COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

TETTOMANE
#1
Mi rivolgo alle mamme che stanno allattando oltre il fatidico anno...
Flavio da un po' è diventato estremamente tetta dipendente,quando non lavoro è capace a fare anche 10 poppate al giorno e spesso sta attaccato anche 20 minuti o più,insomma sembra un ritorno alle origini.Eio che temevo che passato l'anno mi avrebbe snobbata.Non ho problemi a lasciarlo poppare ma mi sorgono un paio di dubbi.Il primo è se realmente riesco a produrre latte da soddisfarlo visto che mangia molto poco del resto,mi direte che se mangia poco il latte c'è non ha più fame ma allora perchè ciuccia in continuo?Il secondo dubbio è se sia corretto lasciarlo poppare così tanto,non vorrei diventasse troppo dipendente e "appicicoso" lo dico nel senso buono non me ne vogliate.C'è anche da dire che stare tutto il giorno con lui attaccato è estenuante,mi sento stanca come non mai e ho vere e proprie crisi ipoglicemiche,unico lato positivo è che continuo a perdere peso pur mangiando alla grande

[Immagine: u6a830wp07sx6idz.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
io potrò darti una risposta in autunno...per ora sono solo a 7 mesi,sarà il classico scatto di crescita?forse si hanno anche dopo l'anno
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Giuliana cercando qlc di più sensato da dirti sul sito de La Leche League ho pescato l'idea del post sull'allattare in pubblico!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
io giuliana ti dico che è normale che nell'allattamento ci siano fase alterne, ovvero periodi di grande "tettamento" e periodi di stanca, è poi logico che soprattutto quando una mamma si assenta di casa per lavorare o altro poi il bimbo quando lei è con lui voglia rimettere il tempo perso, ciò non significa che sia semplice, il segreto è almeno fare in modo che il bimbo non ciucci per noia... per quanto poi riguarda il discorso del latte, non temere che ne produrrai a sufficienza se lo assecondi nelle sue richieste, la mia prima figlia (tra l'altro cicciottissima, hai visto le foto su facebook no?) dall'anno all'anno e mezzo praticamente ciucciava soltanto
Alessia + Emma (01.11.06) + Tobia (01.05.10)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
E' successo anche a noi Giuliana, proprio all'anno, poi è passato... porta pazienza!
[Immagine: an1cE_UVTc01115Nzc3NjV6ZHwwMDAwNTU0ZGF8RmFiaW8gaGE.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
anche a noi poco dopo l'anno, verso i 13 mesi...poi passa! Smile
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
Da noi non è ancora passata...
[Immagine: as1cF5boXn-1115MDAwMjgzfDAwMTQ4MDlsZHN8R...yBoYSA.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
(25-02-2011, 08:34 20)begolo giuliana Ha scritto:  ...
Il secondo dubbio è se sia corretto lasciarlo poppare così tanto,non vorrei diventasse troppo dipendente e "appicicoso" lo dico nel senso buono non me ne vogliate
...
Cara Giuliana, sto leggendo un libro, bellissimo, sempre del Leone Verde (guarda caso?) "Sapore di mamma", di Paola Negri riguardante "l'allattamento oltre i primi mesi". Secondo quanto leggo, quello che ti sta succedendo non solo è normalissimo (a noi non è ancora accaduto... ma forse perchè lavorando ci rifacciamo alla grande la notte!), ma non avrà alcuna ripercussione su Flavio, anzi, se non la certezza da parte sua che quando lui ha bisogno (della tua presenza, del tuo conforto, delle tue coccole, del tuo essere la sua mamma), tu CI SEI, sei "lì con lui" e per lui! In ogni caso, ti consiglio di leggerlo, soprattutto a te che hai avuto il coraggio e la forza di "riavviare" un allattamento quando -se non ho capito male- sembrava interrotto (e tante ne avrebbero "approfittato" per staccare il proprio bimbo da sè) e aveva iniziato a dormire da solo. Io allatto ancora con grandissimo piacere, mio e di Giorgia, anche se prevalentemente di notte, ma l'ho comprato perchè sta già iniziando adesso ad esser duro il non lasciarsi scalfire da tanti commenti, figuriamoci più andremo avanti (non sto facendo programmi, ma sotto sotto mi piacerebbe allattare "a termine"...). Boh, periodo di grandi pensieri e trasformazioni dentro di me, sono in fase di interiorizzazione e sistematizzazione di tante riflessioni, fatte la notte con la mia piccina, lette qua e là nei miei momenti di pausa, sedimentate, riemerse, FATTE MIE etc... Intanto, gran bel libro, se ne hai modo leggilo. Per "invogliarti" qui puoi scaricarne... "un assaggio"!
--> introduzione: http://www.bambinonaturale.it/wp-content/uploads/Sapore-di-mamma-intro.pdf
--> capitolo 2: http://www.bambinonaturale.it/wp-content/uploads/Sapore-di-mamma-cap-2.pdf
Baci a te, Flavio e agli/lle altri/e 3 cuccioli/e :-)
[Immagine: moP4p1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Grazie a tutte mi sento un po' più tranquilla,non mancherò di leggere il libro consigliato da Ciara 980,e poi questi libri sono tutti così belli e interessanti e danno una carica in più per non mollare.

[Immagine: u6a830wp07sx6idz.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Qui è oramai un mese che l'alimento principale è tornato ad essere il latte. E' partito tutto con raffreddore e denti in contemporanea, ma non accenna a passare.
Io sono molto stanca. Di notte dormo poco perché sono spesso richiamata alla tetta, che resta comunque il modo più veloce e meno faticoso per tutti per riaddormentarla.
Di giorno fatico a mangiare. Sono sempre stata una forchetta lenta... lenta... ora, tra una cosa e l'altra, babbo e bimba arrivano a fine pasto che io ho appena finito il primo. POi mi passa l'appetito a mangiare da sola, si fa ora di accompagnare Nausicaa alla nanna e poi di corsa al lavoro, e il risultato è che mi sembra di non mangiare abbastanza. Ho sempre fame. E voglia di roba grassa. Alla sera, prima di andare a dormire, mi scofano un paio di fette di pane burro e marmellata se no non ce la faccio.
Spero che passi questo momento. Scusate lo sfogo.
N. 12/03/2010
E. 03/03/2013
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)