COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Solido VS liquido: pareri medici?
#1
Salve a tutti!
Sono una mamma che stava per partire convinta con l'autosvezzamento: bimbo di quasi 6 mesi, ancora non perfettamente seduto da solo e non particolarmente interessato al cibo, allattato al seno a richiesta. Partiremo per il mare martedì e saremo via per un mese, avevo pensato di iniziare in tranquillità con assaggini liberi a richiesta durante le vacanze, continuando normalmente con l'allattamento, e riorganizzarmi a settembre per pasti più completi.

Stamattina visita dal pediatra: mi dice che è ora di iniziare con le pappe, perché con il latte siamo al limite da un punto di vista di crescita. Mi sembra strano, Gonzales dice che il latte materno è la cosa più nutriente e che si potrebbe continuare così per mesi. In effetti il mio bimbo ha avuto una crescita forte nei primi mesi (3 hg a settimana!) che ora è molto rallentata (3 hg al mese), al momento pesa 7,4 kg, tutti mi dicono che è grande. Sempre Gonzales dice che le curve di crescita dei bimbi allattati al seno sono così, e che cmq ogni bimbo è a sé e certo non si fa morire di fame.
Va beh, questo è il meno; la cosa più importante è che, quando gli dico che vorrei alternare pappe e assaggini dalla tavola, mi dice che essendo gli assaggi più gustosi si rischia che lui rifiuti le pappe, che invece sarebbero necessarie almeno il primo mese perché i pezzetti solidi potrebbero creare danni all'apparato digerente (!?), meglio iniziare con pappette o cmq con consistenza purea e passare gradualmente dal liquido al solido.

Sono molto confusa: mi fido del mio pediatra che è molto bravo e generalmente mi lascia libertà di scelta, ma non credo che un'intera comunità come la vostra assuma comportamenti rischiosi per il bambino come dare cibi solidi che lo danneggino o ralentarne la crescita... ovviamente il buon senso mi dice che probabilmente queste attenzioni valevano quando i bimbi venivano svezzati troppo precocemente, e che se invece si aspettano la loro richiesta e i 6 mesi loro sono pronti a tutto, ma vorrei qualche altro parere medico o specialistico su questi aspetti (oltre a Gonzales e Piermarini che ho già letto)...

Grazie!
Valsun
mamma di Lucio, 3/02/2014
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Ciao valsun... che dirti...
Intanto leggiti questo:
http://www.autosvezzamento.it/le-madri-incapaci/
(e magari fallo leggere al pediatra)

Poi davvero... che dire... diciamo che se il bambino è così impreparato a prendere qualcosa che non sia liquido, allora forse dovrebbe continuare a prendere il latte e attendere che sia pronto a fare altro. Un po' come dire che quando impara a camminare lo teniamo sollevato da terra perché ancora non può mettere il peso del corpo sui piedi.

Poi la storia del "limite della crescita" non so bene cosa voglia dire o quale sia il problema, ma credo che si possa riassumere tranquillamente con il classico "ma signora, lo sa che il suo latte oramai è acqua?"

C'è anche da dire però che stai chiedendo all'oste se è buono il vino Big Grin Big Grin

Tra l'altro chiederei al pediatra quali sono le evidenze per cui mangiare a pezzetti possa "far male all'apparato digerente". Io non ne sono a conoscenza...
Dubito che si possa chiedere un parere medico su qualcosa così vago come quello che dice. Le risposte saranno ugualmente vaghe (e fondamentalmente prive di significato scientifico). È un po' come dire che si vuole avere "prove scientifiche che il calendario di introduzione degli alimenti è una creazione di fantasia". In questo caso la domanda da porsi è "dove sono le prove che il calendario di introduzione effettivamente serve"?
Come faccio a provare che gli elefanti che volano non esistono?
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
(31-07-2014, 12:26 12)arkadian Ha scritto:  C'è anche da dire però che stai chiedendo all'oste se è buono il vino Big Grin Big Grin

Hai perfettamente ragione001_tt2
Diciamo che non riuscivo a credere che il mio ped fosse così arretrato (sui vaccini è stato molto tranquillo e ponderante), e il mio subconscio mi ha guidata qui a trovare le risposte che vorrei sentire...!

Sul latte, credo intendesse che da un certo punto in poi il bimbo avrebbe bisogno di alimenti più nutrienti... ma il latte è la cosa più nutriente!
Il mio è, come penso per molti, un problema di posizione: cosa devo fare, accontentare il ped con qualche pappa, fare di testa mia e mentirgli, o dirgli che non l'ho ascoltato rischiando di perdere fiducia? Vedremo...

(31-07-2014, 12:26 12)arkadian Ha scritto:  Tra l'altro chiederei al pediatra quali sono le evidenze per cui mangiare a pezzetti possa "far male all'apparato digerente". Io non ne sono a conoscenza... Dubito che si possa chiedere un parere medico su qualcosa così vago come quello che dice.

Ehm, in realtà lui è stato un po' più preciso, ha detto che i pezzi solidi possono creare delle micro-(lesioni? non ricordoBlushing) allo stomaco o intestino (non ricordo neanche questo... pessima). Non ero pronta e non gli ho risposto a tono e non ho neanche memorizzato bene le sue parole....
Valsun
mamma di Lucio, 3/02/2014
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
No, mai mentire... e perché, poi? Mica stiamo a scuola che dici che il quaderno con i compiti te l'ha mangiato il gatto Big Grin Siamo tutti adulti e come tali ci dobbiamo comportare.

Siamo d'accordo che il bambino ha bisogno di altre cose, ma lasciamogli la libertà di scegliere il quando e e il quanto. Mica è una cambiale in scadenza... Finora è riuscito a cavarsela da sola, ma da un giorno all'altro è diventato incapace di nutrirsi?
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Io ho mentito più volte alla pediatra. Sono prevenuta nei suoi confronti da quando mi ha dato il foglio dello svezzamento a 3 mesi (così se lo studia e a 4 mesi e mezzo inizia) senza chiedere il mio parere. Non ho voglia di discutere con lei per non perdere tempo, così le dico quello che si vuol sentir dire.

Io quella delle microlesioni non l'ho mai sentita. Anche la mia pediatra ha parlato al max di digeribilità e assimilazione...

ah, anche la mia pediatra mi ha "dimostrato" che il mio latte era acqua con le curve di crescita. Ma usando le curve dell'oms si sbagliava di grosso! Io penso che lei uso delle retrograde curve di bimbi nutriti con LA
Michela&Leo
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
(31-07-2014, 02:15 14)mk5 Ha scritto:  ah, anche la mia pediatra mi ha "dimostrato" che il mio latte era acqua con le curve di crescita. Ma usando le curve dell'oms si sbagliava di grosso! Io penso che lei uso delle retrograde curve di bimbi nutriti con LA

Avevo letto questa cosa in Gonzales. Si possono trovare le curve dell'OMS su internet? vorrei vederle.....
Valsun
mamma di Lucio, 3/02/2014
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
(31-07-2014, 03:13 15)Valsun Ha scritto:  
(31-07-2014, 02:15 14)mk5 Ha scritto:  ah, anche la mia pediatra mi ha "dimostrato" che il mio latte era acqua con le curve di crescita. Ma usando le curve dell'oms si sbagliava di grosso! Io penso che lei uso delle retrograde curve di bimbi nutriti con LA

Avevo letto questa cosa in Gonzales. Si possono trovare le curve dell'OMS su internet? vorrei vederle.....

Tutto ciò che esiste è in rete... se non è in rete non esiste Tongue_smilie
http://www.who.int/childgrowth/en/
Però puoi leggere anche gli articoli del sito che spiegano anche un po' come leggerle....
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Ad esempio qui:
http://www.autosvezzamento.it/curve-di-crescita-quali-scegliere-e-come-leggerle/

anche se a mio avviso è una perdita di tempo... l'esame occhiometrico è quello che conta Big Grin
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
ok l'esame occhiometrico, ma a volte bisogna combattere i pediatri ansiogeni con le loro armi.
Quando fanno disempowerment su di te, hai bisogno di una soluzione.... 001_tongue. Soprattutto nei casi un po' estremi di bambini un po' più lenti della media, guardare la curva delle velocità puo' aiutare...
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Se t fa stare più tranquilla non iniziare con cose solidissime ma con cose facili da digerire, verdure frullate x vellutate estive, cous cous o pasta (piermarini spiega che essendo fatti con farina si scilgono facilmente con i succhi gastrici). Lui cosa ti aveva dato nella pappa?
[Immagine: 67rgp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Dal latte al cibo solido: quando? Andreli76 19 1.188 30-04-2016, 01:47 13
Ultimo messaggio: Scoiattolo
  Cibo solido e latte Titty190977 1 655 02-07-2014, 03:37 15
Ultimo messaggio: arkadian
  In cerca di pareri e confronti !(scarso incremento di peso ) Titty190977 10 1.233 23-06-2014, 03:34 15
Ultimo messaggio: Titty190977
  ANSA: no al cibo solido ai neonati! lora 11 2.739 29-04-2013, 09:04 09
Ultimo messaggio: ax76
  Dubbio latte materno-cibo solido Echo_1987 18 3.148 10-04-2013, 01:56 13
Ultimo messaggio: MummyMara
Smile quanto liquido-quanto solido mini-me 4 1.194 07-02-2010, 06:28 18
Ultimo messaggio: aiko83

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)