COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Sospensione allattamento per cura.. che fare??Aiuto!!
#1
Ciao a tutti!! Sono di nuovo qua per chiedere un consiglio.. vi racconto, spero brevemente, la faccenda..

Circa 2 mesi fa ho avuto un piccolo ingorgo mammario dovuto a una vescichetta formatasi sul capezzolo che non permetteva ai dotti di svuotarsi (dolorissimo!! Crying ) che si è risolto, con tanta tenacia da parte mia, nel giro di una settimana.

L'ingorgo si è risolto ma un dolore tipo fitte si è presentato: dopo aver allattato la bimba, tendenzialmente la prima allattata della giornata, il seno incomincia a bruciare e sento come delle fitte dentro.. ne ho parlato al consultorio dove sono seguita e il mio seno è stato analizzato da Blushing : 3 infermiere pediatriche esperte in allattamento, 3 ostetriche e 1 ginecologa che non hanno riscontrato nulla (niente segni di candida ne su me ne sulla bimba, niente ingorghi).

Ma il dolore c'era, così mi hanno detto di provare con un ANTIdolorifico (paracetamolo) che ovviamente è stato come acqua fresca, poi hanno provato a vedere se c'era un infezione batterica e quindi è stato il turno dell'ANTIbiotico: inutile.
Dopo ciò mi hanno consigliato di fare un'eco mammaria per escludere eventuali ingorghi non intuibili solo con il palpeggiamento: 45 euro buttati.. o meglio, si notano i dotti dilatati ma nessun ingorgo.
La gine che mi ha fatto l'eco mi ha dato il suo parere: potrebbe essere un infiammazione dovuta agli squilibri ormonali perchè il mio corpo si sta preparando al mestruo (Mellow) e mi consigliava di prendere un ANTIinfiammatorio naturale. Chiedo a questo punto consiglio alla pediatra per capire quale antiinfiammatorio posso prendere in allattamento e mi dice di prendere tranquillamente l'Ibuprofene che, anche se passa nel latte, si da anche in età pediatrica.
Dopo 10 giorni di cura secondo voi il dolore è sparito?? Ovviamente no, a volte è più intenso, a volte meno, a volte viene alla prima poppata, a volte alla seconda ma è sempre li Sad

Prima di incominciare l'iter con l'antibiotico la ginecologa del consultorio aveva ipotizzato che potesse essere un altro tipo di fungo (non la candida) e che avrei dovuto fare una cura con un ANTImicotico ad ampio spettro perchè non era dato sapere quale fungo mi avesse colpita.
Ma gli antimicotici non sono compatibili con l'allattamento e avrei dovuto sospendere l'allattamento per una settimana almeno SadSad Cosa che ai 5 mesi di mia figlia mi sono rifiutata di fare, così è partito l'iter per escludere ogni altra causa che mi ha portata ad oggi: nessun risultato, due mesi di sopportazione dolore e cmq alla fine questo antimicotico lo dovrò prendere e dovrò sospendere l'allattamento (cosa che mi mette tristezza al solo pensarci CryingCrying)

Ora mi chiedo come funziona l'allattamento artificiale a richiesta? Dopo potrò continuare ad allattarla con la tetta? A qualcuno è capitato qualcosa di simile? E se non vuole il biberon con il latte che faccio?? Sono terrorizzata da questa faccenda ma ho rimandato per più di due mesi e ora non sono più in grado di sopportare il dolore.. Help!!

Spero almeno che questo nuovo ANTI porti alla soluzione del problema, non oso immaginare quanti altri ANTIqualcosa potrei ancora prendere!! Scared

PS Non sono stata per nulla breve Lol
Elisa e Nadia 27/09/2011

[Immagine: iO9ap2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Non sono un medico, pero':
- antimicotici incompatibili con l'allattamento... sicura? ai bambini il canesten si mette. e si mettono anche antimicotici nel caso di mughetto...
vedi questa:
http://www.allattare.net/faq/farmaci-e-terapie/antibiotici-antimicotici/
- contatta una consulente LLL o ibclc: c'e' un istituto a milano (mi sembra il negri) dove hanno un database sui farmaci compatibili. Li chiami, gli dai il principio attivo e ti dicono come fare. I farmaci incompatibili sono molti meno di quelli che si crede....
http://www.lllitalia.org/index.php?option=com_content&task=view&id=109&Itemid=26
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
(23-04-2012, 11:16 11)alessimdon Ha scritto:  Non sono un medico, pero':
- antimicotici incompatibili con l'allattamento... sicura? ai bambini il canesten si mette. e si mettono anche antimicotici nel caso di mughetto...
vedi questa:
http://www.allattare.net/faq/farmaci-e-terapie/antibiotici-antimicotici/
- contatta una consulente LLL o ibclc: c'e' un istituto a milano (mi sembra il negri) dove hanno un database sui farmaci compatibili. Li chiami, gli dai il principio attivo e ti dicono come fare. I farmaci incompatibili sono molti meno di quelli che si crede....
http://www.lllitalia.org/index.php?option=com_content&task=view&id=109&Itemid=26

Il canesten (per la candida/mughetto) è compatibile con l'allattamento.. ma l'antimicotico che vogliono darmi è generico e più potente proprio perchè non si sa che fungo possa essere (e poi come diavolo ho fatto a prendermelo per me è un mistero!!)

Ora vado a vedere i due link che mi hai lasciato.. Grazie!! Big Grin
Elisa e Nadia 27/09/2011

[Immagine: iO9ap2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
guarda chiama il numero verde del mario negri, che come sempre non mi ricordo qual è (semmai scrivi ad aleberto che lei ce l'ha sempre a portata di mano) e magari il farmaco che vogliono darti e compatibilissimo con l'allattamamento e non devi sospendere nulla. Cmq da quello che racconti a me sembrerebbe più candida, non sono un medico ma so che la candida a volte può essere silente e manifestarsi dermatologicamente solo dopo alcuni mesi.
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
(23-04-2012, 11:28 11)rossanalib Ha scritto:  guarda chiama il numero verde del mario negri, che come sempre non mi ricordo qual è (semmai scrivi ad aleberto che lei ce l'ha sempre a portata di mano) e magari il farmaco che vogliono darti e compatibilissimo con l'allattamamento e non devi sospendere nulla. Cmq da quello che racconti a me sembrerebbe più candida, non sono un medico ma so che la candida a volte può essere silente e manifestarsi dermatologicamente solo dopo alcuni mesi.

Domani vado dalla ginecologa che dovrebbe prescrivermi l'antimicotico.. non so ancora che farmaco vuole darmi e poi verificherò la compatibilità o meno con l'allattamento e le butto li la storia dei non sintomi della candida (ne avevo letto anche io proprio sul sito della leche league..)
Scusa l'ignoranza ma chi è Mario Negri??

Ultimamente Nadia ha un arrossamento da pannolino un po insistente.. potrebbe essere un primo sintomo evidente?
Elisa e Nadia 27/09/2011

[Immagine: iO9ap2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
quello che ti dicevo anche io :-)
http://www.marionegri.it/mn/it/index.html
comunque ci si e' rivolta una mia amica, consulente lll, recentemente: ha subito un intervento e il medico: "il suo allattamento finisce oggi". Lei, fortunatamente, ha gli strumenti (e li ha chiamati)e sta ancora allattando e ha preso i farmaci necessari :-)
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Ma devi assumerlo per bocca o devi usarlo a contatto con il seno?
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Concordo con le altre, chiama il Mario Negri e senti se veramente non puoi prendere quel farmaco o se esiste un farmaco analogo che puoi prendere. Spero che trovi una soluzione.
001_wub Sofia 9/9/10
Olivia 6/7/13 001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Ah, anch'io pensavo che Mario Negri fosse una persona, NON un istituto Big Grin

Comunque facci sapere come va a finire!!
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
gonzales dà per praticamente innoquo qualsiasi farmaco in allattamento, c'è tutto un capitolo apposta in "un dono per la vita"
dice che quanto passa nel latte è comunque talmente irrisorio che non vale la pena di sospendere
deride inoltre i bugiardini che scrivono il famoso capitoletto "garvidanza e allattamento" per pararrsiilculo: li deride in quanto è evidente la differenza (in gravidanza il bambino è dentro, in allattamento è fuori) ma mettono tutto insieme in un unico calderone solo perchè non vogliono correr rischi

Erika & Riccardo

[Immagine: 5aILp2.png]

[Immagine: lZrMp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  cura del neonato estrellita 26 3.715 05-03-2012, 06:30 18
Ultimo messaggio: laury82

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)