COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

succo di frutta homemade
#1
ciao, questo fa parte dei nostri tentativi di "autoproduzione" per sganciarci dal commercio tradizionale.
magari c'è già la ricetta in discussioni vecchie, ma ripetere non guasta! in realtà più che una ricetta è un'idea, molto personalizzabile.
per circa un litro di succo:
-mezzo chilo di frutta matura (anche molto matura, è un buon modo per far fuori i frutti un po' passati).
-circa 400 ml di acqua
-circa 100 gr di zucchero (bianco, di canna, di più o di meno a seconda dei gusti e della dolcezza della frutta)
-mezzo limone

far bollire l'acqua con lo zucchero per 3 minuti circa, aggiungere la frutta lavata (in teoria anche sbucciata, ma questo lo lascio al gusto personale) e tagliata a pezzi grossolani, far cuocere il tutto 5 minuti e poi a fuoco spento aggiungere il succo di mezzo limone. frullare, far raffreddare e conservare in frigo. e poi dovesse risultare troppo denso si può allungare con acqua anche direttamente nel bicchiere.
si mantiene pochi giorni in frigo (noi lo finiamo in due giorni, con sto caldo, quindi non so dirvi quando va male) , quindi meglio non farne quantità enormi. in teoria facendo poi sterilizzare le bottiglie come per le conserve dovrebbe conservarsi di più, ma essendoci poco zucchero non so... tanto ci vuole davvero pochissimo a farlo!
poi ovviamente si può provare a fare mix di frutta, aggiungere menta in foglie e liberare la fantasia! se viene consumato entro pochi giorni si può anche omettere i ridurre di molto lo zucchero (ad esempio io l'ho fato con dele albicocche molto mature e avrei potuto anche non zuccherare).
bere fesco fresco in un giorno di caldo torrido!

a breve poterò anche la "non ricetta" per il dado vegetale e di carne, sempre homemade


michele&andrea 29/12/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Che sete! Provo a farlo con le prugne che ci ha regalato il vicino.
lilla 31/3/11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ci sto provando. Ho troppe albicocche!! Mi chiedo pero se uno imbottiglia bollente e chiudi se non si crei lo stesso sottovuoto delle marmellate. Quelle se non le apri non vanno a male.
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
(03-07-2012, 11:42 23)alessimdon Ha scritto:  Ci sto provando. Ho troppe albicocche!! Mi chiedo pero se uno imbottiglia bollente e chiudi se non si crei lo stesso sottovuoto delle marmellate. Quelle se non le apri non vanno a male.

non so, le marmellate hanno anche molto più zucchero che aiuta la conservazione... però se fai bollire le bottiglie piene dovrebbe conservarsi di più.
quello di albicocche mi è venuto buonissimo, forse un po' denso ma basta diluirlo un po'. ne ho appena fatto uno di prugne gialle, sta raffreddando e non l'ho ancora asaggiato. speriamo non sia ultra-lassativo!
michele&andrea 29/12/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
E se uno prova senza zucchero, poi sterilizza i baratoli di vetro (facendoli bollire, come per la marmellata)? Per quanto tempo dite che si conserveranno?
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Si può fare anche senza zucchero, usando le tecniche di chiusura delle marmellate. Ma quando si apre dura un pochino meno. Se avete tanti barattoli fate tanti succhi! Altrimenti la classica bottiglia da sugo se si hanno due figli si dovrebbe finire in un paio di giorni, credo sia fattibile.
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Da quello che ho letto (perché ero interessata e mi sono informata), con i succhi è consigliata la pastorizzazione (bollitura in barattolo) e, se non si aggiunge zucchero, si consiglia di prolungarla, se non raddoppiarla (normalmente sono 20 minuti dal bollore).
Prima di riporre, controllare sempre che ci sia il sottovuoto.

Chiuso ermeticamente, si conserva un annetto.
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)