COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

tutte insieme.... siamo in un loop!!
#1
Ciao a tutti!
Stavo leggendo i post degli ultimi giorni... bimbi che non mangiano, bimbi che non vogliono il seggiolone.... anche il mio è così, ma posso aggiungere dell'altro?
Alessandro (il 20 farà 11 mesi) ha iniziato a mangiare (con AS) agli inizi di settembre e a metà mese ha iniziato il nido e conseguentemente lo sciopero della fame...e ad oggi è ancora in crisi (con l'aggiunta di raffreddore e 2 dentini!).
A questo però si aggiunge il fatto che di ogni cosa che c'è a tavola si stanca dopo 2 bocconcini, quindi se anche decidesse di mangiare, per fargli fare un pasto dovrei aver preparato 12 portate!!
Inoltre, per non farsi mancare nulla, unico modo per fargli mettere qualcosa in bocca sarebbe il rincorrerlo per ore per tutta casa!
Ora dopo aver dipinto questo quadretto, devo aggiungere che la notte il furbastro ovviamente cerca tetta a più non posso e da un certo punto di vista, meno male!!! almeno mangia qualcosa.... mentre dall'altro mi sento ripetere che dovrei togliergliela del tutto così affamandolo mangerebbe un po'! Qs teoria è sposata da tutti, comprese le educatrici del nido, ma non da me e dalla pediatra, anche perchè lui non vuole vedere neanche da lontano un biberon e non vorrei togliergli del tutto il latte!
Diciamo che finchè il peso rimaneva stabile era più facile tergiversare ed aspettare "la svolta", ma ora inizia a perder peso e calcolando che non è un gigante di suo (pesa 7,8 kg per 68 cm.... è proprio piccolino), mi dispiace rimanere impassibile.
Cosa posso fare? e se anche non ci sono consigli, spero almeno di sentirmi rincuorata dalle vs esperienze!
Simo
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Leggi le varie discussioni sul peso,ultimamente se n'è discusso parecchio!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
Ciao, personalmente ho notato che rallentando col seno la mia bimba non mangiava di più, anzi.... Ottenevo soltanto che arrivava all'ora dei pasti isterica.
Naturalmente ti dico questo con certezza perchè ho fatto varie prove, nella speranza di capire come mai mangiasse pochino.
Stamattina abbiamo avuto il controllo periodico dal pediatra e mi son sentita dire che a un anno al massimo DEVO togliergli la tetta perchè non contiene più alcuna sostanza nutritiva e diventerebbe solo un VIZIO.
Io l'ho guardato tranquillamente e gli ho risposto "vedremo, per ora c'è ancora tempo", ma dentro di me ho pensato "questo non capisce proprio un tubo di allattamento!"
A parte che il DEVO lo decido solamente IO, e in ogni caso giá in passato avevo avuto modo di notare che lui era quasi contrario all'allattamento.
Non mi ha mai sostenuto quando all'inizio faticavo a ingranare e anzi.... Mi aveva consigliato biberon da subito! Assurdo!
Dal punto di vista medico invece mi piace, solo per questo non l'ho cambiato.
In ogni caso per stare più tranquilla leggi "un dono per tutta la vita" di Gonzales.
Parla nei dettagli dell'importanza straordinaria dell'allattamento e dei suoi benefici fino ai due anni o più.
Fai solo quello che senti, non farti condizionare da NESSUNO.
Se togliessi il seno al tuo bimbo nella speranza di stimolarlo a mangiare, secondo il mio punto di vista, faresti un grande errore perchè non otterresti nulla. Se cerca il seno è perchè in questo momento è quello che vuole, non altro!
Il seno è nutrimento prezioso e coccola al tempo stesso, dove lo trovi un altro alimento così? Wink
Dagli tempo, vai tranquilla.

Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
in effetti a me non pesa allattarlo anche se si sveglia anche 6 volte la notte ed io ormai sono rientrata al lavoro! tra l'altro durante il giorno lo cerca proprio poco ma prima ero certa che fosse così perchè mangiava benino, ora ho il dubbio che essendo troppo sazio dopo la nottata, non sia interessato ad altro.
Il problema è anche che finchè non mangia non me lo tengono al nido per l'orario previsto perchè rimane digiuno!! insomma.... quanti pensieri! Meno male che lui è sorridente e vivace e questo fa passare in secondo piano il peso calante!!

Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Ma cosa significa peso calante? Ha perso peso o è cresciuto meno velocemente? Potrebbe essere il normale rallentamento che avviene tra i nove e o dodici mesi. Pare che alla mia piccola peso piuma sia successo proprio questo (le mie angosce sono raccontate in un "non si lasciano morire di fame...?") scusa ma non riesco a mettere il link.
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Ma al nido proprio non vuole nulla? Che approccio hanno? Cosa e come propongono il cibo?
J aprile 2008 e G dicembre 2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
(11-10-2011, 08:41 20)alessimdon Ha scritto:  Ma cosa significa peso calante? Ha perso peso o è cresciuto meno velocemente? Potrebbe essere il normale rallentamento che avviene tra i nove e o dodici mesi. Pare che alla mia piccola peso piuma sia successo proprio questo (le mie angosce sono raccontate in un "non si lasciano morire di fame...?") scusa ma non riesco a mettere il link.

Ho letto il tuo post (e seguenti).... da luglio ad agosto è rimasto stabile. Con l'AS assaggiava qualcosa ma molto poco interessato al cibo e tanto interessato alla tetta. Agli inizi di settembre ha iniziato a mangiare delle quantità decenti, tanto da non cercare, di sua spontanea volontà, la tetta durante il giorno! ...e così ha messo su qualche etto... ma con l'inizio del nido rifiuta il cibo (mi hanno detto che è una normale reazione al cambiamento) e così da 7,900 è tornato a pesare kg 7,700. E' allegro e vivace e quindi ancora non mi preoccupo tanto, ma ormai ho tutti contro!
(11-10-2011, 09:57 21)sonica60 Ha scritto:  Ma al nido proprio non vuole nulla? Che approccio hanno? Cosa e come propongono il cibo?

Prima di tutto al nido ho chiesto di dargli il menù dei bimbi più grandi ma ieri per esempio aveva panecotto, pollo frullato e carote lesse....e ci credo che non mangia...a casa vuole solo cose saporite!!!
A parte questo al nido hanno l'approccio "da nido"; la sua educatrice ha ora 2 bimbi da seguire (a regime saranno 4), e se calcoli che con 5 educatrici (e quindi 20 bambini in tutto) loro iniziano a mangiare alle 11.45 e alle 12.30 devono essere "mangiati" e con il pannolino cambiato pronti per la nanna, capisci che in più o meno mezz'ora devono mangiare!
Quindi o il bimbo apre la bocca di suo (e così la maestra infila dentro) oppure più di 5/10 minuti per convincerlo la maestra non glieli può dedicare! ma da quello che mi dice la maestra, lui appena vede avvicinarsi il cucchiaio o la forchetta serra le labbra e inizia a divincolarsi! ...farlo mangiare diventa un'impresa!
Anche a casa, alcune volte sembra che abbia così tanta fame che gli prepararo anche prima rispetto a noi (oltre a sederlo poi a tavola con noi) e più di un boccone o due non prende!
Ieri ha mangiato una fettina di mela a pranzo e poi ieri sera 3 cucchiaini di riso e mezza fetta di prosciutto cotto con qualche pezzetto di pane...poi stanotte ha tettato 5 volte! e ormai andiamo avanti così da 1 mese....Confused
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
per il nido puoi fare poco, ma non è che vuol mangiare da solo e non essere imboccato? Daniele fa così quando non vuole essere imboccato.
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
(13-10-2011, 10:01 22)ameliaedaniele Ha scritto:  per il nido puoi fare poco, ma non è che vuol mangiare da solo e non essere imboccato? Daniele fa così quando non vuole essere imboccato.

Dodgy finora è sempre stato imboccato, anche perchè quando lui prende i pezzetti, gioca, rompe e lancia, ma non mette nulla in bocca neanche a pagarlo e mentre fa queste attività non vuole neanche essere imboccato.... il gioco prima di tutto! mentre è bravo a maneggiare e mangiare le cose solide e grandi, quindi pane, focaccia e biscotto...


Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
Ciao!! Intanto saluto anche te (confesso che mi perdo ultimamente qualche nuovo iscritto, sorry)...
Mi sento solidale con il tuo caso: se vuoi una previsione, ci sarà una svolta intorno al primo compleanno... purtroppo i denti sono un grande fastidio per molti bambini, il mio se non è "sedato" con i suoi granuli omeopatici si rifiuta di assumere qualsiasi cosa.
Nel frattempo dai pezzi grossi e lascia fare: tra l'altro scrivi che è bravo a maneggiarli, quindi abolisci i pezzettini!
Se hai tutti contro, spiega a tuo marito che l'allattamento al seno non c'entra nulla con la volontà o meno di assumere altro cibo "da grandi", ma viceversa rappresenta per il vostro bambino la stella polare in un momento di passaggio come l'ambientamento al nido e la crescita dell'organismo che ruba così tanta energia.
Degli altri fregatene.
Seggiolone: da quando Giovanni fa i primi passi e non ama farsi mettere seduto, ho messo questa regola: può stare libero quanto vuole durante il giorno e il seggiolone resta concentrato solo nel momento del pasto con noi. Però finché noi siamo a tavola (con tempistica ragionevole, ovviamente) non può scendere (caffé escluso).
Ti consiglio di non preparare prima per lui, di dargli il seno se ha un po' di fame prima. Quando tu o tu e il papà siete pronti per mettervi a tavola, sedetevi insieme.
Coraggio, vedrai che il tempo darà ragione a te!
[Immagine: an1cHun003D1105OTNkaHw4OTY4MDkzYXxJbCBwc...aSBoYQ.gif]
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Cibi ricchi di ferro e latticini non vanno bene insieme? Mammotty 4 1.723 29-01-2014, 08:22 20
Ultimo messaggio: Mammotty

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)