COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

the china study
#1
Cosa ne pensate di questo libro?l avete letto?riuscite ad applicare il tipo di alimentazione di cui parlano?se si,mi fate un esempio di cosa mangiate x 2\3 giorni consecutivi x evitare proteine animali?grazie!
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Premesso che l libro non l'ho letto, né ho intenzione di leggerlo, dico solo che le sue conclusioni sono state confutate da più parti, mentre sono state esaltate (esclusivamente?) dai circoli veg/an.
A mio parere, prima di lanciarsi in cambiamenti di dieta drastici ci vogliono delle analisi approfondite dei contenuti del libro fatte da gente "neutra e rispettabile" così da capire se quello che dice ha un valore oppure no.
Non dimentichiamo che non è un articolo scientifico, ma semplicemente un libro, per cui ci posso scrivere tutto quello che mi pare, senza preoccuparmi di eventuali critiche.

In ogni caso, c'è in vendita anche il "China study" cookbook Smile
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
(12-06-2014, 09:10 09)arkadian Ha scritto:  Premesso che l libro non l'ho letto, né ho intenzione di leggerlo, dico solo che le sue conclusioni sono state confutate da più parti, mentre sono state esaltate (esclusivamente?) dai circoli veg/an.
A mio parere, prima di lanciarsi in cambiamenti di dieta drastici ci vogliono delle analisi approfondite dei contenuti del libro fatte da gente "neutra e rispettabile" così da capire se quello che dice ha un valore oppure no.
Non dimentichiamo che non è un articolo scientifico, ma semplicemente un libro, per cui ci posso scrivere tutto quello che mi pare, senza preoccuparmi di eventuali critiche.

In ogni caso, c'è in vendita anche il "China study" cookbook Smile

ciao,
anch io la pensavo come te prima di leggerlo,ma poi leggendo ti rendi conto di quanti studi suoi e di altri convalidano il suo pensiero. Poi lui è uno scienziato e ha ricevuto fondi e onorificenze da istituti governativi e non..poi anche il suo modo di reagire quando ha iniziato a scoprire quello che ha scoperto era incredulo e perciò ha continuato e continuato a cercare prove e a effettuare studi...chiedo se qualcuno ha qualcosa di tangibile con cui confutare tale teoria..
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Proprio l'altro giorno mi sono imbattuto in questo:
http://rawfoodsos.com/the-china-study/
tuttavia, proprio come l'originale, non ho né la voglia, né il tempo e, soprattutto, le conoscenze necessarie per analizzarne la validità.

Per il momento aspetto che queste teorie si facciano strada nel SSN o quanto meno ricevano altre conferme indipendenti.

(12-06-2014, 11:37 11)VALE2011 Ha scritto:  ciao,
anch io la pensavo come te prima di leggerlo,ma poi leggendo ti rendi conto di quanti studi suoi e di altri convalidano il suo pensiero. Poi lui è uno scienziato e ha ricevuto fondi e onorificenze da istituti governativi e non..poi anche il suo modo di reagire quando ha iniziato a scoprire quello che ha scoperto era incredulo e perciò ha continuato e continuato a cercare prove e a effettuare studi...chiedo se qualcuno ha qualcosa di tangibile con cui confutare tale teoria..

Sì, ma la fonte è sempre la sua, per cui a uno ignorante in materia come lo sono io mi può dare a bere quello che gli pare e non sarei in grado comunque di confutarlo (o mostrarmi d'accordo). Che ne so se non ha taciuto (per dolo o semplice ingenuità) parti salienti del lavoro che non rientrano nella sua idea di alimentazione?
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Io questo libro non lo conosco né so come è o cosa è. Per esperienza di altri libri americani ti chiedi.... Gli studi a cui fanno riferimento sono citati? Cioè, quando dice.. es "pincopallino ha visto che..." c'è una nota a piè di pagina che ti dice autore e titolo dell'articolo in modo che eventualmente tu possa recuperarlo, leggerlo e vedere che dice? Perché anche io dico "se pianto fagiolini in luna crescente danno più frutti...". Io sono sicura di questo ma non ci sono studi seri...
Michela&Leo
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
(12-06-2014, 03:06 15)mk5 Ha scritto:  Io questo libro non lo conosco né so come è o cosa è. Per esperienza di altri libri americani ti chiedi.... Gli studi a cui fanno riferimento sono citati? Cioè, quando dice.. es "pincopallino ha visto che..." c'è una nota a piè di pagina che ti dice autore e titolo dell'articolo in modo che eventualmente tu possa recuperarlo, leggerlo e vedere che dice? Perché anche io dico "se pianto fagiolini in luna crescente danno più frutti...". Io sono sicura di questo ma non ci sono studi seri...

si,circa un decimo del libro è dedicato alle bibliografie degli studi da lui citati
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
mk5, credo che in questo senso la bibliografia ci sia. Il problema (alcuni sostengono) sta nell'interpretazione dei dati e nella completezza dei risultati riportati.

In ogni caso questo è il libro considerato la Bibbia da quelli che dicono no latte/carne e in generale no ai prodotti di origine animale perché ti fanno venire non so quali malattie (vale2011 saprà delucidarti meglio di me).

Il mio problema è che con tutti i libri che dicono che moriremo tutti a breve se non cambiamo dieta (o altro), preferirei che avessero scelto la via dell'articolo scientifico, specialmente se devo cambiare così radicalmente le mie abitudini. Magari ha pure ragione, ma come faccio a sapere se ha torto o se magari ha torto marcio?

Ad esempio è di ieri la pubblicazione di una ricerca (bada bene, NON si parla di un libro) nel Regno Unito che collegava il consumo eccessivo di carne rossa con un aumento di tumori al seno. Tuttavia si precisava anche che questo aumento era molto lieve e che tale collegamento non era stato riscontrato in altre ricerche simili, per cui si era ben lungi dall'aver raggiunto una conclusione.
BM 06-09
C (ex PA) 20-10-11
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Io l ho letto...si tratta alla fine di un grosso studio ecologico longitudinale...di per sè gli studi ecologici sono, tra tutti i tipi di studi ecologici, i piu "deboli" perche consentono solo di suggerire ipotesi ma non possono essere usati per trarre conclusioni definitive sul rapporto di associazione tra una variabile (es.alimentazione basata su proteine animali e insorgenza del cancro al seno).
C è da dire però che è stato proprio uno studio ecologico a individuare la sicura associazione tra tabagismo e cancro al polmone.
Tuttavia gli unici studi epidemiologici osservazionale in grado di stabilire un nesso di causalità tra piu variabili sono gli studi di coorte e caso controllo...tipi di studi non previsti nè condotti nel China Study del Dottor Campbell
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)