COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

semplici, banali, e possibilmente gustose ricette per il mio piccino!^^
#1
Ciao a tutti ^^
Prima che qualcuno mi dica .. "Ma ci sono un sacco di libri a riguardo ... oppure ... ma c'e' internet con i motori di ricerca ... perche' apri un post cosi' banale?"

Scusate ma non ho il tempo mentale per mettermi a cercare leggere e scartare ed in fine selezionare le ricette. Massimo non mi permette di stare piu' di un quarto d'ora - mezz'ora al PC senza pretendere le mie attenzioni

Se per voi non e' un problema senza che mi facciate teoria sull'alimentazione ho bisogno di esempi stupidi e banali su come variare la dieta di mio figlio.

Sono io il cuoco di casa e anche se penso di avere la basi di cucina per poter (in teoria) fare di tutto .. mi manca la pratica anche per le cose piu' semplici.

Al momento lui mangia a colazione un biberon da 210 cl di latte crescita Mellin con 3 o 4 biscotti, a pranzo la solita pappina di semolino con 2 omogeneizzati alle varie carni o pesci, con un cucchiaio di olio evo, a merenda un biberon da 150 cl di latte crescita mellin con 2 o 3 biscotti, a cena la pasta ai vari sughi nei barattoli della Mellin o Plasmon del tipo i primi sughi: ragu' di manzo, ragu' di verdure o del sugo fatto da me con la Passata De rica, un cucchiaio di olio evo ed una spolverata di parmiggiano!

Poi assaggia le varie pietanze che mangiamo noi quando riusciamo a mangiare ... dato che mia moglie sta portando avati la seconda gravidanza molto male ... e molto spesso la sera non mangia proprio a cause della nausea e del vomito ... io invece di cucinare mi arrangio con quello che trovo o mi invento al momento!

Ho davvero bisogno di esempi pratici, semplici, veloci e con prodotti di facile reperibilita' per iniziare ad imparare a cucinare nuove cose sia per lui ... sia per noi! Smile))

Spero mi diate una mano che sono nei casini piu' neri! Smile
Grazie
Aldo
Massimo 2 anni 001_wub
Giorgia 2 mesi 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Successoni con Cucciola all'età di Max: risottino con zucchine e pesce (o salsiccia), o con pesce e verdurine, o pollo saltato con verdurine, purè di patate e spinaci come contorno a filettino di pesce o pollo a pezzettini. pasta con uovo, pancetta e piselli (ma non mangiava la pancetta). riso cantonese (frittata, prosciutto cotto e piselli). riso con mais, piselli e gamberetti.

allora:

- risottino 1
tagliare le zucchine a cubetti piccoli e farle soffriggere con un pò di aglio, aggiungere filettino di pesce, il riso, e poi il brodo (di verdure, io facevo litri di quello vero (di sole verdure) e lo congelavo nelle sacche per i ghiaccioli, se usi brodo di dado fallo estremamente diluito).

- risottino 2
prima soffriggere poca cipolla, poi rosolare la salsiccia sbriciolata, poi le zucchine, il riso, il brodo.

- pollo stufato con verdurine
versare in padella un pò di mix per soffritto (carote, sedano, cipolla) surgelato, poi i pezzettini di pollo, appena quelli leggermente dorati, coprire con brodo di verdura. Se vuoi, puoi aggiungerci un cucchiaio di panna, e servire con patate o riso.

- purè patate e spinaci: patate nella pentola a pressione, spinaci rapidamente sbollentati, mixer, se siete golosi una nocciola di burro. io uso pochissimo sale, e ne ho uno mischiato con erbe aromatiche che ci va da dio. a Cucciola piacciono anche gli spinaci giusto sbollentati, con olio sale e limone.

- pasta con uovo, pancetta e piselli: soffriggere un pò di cipolla, buttarci dentro a rosolare la pancetta, poi i piselli surgelati. All'ultimo, quando la pasta è pronta, mischiare il tutto con l'uovo. A Cucciola non piace la pancetta (cotta, cruda la mangia volentieri), la scarta, ma va bene così.

Gli ultimi due non te li descrivo neanche, ti consiglio solo di usare piselli freschi o surgelati, non quelli in scatola.

E' sempre andato alla grande anche qualsiasi pesce, con preferenza per il salmone, o il filettino di pollo, tacchino, maiale, fatto banalmente alla griglia o (per il pesce) al forno (salmone piazzato sulla griglia del forno, lato pelle in su, sotto il grill ... la cosa buona del forno è che metti il timer e nel frattempo puoi anche fare altro).

Come contorno, vanno alla grande le carote al vapore, pezzi grossi da azzannare, non troppo molli.
Ale e Cucciola (1/1/11)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
uhm...non sembra che Massimo goda di una alimentazione priva di preparazioni industriali.
Quando a lui fai pappe varie, tu cosa mangi? E come mai non usi latte vaccino ora che è un po' cresciuto?
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Noi ormai facciamo una volta a settimana un minestrone cereali e verdure che la piccina gradisce molto perché rimane gustoso ed è semplice da fare.
In una pentolona metto tutte le verdure che abbiamo al momento, sminuzzate o meno tanto a furia di cuocere diventano morbide, poi del brodo e lascio cuocere per un po' senza far asciugare. Poi ci metto dentro i cereali(orzo, farro, mix vari. Noi usiamo quelli con cottura da 10 min) e copro di brodo. Lascio andare fino a quando si è quasi asciugato del tutto e via in tavola (anche tiepido è buono)
Alessandro 28/07/2006
Viola 19/12/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
A me sembra che la povera creatura mangi solo industriale :-). Non riesco a vedere l'eta da cell. Comunque a occhio direi che la quota proteica animale è un po' elevata: perché due omogeneizzati? Prova a vedere l'articolo sul blog sul fabbisogno proteico.
Anche sul latte con i biscotti io sono perplessa: il la dovrebbe essere fatto in modo da essere pressoché completo da solo senza bisogno di aggiunte che vadano a sollecitare l'attrazione per il dolce. Frutta e verdura come siete messi? Comunque l'idea dell'as è quella di condividere la tavola. Potresti pensare ai miscugli di legumi e cereali (già mescolati si trovano al supermercato) e condividere quelli. O paste con verdure. Polpette di vario genere... Cose così.
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
pasta pomodoro e ricotta
risotti con verdure varie, se non hai tempo di fare il brodo (ma ti consiglio pentola a pressione forever!!!) usa l'estratto di carne lieblig (non voglio fare pubblicità ma è l'unica cosa che consenta di fare un brodo non "vero" senza sale e glutammato);
prendi la carne per il carpaccio tagliata sottile sottile, ci metti una fettina di prosciutto crudo, un po' di parmigiano grattatato, arrotoli (stanno assieme senza niente, quindi no spago e no stuzzicadenti) e cuoci in pentola senza niente; essendo carne sottilissima basta veramente un minuto.
Prosciutto cotto, ci metti dentro la fontina a fette o la provola e la mozzarella per pizza tagliata veramente sottile, arrotoli e cuoci in padella senza niente;
verdure al forno gratinate: tagli per il lungo le zucchine e a falde i peperoni, ci metti sopra un po' di pangrattato, se piace prezzemolo, anche surgelato, olio (qualche goccia), butti in forno e cuoci per mezz'ora circa, forse anche un po' di più. Non fare teglia mista perchè i peperoni cuocciono meno alla svelta e brucieresti le zucchine o mangeresti i peperoni crudi;
pasta in bianco (banale, ma va sempre bene) e riso in bianco;
verdure lessate di tutti i tipi, le puoi far cuocere assieme alla pasta e usarle poi per condire;
riso alla cantonese (che detta così): cuoci il riso, quando è quasi cotto ci butti i piselli surgelati (di solito ci mettono 6-7 minuti a cuocere dalla ripresa del bollore); a parte un gocciolino di olio, prosciutto a dadini, quando è ben rosolato lo togli, ci metti un uovo e lo sbatti per bene. Quando il riso è cotto ributti nella pentola dell'uovo riso e piselli scolati, prosciutto e ovviamente uovo. I miei bimbi ne vanno pazzi e per te aggiungi se vuoi della salsa di soia;
pesce al forno: prendi i filetti surgelati (merluzzo, persico), ci metti pan grattato, un goccino di olio e butti in forno fino a cottura; in padella puoi mettere direttamente i filetti di pesce con sotto un goccino d'olio, si parte sempre dalla parte della pelle e in pochi minuti è tutto cotto. A cottura ultimata di spruzzi abbondante limone (che di solito e stranamente i bambini adorano);
pizza (anche di pizzeria).
In pentola a pressione: trito di verdure surgelato, olio e fai un mezzo soffritto; aggiungi lenticchie secche (non necessitano di ammollo), passata e acqua, in modo da coprire per bene tutto (anche un po' di più che coperto); chiudi e dal fischio son pronta in venti minuti; se a parte ci fai un po' di cous cous (segui le istruzioni sulla confezione del precotto, è semplicissimo) sei a posto;
minestrone surgelato: lo puoi far cuocere seguendo le istruzioni sulla confezione, poi frulli il tutto; in alternativa invece che frullare ci metti un cereale a piacere o della pasta (l'orzo per es. ci mette lo stesso tempo delle verdure, così come il riso integrale).
Sempre in pentola a pressione: prendi dello spezzatino, lo fai rosolare bene con olio (sempre poco, meno di un cucchiaino), quando i pori della carne sono sigillati per bene sfumi con vino bianco, aggiungi un po' di acqua, sale e chiudi; se di vitello è pronta in 45 minuti; io ci aggiungo all'inizio passata di pomodoro, piselli e carote.
Se fai il brodo di carne puoi macinare poi la carne, aggiungere la verdura del brodo stesso, parmigiano, pan grattato o pane ammollato e uovo e fare delle polpette.
Uova, viva le uova! Sode (metti in acqua fredda, aggiungi un cucchiano di aceto, porti a bollore, spegni e lasci in acqua per 10 minuti senza aprire la pentola, raffreddi e sbucci); all'occhio di bue; strapazzate; in forno puoi fare delle fantastiche frittate con le verdure, non vanno nemmeno girate e ci puoi mettere gli avanzi.
Se hai bisogno di altro chiedi, ma ti prego: basta cibo industriale!!! Per cucinare veloce ci vuole poco e se anche ti ci vuole tempo ne vale la pena; il forno e la pentola a pressione sono degli ottimi alleati, perchè intanto che loro lavorano tu fai altro.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Grazie a tutti ^^
Purtoppo Massimo non e' ancora nella fase che mangia qualunque cosa gli porga ... ma al contrario (ha preso totalmente l'essere schizzinoso della madre riguardo ai nuovi sapori) e' cosi' cocciuto nel non voler esplorare nuovi sapori che ogni volta che gli devo fare da mangiare ho l'angosciante dubbio ... gli faccio il solito che so per certo che mangia o gli propongo una ricetta nuova nella speranza (vana) che gli piaccia?
Magari assaggia pure spinto dalla fame ... solo che se al primo assaggio con il nuovo cibo non gli dovesse piacere ... stop chiuso non mangia piu' nulla, è capace di stare anche senza cena e di far finta che non abbia bisogno di mangiare ... che nervi!!! Ovviamente poi la frustrazione per il fallimento come cuoco sale alle stelle e non so poi cosa fare, se fargli il solito o lasciare che sia lui poi a chiedermi del cibo o fargli il solito biberon di latte.

Lo so che questa associazione ha lo scopo di condividere la tavola .. ma purtoppo ogni sacrosanta sera si ripropone lo stesso clichè: mia moglie torna dal lavoro stanca e con la nausea a mille, vuole solo riposarsi e non le va di mangiare nulla, quindi se lei non mangia io mi arrangio e mi concentro solo a preparare la cena a Massimo, quindi non c'e' nessuna tavola ed io e mia moglie ci alterniamo a dargli da mangiare in base al suo umore e alla disponibilita' di mia moglie nausee e stanchezza permettendo! Una situazione piuttosto difficile da gestire e che mi crea parecchi problemi e dubbi!!!

Dato che Massimo ha una corporatura slanciata e snella (è al disotto della media come peso ma al di sopra della media come altezza) il pediatra ci ha consigliato di dargli sempre il latte crescita mellin (visto che gli abbiamo sempre dato prodotti mellin), per questo motivo non gli abbiamo mai dato da bere il latte vaccino.
Il mio grosso problema attuale è quello di sentirmi addosso la totale responsabilita' dell'alimentazione di Massimo senza avere nessuna idea su come procedere ne a livello teorico, ne pratico (con ricette vincenti e collaudate). Mi sento un pioniere che avanza in un territorio sconosciuto ed ostile, procedendo a tentoni, inciampando spesso per poi ritornare sui miei passi e cercare di fare il punto della situazione per trovare nuove possibili soluzioni! Mia moglie si e' del tutto adagiata sul fatto che io ci metto anima e corpo ed essendo cosi' analitico e sistematico (deformazione professionale) nel cercare di risolvere qualsiasi problema, sa che alla fine ci riesco sempre a trovare una soluzione adeguata e che quindi sono "bravo", ma a me non piace affatto il sentirmi completamente solo senza poter contare sull'ausilio di nessuno!!! Non ho nessun parente a cui chiedere ne da parte mia ne da parte di mia moglie, essendo poi mammo, ogni volta che provo a chiedere consiglio alle pediatre di turno (qui a Pavia oramai le ho cambiate tutte sempre per lo stesso motivo) percepisco un muro di gomma su cui rimbalzano tutte le mie domande che non trovano mai risposta per il fatto della stranezza della sitazione!!! Ogni volta si concentrano di piu' a cercare di capire perche' sono io ad accudire mio figlio e non mia moglie (ma saranno cavoli nostri?) invece di fornirmi supporto, consigli, ecc. ecc. .... scusate lo sfogo!!!!!!!!!

Stasera per esempio ha rifiutato di mangiare la pasta al sugo .. era una delle solite trafile che gli piacciono ed uno dei sughi che gli piacciono ... perche' non ha mangiato proprio? Dopo il primo boccone ha iniziato a giocare con il cibo e poi basta!!!chiuso! Perche'? Che gli ha preso? Bho!!!
Io mi sono prepareto dei piselli in scatola Bonduelle (che mi piacciono molto) con un po' di olio evo e una spolerata di parmigiano e li ho mangiati assieme a Massimo nel tentativo di condividere la tavola come proponete voi (e che condivido appieno) con il risultato che per lui e' stato solo l'ennesimo cibo con cui giocare! Quando son riuscito a fargli assaggiare un pisello, l'ha sputato immediatamente con il conato di vomito ed e' diventato sospettoso anche con la pasta che aveva davanti e che ogni tanto l'aiutavo a mangiare porgendogli la forchettina con qualche pennetta come al solito. Quando, distratto da Peppa Pig, sono riuscito a fargli mangiare una forchettata di pennette al sugo, subito l'ha sputata per controllare se ci fosse qualcosa di nuovo, strano o diverso dal solito. Massimo e' cosi' ... e' devastante gestirlo a tavola! Ho la sensazione che la riuscita dell'assunzione della cena dipenda ogni volta da una serie di variabili del tutto imprevedinili legate ad un filo di ragnatela che potrebbe spezzarsi da un momento all'altro!!!
Visto che è al di sotto del peso rispetto ai bambini della sua eta' abbiamo sempre l'angoscia che non mangi abbastanza, motivo per cui preferisco adottare la strategia di dargli di base i cibi che sono quasi sicuro che possa mangiare e poi fargli assaggiare nuovi eventuali sapori in base a cio' che mangiamo noi ... quando mangiamo ^^
... dopo averlo cambiato e messo in pigiama gli ho fatto il lavaggio nasale con la soluzione fisiologica e poi dopo un 10 minuti gli ho dato il biberon con 180 cl di latte e 3 biscotti che ha divorato!!!

L'unica frutta che mangia con piacere sono gli omogeneizzati di frutta mellin ai vari sapori tipo aranzia e mela, frutta mista, pera, mela, mela e kiwi, ecc. ecc.
Ogni tanto gli propondo della frutta vera che assaggia .. ci gioca ... ma non mangia mai completamente ... quindi non posso basare la sua alimentazione si cibi diversi da quelli industriali di base perche' se no non mi mangerebbe mai e finirei per dargli sempre e solo il latte! Non so porprio dove andare a sbattere la testa!
Massimo 2 anni 001_wub
Giorgia 2 mesi 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Mmmmh.. In attesa che ti risponda chi è già passato da quella età con autosvezzamento ti dico un paio di cose.
Peso: Massimo è un bambino vivace? Dà segni di malessere o stanchezza? No? E allora fregatene se è un po' sotto peso. Entrambi i miei due non rientrano nei parametri (che sono poi statistiche, mica legge) e qui ne troverai tantissimi nella stessa situazione. Non perchè l'AS non ingrassa Wink ma perché sono appunto statistiche.
Cibo: qui il principio è "si regolano da soli". E l'idea ancora più pazza è aspettare la richiesta del bimbo, vedere cosa vuole senza insistere (senza nemmeno proporre, ma qui ogni tanto ci casco pure io!). Niente imboccate a tradimento con i cartoni o patemi se non mangia. Come hai constatato già da solo, male che vada si rifà con il latte.
Smetti di caricare di attesa il suo pasto, mettigli a disposizione cosa hai cucinato e se vuole mangiare di sua iniziativa bene, se no amen. Vedrai che pian piano cambierà la situazione.
Alessandro 28/07/2006
Viola 19/12/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Si si e' vivacissimo! E' terribile ... il suo sopranome e' DANNO ... quindi diventa Max Danno! LOOOL ^__^

a proposito ... cosa vuol dire "AS" che ogni tanto leggo nei post?
Massimo 2 anni 001_wub
Giorgia 2 mesi 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
as= autosvezzamento .Michy ti ha già dato buoni consigli.Dal cell non vedo l'età del bimbo (Arkadian ma si può fare qualcosa?) ma il vostro é uno svezzamento classico che vuoi cambiare con as.Giusto?Credo che anche lui non trovi piacere nello stare a tavola da solo e con cibi "strani"
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)