò per farvi capire che ora come ora, anche se sono sicura al 100% di ciò che abbiamo scelto come svezzamento, sono demotivata, sconvolta e piena di incertezze...in aggiunta, sono 2 settimane che Marina ha smesso di fare le cacche dense, compatte e 2 volte al giorno, ora ne fa 4-5 e a volte 6, molto liquide e piene di mucco, quindi non so e non sta digerendo bene. Non abbiamo cambiato niente nè aggiunto nulla di nuovo a ciò che mangiamo, da quando abbiamo iniziato a gennaio (7mesi) e succede indipendentemente da ciò che mangia. Ho paura a parlarne col pediatra, perché in fondo temo di sentire qualcosa sullo svezzamento. E ora ho paura che se Marina mai avrà ( e qui faccio le corna con le 2 mani!) 1020010200 un problema-malattia-intoleranza-o-qualcosa-che-abbia-a-che-fare-con-l'apparato-digerente, mi dicano che è stata colpa mia.
So che non sono una incosciente e non ho fatto questa scelta basata nel nulla, ma in questo momento sono in difficoltà.
Non riesco neanche a trovare i testi che abbiamo qui (a parte lo scombussolamento vedo male con gli occhi pieni di lacrime) e che rassicurano che l'apparato digerente di un bambino di 6 mesi è pronto come quello di uno di 1 anno...
Perdonatemi lo sfogo, oggi mi sento senza sapere come procedere.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
ora non ho tempo di risponderti per bene, ma lo faccio entro stasera, intanto ti mando un abbraccione e ti dico non dubitare mai di te/voi

Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ciao Cami!!
I confronti sono a dir poco deleteri, perché riuscirebbero a erodere l'autostima di chiunque. Per le cose "nuove" come l'a.s. è ancor peggio, perché appunto si va controcorrente... Ma ti troverai controcorrente se farai scelte diverse per la scuola, per la religione, per i regali a Natale, per le vacanze estive. Inutile fare un papiro di risposte psicologiche (invidia, scarsa memoria dei più anziani, ecc. ecc.), ma tu abbi modelli più alti degli altri. Dante diceva "guarda e passa", vai oltre, non arzigogolare e sii soddisfatta del fatto che Marina mangia (cioè mangia la realtà, aggredisce la vita) come tu le hai insegnato a fare. Sii fiera di te, di voi! Il resto non ha nessuna importanza.
Baci!
[Immagine: an1cHun003D1105OTNkaHw4OTY4MDkzYXxJbCBwc...aSBoYQ.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
O mamma mia....6 mesi e...
si compromette il fegato,
lo stomaco fa fatica a digerire,
non ha gli enzimi per,
si sovraccairca l'organismo....
ma non ne hanno detta una positiva! Qua mi piacerebbe sentire anche il parere di Piermarini.
Per le feci semiliquide con muco non ti so aiutare...a noi è successo per un po di giorni quando prendeva solo latte! Ma è stata una cosa passeggera....ho immaginato che il LA fosse un po irrancidito....
mamma di un pupetto nato a fine agosto 2010 e di una pupetta nata in dicembre 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Cami "non si impara la filosofia dai latrati del tuo cane"!Questa bella frase non mi ricordo dove l'ho letta ma calza a pennello.Son tutti li' che aspettano un tuo passo falso per dirti "te l'avevo detto!"
Ma tu sai che il tuo latte è la cosa più nutriente che puoi dare a tua figlia e l'autosvezzamento idem.Si sta tutti più sereni in famiglia e ho imparato a mie spese che non puoi convincere gli altri motivando le tue scelte con gli studi più recenti etc etc.Stai uscendo (secondo me alla grande)da un periodo parecchio stressante quindi anche i tuoi parenti se avessero un briciolo di umanità si metterebbero un tappo in bocca!
Al liceo mi fecero tradurre una versione di latino su un padre e un figlio che andavano al mercato con il loro asino.All'inizio andavano tutti e due a piedi e tutti a dire "che sciocchi,perchè non salgono sull'asino?"Allora salirono entrambi sulla bestia e tutti "e ma cosi sfiancheranno l'asino"allora il padre scese e tutti "ma guarda questo giovane senza rispetto per il padre che dovrebbe stare sull'asino"Allora scende il figlio e sale il padre e tutti lo stesso avevano da ridire.Alla fine hanno preso l'asino in braccio.E sono sicura che qualche zia o nonna ha avuto da ridire!
Ogni mamma sa cosa è meglio per il suo bimbo,quindi fai la finta tonta e fregatene.Ti abbraccio tanto!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
io ti capisco benissimo. per ora tengo duro ma non è facile. solo le mamme - amiche che stanno per partorire mi incoraggiano perché a loro volta sono entusiaste del metodo dell'AS.
L'altro giorno abbiamo pranzato in un bar sul mare dove so che fanno solo schifezze e infatti anche io mangio poco o nulla.
Attesa lunghissima prima che arrivasse del cibo, io prendo una insalata mista.
La nonna dice per farsi sentire bene che sarebbe ora che mi comprassi un termos da portare in giro quando mangiamo fuori per dare da mangiare alla bimba. IO TACCIO.
Qualcuno offre del pane alla bimba e la nonna rifiuta per lei dicendo che si strozza. IO RISPONDO CHE NON SI STROZZA E PRENDO LA BIMBA PER DARLE IO STESSA IL PANE.
Quando arriva la mia insalata le do un po' di mais, di mozzarella, pomodoro, pane, carote. "Attenta che la buccia del mais...", "Guarda che il pomodoro qui...", "Ah ma mangia già le carote crude?!"
Che devi dire...lo sanno tutti che sto facendo AS, la contestazione non è aperta, è tra le righe e costante. Che devi dire???
Secondo me tutti hanno il diritto di dire la loro, ma anche di prendere seriamente le cose serie che dici, invece ci passano completamente sopra, cosa per altro che mi fa sclerare non poco.
Eva & Alice Heart
[Immagine: as1cHpQ-O6k0015NjM4NTJkYnwwMDAyMjNkfEFsa...KSBoYQ.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
nessuno dei miei parenti e neanche mio marito sa che facciamo AS...pensano che sia farina del mio sacco,mio marito non era molto informato sullo svezzamento nè classico nè altro,quindi il mio approccio barbaro gli è sembrato normale,anzi ogni tanto dà al cucciolo pezzi più grandi di quelli che dò io e dice: ce la tentiamo?Mia suocera l'ha tirato su a pappette e ora non mangia verdure,mangia il sugo ma non il pomodoro e cose cosi.Anzi lui ha difeso il mio non uso del mixer!Naturalmente boiate me ne dicono sempre ma ormai ho fatto il callo,però la mia fortuna è che il bimbo pesa 9 kg a 8 mesi,non so se fosse mingherlino quanti va@@ami toccherebbedire...
(22-03-2011, 07:06 19)Chani Ha scritto:  Secondo me tutti hanno il diritto di dire la loro

se devono rompere NO!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Stai manza che sei nel giusto e lei sta benone. Non stai facendo 'esperimenti', convincitene e fregatene degli altri.
Il mio mezzano avevo iniziato a svezzarlontradizionalmente ma appena varcata la soglia dei 6 mesi mi ha iniziato a tirare dietro pappe e pappette e ha preteso di mangiare quello che mangiavo il fratello più grande di 2anni e 1/2. E ti assicuro che mangiava come una fogna e di tutto di più (ma cuciniamo sano!) e appena è stato in grado di dirlo finiva anche il piatto del grande che mangia come un fringuello. Da qualche parte ho una foto a Venezia che aveva poco più di 1 anno e pappava le alici 'in saor' e se non gli toglievo la coda di bocca ingoiava pure quella. Adesso ha 8 anni e gode di ottima salute. Fegato e reni a posto e nonostante beva solo ed esclusivamente acqua 'con ke bolle'.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
(22-03-2011, 04:34 16)cami Ha scritto:  Ragazzi scusate il papiro, so bene, è troppo lungo, ma sono così angosciata che non riuscivo ad esprimermi diversamente, dovevo raccontarvi un pò per farvi capire che ora come ora, anche se sono sicura al 100% di ciò che abbiamo scelto come svezzamento, sono demotivata, sconvolta e piena di incertezze...in aggiunta, sono 2 settimane che Marina ha smesso di fare le cacche dense, compatte e 2 volte al giorno, ora ne fa 4-5 e a volte 6, molto liquide e piene di mucco, quindi non so e non sta digerendo bene. Non abbiamo cambiato niente nè aggiunto nulla di nuovo a ciò che mangiamo, da quando abbiamo iniziato a gennaio (7mesi) e succede indipendentemente da ciò che mangia. Ho paura a parlarne col pediatra, perché in fondo temo di sentire qualcosa sullo svezzamento. E ora ho paura che se Marina mai avrà ( e qui faccio le corna con le 2 mani!) 1020010200 un problema-malattia-intoleranza-o-qualcosa-che-abbia-a-che-fare-con-l'apparato-digerente, mi dicano che è stata colpa mia.
So che non sono una incosciente e non ho fatto questa scelta basata nel nulla, ma in questo momento sono in difficoltà.
Non riesco neanche a trovare i testi che abbiamo qui (a parte lo scombussolamento vedo male con gli occhi pieni di lacrime) e che rassicurano che l'apparato digerente di un bambino di 6 mesi è pronto come quello di uno di 1 anno...
Perdonatemi lo sfogo, oggi mi sento senza sapere come procedere.


allora innanzitutto per le tue angosce, non permettere che le tue certezze vengano minate dai commenti della zia, piuttosto che da quelli della nonna o della badante polacca... è assolutamente come la sai tu, di documenti ce ne sono a bizzeffe... tra l'altro questa stessa identica gente immagino che non si sarebbe permessa di saltar su coi con il loro stupore e coi loro consigli non richiesti se tu avessi fatto come si faceva un tempo che a tre mesi si iniziava a dare ai bambini le pappe più assurde con il biberon e la famosa tettarella a stellina (e lì sì che davvero gli stomaci dei bimbi erano assolutamente inadatti a ricevere cibo diverso dal latte).

Per la cacca idem, stai tranquilla, con Tobia a inizio svezzamento (l'avevo anche scritto) le feci iniziarono ad essere più dure e poco frequenti (e infatti usavamo quasi sempre il vasino) poi dopo questo periodo iniziale ecco che accade spesso che non riesco a stargli dietro a cambiargli il pannolino e anche le sue feci sono spesso mucose.

E non farti pare sulle possibili intolleranze, se esse emergessero (ma non credo emergano assolutamente) non sarà certo colpa dell'autosvezzamento... lo sai ad esempio che è comprovato (ci sono studi, immagino siano anche qui in archivio, altrimenti se vuoi te li linko io) che una introduzione assai precoce di certi cibi allergizzanti invece che favorire le allergie le scoraggia? Nel senso che l'organismo del bimbo di quell'età riesce probabilmente ad attrezzarsi meglio dell'organismo di un bimbo più grande per metabolizzarli? Ad esempio per quanto riguarda le arachidi si è visto che in paesi dove vengono introdotte prima (Israele) praticamente si hanno molti meno casi di allergia (se ne parla anche qui se vuoi dare una lettura: http://allergologico.it/ial/index.php?option=com_content&task=view&id=39).

Insomma, non c'è motivo di agitarsi, rallegrati solo del fatto che anche il papà è dalla tua e che la vostra è una felice bimba autosvezzante Em3600Em3600Em3600

Un bacio
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Ma va, le cacche con muco le fa anche la mia cannibalessa Stella e sono per i denti, a mio modesto parere, ovviamente! Stai tranquilla!
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  mi sono fidata e....ostruzione parziale e tanto spavento (no per persone sensibili) VALE2011 21 3.895 11-01-2012, 06:00 18
Ultimo messaggio: VALE2011
  certo che le persone proprio non capiscono vale 9 1.360 19-10-2010, 06:45 18
Ultimo messaggio: vale

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)