COS'È L'AUTOSVEZZAMENTO E PERCHÉ È DAVVERO PER TUTTI.
Con oltre 140 ricette per TUTTA la famiglia


autosvezamento per tutti

Vaccino trivalente - È opportuno vaccinare? Opinioni a confronto
#1
Tra qualche mese dovremo scegliere se sottoporre o meno M a questo vaccino. Qualche anno fa il figlio di una carissima amica in seguito a tale vaccino si é ammalato gravemente di leucemia, inizialmente la cosa venne presa sottogamba dai medici, che pensavano ad una normale alterazione dei valori sanguinei, ma poi, vedendolo fortemente debilitato (in pochi giorni aveva perso tutti i capelli a causa della malattia) lo hanno ricoverato. Anni di lotta, trapianti, tutto purtroppo inutilmente. Pochi giorni fa é arrivata la notizia che i genitori hanno avuto l'indennizzo dal servizio sanitario, oltre la magra soddisfazione, così si ha la certezza legale che conseguenze del genere sono possibili (spero remotissime). In causa erano coinvolti oltretutto diverse famiglie dell'Emilia Romagna con conseguenze piu o meno gravi. Ora so che tra voi ci sono medici, operatori e comunque genitori attenti, cosa ne pensate? Io fino ad ora ho seguito la campagna dei vaccini, penso che difendersi dalla meningite o dall'epatite sia importantissimo, ma perché il morbillo, la rosolia e la parotite devono spaventare così tanto? La nostra generazione ha prodotto ammalandosi gli anticorpi per queste malattie, eppure siamo cresciuti bene, cos'é cambiato? Mi scuso se l'argomento é o.t. E anche per aver raccontato quanto accaduto, ma ci ha riempiti di tristezza ed inquietudine e non possiamo fare a meno di pensarci nel prendere questa decisione.
[Immagine: an1cHr8002B0015OTU4OTY0ZHw0ODI3NjM0cGF8TWFyY28.gif]
Piaciuto da:
#2
Ciao Maryluisette,

l'argomento è stato già discusso ampiamente (vedi sotto) e stavo per unire questa discussione alle altre, poi però mi sono reso conto che forse è un po' diversa... vediamo questa come va, poi magari la uniamo.

L'unica cosa che devo dire è che se da una parte è tragico che l'ospedale abbia preso la leucemia del figlio dei tuoi amici sotto gamba, tutt'altra cosa è dire che c'è un rapporto di causalità tra il vaccino e la leucemia stessa.

Per quanto riguarda la trivalente poi leggere qui
http://en.wikipedia.org/wiki/MMR_vaccine (in inglese, purtroppo non c'è la pagina in italiano)
comunque sicuramente con un po' di ricerche troverai fonti più autorevoli.


http://www.autosvezzamento.it/forum/Thread-vaccinare-o-no?highlight=vaccinare
http://www.autosvezzamento.it/forum/Thread-polemicone-scelte-dei-genitori?highlight=vaccinazione
http://www.autosvezzamento.it/forum/Thread-li-avete-vaccinati-i-vostri-bimbi?highlight=vaccinazione
Piaciuto da:
#3
Arkadian se i genitori di questo bambino hanno avuto l'indennizzo vuol dire che la causalità è stata ben dimostrata, sennò col cavolo che lo stato italiano li indennizzava!!! Purtroppo il caso di questo bambino non è l'unico, sono moltissimi i casi così! e mi fa andare in bestia il fatto che si continui a negare nessi causali! esistono a centinaia, sono riconosciuti dalla legge, dallo stato italiano, se chiedete anche il foglietto illustrativo delle vaccinazioni (che dovrebbe essere dato a tutti i genitori per chiarezza informativa!) rimarrete tramortiti dalle possibili conseguenza da vaccinazione che vengono elencate, e non sono nemmeno tutte! arkadian non c'è l'ho con te ma con questo sistema sanitario malato, in balia delle lobby farmaceutiche e della disinformazione che speculano sulla salute della gente! bambini diventati autistici, zoppi, malati di sclerosi, ecc dopo le vaccinazioni...vi farei parlare con i genitori di questi bambini! cosa può un indennizzo quando tuo figlio rimane gravemente malato???
Maryluisette io cosa vuoi che ti dica...il vaccino MPR non ha nessuna ragione di esistere, come tu stessa dici noi abbiamo fatto tutti il morbillo, la rosolia ecc. le possibili conseguenze di queste malattie sono così remote che non c'è proprio motivo di vaccinare. invece i danni derivanti da questo vaccino sono ben più diffusi e gravi. Poi parli di meningite: ma pensi che se vaccini tuo figlio contro il meningococco lui poi non possa ammalarsi vero? invece non è così! il vaccino copre solo 7 fra le possibili cause di meningite, ma le cause possono essere circa 25!!! e inoltre il vaccino copre per il meningococco meno diffuso....insomma un'altra presa in giro sulla pelle dei bambini! e l'epatite b ne vogliamo parlare??? come fa un neonato o un bambino piccolo a prendersela se la madre non è malata? e poi è cronaca di tangentopoli che il vaccino per l'epatite B è stato introdotto a fronte di una bella tangente incassata dal Ministro De Lorenzo. io invito davvero tutti i genitori ad informarsi prima dei vaccini, ci preoccupiamo a volte se i nostri figli mangiano patatine, più carboidrati o proteine del dovuto, cioccolata ecc ma poi ignoriamo i livelli di formaldeide, di mercurio o alluminio che vengono iniettati nel corpo dei nostri figli e i possibili effetti collaterali. Scusate se sono stata dura, ma è da pochi giorni che sono reduce da un incontro di genitori sull'argomento e mi fa davvero star male sentire di bambini danneggiati irrimediabilmente per sempre.
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Piaciuto da:
#4
(24-03-2011, 04:14 16)rossanalib Ha scritto:  Arkadian se i genitori di questo bambino hanno avuto l'indennizzo vuol dire che la causalità è stata ben dimostrata, sennò col cavolo che lo stato italiano li indennizzava!!!

Non sappiamo la storia per cui è difficile, ma direi che se la causa fosse stata davvero il vaccino non vedo perché li avrebbero dovuti compensare, mica avrebbero fatto niente di male (o diciamo al di fuori delle norme stabilite). Invece il problema era la leucemia mal diagnosticata e/o curata e non il nesso (vero o presunto) con il vaccino.
Piaciuto da:
#5
Ciao Maryluisette, non so di dove sei, ma ticonsiglio comunque di leggere anche il blog del Dott. Eugenio Serravalle, di Pisa, che fa incontri (il prossimo a Volterra, in provincia di Pisa), ci sono cose molto interessanti sui vaccini.
Noi, inizialmente abbiamo fatto l'esavalente e lo pneomococco con i vari richiami tutti separati (una puntura alla volta e non due come si fa generalemente), perchè filippo è nato prematuro e alla data della prima puntura non era neanche 4 kg.
io sono sempre stata un po' contraria ai vaccini, o meglio, sono contraria alla medicina quando non necessaria, quindi anche ai vaccini. se tornassi indietro non farei sicuramente il vaccino per lo pneumococco, che copre solo una piccola parte di tutta la famiglia di pneumococchi che portano la meninigite, e quindi, potenzialmente poco utile.

Per i prossimi, Meningococco e Morbillo-Rosolia-parotite (credo ora comprenda anche Varicella?) abbiamo scelto di non farli.
Il Meningococco, per le stesse ragioni per le quali non rifarei lo Pneumococco e che sono spiegate nel sito del Dott. Serravalle (cioè copre solo una piccola parte della grande famiglia dei meningococchi) e il secondo perchè non ne vedo l'utilità, io ho avuto tutte le malattie infettive da piccola e sono sempre viva.

Pensa che quando ho chiesto consiglio alla fenomena della mia pediatra mi ha risposto che adesso con tutti i bimbi stranieri il morbillo è più forte e quindi è meglio vaccinarsi, non è più come quando ero piccola io che in classe eravamo solo italiani!!!!!
Io sono rimasta inebetita, che differenza c'è tra un bambino nato e cresciuto in Italia da genitori italiani e uno nato e cresciuto in Italia da genitori, magari rumeni??? Secondo me ZERO!!!!!

Io ho fatto questo ragionamento: il morbillo, come la parotite e la varicella richiedono tempi di convalescenza lunghi (almeno 20 giorni a casa), nel caso Filippo prenda una di queste malattie, posso stare a casa 20 giorni o comunque posso avere qualcuno che può stare a casa con lui? Per me è sì, e quindi questa è stata l'unica discriminante che mi ha fatto decidere di non fare il vaccino.

so che devo comunicarlo all'Asl e firmare una specie di liberatoria (per la Toscana è così, ma ogni Regione ha la sua normativa), che non ho ancora fatto (l'app. sarebbe per il prossimo 9 maggio). Ti farò sapere come è andata. Intanto l'altro giorno sono stata all'Asl per il rinnovo della patente e ho visto che distribuivano dei volantini sull'importanza di vaccinare i bambini contro il Meningococco...ho letto chi ha fatto pubblicare l'opuscolo: la Novantis (o qualcosa del genere), cioè la stessa casa farmaceutica che produce i vaccini!!! Ma vàh!

Secondo me un genitore consapevole deve informarsi il più possibile e poi decidere cosa è meglio per la sua famiglia. Qualsiasi sia la decisione che prenderà, sarà la più giusta per il suo caso.

Per Rossanalib: ma allora te non hai vaccinato, come funziona nella tua regione?

Comunque ho letto di recente che solo l'Italia, tra i paesi dell'UE, ha i vaccini obbligatori (anche se adesso molte regioni si sono aperte e non lo considerano più obbligatorio) e che proprio l'UE ha obbligato gli stati membri ad adeguare le proprie leggi per rendere facoltativo il ricorso a vaccini. So che il tempo ultimo per promulgare una legge in questo senso era il 2010. Siccome in Italia non è stata fatta ancora, allora dovremo pagare (dalle tasche di noi contribuenti, tanto tutto esce di lì) una multa all'UE per ogni anno di ritardo!
Siamo dei veri fenomeni!
Negli altri stati UE, chi è più informato, lo può confermare o meno, i vaccini sono consigliati solo per i casi a rischio (cioè bambini che hanno malattie immunodepressive, o che potenzialmente potrebbero averle).

Piaciuto da:
#6
arkadian le cose non stanno così: si è "obbligati" a vaccinare e nessuno ti informa sulle possibili conseguenze. poi non vedo perchè dubitare del racconto di maryluisette. d'altronde di casi come quello che racconta ne esistono a migliaia. poi, mi pare di averlo già scritto in un altro post, esiste un fondo del ministero della salute italiano per risarcire i danneggiati da vaccino.
[Immagine: as1cF58003D0015MDAwOGQ0fDEyOWp8SWwgbWlvI...NvIGhh.gif]
Piaciuto da:
#7
Beh, aspettiamo che ML ci illumini.
Piaciuto da:
#8
(24-03-2011, 05:38 17)rossanalib Ha scritto:  arkadian le cose non stanno così: si è "obbligati" a vaccinare e nessuno ti informa sulle possibili conseguenze. poi non vedo perchè dubitare del racconto di maryluisette. d'altronde di casi come quello che racconta ne esistono a migliaia. poi, mi pare di averlo già scritto in un altro post, esiste un fondo del ministero della salute italiano per risarcire i danneggiati da vaccino.

Vero! O meglio veniamo informati, ma solo a favore dei vaccini (vedi quello che ho scritto sopra - opuscolo sul Meningococco della Novantis), e viene taciuto tutto il resto!

Stesso discorso per il vaccino sull'influenza per gli adulti...io conosco personalmente un signore che, purtoppo, ha avuto un grave problema a seguito di un vaccino antinfluenzale andato a male!

E' ovvio che dietro ai vaccini ci sono molti interessi economici, più di quanti immaginiamo.
Piaciuto da:
#9
http://vaccinarsi.blogspot.com/2011/01/il-morbillo-nel-primo-anno-di-vita.html

http://vaccinarsi.blogspot.com/2011/01/il-morbillo-nel-primo-anno-di-vita-gli.html

http://vaccinarsi.blogspot.com/2011/01/i-presunti-effetti-positivi-del.html

http://vaccinarsi.blogspot.com/2010/12/il-vaccino-antimorbillo-puo-causare-la.html

http://vaccinarsi.blogspot.com/2010/12/il-vaccino-antimorbillo-lefficacia.html

http://vaccinarsi.blogspot.com/2009/12/vaccino-contro-il-morbillo-e-rischio-di.html





[Immagine: as1cF5boXn-1115MDAwMjgzfDAwMTQ4MDlsZHN8R...yBoYSA.gif]
Piaciuto da:
#10
Bene, ho letto solo alcuni link di Adri, così possiamo vedere la cosa da tutti i punti di vista.
Grazie

Sarà utile per fare una somma delle informazioni ed avere un quadro completo dei rischi/benefici dei vari vaccini, perchè nel blog che citi si parla dei benefici e mi pare quasi mai dei rischi (ma correggimi se sbaglio) e invece il blog del Dott. Serravalle parla dei rischi.
Ognuno, poi, può mettere sulla propria bilancia le due grandezze e trarre le proprie conclusioni!
Piaciuto da:


Vai al forum:


Utenti che stanno guardando questa discussione: 1 Ospite(i)