COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Saluti e baci
#1
Premesso che ho smesso quasi subito di dire alla cucciola "dai bacino a..." perché mi son detta "ehi stupida mamma ma che cavolo stai facendo? I baci si danno solo se sentiti!"
Però ora volevo confrontarmi con voi sul discorso dei saluti.
Ogni giorno incontriamo tante persone che ci salutano, dal panettiere alla cassiera del supermercato, ai bimbi del parco giochi con i rispettivi genitori o nonni, a qualche conoscente o amico/a in giro, ecc...
E a volte mi sento un disco rotto che si è incantato sul "saluta pinco pallo amore".
Da un lato mi verrebbe da pensare che non ha senso che la piccola saluti chi nemmeno conosce ma dall'altro penso anche che il saluto sia una forma di educazione che forse si impara sin da piccini.
Voi che ne pensate?
E come vi comportate coi vostri bimbi?

Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Io saluto sempre per dare l'esempio. Poi se salutano esplicitamente la piccola e lei si intimidisce rispondo io... Nom penso che obbligare abbia senso.
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Anche secondo me conta l'esempio.Quest'estate Ale dalla finestra salutava tutti i passanti!Secondo me perchè, visto che in paese mi conoscono tutti perchè sono la farmacista,tutti mi salutano!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Mia figlia lo fa quasi sempre spontaneamente.. sa qualcuno la saluta risponde (morgen), di solito non lo fa per prima.. Solo in panetteria e alle casse nei negozi, arriva e dai suoi 85 cm dice "Hallo!". Dice anche "danke" in continuazione.. è quasi più "educata" di me.. (ovviamente, tutto in tedesco dice.. spero che le nonne che son qui in questi giorni le insegnino un pò di italiano...). Io penso che forzare non abbia molto senso, ha ragione chi dice che conta l'esempio. Poi ci sono bambini più socievoli e bambini più timidi..
001_wub Sofia 9/9/10
Olivia 6/7/13 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Il bacino proprio no, solo l'idea mi fa senso...

Per i saluti e i grazie diciamo che se qualcuno le si rivolge direttamente o lo dà qualcosa, se non lo fa da sola le dico di ringraziare. Alcune volte lo fa altre no, ma non ne faccio un dramma.
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Giuggino saluta volentieri tutti, cani e elicotteri compresi, facendo un bel ciao ciao con la mano... In compenso in 21 mesi MAI dato un bacio o una carezza a nessuno... Nemmeno alla sua mamma che accetta ma ne soffre un po'... Sì, lo so sono patetica... Ma sogno da mesi un bacino dal mio bimbo, invece lui si gira e porge la guancia per ricevere baci, ma non ne dà... Tutto suo padre... Sad e dato che neanche parla dimostra il suo affetto "solo" durante le poppate pre-nanna in dormiveglia con carezzine sulla mia pancia...

[Immagine: age.png]



[Immagine: age.png]
[/url]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Io ci tengo molto che saluti, mi sembra buona educazione:aamici o negozianti che siano. I baci proprio no! Io stessa gli chiedo se ne vuole uno da me, discorso a parte é la nonna paterna che non capirebbe vabbe...
[Immagine: py4yilnlrfogzc73.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
penso che valga l'esempio, loro ci osservano e poi ripetono.
Pietro sa perfettamente fare ciao con la manina ma non lo fa se glielo chiedi 001_tongue io comunque saluto e poi dico fai ciao, anche se non ottengo nulla. lui però sorride sempre a tutti e allora lo rinforzo su questo: se qualcuno lo saluta e lui risponde con un sorriso gli dico "Bravo che hai fatto un bel sorriso!".
I baci glieli chiedo e ne ottengo sempre tanti, è un coccolone 001_wub
a volte quando saluta nonni e zii gli dico di dare un bacino ma lui difficilmento lo fa e la storia però finisce li.
Mamma di Pietro nato a luglio 2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
mi inserisco in questo post x chiedervi come vi comportate quando siete voi a dover uscire di casa e salutare il vostro bambino.
fino a qualche settimana fa lasciavo Pietro gioioso ora invece piange ogni volta che me ne vado, mi riferiscono che smette subito dopo.
io lo saluto per bene, comincio già da prima, mentre ci prepariamo a dirgli che mamma andrà a lavorare e che lui andrà dai nonni, aggiungo che quando avrò finito tornerò e faremo qualcosa ad esempio un giro in bici, ma solo se sono certa che lo faremo. quando me ne vado lo saluto, lo bacio e gli ripeto che sto andando a lavorare e me ne vado. tendo a fare un saluto veloce lasciando spazio anche a lui x i saluti ma non mi dilungo troppo, oggi ad esempio quando ha capito ha cominciato a frignare allungando le braccine verso di me e gli ho detto vieni che ci facciamo un ultimo coccolino e abbracciandolo l'ho nuovamente salutato restituendolo poi alle braccia di mia suocera, mi sono voltata e andata tra le sue lacrime Crying
Mamma di Pietro nato a luglio 2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Mah... ti posso dire che BM va a fasi in questo senso. Ultimamente ha avuto un periodo che faceva così andando all'asilo (dove peraltro sta benissimo e da dovo non vuole mai andare via). All'inizio stavamo lì, ma ci siamo resi conto che prolungavamo l'agonia e basta (OK, lo so, è più grande) per cui ultimamente si sono fatti un po' di abbracci e via. Di solito rimaniamo in zona, ma tempo 3 secondi sta a fare qualcos'altro... Il perché di tutto ciò, non lo so.
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)