COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Sofia... Avrò sbagliato?!
#1
Ho cominciato con mela e pera frullata a 4 mesi e mezzo, perchè il mio latte stava diminuendo molto e Sofia era sempre nervosa a cercare la tetta. Sono andata avanti così fino a 5 mesi, introducendo solo la banana dopo di che ho cominciato con il brodo vegetale e la crema di riso... Ho provato per un paio di giorni, ma era sempre una tragedia così ho continuato con la tetta provando comunque a farle assaggiare le sue pappe. Poi ho provato con la crema di mais e tapioca e lì è stata l'apoteosi... Ha cominciato a mangiare piano piano senza fare troppe storie. A 6 mesi ho cominciato con l'albicocca aggiunta all'altra frutta, yogurt al biscotto e solo oggi (6 mesi e una settimana) ho aggiunto il prosciutto cotto. Ho il terrore di aver sbagliato qualcosa! Appena ci vede a tavola a mangiare, Sofia comincia a fissarci e ad agitarsi come a dire "Hey ci sono anch'io!", ma non mi azzardo a farle assaggiare troppa roba. La mia pediatra è per il "da 6 mesi tutto" ma c'è chi assolutamente non è d'accordo. Io cerco di fare di testa mia, ma ho paura di far star male la bimba, di darle le basi nutrizionali sbagliate. Che dite? Scusate la lunghezza... Grazie, un bacio
[Immagine: uYhap2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Non hai sbagliato niente, solo che adesso devi fare il passo (se lo vuoi fare) di mettere da parte i dubbi sul "fa male" "fa bene" "un po' alla volta", soprattutto se la tua pediatra ti incoraggia su questa strada (una vera perla!)
Thumbup
Per i dubbi nutrizionali, stampa una piramide alimentare e appendila in cucina, ti chiarirà molti dubbi, ma sarà Sofia stessa a farti capire che cosa è per lei la base indispensabile (cerali, vegetali, legumi) e che cosa è invece va moderato (proteine, grassi animali ecc.).
Se lei vuole già provare, vuol dire che è disposta a correre il rischio e che quindi non starà mai troppo male come se la forzasse qualcuno dall'esterno, perché sarà una sua libera scelta. Se un cibo dà intolleranza, lo scoprirai subito, ma comunque è un fatto abbastanza raro, quindi non temere.
Qui si usa dire "stai manza" e poi ci siamo noi!!!!!!
Thumbup1
Un'ultima cosa (ma qualcun'altro qui è molto più esperto di me): dici che il tuo latte è diminuito. Se vuoi continuare ad allattare, attacca Sofia a richiesta e la produzione si assesterà sulle quantità giuste per la tua bimba!!
In bocca al lupo, a prestissimo!
[Immagine: an1cHun003D1105OTNkaHw4OTY4MDkzYXxJbCBwc...aSBoYQ.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Cara Cecilia, innanzitutto grazie Smile
Per il latte ora si è assestato; glielo do la mattina appena sveglia, nella poppata successiva alla merenda e alle 8 prima di andare a nanna... Non sono ancora pronta per rinunciare ad un momento così bello! A me sembra che Sofia stia bene, non ha mai avuto sfoghi sulla pelle o storie simili. Poi appena le faccio assaggiare qualcosa comincio a dirmi che la colpa sarà mia se avrà dei problemi... Uff, fare la mamma dà tante soddisfazioni ma è veramente complicato Big Grin
Quello che non capisco io è... Posso provocargli io allergie gravi? Scusate le domande, ma vorrei vivere il momento del pasto di mia figlia in maniera tranquilla, anche perchè è un gusto vederla mangiare, non ti da nemmeno il tempo di arrivare al piatto per prendere da mangiare che già strilla!!!
[Immagine: uYhap2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
(17-07-2011, 11:20 23)francy2207 Ha scritto:  Uff, fare la mamma dà tante soddisfazioni ma è veramente complicato Big Grin

Ti rispondo brevemente e, come da mio solito, da faciloneSmile

Se fosse così difficile svezzare un bambino che a ogni passo c'è potenzialmente un precipizio dal quale non si torna, ti assicuro che ci saremmo estinti da molto, ma da molto tempo.

I bambini passano tutti, ma proprio tutti attraverso lo svezzamento e tutti, ma proprio tutti ci riescono benissimo, sia quelli che hanno le madri super attente, che quelli che hanno le super distratte, sia quelli che vengono tirati su dalle scimmie nella giungla tipo TarzanSmile Tu ricordati che quello che tua figlia sta passando lo ha passato tutta l'umanità dall'inizio dei tempi, per cui puoi stare tranquilla che non ti trovi né peggio né meglio di tutti i genitori che sono venuti prima e che verranno dopo di te.

L'unica cosa sensata che tu possa fare è respirare a fondo, trattenere il respiro per un attimo ed espirare, ovvero rilassartiSmileSmile Per lo svezzamento tua figlia sa gestirsi benissimo da sola, invece sei tu quella che magari ha bisogno di aiuto per migliorare la propria dieta, per mangiare più vario, per stare a tavola ad orari più regolari, ecc. (chiaramente parlo in generaleBig Grin).

Rilassati, stai manza, cucina cose buone e tieni tua figlia vicino a te. Il resto viene da sé. Tu non devi fare niente, ma tenere gli occhi aperti per cogliere i segnali che ti fa tua figlia.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
per rispondere alla domanda del titolo...

secondo me hai sbagliato a pensare che mela e pera potessero essere un degno sostituto del tuo latte qualora carente
probabilmente hai anche sbagliato a confondere uno scatto di crescita (Sofia nervosa che cercava spesso la tetta) con mancanza di latte (tantè che dopo hai continuato a darle comunque il tuo latte)

comunque...

adesso ha 6 mesi e una settimana e ti sei accorta che è molto interessata a quello che fate quando siete a tavola
l'unica, scondo me è assecondarla e proporle quello che mangiate voi, fidaarti delle sue capacità e lasciarti stupire da lei

(perdona ma io sono sempre un po' troppo franca)
Erika & Riccardo

[Immagine: 5aILp2.png]

[Immagine: lZrMp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Non ho PENSATO che il mio latte non fosse più sufficiente, era così... Ho consultato la mia pediatra che mi ha consigliato questo e l'ho fatto. Tu non sai quello che ho passato io in quel periodo, e solo io posso sapere che non era uno scatto di crescita. Comunque non ho mai pensato che mela e pera potessero essere un degno sostituto del mio latte e questo lo dimostra il fatto che ero andata molto giù sentendomi una mamma snaturata e non adatta (stupido lo so, ma in certi momenti la mente parte e chissà dove va a finire!)
Arkadian, cercherò di respirare più a fondo e di accompagnare Sofia in questo complicato ma fantastico percorso nella maniera più tranquilla per entrambe, per il resto... Speriamo bene!!!!!!
[Immagine: uYhap2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Mi ricollego ad Arkadian - santo subito Lol - solo per dirti che sono le nostre vecchie abitudini a farci pensare che nostro figlio/a abbia qualcosa che non va.

Esempio brevissimo:
a casa nostra (purtroppo) gli orari sono assai sregolati e io mi ero convinta a un certo punto - a torto - che Giovanni non fosse capace di mangiare, sembrava che non gli importasse nulla.
La verità era che non aveva fame ai nostri orari impossibili, soprattutto sempre diversi.
Appena mi sono sforzata di regolarmi su una ripetizione di orari (quasi) sempre uguali, è partito come una scheggia a fare progressi!

Morale: i bimbi sono sempre "a posto", noi dobbiamo spesso farci un esame di coscienza (però senza sensi di colpa, mi raccomando!!)
001_rolleyes
[Immagine: an1cHun003D1105OTNkaHw4OTY4MDkzYXxJbCBwc...aSBoYQ.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Non voglio infierire, anche perchè tu non hai nessuna colpa in quello che è successo, però purtroppo è vero che è estremamente difficile che il tuo latte fosse davvero diminuito: la cosa più probabile è che fossero aumentate un po' le esigenze della bimba: attaccandola a volontà (tutte ma proprio tutte le volte che te lo chiedeva, anche se aveva appena finito) la tua produzione si sarebbe molto probabilmente adeguata alle nuove esigenze. Purtroppo i pediatri spesso per "stare sul sicuro" consigliano la strada più facile per loro (non certo per la mamma, e infatti tu ci sei stata malissimo e mi dispiace molto)...

Comunque ora avete ritrovato un vostro equilibrio e tu fai benissimo a non volerci rinunciare!!!

Per la prosecuzione dello svezzamento, se ti fai un giro sul forum vedrai che in tanti abbiamo o abbiamo avuto dubbi simili ai tuoi (farà male questo? si strozzerà con quello? e quest'altro, come glielo do?). Io ho appena cominciato e quindi non ti posso dare grandi suggerimenti, se non quello di provare a fidarti della tua bimba, che sarà sicuramente bravissima a svezzarsi da sola e ti chiede solo di lasciarla scegliere tra alimenti il più possibile sani e variati, con un occhio alla piramide alimentare!

Ti abbraccio, benvenuta!Biggrin

Dimenticavo, se vuoi rasserenarti un po' sul fatto che puoi farle veramente assaggiare quello che vuole puoi provare a fare un giro tra i Diari: ne vedrai delle belle! Lol
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
la attaccavo di continuo ogni volta che lo richiedeva...tutto il giorno con lei attaccata perchè non era mai sazia.ho cominciato a toglierlo con il tiralatte ma riuscivo a ricavarne 30 gr a dir molto!c'ho provato e riprovato,ero andata molto giù di ferro e psicologicamente...poi abbiamo cominciato con il terremoto e ancora ci siamo dietro,purtroppo lo stress era molto.allattarla è la cosa più bella che abbia fatto fin'ora,ci guardiamo negli occhi e tutto il resto sparisce *_*
ora le cose vanno bene,ma ho talmente poca fiducia in me che ho paura di creargli chissà quali problemi...ma in fondo avete ragione voi,devo avere fiducia lei...nessuno meglio di lei può guidarmi in questo percorso!
grazie a tutte!!!!
[Immagine: uYhap2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)