COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

un po' di tempo per se stesse
#1
Allatto a richiesta, adoro la fascia, il marsupio, il mei tai, "dorme" nel lettone con mamma e papa' (anche se sto cominciando ad avere dei dubbi sui benefici che ne trae). Sta tutto il giorno con me, il papa' lo vede quando finisce di lavorare e purtroppo ha pochissima pazienza. Sto crollando perche' vedo che M ha sempre piu' bisogno di me, sta imparando a camminare e se non si fa come dice lui urla come un pazzo. Faccio fatica ad apprezzare di stare con mio figlio e questo mi preoccupa. Sento sempre di piu' il bisogno di prendere del tempo per me stessa. A volte, la signora che mi aiuta con le faccende di casa lo tiene per un paio di ore, ma sento che non basta. Non so come la gestite voi ma volevo solo sfogarmi.
[Immagine: XKOYp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#2
come l'ho gestita? come te. mollandolo un paio d'ore, tornando a lavorare, sentendomi inadeguata poi pessima poi rilassata poi incapace poi amorevole. poi passa, davvero. ma davvero-davvero.
trova una buona scusa per far diventare periodiche queste due ore (palestra, corso di cucito, qualunque cosa), vedrai che un pò aiuta!
[Immagine: foxfoxsbu20100225_0_Fanco+is.png]

[Immagine: catcatcrd20120612_1_Alessandra+is.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#3
(23-01-2013, 08:28 08)isottablu Ha scritto:  come l'ho gestita? come te. mollandolo un paio d'ore, tornando a lavorare, sentendomi inadeguata poi pessima poi rilassata poi incapace poi amorevole. poi passa, davvero. ma davvero-davvero.
trova una buona scusa per far diventare periodiche queste due ore (palestra, corso di cucito, qualunque cosa), vedrai che un pò aiuta!

Quoto tutto. Se è possibile è utile trovare del tempo per se stesse e senza sensi di colpa...purtroppo quando si diventa madri (ogni volta) tendiamo ad annullarci per questo nuovo esserino che si abbandona fiducioso tra le nostre braccia e tante delle esigenze che prima ci sembravano anche irrinunciabili passano in secondo piano (a volte anche terzo e quarto). Però poi piano piano queste esigenze riemergono. E' normale. Normalissimo...anzi direi salutare. E allora se si può è giusto trovare il modo di riappropriarci di qualcosa a cui avevamo, anche se volentieri, rinunciato.
"scuterina" giugno 2008
"memeo" aprile 2012
Cita messaggio
Piaciuto da:
#4
Come ti capisco! Io ancora adesso sto cercando di trovare un equilibrio e non é semplice. L'altalenanti di emozioni che ha descritto isottablu non poteva essere piu azzeccata!
Anche x me il rientro al lavoro (che sto facendo in maniera molto graduale) ha giovato. Noto che quando torno a casa sono piu serena e
disponibile
Mamma di Pietro nato a luglio 2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#5
Io ho avuto una fase simile intorno all'anno di Giacomo....devo dire che si è risolta perchè è andato al nido ma anche perchè, in giro di poco, si è abituato a stare meno attaccato quando stavamo insieme ed adesso riesce a fare brevi giochi da solo (con la mia presenza ma senza il mio intervento). Vedrai che più diventerà autonomo più ti sentirai meno soffocata. E poi non sentirti in colpa per questa tua esigenza....ci sono mamme che smettono di allattare a 6 mesi perchè altrimenti rimangono legate troppo dal bambino, tu hai dato già molto di più! Sai che devi aggiornare il ticker?
[Immagine: 67rgp1.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#6
Io sono nel pieno della "stretta della mamma".
Due bambine, tre con il papà..., sto ricominciando a lavorare per riaprire l'attività. Mi sento vuota (non un film, non un libro). So che dovrei trovare piacere nell'essere mamma, ed avviene, ma mi manca un po' di tempo per me.
Ma al momento quando mi faccio aiutare con BNR da mia mamma (LaPiccola va al nido) uso il tempo per lavorare a casa (bucati, pulizie, ordine...minimo sindacale, eh) e lavorare per l'attività (conti, trascrizione del manuale HACCP, inventario, ordini...)
Se possibile, prenditi due momenti, se uno no basta. Meglio una mamma felice e meno presente di una mamma presente sempre ma nevrotica. Se sei felice, si migliora anche il tempo che passi con Mateo, sei più disponibile ad ascoltare.
Non ci sono mamme sbagliate, se sono oneste con sè stesse e con la propria famiglia!
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxNVCyBlwwFZ8C1Q,,44.png]
[Immagine: eNortjKzUjK0MDMxsVSyBlwwFbYC3Q,,40.png]
Cita messaggio
Piaciuto da:
#7
È normale cercare un momento per se stessi e veder riemergere i propri interessi.. A me è successo con il primo e sto iniziando con la seconda.. Ma stavolta ho questa terribile fissa che la casa sembra un porcile (sembra?! Due bambini, due cani, un giardino.. Non è solo apparenza Sad ) e spesso mi ritrovo a passare il poco tempo libero a far le pulizie.. E infatti sono stanca e nervosa.. Devo uscire dal tunnel.
Alessandro 28/07/2006
Viola 19/12/2011
Cita messaggio
Piaciuto da:
#8
Ti capisco.
Ma poi, come dice Isotta, passa. Davvero.
Il periodo più difficile in assoluto per me è stato quando la piccola voleva camminare ma non riusciva ancora, e quindi mi stava sempre appiccicata perché voleva muoversi sempre con la mia manina. Stavo sclerando!
Non avevo aiuti da nessuno, mia madre è lontana e mia suocera lasciamo stare. Il marito c'era la sera, ma la bimba voleva sempre me, quindi ero completamente sola.
Cucinavo e facevo cose con lei nel marsupio, era l'unica.
Quando si è staccata finalmente dalla mia mano per me è stata una liberazione. Potevo di nuovo muovermi !!!!
Cadeva ogni tre minuti ma fa niente, la rialzavo e via.
A 25 mesi la seguo ancora io, sempre senza aiuti, ma ora ogni tanto si mette a fare i suoi giochini da sola, e io respiro un attimo.
E cerco di rilassarmi anche quando dorme.
Non so come fanno le mamme con due o più figli, davvero. Tutta la mia ammirazione e stima Smile
Cita messaggio
Piaciuto da:
#9
Io sono nella fase patologica in cui ho voglia di spazio per me.... ma se devo pensare a come organizzarmi per trovarlo.... mi viene più stress di star a casa a far pulizie! (anche senza cani la mia casa è un porcile!!!!)

MummyMara
Sisterina (20 dic 2011)
Sisterella (11 sett 2008)
Cita messaggio
Piaciuto da:
#10
io sabato vado dal parrucchiere, io sabato vado dal parruchiere, tra-la-la-la-li-la-le-ra, erano 6 mesi, non vi dico la ricrescita grigia, io sabato mi prendo 2 ore tutte per meeeeeeee, tra-la-li-le-la, evvviva evviva, non ci posso credere, non vedo l'ora...
Se qualche anno fa mi avessero detto ...
- che andare dal parrucchiere non sarebbe più stato una cosa noiosa da fare per correttezza socio-estetica, ma un momento di inebriante libertà...
- che mi sarei goduta meravigliosamente la mezz'ora nei mezzi come prezioso momento per leggere ...
- che il giorno dopo che viene la signora delle pulizie, tanto agognata per tutti gli anni in cui non me la potevo permettere, la mia casa tornerebbe immancabilmente un porcile, piena di tracce di zampe fangose (povera bestia, mica è colpa sua, noi le zampe gliele asciughiamo pure, ma lo sporco umido resta incollato nei peli tra i cuscinetti delle zampe, e quando secca soltanto si stacca), peli, gocce di bava canina, cibo leccato sotto il tavolo ...
- che le mie gambe avrebbero fatto concorrenza alla selva amazzonica e che avrei pensato "vabbè, metto i pantaloni" ...
... non so se ci avrei creduto ...
Ale e Cucciola (1/1/11)
Cita messaggio
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)