COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Quanto piccoli i pezzi?
#1
Premetto che ho le idee veramente confuse su come svezzare il mio piccolo Giovanni. Ho letto Piermarini, Gonzales e il libro de La Leche League.
Il mio topino ha 5 mesi e mezzo, da un po' di tempo aveva smesso di prendere peso (la cosa non mi ha affatto preoccupata anche perchè lui è sempre stato bello pienotto quindi certo non mi deperisce) e improvvisamente aveva iniziato a cercare la tetta di continuo.
Parlando con la consulente della Leche League ho deciso di iniziare a fargli assaggiare un po' di pappa. Ho cominciato con la frutta, che gli omogeneizzo io e poi con qualche pappa di quelle che voi odiate. Contemporaneamente a tavola gli do assaggi di quel che mangiamo noi.
Il problema è che mentre le cose cremose le ingoia senza difficoltà, quando si trova qualcosa di solido in bocca fa certe facce assurde!
E poi mi domando, con tutte le storie di bimbi soffocati che si sentono, quanto piccoli devono essere i pezzi perchè non si corrano rischi?
Ossia, mi pare di aver capito che il "pappone" con dentro brodo, verdure, creme e carne lo aborrite. Dunque volendo dargli gli alimenti separatamente, gli si da carota e patata schiacciate ad esempio, pastina e poi la carne frullata? Ma ho letto che frullata non lo considerate il massimo, ma se la faccio in pezzetti, quanto piccoli?
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Il problema di fondo è proprio questo: se tu fai i pezzi e li metti in bocca a tuo figlio possono andargli per traverso.
Se invece tu gli dai una bella carota lessa tagliata in 2 parti se la gestisce da solo.
Le prime volte di sicuro se si trova cose a pezzi in bocca tossirà e le sputerà, ma presto, molto prima di quanto pensi imparerà a gestirsele e sputerà solo i pezzi troppo grossi ingoiando e schiacciando quelli di misura giusta.
Detto ciò se non te la senti di dargli la pasta in mano il formato stelline va benissimo, così il riso.
Poi dagli la verdura a pezzi: le zucchine ad esempio si sciolgono in bocca e non c'è il minimo rischio. Con la carne Fabio ha avuto difficoltà, andava meglio il pesce.
Ma in fondo non farti problemi se non mangia una pietanza: in ogni caso andrà ancora molto di latte ed è da quello che prenderà ancora la maggior parte delle sostanze!
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ho cominciato con la frutta, che gli omogeneizzo io e poi con qualche pappa di quelle che voi odiate.


Ossia, mi pare di aver capito che il "pappone" con dentro brodo, verdure, creme e carne lo aborrite.

Ma ho letto che frullata non lo considerate il massimo, ma se la faccio in pezzetti, quanto piccoli?
[/quote]

C'è il rischio che qui qualcuna di noi possa iniziare a sentirsi la LEGGE!!!
Secondo me, ma è solo il parere mio e conta nè più nè meno del tuo, sei TU ascoltando TUO FIGLIO che devi capire quello che è bene per lui. Se percorri una strada solo perchè ti sembra chee altri si siano trovati bene non è necessariamente detto che vada bene per te e il tuo piccolo che è la persona più importante fra tutte. Trova la tua strada, fai i tuoi sbagli .................solo, non dargli una mela intera!!
A parte questi piccoli consigli ciascuna noi può dirti come ha fatto con il proprio figlio. Io ad esempio ho oscillato un bel po' fra tradizione e innovazione proprio a cauda della paura che la piccola si strozzasse. Adesso, dopo quasi due mesi di AS, posso dirti che la faccia "fra un po' vomito o soffoco" la fa solo (lo so, è incredibile) se le do il purè!! L'unica cosa che le dovrebbe andare bene secondo mia madre, cioè una bella pappetta, la fa strozzare!!!!!!!!
[Immagine: NCrqp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
anche Polpettino è assurdo...gli va di traverso il mio latte certe volte e lui da solo ingoia certi pezzettoni di pane!!!!! Mah Smile
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
(28-05-2010, 10:33 10)mamyGiò Ha scritto:  Premetto che ho le idee veramente confuse su come svezzare il mio piccolo Giovanni. ...
Ossia, mi pare di aver capito che il "pappone" con dentro brodo, verdure, creme e carne lo aborrite. Dunque volendo dargli gli alimenti separatamente, gli si da carota e patata schiacciate ad esempio, pastina e poi la carne frullata? Ma ho letto che frullata non lo considerate il massimo, ma se la faccio in pezzetti, quanto piccoli?
Ciao MamyGiò,

chiriamo un paio di cose...
Il pappone non è il "male", ma l'uso che se ne fa lo tramuta in una schiavitù. Se tu, per un motivo qualunque, glielo vuoi dare, mica muore nessuno. L'importante che poi non ti fissi che quella sia l'unica cosa che possa mangiare; il rischio che corri semmai è che dopo un po' se ci si abitua magari proprio il bambino non vorrà mangiare altro (e lì sono dolori..). Come ho già detto da qualche altra parte, gli omo sono una gran comodità, ma personalmente li userei come i piatti pronti per i grandi... è successo un imprevisto o solo stanca e non mi va di cucinare... apriamo un paio di scatolette o compriamo qualcosa di pronto. Insomma, gli omo non sono stati infettati con il sangue del demonio per cui vanno evitati a tutti i costi, altrimenti trasformeranno il bambino in un vampiro... ci sono e sono comodi per le emergenze, ma come cibo per tutti i giorni non ne vedo né l'utilità, né il vantaggio rispetto alle cose normali (per non parlare dei costi aggiuntivi esorbitanti).
MamyGiò, ricordati che il motto dell'AS è "STAI MANZA", basta che ti ricordi queste due paroline e tutto andrà al posto suo come per magia.
Avendo letto il libro di Piermarini non credo che serva aggiungere altro... la carne sfilettala e mettigliela lì e lui se la mangerà con calma (e se non la vuole oggi, la prenderà domani o il giorno successivo o quello dopo ancora, tanto c'è il latte).
(01-06-2010, 03:37 15)Chiara Ha scritto:  Il problema di fondo è proprio questo: se tu fai i pezzi e li metti in bocca a tuo figlio possono andargli per traverso.
Se invece tu gli dai una bella carota lessa tagliata in 2 parti se la gestisce da solo.
Le prime volte di sicuro se si trova cose a pezzi in bocca tossirà e le sputerà, ma presto, molto prima di quanto pensi imparerà a gestirsele e sputerà solo i pezzi troppo grossi ingoiando e schiacciando quelli di misura giusta.

Parole sante. Inutile ogni commento. (L'enfasi l'ho messa io)
(01-06-2010, 03:54 15)gapazerotre Ha scritto:  ...
Trova la tua strada, fai i tuoi sbagli .................solo, non dargli una mela intera!!
...

Qui devo dissentire... A mio avviso la mela intera è la cosa meno pericolosa dato che la gratterà a mo' di coniglio. Quello che magari potrebbe essere più pericoloso è la mela a pezzetti, dato che quelli potrebbero andare giù troppo rapidamente.
Scagliette di mela e mela a spicchioni o intera (se la manualità lo permette) dovrebbero andare meglio (poi chiaramente uno sta lì attento dovesse succedere il peggio)
(28-05-2010, 10:33 10)mamyGiò Ha scritto:  E poi mi domando, con tutte le storie di bimbi soffocati che si sentono, quanto piccoli devono essere i pezzi perchè non si corrano rischi?

Ma vale la pena di allarmarsi per queste cose? Personalmente "tutte queste storie" non le ho sentite. Ho chiesto alla regia che mi ha detto che c'era un bambino che poverino si è soffocato con una caramella della mamma che aveva preso furtivamente dalla borsa. Mi pare che in questo caso il bambino fosse più grande e comunque non sappiamo i dettagli... quanto grande? aveva mai mangiato solidi? com'è successo l'incidente?? Insomma, quante volte succede che i grandi si soffocano perché qualcosa va loro di traverso???
Se poi vogliamo fare allarmismo, quanta gente muore sulle strade ogni giorno? 20 persone, 30 persone?? Di più??? Questo ci blocca dal prendere la macchina? Inoltre essendo molti non fanno particolarmente notizia, mentre un bambino che purtroppo si soffoca purtroppo (ripetizione volute) sì, fa notizia. Tuttavia, se non sappiamo qual è l'incidenza di questi incidenti, è inutile starsene a preoccupare. E se invece il pericolo di strozzarsi diminuisse se il bambino si abitua da subito a mangiare cose consistenti? Non credo che ci siano studi in merito, per cui boh... Di certo non credo valga la pena di allarmarsi per quello che scrivono sui giornali, se no chi campa più.
I rischi ci sono sempre... bisogna valutare quello che val la pena di correre e quello che no. Se uno si fermasse a pensare quanto sia pericoloso entrare in cucina o in bagno... staremmo tutti digiuni e sudiciEm0300Em0300
Un minimo di attenzione e buon senso e STARE MANZI... se non bastasse questo finiremmo tutti al manicomio in un men che non si dicaSmile
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Io avevo e ho le tue stesse paure un pò fomentate da mio marito che ha il terrore che possa soffocarsi, e ho deciso di comportarmi di volta in volta in base a quello che gli stò dando, la banana la prima volta l'ho data con le mie dita poi la tengo io e lui se la mangia e lo stesso con la mela. A volte il cucchiaio lo vuole altre volte no e quindi vado con le mie dita, on vedo l'ora che stà seduto per mettergli le cose davanti in modo che se le prenda da solo, ma probabilmente le macinerò ancora finchè non sarò sicura che li sappia gestire più grosse.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
"... probabilmente le macinerò ancora finchè non sarò sicura che li sappia gestire più grosse."
Scusa Simona ma come farai a saperlo se gliele dai solo macinate? Fidati: con una zucchina lessa non può morire nessuno! Inoltre se già mangia la banana intera che differenza c'è tra quella e una carotina bollita o una patata lessa?
Se il problema è il papà capiterà che lui non ci sia in casa ed allora osa di più, così il piccolo si abitua e quando vedi che una cosa la gestisce bene puoi darla anche con il papy in casa.
La mela Fabio l'ha sempre mangiata solo intera (1/8 di spicchio, vi assicuro che ci ho pure provato a dargliela gratugiata, ma spesso la rifiutava, talvolta ne mangiava 2 cucchiaini e basta): all'inizio in pratica la leccava e ciucciava e basta, ora la rosicchia con le gengive e se gli capita che gli si rompe un pezzettino lo sputa. Con il resto della frutta è davvero autosufficiente, provate a dargli uno spicchietto di kiwi bello maturo o una mezza fragola!
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8


(01-06-2010, 03:54 15)gapazerotre Ha scritto:  ...
Trova la tua strada, fai i tuoi sbagli .................solo, non dargli una mela intera!!
...

Qui devo dissentire... A mio avviso la mela intera è la cosa meno pericolosa dato che la gratterà a mo' di coniglio. Quello che magari potrebbe essere più pericoloso è la mela a pezzetti, dato che quelli potrebbero andare giù troppo rapidamente.
Scagliette di mela e mela a spicchioni o intera (se la manualità lo permette) dovrebbero andare meglio (poi chiaramente uno sta lì attento dovesse succedere il peggio)

Oddio, scherzavo!!!Em0100 intendevo di non infilargli in bocca pezzi grandi come una melaEm0300
[Immagine: NCrqp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
D)D)....
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
(01-06-2010, 03:37 15)Chiara Ha scritto:  Detto ciò se non te la senti di dargli la pasta in mano il formato stelline va benissimo, così il riso.

dunque ... dubbio ... ma se parliamo di bambini di circa 6 mesi .. la presa a pinza praticamente non c'è ... come fanno poveri? Bored
Liz
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Ma deve per forza portarsi pezzi alla bocca da subito? pieri70 13 1.928 24-04-2013, 04:38 16
Ultimo messaggio: Lauraarek
  a proposito di pezzi di cibo nella cacca... fede_de 11 3.137 21-03-2013, 10:36 10
Ultimo messaggio: Tatina
Sad Ho super paura dei pezzi... ely8421 48 6.130 11-05-2012, 09:45 09
Ultimo messaggio: Ambra Farina
  Ingoia pezzi interi! mamitta 7 2.720 04-08-2011, 12:25 12
Ultimo messaggio: Chiara
Smile quanto liquido-quanto solido mini-me 4 1.193 07-02-2010, 06:28 18
Ultimo messaggio: aiko83

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)