COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

un consiglio da chi ha smesso di allattare intorno all'anno
#1
Ho deciso che voglio smettere di allattare. Per favore non ditemi di pensarci bene, di chiedermi quali sono i motivi, ecc perché sono sicura. Se fosse possibile smettere solo di notte e andare avanti di giorno andrebbe bene lo stesso...ma è già da un pezzo che ci sto
provando senza ottenere risultati quindi temo che l'unica sia smettere completamente. Lo so che non è detto che i risvegli notturni diminuiscano ma voglio smettere lo stesso. Punto.

Avete qualche consiglio da darmi? Ho letto diversi libri, letto un po' di tutto anche su internet...ma niente sembra funzionare.

Queste sono le cose che vengono in genere consigliate:

1) quando si sveglia di notte provare a riaddormentarla in un altro modo.
Fosse facile. A volte se ha poppato poco prima le propongo pure il biberon ma lo rifiuta.

2)quando si sveglia di notte farla riaddormentare da un'altra persona.
La prima parte della notte lo fa papà...alle volte ci riesce (un risveglio lo gestisce col latte di mucca) mentre altre alla fine devo intervenire perché nonostante sia cullata e coccolata non la smette di piangere, anzi cerca di divincolarsi in tutti i modi. Forse non aspettiamo abbastanza? Ma quanto protestano prima di cedere?? Noi una mezz'oretta aspettiamo sempre...

3) Quando si mette il bimbo a letto evitare di addormentarlo al seno.
Questo avviene ad esempio quando noi usciamo la sera e Nina rimane con la nonna fin quando non torniamo. Ma poi i risvegli (che sono 4-5) vanno sempre nello stesso modo. Forse è che bisogna farlo per un po' di giorni (quanti?) di seguito????

4)quando si attacca il bimbo di notte staccarlo sempre un po' prima e quando si arriva ad appena qualche minuto di poppata provare a sostituire con coccole.
Io non sono mai riuscita a scendere sotto i 10 minuti

5)Parlare col bambino e spiegare...mei ancora non capisce.

VOI COME AVETE FATTO??????????? E QUANTO CI AVETE MESSO???

Nina ha 13 mesi e poppa prima del pisolino, prima di andare a letto la sera e....di notte.
Nina ottobre 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
Contatta una consulente LLL!
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
(25-11-2013, 11:53 11)cancy Ha scritto:  Contatta una consulente LLL!

e lo so....infatti sono già in contatto con una consulente della mia zona. Ma i consigli che mi ha dato gira e rigira sono questi Confused

Ma pensavo già di richiamarla...anche se ci diciamo sempre le stesse cose non so più con chi sfogarmi!!!!!!!!!!!!
Nina ottobre 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
il mio piccolino ho dovuto smettere di allattarlo per motivi di forza maggiore...e i consigli che hai elencato sono stati eseguiti tutti per forza di cose visto che dormiva dagli zii...le prime notti senza mamma se l'è fatte tutte filate senza svegliarsi,poi ha fatto scoprire agli zii,almeno in parte,come sarà la loro vita futura da genitori svegliandosi continuamente almeno ogni tre ore e pretendendo il cobedding...mio fratello è scappato nella camera degli ospiti per poter riuscire a dormire bene...

una volta tornato a casa dopo due settimane non chiedeva neanche più la tetta...che comunque era ormai svuotata...solo in qualche occasione in cui è proprio inconsolabile...però di notte continua a svegliarsi...forse un po' meno ultimamente,ma adesso che ha la tosse non saprei se si sveglia solo per quella o è come prima...
[Immagine: FNpap2.png][Immagine: p6GMp2.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Hai provato a leggere queste?
http://www.allattare.net/faq/svezzamento/svezzamento-brusco-programmato/
Personalmente ho tolto la poppata dell'addormentamento della sera leggendo taaaante volte: "Pimpa e il pesce ciccillo" (anche quindici, rimarra' un incubo/ricordo bellissimo :-)). Pero' aveva superato i due anni....
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Il periodo intorno all' anno é il più duro,io ho proseguito a termine e posso dirti che passa.Tuo figlio/a é refrattario a tutti gli accorgimenti messi in atto:forse vuole farti capire che ha bisogno della tetta?Prova di giorno a dargliela di più,offrila tu,dai più attenzioni,magari si sentirà rassicurato e allenterà la notte.
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
(25-11-2013, 12:21 12)cancy Ha scritto:  Prova di giorno a dargliela di più,offrila tu,dai più attenzioni,magari si sentirà rassicurato e allenterà la notte.

E' questo che non capisco: io non lavoro e sono con lei la maggior parte della giornata. La lascio coi nonni un paio d'ore nelle quali di solito viene portata fuori se il tempo lo consente...(e se è brutto tempo la nonna sta in casa da noi per farle compagnia mentre io sbrigo qualche faccenda, quindi sono comunque nei paraggi). Spesso sono io a portarla fuori a giocare e anche in casa ci sono spesso momenti di coccole risate, mangiamo sempre assieme, cerco di coinvolgerla nei lavori domestici che lo consentono (con fatica, visto che alla fine combino ben poco)...cosa devo fare di più? Oltre tutto visto che la notte non si dorme quando lei fa il pisolino sono costretta a riposare anche io e quindi non posso neanche approfittare di quel paio d'ore per ritagliarmi un po' di tempo per me.
Ok proverò a offrire la tetta di giorno (lei la chiede solo per dormire) ma anche così non mi sembra di trascurarla, anzi! Non capisco cosa sbaglio SadSadSad
Nina ottobre 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
(25-11-2013, 02:55 14)mingherlina Ha scritto:  
(25-11-2013, 12:21 12)cancy Ha scritto:  Prova di giorno a dargliela di più,offrila tu,dai più attenzioni,magari si sentirà rassicurato e allenterà la notte.

E' questo che non capisco: io non lavoro e sono con lei la maggior parte della giornata. La lascio coi nonni un paio d'ore nelle quali di solito viene portata fuori se il tempo lo consente...(e se è brutto tempo la nonna sta in casa da noi per farle compagnia mentre io sbrigo qualche faccenda, quindi sono comunque nei paraggi). Spesso sono io a portarla fuori a giocare e anche in casa ci sono spesso momenti di coccole risate, mangiamo sempre assieme, cerco di coinvolgerla nei lavori domestici che lo consentono (con fatica, visto che alla fine combino ben poco)...cosa devo fare di più? Oltre tutto visto che la notte non si dorme quando lei fa il pisolino sono costretta a riposare anche io e quindi non posso neanche approfittare di quel paio d'ore per ritagliarmi un po' di tempo per me.
Ok proverò a offrire la tetta di giorno (lei la chiede solo per dormire) ma anche così non mi sembra di trascurarla, anzi! Non capisco cosa sbaglio SadSadSad

Come prima cosa: non colpevolizzarti. Tanto non serve :-).
Ma per caso sta facendo qualche grosso step di tipo psicomotorio? Spesso capita che in questi casi abbiano bisogno di rassicurazioni, prima di fare un "balzo".
Se invece di farle fare compagnia dalla nonna gliela facessi tu? E la nonna pulisce ;-)?
Oppure portarla un poco in fascia? Ma tu quando si sveglia di notte hai difficolta' a riaddormentarti subito?
Alessandra + Daniele Giaime (7/10/2004) + Giorgia Diana (15/06/2010)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Non volevo dire che la trascuri o lei si senta trascurata,semplicemente in alcune fasi hanno bisogno di un surplus di sicurezza che puoi dare solo tu come mamma!Quoto Alessimdon !
10900 Ale 17/07/2010
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
(25-11-2013, 03:44 15)alessimdon Ha scritto:  Come prima cosa: non colpevolizzarti. Tanto non serve :-).

non mi sto colpevolizzando, vi sto solo spiegando come sono organizzata visto che non conosco molte altre mamme con bimbi della stessa età e quindi non so se sto facendo bene o meno...cioè per capirci su cosa si intende per "dedicare più attenzione" bisogna che sia chiaro quale sia il tempo che si dedica attualmente alla bimba.

(25-11-2013, 03:44 15)alessimdon Ha scritto:  Ma per caso sta facendo qualche grosso step di tipo psicomotorio? Spesso capita che in questi casi abbiano bisogno di rassicurazioni, prima di fare un "balzo".

No, cammina da un paio di mesi e anche quando ha iniziato non ho notato nessun cambiamento riguardo al sonno. Non va al nido, né viene mai lasciata con estranei (es. baby sitter).

(25-11-2013, 03:44 15)alessimdon Ha scritto:  Se invece di farle fare compagnia dalla nonna gliela facessi tu? E la nonna pulisce ;-)? Oppure portarla un poco in fascia? Ma tu quando si sveglia di notte hai difficolta' a riaddormentarti subito?

Guarda ci ho pensato anche io: provare a dedicarle tutto il tempo al 100% almeno per un periodo, giocare con lei e seguirla nelle sue esplorazioni e far fare il resto a qualcun altro e vedere se cambia qualcosa...però sinceramente dubito che possa fare qualche differenza visto che io non conosco nessun altro bambino che passi già così tanto tempo con la mamma Crying
A volte succede che ci metto tanto a riaddormentarmi ma quasi sempre mi riaddormento facilmente (visto che ho talmente tanto sonno arretrato). Però ultimamente sono poche le volte che riesco ad affrontare i risvegli con serenità: il più delle volte mi innervosisco perché nonostante ce la metta tutta per abbracciarla, cullarla, parlarle dolcemente, cantarle canzoni (e tutto ciò lo fa anche il papà quando tocca a lui dormirle vicino), si dimena come una tarantolata e non ne vuole sapere di calmarsi...oppure mi innervosisco se la attacco e lei continua a ciucciare bevendo poco e niente e non si addormenta...insomma non la sto vivendo per niente bene, credo che il nostro allattamento sia proprio al capolinea Sad
Nina ottobre 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:


Discussioni simili
Discussione Autore Risposte Letto Ultimo messaggio
  Sondaggio: facendo AS quando avete smesso di allattare? mingherlina 41 5.470 03-07-2013, 10:43 22
Ultimo messaggio: AntonellaC
Thumbs Up Sebastiano ha smesso di autosvezzarsi... Acciderbolino 6 1.261 03-05-2011, 10:13 22
Ultimo messaggio: emilia
  Per chi ha smesso naturalmente di allattare Chiara980 40 7.143 25-01-2011, 03:31 15
Ultimo messaggio: aleberto

Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)