COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Ritorno al lavoro (da casa)
#1
Ciao a tutte, io ho la fortuna di poter lavorare da casa ma sola con la bimba (6mesi oggi) non riesco e se viene mia suocera a darmi una mano è peggio (sta solo con me).
A gennaio ho bisogno sia per il lavoro sia economicamente di fare 4 ore di lavoro. Non credo i miei suoceri riusciranno perché non sopportano sentirla piangere. Avrei trovato una tata, ma NON SO COME REGOLARMI CON IL CIBO. La mia piccola non ha orari e non riesco a darglieli, più o meno mangia ogni 3 ore ma a volte meno anche solo per addormentarsi (allattamento esclusivo al seno). Ho iniziato a provarle a dare dei cibi in pezzi, non accetta di essere imboccata vuole prendere il cucchiaio, ciuccia il cibo in pezzi ma se le rimane qualcosa in bocca sputa (lo fa uscire dopo un po' con la lingua) e fa le facce schifate.
Sono in difficoltà 1 perché non so quando e a chi lasciare la bimba (posso anche spezzare le 2 ore, mattina e pomeriggio, ma non so mai quando è pronta mangiata e riposata!). 2 perché anche la tata mi ha chiesto cosa potrebbe darle nel mentre e non so cosa risponderle!
Non voglio forzare la mano e se serve aspetterò un altro mese... Anche se inizia ad essere pesante solo con la facoltativa, poi ad aprile ai 9mesi c'è il nido e li seguirò cosa consiglieranno loro. Grazie a tutti!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ho diviso la discussione così è più facile seguirla Big Grin
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ciao, anche io ero preoccupata per il rientro a lavoro che sarà più o meno tra un mese, ma ho notato che quando lascio il mio piccolo (7 mesi) ai miei suoceri, per più di un paio d'ore, lui si adatta, gioca, dorme, mangia se ha fame. Ogni giorno mi tiro il latte in modo da averne una buona scorta e mia suocera all'occorrenza riesce a darglielo con il bicchierino con il beccuccio ( non so se hai presente qual è); con l'auto svezzamento poi, anche seguendo i consigli preziosi che mi sono stati dati qui, mi sono accorta che basta dare solo fiducia al bambino e giorno dopo giorno fa progressi incredibili: da che spalmava, giocava, tirava per aria tutto,adesso spalanca la bocca perché vuole essere imboccato direttamente da me!
Chiaramente è stato tutto graduale, anche lasciarlo ai miei suoceri per più di due ore, ma facendolo distrarre e dandogli le dovute attenzioni, non hanno avuto problemi, poi ovviamente quando mi rivede mi si incolla addosso, ma fino ad un attimo prima riesce a stare buono buono senza vedermi.
Secondo me devi chiedere ai tuoi suoceri o alla tata di portare la tua bimba a fare una passeggiata o di portarla a casa loro e vedrai che piano piano si adatterà.
Cita messaggio
Piaciuto da: elena.cornale
#4
(24-12-2015, 11:16 11)Marichri Ha scritto:  Ciao, anche io ero preoccupata per il rientro a lavoro che sarà più o meno tra un mese, ma ho notato che quando lascio il mio piccolo (7 mesi) ai miei suoceri, per più di un paio d'ore, lui si adatta, gioca, dorme, mangia se ha fame. Ogni giorno mi tiro il latte in modo da averne una buona scorta e mia suocera all'occorrenza riesce a darglielo con il bicchierino con il beccuccio ( non so se hai presente qual è); con l'auto svezzamento poi, anche seguendo i consigli preziosi che mi sono stati dati qui, mi sono accorta che basta dare solo fiducia al bambino e giorno dopo giorno fa progressi incredibili: da che spalmava, giocava, tirava per aria tutto,adesso spalanca la bocca perché vuole essere imboccato direttamente da me!
Chiaramente è stato tutto graduale, anche lasciarlo ai miei suoceri per più di due ore, ma facendolo distrarre e dandogli le dovute attenzioni, non hanno avuto problemi, poi ovviamente quando mi rivede mi si incolla addosso, ma fino ad un attimo prima riesce a stare buono buono senza vedermi.
Secondo me devi chiedere ai tuoi suoceri o alla tata di portare la tua bimba a fare una passeggiata o di portarla a casa loro e vedrai che piano piano si adatterà.

Grazie!!!! riproverò con calma con i suoceri, ad oggi si lamenta molto. In effetti basta lasciare a loro o alla tata il mio latte tirato (ero restia a tirarlo perchè i primi due mesi ho fatto solo quello, non si attaccava e mi è rimasto il trauma!! eh eh eh). ottimo consiglio la tazza con il beccuccio, non volevo proprio usare il biberon dopo la fatica per toglierlo! con l'anno nuovo ci organizziamo.
mi dici che tipo di tazza hai? grazie!!!!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
È uno di quei bicchieri con manici e beccuccio che trovi nei reparti in cui vendono le stoviglie per i bimbi nei negozi di articoli per l'infanzia, sono detti anche tazze di passaggio dal biberon al bicchiere dei grandi. Ne esistono di tutte le marche...per quanto riguarda il lamentarsi, calcola che anche quando vengono i miei, che abitano in un altra città, non riesco subito a lasciargli il piccolo perché piange e deve riabituarsi. Dopo 5/6 giorni però va meglio...ci vuole tanta pazienza!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Io lavoro in maniera autonoma, ma quando ho (avuto) bisogno per qualche ora di fila di lasciare il nostro cucciolo al nonno le lunghe passeggiate in passeggino sono (state) un salvavita: gli alberi, le fontane... ora fa freddo ma ormai lui è più grande (14 mesi) e sta tranquillo anche a casa. Per qualche ora, due o tre, però, i giringiro funzionano!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Elena, leggi qui:
Esempi di tazza con il beccuccio
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Anche io lavoro da casa e per un periodo la mia volpina non è andata al nido.
Oltre a farle fare giri fuori (le piace sempre tanto stare fuori) ti consiglio anche di stare in un'altra stanza rispetto a dove lei gioca.
Cita messaggio
Piaciuto da: elena.cornale
#9
Quando tu sarai assente per lavoro la bimba saprà adattarsi tranquillamente a chi si prenderà cura di lei, nonna, zia, tata o nido. Io avevo grandi difficoltà personali a lasciarla per andare a lavorare, mi sentivo in colpa ed indispensabile. Ma lei mi ha stupita. Anche se non è bastato a farmi cancellare il mio senso di colpa. Io dicevo che poteva mangiare qualsiasi cosa e che se non voleva mangiare di non insistere. Le facevano mangiare pastina minuscola e cose ultra spezzettate. Erano tranquilli così. Ho lasciato del la liquido per i casi "critici" (non riuscivo a tirare il latte) ed è stato usato in una o due occasioni.Questo non ha minimamente inciso sulla sua capacità di manipolare pezzi solidi e di mangiare insieme a me quando possibile. Tutto questo per dirti che devi cercare tu la forza di stare serena e fidarti di lei. Lascia che chi si occupi della bimba lo faccia in modo sereno. per me questo vuol dire che io non escludo che in mia assenza possa essere data minestrina e passati, se questo fa sentire serena la persona a cui affido la bimba. Io avrò il piacere di far provare alla mia bimba altre sensazioni. Non è che se si impara ad andare in bicicletta poi se si cammina ci si dimentica come si sta in equilibrio...
Cita messaggio
Piaciuto da: arkadian , elena.cornale
#10
Parlo di quando la mia bimba aveva tra 6-8 mesi. Poi a 9 mesi estate insieme e a 10 mesi, settembre, nido e addio paturnie (apparentemente), perché paradossalmente quando sono gli altri che ti dicono che la tua bimba mangerà questo e quell'altro stai più tranquilla e non badi più al fatto che sia liquido, molle, passato o solido
Cita messaggio
Piaciuto da: elena.cornale


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
Wink AS il ritorno! MammaPicchio 6 371 04-07-2016, 07:12 19
Ultimo messaggio: domizia
Rainbow ritorno al lavoro pepalle 11 1.638 03-11-2013, 11:12 11
Ultimo messaggio: Lory

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)