COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Tanto piacere!
#1
Smile 
Salve!
Sono Musci, madre di Qamar, bimba di 13 mesi che ho sempre allattato al seno a richiesta. Premetto che la nostra vita è semi-nomade perché viviamo tra la Sardegna, la Spagna e la Bolivia per ragioni di lavoro e famiglia. Seguo il sito e il forum da diversi mesi, scusate se scrivo solo adesso, ma ho seguito la mia ispirazione (come faccio anche con il mio tesoruccio :-)
Abbiamo iniziato l'autosvezzamento a quasi 7 mesi, quando mostrava vivace interesse per il cibo solido ed era anche in grado di reggersi seduta da sola; la prima cosa che ha mangiato è un pezzo di carota bollita, quando gliel'ho offerta (senza pensarci troppo) si è messa a ridere, l'ha presa e l'ha subito messa in bocca. Da allora ha cominciato a mangiare pezzi di verdure cotte al vapore o bollite con grande passione! Comunque, se all'inizio volevo evitare assolutamente le pappe, ho finito per offrirle a Qamar perché mi sembrava l'unico modo per farle mangiare pesce e carne (i pezzetti sminuzzati si attaccavano al palato e si lamentava), e anche perché durante qualche mese siamo state a casa di mia madre che soffriva tremendamente nel vederla riempirsi la bocca di pezzettoni, fare magari qualche specie di conato o tossire, quindi se era lei a darle da mangiare doveva essere pappa si o si. Comunque sempre tutto fresco, di stagione ed elaborato in casa (schiacciato con forchetta o frullato).
Ora Qamar va al nido, ci sta 4 ore senza troppo entusiasmo e quando torna a casa vuole il seno, ma siccome vorrei cominciare a ridurre le poppate (per ora lavoro da casa, ma tra poco la pacchia finirà!) cerchiamo, io e suo padre, di convincerla a mangiare, distraendola con giochi e canzoni e prima o mentre la sediamo a tavola. A volte ci riusciamo e a volte no, e allora le do il seno, e il pasto solido si rimanda alla merenda e quasi niente a cena (più è stanca, più vuole il seno, ovviamente!). Comunque in generale, e soprattutto il fine settimana, quando non va al nido, mangia tranquillamente di tutto, tranne l'uovo, a volte a mano, a volte con le posate (sempre aiutata da noi), altre volte imboccata (se lo preferisce, che male c'è? D'altronde è ancora una pupa!)
Per quanto riguarda le poppate notturne, aveva praticamente smesso a 7 mesi, in Bolivia, ma poi ci siamo trasferite in Sardegna per qualche mese, solo io e lei, e li ha ricominciato a poppare diverse volte, cosa che fa tuttora, la qual cosa sta cominciando a stancarmi, ma...che fare?
E' un piacere leggervi e condividere l'esperienza con voi. Un abbraccio!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Benvenuta Smile
->love  001_wub
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ciao!
Se ti può consolare anche il mio bambino che ha 14 mesi è un grande amante della tetta. Di notte e di giorno, non vuole altro per dormire, ahimè, la vuole anche per altri scopi - bere, coccole, ecc.
Oggi ha ciucciato, ad esempio, alle 12 e alle 14.20 e nel mezzo ha mangiato. Poi ha riciucciato - ma senza succhiare latte - per addormentarsi alle tre e mezza.
Non è tutti i giorni così però non è di quei bambini che dimentica il seno facilmente.
Ai pasti però non ciuccia, tranne casi in cui piange proprio per voler ciucciare, per ora più rari. Lì magari c'è un motivo...e io lo lascio ciucciare.
Mi piacerebbe che dormisse meglio, questo sì, per ora è una chimera...
anche lui a fine settembre andrà all'asilo e si vedrà che succederà....benvenuti!
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Piacere! Joly 1 475 18-09-2013, 10:29 22
Ultimo messaggio: Laurag
  piacere raffaella 7 974 22-12-2011, 01:47 13
Ultimo messaggio: Chiara

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)