COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Sarò pronta (io!!!!!!!!) per il nido???
#1
Eccomi qua....apro una nuova discussione sull'asilo nido.
Abbiamo cominciato ieri....siamo state un'ora insieme al nido e poi a casa.
Mentre ero lì un bambino (complice la presenza mia e di altre mamme che inserivano i figli) è stato assalito dalla nostalgia ed ha cominciato a dire sconsolato "nonno sergio"....dopo un po' "nonno sergio".....dopo qualche volta nonostante la maestra cercasse di distrarlo si è messo faccia al muro ed ha cominciato proprio a piangere "NONNO SEEEEEERGIOOOO", a quel punto la maestra l'ha portato nell'altra stanza dove c'erano altri bambini e l'ha distratto facendolo giocare ed interagire con altri e si è calmato subito.
Non vi dico il mio cuore: si è spezzato in 1000 pezzi a vedere quel cucciolino!
Poi quando siamo andati via le maestre con i bambini ci hanno cantato una canzoncina per salutarci, e lì un'altra bambina ha messo un po' di broncio chiamando sommessamente la mamma (le è poi passato subito)....ed altra stretta al mio cuore!
Caterina in quell'ora che siamo state al nido è stata sempre molto vicina a me...si allontanava pochissimo e tornava subito da me!
Insomma.....ieri sono stata sconvolta per tutto il giorno....con il timore che lei potesse non trovarsi bene (film miei, ovviamente, però mi è presa così)
Oggi è andata decisamente meglio.
Ancora siamo state lì insieme per un'ora.....lei è stata con me ma si è anche allontanata, è stata per un po' anche senza vedermi perchè era dietro ad un'altra parete, ha letto un librino con la maestra e si è allontanata da me per andare a cercare gli animaletti di plastica.
Domani andiamo lì un po' prima cosicchè lei ci faccia la merenda....la dovrò salutare ed andarmene pur rimanendo nella struttura.....speriamo bene perchè io se la sento piangere non so se resisto!
Chi ha esperienza del nido.....CONFORTATEMI e datemi coraggio!!! Em3600
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Mah... io quando ho "fatto" l'inserimento, sarà che sono senza cuore, tutti questi problemi non me li sono fatti. Il primo giorno l'ho portata e sono andato via dopo qualche minuto rimanendo nell'edificio nella saletta apposita, per circa un ora e mezza. Il secondo lo stesso, ma sono rimasto un 2 ore e mezza. Il terzo mi hanno proprio mandato a casa dicendo di rimanere reperibile in caso succedesse qualcosa e così via. Insomma, non sono rimasto nella stessa stanza con lei per più di qualche minuto fino a che non si distraeva nel caso piangesse.
Anche noi l'abbiamo portata all'asilo verso i 13 mesi e ora ci va per 3 mattine a settimana.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Cara Lottocate, ti rispondo io (tanto per cambiare)... che dire: certo che i bambini hanno nostalgia della mamma o dei nonni, soprattutto all'inizio, ma molto del loro percorso al nido dipende da come sono stati tirati sù e dai sentimenti espressi da chi li lascia lì.
Se un bambino ha un attaccamento sicuro con la mamma sarà in grado di trasferire questo attaccamento a chiunque si prenda cura di lui ed avrà sempre fiducia che la mamma tornerà a prenderlo. Con questo non voglio dire che non piangerà: di sicuro piangerà nel momento in cui la mamma si allontana, ma accetterà anche di essere consolato dall'educatrice.
Altra cosa molto importante sono i messaggi che lasciamo ai nostri bambini e non intendo il linguaggio verbale, tutti lasciando il bambino al nido gli dicono più o meno le stesse cose (la mamma va a lavoro, poi torna, c'è Linda che ti fa le coccole, ecc...), ma del corpo e delle emozioni che comunica.
Sò che non è facile, ma quando si dice al proprio bambino "Ti lascio qui a giocare, poi torno a prenderti dopo la merenda, sono sicura che qui starai bene" lo si deve dire soprattutto col corpo: i bambini sono come antenne captano ogni sentimento espresso dalle mamme e sono come spugne lo assorbono e lo fanno loro, per questo solo una mamma serena è alla base di un sereno approccio al nido.
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Coraggio LottaCate!!!!

Sono d'accordo con Chiara! E cerca anche di essere tranquilla, magari scherza con la tua piccola, perchè se sei in ansia, lei lo sente e percepisce una situazione di pericolo, cioè sente che te sei preoccupata e non può fare a meno di esserlo anche lei, visto che te sei la sua sicurezza.
Lo so, io parlo bene, che ancora al nido il mio piccolo filippo non lo mando, per ora sta con la nonna, poi il prossimo anno si vedrà, però con il mio nipotino ha funzionato così: quando lo portava la mamma, che evidentemente soffriva di più il distacco, piangeva, mentre quando lo ha portato il babbo (il giorno dopo), è stato più tranquillo, probabilmente perchè non sentendo l'ansia, era anche lui più sicuro. L'esempio di Arkadian ce lo conferma.

Dai, lottaCate, vedrai che nei prossimi giorni andrà tutto meglio!Em0100Em0100
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
io lavoro 4 ore al giorno per 4 giorni a settimana, fino a che aveva 11 mesi è stata con me perchè non avevo ancora riiniziato. adesso fanno a turno le nonne ,vengono a casa mia e la tengono li...la portano a far passeggiate o in giardino a giocare. stavo pensando anche io di portarla qualche giorno mentre sono al lavoro,al nido, ma non credo lo farò ,almeno per quest anno non ancora... il motivo è che lei è attaccatissima a me, piange ancora qualche volta quando me ne vado e se sono li a casa e ci vengono a trovare parenti,vuole stare solo con me... è una mammona Big Grin e non starebbe comunque volentieri con le maestre perchè per stare con qualcuno sola deve essere una persona di cuoi si fida e con cui è abituata. per esempio non sta mai sola con i nonni maschi,non vuole assolutamente, o con gli zii ecc.. si fida solo di me,delle nonne e del papà ovviamente.... comunque per questo ho rimandato la decisione nido.. però non le mancano le occasioni per stare in compagnia dei bimbi: ho i vicini con una bimba nata negli srtessi giorni di grace e con un bimbo un po' piu grande che viene qualche volta a giocare Smile poi c'è un altra vicina con un bimbo sempre nella stessa età di grace ,e la portiamo al parco cosi puo farsi gli amichetti ^__^



p.s. comunque stai tranquilla Smile se non è una mammona come la mia vedrai che andrà bene Wink
[Immagine: 3bgzf90high4yogm.png]

Grace è nata alle ore 00.30 con il peso di 3,600kg
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Anche Fabio è un mammone, ve lo assicuro (anche il papà lo pensa, ma del resto è tutto il giorno con me...) se ci sono io vuole stare solo con me, se mi allontano guai! O mi segue o piange come un dannato, però l'altro giorno se ne è andato tutto contento a giocare senza di me con altri bambini e un'educatrice. A me non stupisce più di tanto, ma lei è rimasta di stucco anche perchè mi ha detto che si è dimostrato molto determinato e coraggioso in mia assenza, facendo dei giochi (per la sua età) spericolati! Quindi vi dico: mai dire mai!
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Eccomi di nuovo qua!
Prima di tutto grazie a tutti per il conforto!!! Ne avevo bisogno e vi assicuro che mi fa bene!!! Poi, per chi interessa, vi aggiorno.
Stamani siamo arrivate al nido alle 9.15. Le maestre hanno preparato i tavoli per la merenda: 6-7 bambini per tavolo e 1 maestra per tavolo. Caterina si è fatta mettere a sedere ed è rimasta lì. Le maestre mentre sbucciavano la frutta cantavano canzoncine seguite dai bambibni più "navigati".
Caterina ogni tanto si voltava a guardarmi ma la cosa le interessava ed è rimasta lì (c'erano altri bimbi che invece anche se la mamma era lì vicino volevano andare da lei). Ogni volta che si voltava sorridevo, mimavo anche io le canzoncine e la incoraggiavo a segure la maestra per la merenda. Finita la merenda ogni maestra ha preso un gruppo di bambini per le varie attività....una ha chiamato Caterina e lei l'ha seguita in un'altra stanza spontaneamente.
Dopo un po' noi mamme (quelle "libere" dai figli, perchè io mi "lamento" ma c'è chi sta peggio!) siamo state inviate a prendere un caffè sul terrazzo per non farci vedere dai nostri figli che intanto "circolavano" per la struttura. Dopo circa mezz'ora l'ho sentita piangere e me l'hanno portata all'istante, tempo di consolarla che abbiamo salutato tutti e siamo uscite di nuovo. Insomma, Caterina è stata senza di me per circa mezz'ora, però è stato per caso. Io non l'ho salutata e non le ho detto "vado via e torno più tardi". La maestra mi ha detto che è stata tranquilla ma "sul chi va là" per tutto il tempo finchè non le sono tornata in mente ed ha cominciato a piangere.
Domani faremo lo stesso di oggi, ancora mi hanno detto di non lasciarla per il pranzo, casomai dopodomani. Io di domani temo soprattutto "il distacco", ossia dirle che me ne vado per poi tornare.
Grazie ai vostri consigli comunque so che ce la posso fare!!! :-)
Per Chiara: certo che aspettavo proprio un tuo consiglio e grazie a te e agli altri per avermi rinfrescato la memoria. Domani al momento del distacco cercherò di essere la serenità fatta persona, non tanto nelle parole ma nei fatti! Come faccio sempre. D'altronde non siamo proprio noi autosvezzanti a dare coraggio e serenità ai nostri bambini per farceli poi restituire direttamente da loro???
Grazie a tutti!
A questo punto non voglio fare la lungagnata e vi aggiornerò prossima settimana, ad inserimento (o adattamento o come volete) completato.....ammesso che non si ammali perchè ovviamente siamo partite con il super raffreddore.....sennò era troppo facile!!!
[Immagine: an1cE-3Hg3D0015MTU1bHp8MzE3NTU2MGRhfENhd...2NoaSE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
ciao carlotta mi faccio viva anche io: con franco, che però aveva 5 mesi, la prima settimana è stata un disastro, poi ha iniziato ad andare meglio e ora sta al nido felice e tranquillo. Anche io ero preoccupatissima ovviamente... ho cercato di infondergli serenità e gioia ma ti assicuro che quando ho visto che al termine della prima settimana dopo 40 minuti senza di me scoppiava in pianti inconsolabili all'inizio della seconda settimana ero veramente a pezzi (come ben sa Chiara che ha fatto di tutto per consolarmi e rassicurarmi, e che ringrazio pubblicamente). Comunque, Franco dalla seconda settimana ha iniziato ad essere molto più tranquillo, nonostante la mamma Big Grin

Coraggio, ce lo ripetiamo sempre: i nostri bimbi sono favolosi!
Facci sapere come va...
[Immagine: foxfoxsbu20100225_0_Fanco+is.png]

[Immagine: catcatcrd20120612_1_Alessandra+is.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
eccomi qua! in pieno inserimento!!!
dunque, dopo 2 settimane, la prima in cui stavamo gradualmente di +, ma insieme, e la seconda in cui me ne andavo via x un tempo sempre + lungo, dalla scorsa settimana silvia rimane al nido dalle 9 (o prima, se riesco a portarcela...) fino alle 13.15, dopo il pasto (potrà fare la pennichella e rimanere il pomeriggio dal 12/10). dunque, lei è stata sempre tranquilla, solo venerdì scorso a casa è stata nervosa tutto il pomeriggio...
cmq quando la porto la mattina lei sorride alle maestre 8che qui si chiamano dade) e ai bambini e smania dalla voglia di andarci a giocare, ma naturalmente vorrebbe che io rimanessi lì con lei, x cui quando la maestra la prende in braccio e le dice "facciamo ciao ciao alla mamma" lei fa un faccino triste e accenna a piangere, ma la maestra la distrae e io me ne vado dopo averla salutata e così non piange; al nido mi dicono che è tranquillissima e mangia anche tutto (mia cognata, dopo avermi criticato l'AS è rimasta stupita quando le ho detto che lì hanno un menu molto vario con primo e secondo, che è lo stesso x bimbi e dade e che naturalmente silvia si gode appieno! lì fanno il pappone solo su espressa richiesta x que bimbi che ancora non "mangiano separato" come dicono loro; ci ho messo un po' a capire cosa volesse dire, poi ho capito che x separato intendono primo e secondo e non tutto mischiato in un unico rancio... :-D questa è ignoranza da AS! :-DDD); l'unica cosa è che a metà mattina dormirebbe, ma con i giochi e gli altri bimbi è troppo impegnata e non riesce a dormire, x cui x qualche giorno ha un po' pianto, ma mi hanno detto che era evidente che fosse un pianto di stanchezza; cmq quello che mi conforta è che quando la vado a prendere da un paio di gg sorride alle maestre e le saluta e poi a casa è molto molto serena (penso che se fosse traumatizzata, me la farebbe "scontare" a casa...), x cui, nonostante l'altro gg mentre ero in giro in centro da sola x delle commissioni, mi si spezzava il cuore ogni volta che vedevo una mamma con pupetto (e lei lontana da me!!!), sono cmq contenta .... poi vedremo come va in seguito, quando tornerò al lavoro e silvia si fermerà lì tutto il giorno; è da dire che prima di andarla a prendere preparo tutto a casa, letto x dormire insieme poppando, faccio la pipì, ecc., in modo che quando la prendo ci fiondiamo diretti a casa e la tengo sempre appiccicata a me e lei mi fa tanti sorrisi, che tenerezza!!!
scusate, sto delirando, ma so che voi potete capirmi!!!
[Immagine: kgaQ.jpg][Immagine: ZSuep1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Argh! Che argomento scottante!!!Em0400

Io l'ho dovuta lasciare a 3 mesi. Alla nonna ma anche con lei c'è stata la settmana di inserimento visto che si erano viste 3-4 volte in tutto.
Per fortuna che c'è stato il babbo!!! Io ero agitatissima e per niente contenta di doverla lasciare alla suocera, con cui ci sono diversità di opinioni in corso. Il fatto che il Fido Compare la prima settimana di lavoro si sia preso ferie per fare l'insierimento ha rilassato l'atmosfera per tutti. GLi uomini sanno gestire molto meglio questi tipi di distacco e per fortuna che ci aiutano.

Anche se il primo giorno Nausicaa appena mi ha visto tornare ha fatto una scenata isterica che me la ricordo ancora. Sembrava furibonda. E per un bel po' ha fatto finta di ignorarmi al rientro. Poi si vede che ha cominciato a fidarsi del mio rientro, io mi sono anche tranquillizzata, e ora mi saluta sorridendo sia quando parto che quando ci rivediamo. E' una consolazione vedere che sorride serena anche quando sto per andare a lavoro e mi accoglie lieta quando torno.

COmunque è vero che se siamo serene noi per il distacco anche i bambini lo vivono più serenamente.
N. 12/03/2010
E. 03/03/2013
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  mi sono resa conto di essere pronta a smettere, e ora? ameliaedaniele 19 2.584 01-06-2012, 11:09 23
Ultimo messaggio: ameliaedaniele

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)